Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE SEZIONE NEWS WEB NEWS SOFTWARE PUBBLICITA'
INSTALLAZIONE e CONFIGURAZIONE Windows 2000

pagina 2/9

In Opzioni internet, alla voce Avanzate è possibile configurare il comportamento di Internet Explorer. Se non sono già attive, potete selezionare le caselle mostra segnaposto per il download delle immagini, mostra URL brevi, completamento automatico, usa PCT 1.0, usa TLS 1.0. È invece opportuno deselezionare le caselle retinatura immagine, transizioni di pagina, menu preferiti personalizzato, la verifica automatica degli aggiornamenti di IE, il Profile Assistant. Nel caso sia installato Internet Explorer 6, è raccomandabile deselezionare entrambe le caselle abilita installazione su richiesta, disabilitare la voce relativa al JIT compiler della Microsoft Java Virtual Machine, ormai obsoleta, da sostituire con l'ultima versione del Runtime Environment rilasciato da Sun Microsystems, sempre che non si prenda la saggia decisione di disabilitare la prima ed evitare del tutto anche la seconda.
Sempre su Explorer 6, possono essere disabilitate le funzioni di ridimensionamento e la nuova barra strumenti contestuale per le immagini. Opportuno disabilitare l'autenticazione integrata di Windows e abilitare invece la verifica della firma digitale nei programmi scaricati.

Impostazioni avanzate di Internet Explorer

Impostazioni hardware

Da Opzioni modem e telefono scegliete Modem e quindi Proprietà e Avanzate. Attraverso le impostazioni avanzate della porta verificate che buffer di ricezione e buffer di trasmissione siano entrambi impostati alla massima velocità. Scegliendo invece Modifica impostazioni predefinite, escludete la compressione. Tutte le connessioni di accesso remoto che create in Windows 2000 beneficiano in modo predefinito della compressione software, nettamente più efficiente e veloce di quella hardware offerta dal modem. Lasciarle entrambe attive ridurrebbe sicuramente le prestazioni durante la navigazione in rete: per questo motivo la stessa Microsoft raccomanda di disabilitare la compressione hardware. C'è da osservare, in ogni caso, che le connessioni stabilite attraverso i provider italiani difficilmente supportano qualunque protocollo di compressione.

È il momento dell'icona Sistema, dalla quale è possibile accedere a una serie di importanti funzioni e che richiede una particolare attenzione. Nella sezione Hardware, scegliendo il tasto Firma driver potrete stabilire il comportamento del sistema operativo durante l'eventuale installazione dei nuovi driver di periferica. Windows 2000 è progettato per identificare la firma digitale inserita dopo la certificazione di compatibilità delle periferiche presso i laboratori Microsoft. È consigliabile selezionare l'opzione Avviso, che visualizzerà un messaggio nel caso si tentasse di installare un driver non certificato.

Attraverso Gestione periferiche avrete inoltre accesso alla configurazione dettagliata dell'hardware installato sul vostro PC. In realtà non c'è molto da modificare, ammesso che tutto sia stato correttamente riconosciuto: limitatevi a selezionare Controller IDE (o SCSI, a seconda del tipo di HD o CD ROM installati) e controllate che sui canali IDE primario e secondario sia abilitata la modalità DMA se disponibile. Se non avete installato periferiche come slave, selezionate "Nessuno" nella sezione Periferica 1 di entrambi i canali IDE, per accelerare lo startup del sistema. È anche possibile che Windows non consenta la modalità DMA per alcune unità HD e CD; in questo caso verrà visualizzata la modalità PIO. Accertatevi dal BIOS che la modalità impostata per le periferiche in questione sia almeno la PIO 4.
Selezionate a questo punto Unità disco e attivate le funzioni avanzate eventualmente disponibili, fra cui la casella cache in scrittura attivata. Per le unità DVD-CD ROM sarà probabilmente possibile attivare la riproduzione audio digitale, tenendo presente che su alcuni sistemi questo potrebbe creare problemi. Ogni volta che il sistema vi proporrà di riavviarsi, cliccate NO e continuate.
Per le porte COM e LPT è possibile selezionare una velocità di trasferimento dati più alta di quella assegnata di default, ma dovrete prima verificare che le periferiche collegate alle rispettive porte siano in grado di supportarla.



Dall'icona Suoni e multimedia, scegliendo la sezione Audio, potrete verificare che l'accelerazione hardware in riproduzione e registrazione sia impostata sul massimo livello (in alcuni casi l'impostazione di default è un'accelerazione intermedia). Non va dimenticato che gli effetti audio rallentano di alcune frazioni di secondo la continuità di funzionamento del sistema e occupano ovviamente risorse: disattivarli non sarebbe una cattiva idea, soprattutto su macchine non più recentissime. Cliccate a questo punto sull'icona Tastiera e trascinate su minimo il ritardo di ripetizione e su massimo la velocità di ripetizione.

 

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9

 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad



Nel Web in WinTricks
Copyright © 1999-2012 Master New Media s.r.l. p.iva: 02947530784
COPYRIGHT . PRIVACY . REDAZIONE . STORIA . SUPPORTA
 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/recensioni/win2k2.html on line 225

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/recensioni/win2k2.html on line 225