Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE SEZIONE NEWS WEB NEWS SOFTWARE PUBBLICITA'
NTFS CONTRO FAT32


Molte persone, decise a passare al nuovo sistema operativo Windows XP, appena iniziata l'installazione si sono trovati di fronte al dubbio amletico, proposto dallo stesso, se effettuare o no la conversione del file system da FAT (File Allocation Table) o FAT32 a NTFS (NT File System).

Abbiamo pensato così che fosse il caso di approfondire questo argomento, mettendo in rilievo le differenze tra questi due tipi di file system.

Ovviamente spiegare il tutto non è semplicissimo né facile, ma cercheremo di farlo nel modo più comprensibile e facile possibile.


FAT32:rappresenta una versione avanzata della FAT che può essere utilizzata con dischi rigidi da 512MB a 32GB, ed offre la compatibilità con tutti i sistemi operativi. Se state utilizzando un dual-boot probabilmente utilizzerete FAT32.
Se dovete installare un nuovo dual-boot in cui uno dei sistemi operativi è XP scegliete un file system basato sull'altro sistema operativo utilizzando queste modalità:
formattate la partizione come FAT se le sue dimensioni non superano i 2GB e se dovete creare un dual-boot di Windows XP con MS-DOS, Windows 3.11, Windows 95, Windows 9x/ME, Windows NT;
nel caso la partizione sia più grande di 2GB utilizzate FAT32;
se la partizione supera i 32GB non dovete necessariamente utilizzare l'NTFS , ma è vivamente consigliato.


NTFS: sicuramente raccomandato per utilizzare Windows XP, presenta tutte le potenzialità di base della FAT con in più i seguenti vantaggi:
- maggior sicurezza,
- migliore compressione disco,
- supporto per grandi hard disk, fino a 2TB (TeraBytes).
Una nota va comunque fatta: una partizione formattata con NTFS non sarà accessibile ai sistemi operativi istallati su eventuali altre partizioni presenti sul disco, se prendiamo come esempio un sistema dual-boot con Windows XP (NTFS) e Windows 98 (FAT), da Win98 non sarà possibile accedere ai file presenti nella partizione di XP.


Velocità: Ntfs e Fat32 hanno una velocità molto simile, ma aumentando le dimensioni del disco la differenza aumenta. Ntfs memorizza i file piccoli nella Master File Table (MFT) al fine di incrementare la velocità, questa procedura permette infatti l'accesso veloce delle testine di lettura del hard disk nella posizioni iniziali senza andare a cercare i dati nelle tracce centrali, contiene infatti informazioni relative a ciascun file del volume, per esempio il nome del file, i diritti di accesso, le date di modifica ecc.




Journaling: Ntfs è un journaling file system, ciò significa che memorizza tutte le modifiche fatte. Molto utile se ad esempio dovesse partire la corrente, il sistema può infatti risalire ai cambiamenti effettuati; sicuramente non garantisce una infallibilità totale nella perdita dei dati, ma significa che se l'MFT è corrotto può essere recuperato.


Sicurezza: Fat32, a differenza di Ntfs, non offre alcun tipo di sicurezza.
In Ntfs infatti tutte le directory e files possono essere protette: potrete specificare chi può leggerle, scriverle, modificarle e molto altro.
Comunque da tenere presente è che tutta questa sicurezza è bypassabile attraverso un Boot disk Linux, per cui la protezione "fisica" dei file è quella migliore.

Compressione: Una carattestica comunemente usata da Ntfs è la compressione dei dati. Molti ritengono che tale compressione sia errata, visto il modo con cui è fatta.
In Windows 98 ad esempio se effettuiamo una compressione di un drive gli archivi verranno messi in un unico grande file facendo una compressione unica, non ottimale, Ntfs invece realizza una compressione singola per ogni file ed è estremamente efficace; è così efficace che spesso vedrete prestazioni migliori di un volume compresso di Ntfs che di uno non compresso, ciò è dovuto al fatto che i dati compressi posso essere letti in modo molto veloce, visto anche l'aiuto che il nuovo sistema operativo da a questa funzionalità.


Conclusioni: Se volete utilizzare il sistema operativo per operazioni non troppo impegnative, e avete un disco non molto grande potete utilizzare tranquillamente FAT32, ma se volete avere funzionalità avanzate dal vostro file system non potrete evitare di utilizzare NTFS visto le garanzie di sicurezza e stabilità che da, anche in abbinamento a Windows XP.

Dimensioni dei cluster in base alla grandezza delle partizioni
 
FAT
fino a 128MB -> 2KB
128-256MB -> 4KB
256-512MB -> 8KB
512-1024MB -> 16KB
1024-2048MB -> 32KB
FAT32
512MB-8GB -> 4KB
8GB-16GB -> 8KB
16GB-32GB -> 16KB
32GB o + -> 32KB
NTFS
512MB -> 512 bytes
513MB - 1024MB ->1KB
1025MB -2048MB ->2KB
2049MB o + -> 4KB

Per poter leggere una partizione NTFS da DOS o Windows 9X/ME , consigliamo di utilizzare questo file, ed eventualmente di aggiungerlo ai Floppy pronti presenti sul ns. sito, a questa sezione (fondo pagina).


 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad



Nel Web in WinTricks
Copyright © 1999-2012 Master New Media s.r.l. p.iva: 02947530784
COPYRIGHT . PRIVACY . REDAZIONE . STORIA . SUPPORTA
 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/windxp/fatntfs.html on line 232

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/windxp/fatntfs.html on line 232