Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE SEZIONE NEWS WEB NEWS SOFTWARE PUBBLICITA'
Boot.ini & Windows 9X/ME

 

Installare Windows 98/ME dopo aver installato Windows XP

Premesso che qui si parlerà del boot di Windows XP e Millennium, tutto ciò che segue può essere valido, anche per altre combinazioni, del tipo Windows 2000 - con Windows 98 etc.


Si parte:
Di norma, si ha un' installazione esistente di XP su un Hard Disk e si vuole installare Millennium su un altro Hard Disk...
sfruttando il bootloader nativo di XP, che come è già noto, andremo in contro ad una catastrofe, in quanto , la nuova installazione non verrà riconosciuta.

Normalmente, la procedura per attivare ex-novo la voce per il nuovo SO nel bootloader é abbastanza semplice, e ve possiamo trovare ulteriori spiegazioni con una semplice ricerca sul WEB.

Il problema, nel ns. caso , riguarda l'Hard Disk nuovo.

La cosa migliore, intanto, é che all' atto dell 'installazione di Millennium si sia provveduto a staccare l' HD contenente XP e al suo posto, in posizione master, ci sia stato messo quello nuovo da preparare per l' installazione (ovviamente si può anche provvedere a un suo partizionamento, l' importante è che Millennium, venga installato nella prima partizione fisica).


La procedura, é in realtà più complessa di quanto si possa pensare, sempre a causa del fatto che ci sono di mezzo due HD e non solo due partizioni.

IMP. : formattare un floppy nuovo da XP (formattazione completa) e copiarci su NTLDR, NTDETECT.COM e BOOT.INI onde evitare spiacevoli sorprese in futuro... )

1) mettere l' HD con XP su slave e quello con Millennium su master (pena il mancato avvio del pc.)

2) avviare il PC, entrare nel bios e impostare HD1 come primo HD di boot (lasciando però la sequenza 1) floppy - 2) CD-ROM - 3) HD.

3) salvare con F10 e riavviare. Partirà XP

4) in XP copiare NTLDR - NTDETECT.COM nella root di Millennium (che da XP non sarà C: ma probabilmente F: o altro.)

5) editare il boot.ini come segue :

[boot loader]
timeout=30
default=multi(0)disk(0)rdisk(1)partition(1)\WINDOWS
[operating systems]
multi(0)disk(0)rdisk(1)partition(1)\WINDOWS="Microsoft Windows XP Professional" /fastdetect
C:\bootsect.dos="Millennium"

altrimenti, a fine lavoro, non riusciremo a far avviare Windows XP.

ma ATTENZIONE! il boot.ini originale va lasciato così come sta nella root di Windows XP !!

6) salvare il nuovo boot.ini nella root di Millennium insieme agli altri file di cui al punto 4

7) dal floppy originale di Millennium togliere tutto quello che non serve, diciamo che gli aspi non ci servono e li eliminiamo.
Sul floppy scompattare il file zip disponibile a questo indirizzo.

8) avviare il PC col floppy originale di Millennium (Imp: l'ORIGINALE di Windows Millenium) .
In fase di avvio, scegliere l'opzione senza supporto per cd-rom ed al prompt di A:\> digitare i seguenti comandi:

c: (invio)
cd c:\windows\command (invio)
copy debug.exe c:\ (invio) questo passaggio é opzionale, ma velocizza la procedura

cd\ (invio)
a:(invio)
bootsect.bat (invio)

a questo punto rispondere sempre "S" a tutte le opzioni tranne a quelle che invitano a leggere i txt ed a quella che ci chiede se usare SYS (totalmente inutile, perchè abbiamo usato il floppy originale di millennium)


alla fine ci troviamo ancora al prompt di A:\>

segue:

C: (invio)
attrib -r -h -s bootsect.dos (invio)

debug bootsect.dos (invio)

ora inserire i parametri per il debug:

L 100 2 0 1 (invio)
n bootsect.dos (invio)
rcx (invio)
200 (invio)
w (invio)
q (invio)

(il 2 nel primo parametro é la C )

9) siamo di nuovo a c:\>

copy bootsect.dos a:\ (invio)
Ctrl+alt+canc, togliere il floppy al volo a questo punto aprire il cassetto del cd-rom, infilarci il cd di XP, riavviare.

10) entrare in console di ripristino, premendo R e sarà a questo punto scopriamo che C:\windows non é più tale ma é diventato D:\windows ( )

quindi al prompt
D:\WINDOWS

digitare, dopo aver inserito il floppy su cui avevamo salvato il bootsect.dos:

copy a:\bootsect.dos d:\ (invio)

di seguito:

fixboot c: (invio)

confermare con S alla richiesta di scrivere un nuovo settore di avvio su C:

per finire : exit


togliere il CD ed al riavvio successivo , premere "canc" per accedere al BIOS e impostare HD0 (l' HD di Millennium) come HD primario (di boot) ... le altre voci è meglio restino invariate (1 per floppy, 2 per il CD-ROM, 3 per l' HD)

A questo punto, e solo a questo punto, comparirà il menù del boot-loader.

Spero di non aver tralasciato nulla.

Consigliato l'utilizzo di BOOT partition scaricabile dal sito winimage (Download diretto) che si è rivelato essere un ottimo strumento per automatizzare alcune delle operazioni descritte, ed in alcuni casi, permette di sostituire la suddetta procedura. (ma non sempre).
Appena possibile vedremo di approfondire lo studio di questo splendido e utilissimo tool..

 


Articoli correlati:

Boot.ini settaggi e parametri
Trucchi di Windows XP
Thread sul forum

 

 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad



Nel Web in WinTricks
Copyright © 1999-2012 Master New Media s.r.l. p.iva: 02947530784
COPYRIGHT . PRIVACY . REDAZIONE . STORIA . SUPPORTA
 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/windxp/boot-ini2.html on line 246

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/windxp/boot-ini2.html on line 246