Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE SEZIONE NEWS WEB NEWS SOFTWARE PUBBLICITA'
DLNA e PlayStation 3

DLNA & PS3

Ora che abbiamo messo insieme tutto l'occorrente, vediamo di mettere in pratica la teoria e tirare su una LAN domestica che farà schiattare di invidia il vicino di casa o vostro cognato. Dato per certo che abbiate l'hard disk pieno zeppo di DivX e MP3, occorre scegliere un software in grado di condividere in LAN tutto questo materiale, che per mezzo di un router wireless verrà trasmesso in streaming alla Playstation 3 opportunamente configurata. Piccola precisazione.

La Playstation 3 con MP3 e DivX/XVid non ha alcun tipo di problema ed è in grado di riprodurli tranquillamente. Con taluni codecs video però potrebbero sorgere dei grattacapi. Per questo, esistono software che oltre a mettere su un server multimediale sono anche in grado di effettuare una transcodifica in realtime verso il formato DivX o Xvid dei file più ostici, per consentire alla PS3 di riprodurli senza problemi. Inutile dire che una soluzione del genere pone come requisito quello di avere come server una macchina molto potente.
Per l'articolo, come detto poco sopra, è stato utilizzato un pc dalle scadenti prestazioni, pertanto l'argomento transcodifica è stato totalmente ignorato. Stesso discorso dicasi per i film in alta risoluzione. Infatti, sebbene pienamente supportato dalla PS3, il formato in alta risoluzione richiede una quantità di banda elevata che non riesce a "transitare" fluidamente attraverso la nostra connessione wifi. Il risultato è che il filmato viene si riprodotto dalla PS3, ma lo vedremo a scatti. Per questo, sarebbe soluzione ideale quella di collegare la PS3 al router mediante cavo di rete, ma non tutti hanno la possibilità di cablare le mura di casa. Certo, se siete in procinto di costruire casa valutate questa ipotesi...
Scartati i formati video particolari e quelli in HD, possiamo comunque lavorare su MP3, DivX e Xvid, che rappresentano un buon 95% delle nostre collezioni! Vediamo quindi di scegliere il software da installare sul server domestico, avendo, come consuetudine, diverse opzioni a portata di click.

Twonky Media

E' forse il software che va per la maggiore. Consente lo streaming di foto, musica e video attraverso la nostra LAN, senza effettuare la transcodifica in realtime. Non richiede parecchie risorse (ha funzionato egregiamente sul THIN in oggetto per parecchio tempo) ed è altamente configurabile. E' in grado di effettuare lo streaming oltre che su LAN interna anche attraverso web, tramite browser o telefono cellulare: una chicca che però mette un tantino a repentaglio la sicurezza, mettendo a disposizione del web intero il nostro pc. Lo scartiamo proprio per questo, perché la sua configurazione non è immediata e potrebbe risultare ostica ai meno avvezzi e sopratutto perché è un software a pagamento.

Nero Media Home

E' una utility in bundle alla nota suite di masterizzazione e per quanto riguarda le caratteristiche Vale quanto detto per Twonky Media, con l'aggiunta che Nero Media Home permette la transcodifica dei file non supportati dai terminali DLAN. Ciò significa che, come nel caso della PS3, un eventuale video.mkv (formato matrioska, non supportato dalla PS3) verrebbe riconvertito istantaneamente in DivX e inviato in streaming. Come facilmente intuibile, un'operazione del genere metterebbe in ginocchio anche un potente dual core, quindi scartiamo anche questa soluzione.

TVersity

Funzionale come Nero Media Home, trova il suo maggior pregio in un fattore forse determinante: è freeware. Tuttavia lo abbiamo scartato per una eccessiva macchinosità nella sua configurazione e sopratutto perché è parecchio avido di risorse. Il mio Transmeta ad esempio, non lo ha digerito per niente.

MediaTomb

Non pervenuto. Non è stato possibile testarlo perché disponibile solo per Linux, FreeBSD e Mac OS X, mentre la macchina in prova nell'articolo monta XP SP3. Se magari avete intenzione di mettere su un server con dentro Ubuntu, potete testarlo e postare le vostre impressioni.

Windows Media Player 11

Lo conoscete?! Ecco che veniamo al sodo, scegliendo come software preposto allo streaming un programma gratuito e alla portata di tutti, che non richiede eccessive risorse. Nativamente presente in Windows Vista, i possessori di XP dovranno scaricarlo previa convalida, operazione che magari molti di voi avranno già effettuato.
Se qualcuno non lo possiede ancora, a questo link è possibile scaricare il pacchetto di installazione. Utilizzare WMP 11 per effettuare lo streaming dei file multimediali non significa per forza doverlo utilizzare come player predefinito. Potrete continuare tranquillamente ad utilizzare il vostro player preferito, VLC o WinAmp che sia: di WMP servono soltanto 2 semplici setup, il Catalogo Multimediale e la sua condivisione.

<< Pagina 1 Pagina 3 >>

 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad



Nel Web in WinTricks
Copyright © 1999-2012 Master New Media s.r.l. p.iva: 02947530784
COPYRIGHT . PRIVACY . REDAZIONE . STORIA . SUPPORTA
 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/software/dlna-ps3-2.html on line 124

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/software/dlna-ps3-2.html on line 124