Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE SEZIONE NEWS WEB NEWS SOFTWARE PUBBLICITA'
Reti - Impostazioni DNS con router

Riprendiamo le nostre due condizioni (acceso oppure spento) ed associamole agli unici due valori che il sistema binario prende in considerazione: 1 oppure 0

Ricordando che un'operazione più o meno complessa può essere gestita dal computer solo se ridotta ad una sequenza di acceso oppure spento, è logico considerare che il risultato di una o più condizioni sequenziali debbano essere messe in correlazione tra loro, in modo tale che coppie di due condizioni per volta riducano l' intera sequenza ad un valore finito o risultato che dir si voglia.
Se le due condizioni fossero messe in congiunzione, cioè fossero unite tra loro, quale risultato si otterrebbe ?


Considerando l'operatore di congiunzione AND tra le due condizioni, il circuito logico derivante fornirebbe il risultato seguente:
Condizione1 AND Condizione2=Risultato
0 AND 0=0
1 AND 0=0
0 AND 1=0
1 AND 1=1
Ritorniamo quindi ai nostri IP e maschere.
Quell' "e" non è messo li a caso ... Per conoscere se l' IP di un nodo appartiene alla stessa ubicazione del nostro computer, quest ultimo tradurrà l' IP e la maschera in sequenza numerica, effettuerà un' operazione di messa in AND di ogni singolo valore binario e confronterà il valore risultante con la coppia IP e maschera del nodo di cui vorrà conoscere l' ubicazione.


Facciamo un esempio pratico:

IP1=192.168.1.2
11000000.10101000.00000001.00000010
Ma1=255.255.255.0
11111111.11111111.11111111.00000000
Risultato1=192.168.1.0
11000000.10101000.00000001.00000000


IP2=192.168.1.3
11000000.10101000.00000001.00000011
Ma2=255.255.255.0
11111111.11111111.11111111.00000000
Risultato2=192.168.1.0
11000000.10101000.00000001.00000000


Poichè Risultato1 e Risultato2 coincidono, il computer deduce che può raggiungere il nodo di destinazione senza appoggiarsi al "guardiano del cancello di confine" che, in caso contrario, verrà informato della necessità di farsi carico del mettere in comunicazione due nodi appartenenti a reti distinte.
Facciamo anche qui un esempio pratico:

IP1=192.168.1.2
11000000.10101000.00000001.00000010
Ma1=255.255.255.0
11111111.11111111.11111111.00000000
Risultato1=192.168.1.0
11000000.10101000.00000001.00000000

IP2=208.67.222.222
11010000.01000011.11011110.11011110
Ma2=255.255.255.0
11111111.11111111.11111111.00000000
Risultato2=208.67.222.0
11010000.01000011.11011110.00000000


In questo caso, infatti, considerata la diversità dei due risultati è necessario l'utilizzo di un gateway: L'indirizzo del collaboratore più lontano dal computer e più vicino alla destinazione è l'indirizzo IP del router.
A questo punto, spero di aver gettato le basi per comprendere la futura parte conclusiva della risposta del titolo.

 

<< Pagina 1

 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad



Nel Web in WinTricks
Copyright © 1999-2012 Master New Media s.r.l. p.iva: 02947530784
COPYRIGHT . PRIVACY . REDAZIONE . STORIA . SUPPORTA
 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/manuali/reti-impostazioni-dns2.html on line 172

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/manuali/reti-impostazioni-dns2.html on line 172