Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE SEZIONE NEWS WEB NEWS SOFTWARE PUBBLICITA'
ZIGA

 

Ricontrolliamo la configurazione del modulo OpenNap cliccando ove possibile "Use Global Setting" e allineando il tutto allo stesso modo.

Così fatte le cose nel caso vorremo cambiare le cose non ci sarà bisogno di farlo in chissà quanti punti del programma, ma basterà applicare le modifiche in Global che gli altri moduli erediteranno le nostre preferenze automaticamente.

Andiamo anche nelle opzioni dell'Updater, e assicuriamoci che sia abilitato l'update automatico. L'Updater non è altro che il corrispondente Live Update del Norton: si occupa, quando siete online, di controllare per Voi che non ci siano disponibili versioni più recenti del programma o di alcuni suoi moduli, nel qual caso ce li scarica e ce li installa.

"Bene" direte voi. "e ora? Scarichiamo qualcosa o no? " Certo, certo, aggiungiamo qualche servers OpenNap alla nostra lista e iniziamo le danze.

Posizioniamoci in questa finestra:


 


Se cliccate sul tasto UPDATE che vi ho evidenziato il programma si connetterà al server Napigator, e ci fornirà un elenco di servers registrati su Napigator ai quali possiamo connetterci. Ora non dobbiamo far altro che selezionare quelli che ci interessano (ne basta anche uno solo per Network) e dare il comando "Add Server to favorite servers".


 


Mano a mano i servers verranno aggiunti nella nostra lista personale in basso a sinistra. Per ognuno possiamo scegliere di eseguire l'AutoConnect: ad ogni avvio, Ziga tenterà di connettersi automaticamente al Server.

Se clicchiamo sul Connect in basso a sinistra si connetterà / disconetterà da tutti i servers mentre col connect / disconnect in messo alla schermata l'azione verrà effettuata soltanto sul server selezionato.

Cerchiamo qualcosa?

Andiamo in Global - Search, inseriamo una stringa di ricerca e attendiamo. Dopo qualche secondo inizieranno ad arrivarci i risultati. La finestra dei risultati è configurabile facendo click col tasto destro sulla barra dove abbiamo filename, bitrate eccetera e scegliendo quali informazioni desideriamo ci vengano fornite. Personalmente tengo solo il nome del file e la dimensione.

Ziga ci raccoglie gli stessi file da utenti diversi sotto la medesima voce. Le possiamo riconoscere perché è presente un [+] sulla sinistra. Facendo click sul [+] espandiamo la vista e vediamo quanti utenti hanno quel file. E qui sta il bello: se facciamo scattare il download di un file del genere, Ziga si attaccherà a tutti questi utenti e cercherà di scaricarlo contemporaneamente, un pezzo da uno un pezzo dall'altro, cercherà altri eventuali utenti con lo stesso file, si metterà automaticamente in coda se necessario.

Andando nella finestra di transfer, sia essa quella di Global o quella di OpenNap, possiamo controllare da chi stiamo scaricando il file, quanto manca, quanto sono le velocità dei singoli utenti eccetera.

Espandendo il primo ramo di un transfer e facendo click col tasto destro sulla seconda voce possiamo anche tentare di far partire altri utenti manualmente. Ziga, infatti, se un file viene per esempio trovato da 50 utenti, di default ne farà partire al massimo dai 6 agli 8, questo per non saturare la banda e succhiare troppe risorse al sistema. L'aggiunta di altri utenti da cui scaricare (se necessaria oppure se proprio volete spremere al massimo la vostra connessione) è demandata quindi all'operazione manuale dell'utilizzatore.

Quando un file è terminato, Ziga si preoccuperà di "riattaccare" insieme tutti i pezzi presi dai vari users (l'estensione di questi files è .par) e, una volta terminato il collage, riporre il file nella cartella da noi definita in fase di configurazione.

 

Considerazioni Finali:

Palese è il fatto che nel caso vi rimangano dei files da scaricare e abbiate messo i servers in AutoConnect, basterà avviare Ziga e andarsi e preparare un bel caffè, giacché sarà il programma a fare tutto al posto nostro!

Per contro abbiamo una certa pesantezza del tutto: prima di tutto Java non è il massimo delle prestazioni, in fin dei conti il multi-piattaforma in qualche modo si deve pur pagare. in secondo luogo noterete un certo rallentamento durante le operazioni di "collage": Ziga accederà al disco in maniera molto pesante!

Consiglio l'installazione su un Pentium 3 di fascia medio alta, diciamo dai 733MHZ in su con un po' di RAM (almeno un 128MB, molto meglio 256MB) anche se bisogna dire che su configurazioni minori non si avranno certo dei malfunzionamenti o altro: semplicemente verrà di molto deprecato il normale utilizzo del PC con Ziga in esecuzione.

Con questo è tutto, spero di non aver dimenticato niente, anche se dopo qualche ora di utilizzo capirete da soli come utilizzare e configurare al meglio questo fantastico Client. In fin dei conti, per chi di voi già utilizza WinMX, si nota che l'interfaccia delle due applicazioni è MOLTO simile.

Per discutere di Ziga vi invito a servirvi del Forum.

Versione Guida: 1.0

 

 

 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad



Nel Web in WinTricks
Copyright © 1999-2012 Master New Media s.r.l. p.iva: 02947530784
COPYRIGHT . PRIVACY . REDAZIONE . STORIA . SUPPORTA
 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/software/ziga3.html on line 200

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/software/ziga3.html on line 200