Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE SEZIONE NEWS WEB NEWS SOFTWARE PUBBLICITA'
Registry Healer

Icona

Made By Neddi

Registry Healer è un programma shareware in lingua inglese (ma è disponibile anche la lingua italiana) che serve a "curare" il registro di Windows 98 , rintracciando tutti i riferimenti a percorsi inesistenti.

Si differenzia dal famoso RegCleaner ed altri in quanto non ricerca la coerenza tra varie chiavi di registro, ma unicamente i percorsi invalidi.

E' un ottimo programma in quanto rileva molte chiavi che sfuggono anche ai pulitori più blasonati.

Non si limita però solo a segnalare le chiavi non valide, ma ricerca dei percorsi alternativi in modo da poter correggere le chiavi se ad esempio una cartella è stata spostata.

E' possibile quindi scegliere quali chiavi correggere e quali no, e quale tipo di correzione apportare: infatti se sono stati rilevati percorsi alternativi sarà possibile indicare al programma qual'è quello che a nostro avviso è quello corretto, oppure si potrà cancellare la chiave.

Un'altra possibilità (che purtroppo manca quasi sempre nei programmi pulitori di registro) è quella di correggere la chiave manualmente.

Cliccando un tasto verrà avviato il Regedit che si aprirà automaticamente sulla chiave selezionata.

Una meraviglia, allora? Ecco l'esito del test.

Considerazione (confermata dal test): purtroppo è normale che nel registro sia presente un certo numero di percorsi apparentemente errati.

Un esempio sono i percorsi configurati in certi programmi e che si riferiscono a file di log che vengono creati in determinate circostanze, oppure a file temporanei che vengono creati e poi cancellati.

Un esempio è CloneCD che mette di default i file delle immagini in una cartella temporanea (nel mio caso C:\WINDOWS\TEMP\IMAGE.CCD).

Registry Healer non trova il file e quindi ritiene che il percorso sia errato e propone di cancellare questa chiave.

Altre eccezioni sono il programma di masterizzazione Nero, ICQ, alcune WebCam della Logitech e molti altri.

Inoltre determinati programmi aggiungono in coda al percorso di un file altri caratteri e quindi non sempre il pulitore capisce quel'è il percorso che deve cercare in quanto resta confuso.

Su di un PC sul quale era installato il Norton Antivirus Corporate Edition il pulitore ha segnalato come errate molte chiavi (una di esse è C:\Programmi\File comuni\Symantec Shared\SYMMONIT.VXD,0) che in realtà erano corrette, solo che dopo il nome del file c'era una virgola e poi un numero in quanto all'antivirus serve così.

Tenere anche presente che l'utilizzo di caratteri speciali nel nome di cartelle e file aumenta le possibilità di confusione per il programma stesso.

In altri casi il programma ha preso per errato un percorso che conteneva spazi e trattini, come questo: "C:\Programmi\Disney Interactive\Disney Game Shots - Conga Longa\ScnHSIT\" che è di un gioco della Disney. Se erroneamente si cancella questa chiave bisogna ripristinarla oppure reinstallare il gioco.

Anche per quanto riguarda le opzioni di correzione bisogna stare attenti.

Infatti quando non trova un file viene proposto (se esistente) un percorso alternativo.

Può succedere però che sul disco possano esistere più ricorrenze di file che si chiamano ad esempio SETUP.EXE. Bisogna quindi verificare che quello proposto sia quello giusto e casomai sceglierne un altro.

Nell'immagine presente in questo articolo, relativa alla schermata del programma, possiamo vedere un paio di esempi: la chiave relativa a CloneCD va lasciata stare, mentre per quella della cartella Lang dei plugin di Winamp la soluzione proposta (di utilizzare la cartella Lang di Adaware) è errata.

Purtroppo non è possibile inserire nel programma una lista di chiavi da ignorare in modo da poter escludere dalla ricerca i percorsi relativi a programmi conosciuti, come Nero, CloneCD, ecc. per cui è necessario controllare tutte le chiavi a mano in modo da escludere dalla riparazione quelle che devono essere lasciate inalterate.

In conclusione: Registry Healer è un ottimo programma per rintracciare e riparare chiavi di registro che puntano a percorsi inesistenti, ma è opportuno che venga utilizzato da una persona esperta che controlli tutte le chiavi segnalate ad una ad una, per poi riparare solo quelle effettivamente errate.


PRO:

E' in grado di trovare percorsi invalidi nel registro e di proporre alternative per la loro riparazione.

E' in grado di aprire direttamente il regedit sulla chiave da riparare.

CONTRO:

Non è sempre in grado di distinguere correttamente le chiavi non valide da quelle valide, quindi il programma deve venire utilizzato da una persona esperta che controlli manualmente il suo operato.

 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad



Nel Web in WinTricks
Copyright © 1999-2012 Master New Media s.r.l. p.iva: 02947530784
COPYRIGHT . PRIVACY . REDAZIONE . STORIA . SUPPORTA
 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/software/reghealer.html on line 186

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/software/reghealer.html on line 186