Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE SEZIONE NEWS WEB NEWS SOFTWARE PUBBLICITA'
SteadyState: addio ai crash di Windows

SteadyState: addio ai crash di Windows

Se come sistema operativo abbiamo Windows XP o Windows Vista a 32bit, possiamo adottare uno stratagemma per avere sempre un computer fresco di installazione e funzionante. Stiamo parlando di Windows SteadyState, un programma gratuito (anche in lingua italiana), distribuito direttamente dal colosso di Redmond. Il punto di forza di SteadyState è quello di permettere la creazione di un “ambiente operativo virtuale” (in gergo: “sandbox”) in cui gli utenti del PC possono sbizzarrirsi ad effettuare modifiche, installare programmi, navigare sul Web, cancellare file e cartelle. Una volta spento il PC, tutti i dati scaricati o creati andranno persi e il sistema operativo ritornerà al suo stato iniziale. Inoltre, è possibile creare nuovi “utenti limitati”; ossia autorizzati ad eseguire soltanto alcune operazioni e modifiche o ad utilizzare determinati programmi. Di seguito vedremo come utilizzare questo portentoso programma per divertirci al massimo, tenendo sempre il PC come nuovo di zecca. E la formattazione sarà soltanto un brutto ricordo!

Per scaricare Steady State andiamo su questa pagina Web (ricordiamo che il download è disponibile sul sito Microsoft soltanto fino al 31 dicembre 2010).


Per funzionare, SteadyState si riserva una porzione di hard disk. Prima di installare il software, quindi, ottimizziamolo! In Computer, clicchiamo col tasto destro sull’unità disco, scegliamo Proprietà, Strumenti, Esegui Defrag, Esegui deframmentazione e poi OK. Non resta che attenere!


Facciamo doppio clic sul file SteadyState.msi. Accettiamo la licenza e clicchiamo Avanti. Quando richiesto, premiamo Convalida per verificare on-line la genuinità della nostra versione di Windows. Se è tutto OK, premiamo Avanti, disabilitiamo l'opzione della toolbar e completiamo con Fine.


Avviamo il programma con un doppio clic sulla nuova icona Windows SteadyState presente sul Desktop. La prima finestra che appare è quella del manuale d’uso. Diamogli un’occhiata (contiene utili informazioni per la configurazione del software) e chiudiamola con la X in alto.


Clicchiamo su Aggiungi nuovo utente per associare un profilo alle regole di sicurezza che andremo ad impostare. Digitiamo il nome che meglio rappresenta l’utente (ad esempio figli), inseriamo una password e riscriviamola sotto per conferma. Fatto ciò, premiamo OK.


Per impedire che le modifiche effettuate dall’ utente vengano applicate al riavvio del PC, abilitiamo Blocca il profilo per impedire che l’utente apporti modifiche definitive. Se vogliamo porre limiti di tempo all’uso del PC configuriamo Timer sessione (diversamente, togliamo i segni di spunta).

vai alla pagina successiva >>

 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad



Nel Web in WinTricks
Copyright © 1999-2012 Master New Media s.r.l. p.iva: 02947530784
COPYRIGHT . PRIVACY . REDAZIONE . STORIA . SUPPORTA
 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/recensioni/windows-steady-state/index.php on line 227

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/recensioni/windows-steady-state/index.php on line 227