Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE SEZIONE NEWS WEB NEWS SOFTWARE PUBBLICITA'
Il file sharing dallo smartphone

Il file sharing dallo smartphone

Scaricare e condividere file grazie a programmi P2P come eMule o sfruttando uno dei numerosi client Torrent (uTorrent e BitTorrent sono i più utilizzati) è da anni una pratica consolidata (purtroppo anche nel suo aspetto più deprecabile: lo scambio di materiale protetto dal diritto d’autore). Fino a qualche tempo fa, per accedere alle reti P2P era necessario l’uso di un personal computer (e ovviamente di una connessione Internet). Oggi, invece, con la diffusione di smartphone e tablet “intelligenti”, come i device con sistema operativo Android, è possibile installare l’applicazione tTorrent Lite per cercare e scaricare file ovunque ci si trovi; ovviamente connettendosi a un hotspot Wi-Fi nelle vicinanze o sottoscrivendo con il proprio operatore mobile una tariffa flat per disporre di traffico dati illimitato. Inoltre, sarà anche possibile spostare i file scaricati dal telefonino al computer e viceversa, sfruttando le potenzialità di Dropbox, il servizio cloud di file hosting ormai disponibile per tutte le piattaforme mobile. Ovviamente, ricordiamo a tutti di prestare la massima attenzione a quello che si scarica: nei canali Peer To Peer circola anche materiale coperto da diritto d’autore il cui download, è bene ricordarlo, è illegale!

Verdi torrenti in piena

1 - Con tTorrent, un’app gratuita per i telefonini dotati di sistema operativo mobile Google, si possono scaricare e condividere file ovunque ci si trova. Dallo smartphone Android carichiamo il Market e nel motore di ricerca cerchiamo la parola tTorrent. Selezioniamo tTorrent Lite nell’elenco dei risultati e premiamo Scarica. Terminata l’installazione, nella finestra del Market comparirà il tasto Apri. Tappiamo su questo tasto ed eseguiamo per la prima volta tTorrent Lite.

 

2 - Alla prima apertura di tTorrent Lite comparirà un messaggio di avviso che riporta tutte le novità presenti nell’ultima versione dell’applicazione installata. Basta premere su Cancel per fare sparire il messaggio. Per effettuare invece una ricerca, premiamo sul simbolo della lente di ingrandimento.

 

3 - Un nuovo messaggio ci indica subito la necessità di installare un componente supplementare del programma, quello che collega tTorrent Lite ai motori di ricerca on-line più diffusi e utilizzati. Premiamo quindi il tasto Installa per iniziare a scaricare e attendiamo il completamento del download.

 

4 - Terminata l’installazione potremo cercare nei motori di ricerca e trovare gli stessi risultati che troveremmo con il computer. Trovato il file che ci interessa, premiamo sul suo nome per fare comparire la finestra di inizio download. Da qui possiamo scegliere i singoli file contenuti con Select files o avviare il Download.

 

5 - Durante il download di uno o più file, possiamo anche controllare lo stato di avanzamento dei singoli flussi premendo l’icona All (per vedere tutti i file), Downloading (quelli in corso) o Completed (dove sono riportati i file scaricati sul dispositivo e, quindi, già pronti da utilizzare).

 

vai alla pagina successiva >>

 

 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad



Nel Web in WinTricks
Copyright © 1999-2012 Master New Media s.r.l. p.iva: 02947530784
COPYRIGHT . PRIVACY . REDAZIONE . STORIA . SUPPORTA
 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/manuali/file-sharing-smartphone/index.php on line 155

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/manuali/file-sharing-smartphone/index.php on line 155