Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE SEZIONE NEWS WEB NEWS SOFTWARE PUBBLICITA'
LAN Casalinga con Linux e Windows


Cominciamo col parlare di alcuni semplici comandi che possono essere passati ad ifconfig:
  • up: attiva l'interfaccia di rete
  • down: disabilita l'interfaccia di rete
  • address: specificando un IP lo assegna all'interfaccia

quindi se dando ifconfig non doveste vedere alcuna interfaccia di rete, provate a dare;

ifconfig eth0 up
ifconfig eth0 address 192.168.0.3


questi due passaggi possono essere fatti in una volta sola:

ifconfig eth0 up 192.168.0.3


Questo comando attiverà l'interfaccia di rete eth0 assegnandole l'indirizzo IP xxx.xxx.xxx.xxx ed assegnandole in modo automatico un IP di Broadcast ed uno per la subnetmask.


A questo punto date:

ifconfig eth0


e controllate che l'output risponda alle vostre esigenze, se cosi' non fosse ripetete la procedura, magari dando prima un

ifconfig eth0 down


Step2 - Configurare il gateway

Anche in questo caso i tools presenti in linux ci vengono in aiuto, questa volta utilizzeremo route(8).

L'unico scopo di questo strumento è quello di permetterci di interagire con la routing table, questo lo rende un tool utile ed anche complesso, per le nostre necessita' comunque lo utilizzeremo molto semplicemente volendo indicare al sistema che in rete è presente un gw e che quello deve essere utilizzato per accedere ad internet.

Cosi' la sintassi del comando sarà:

route add deafult gw 192.168.0.1


dando adesso semplicemente route il risultato dovrebbe essere simile a questo:

Kernel IP routing table
Destination Gateway Genmask Flags Metric Ref Use Iface
default     192.168.0.1 0.0.0.0     U      G      0     0     0     eth0


Step3 - Impostare i DNS

Con linux spesso e volentieri la configurazione di programmi e sistema operativo è affidata a semplici file di testo, anche nel caso dell'assegnazione dei DNS la cosa non cambia. Il perorso assoluto che fa riferimento al file che gestisce i DNS del sistema è:

/etc/resolv.conf


vi bastera' dare un

cat /etc/resolv.conf


per conprenderne la struttura:

nameserver xxx.xxx.xxx.xxx


dove le x stanno per l'IP dei server DNS.

Nel nostro caso particolare useremo gli stessi impostati da Lionsquid nel suo articolo. Ci sono diversi modi per aggiungere del testo ad un file di testo, potete editare il file con qualunque editor testuale in modo da ottenere:

nameserver 212.216.112.112
nameserver 212.216.172.62


oppure potete da linea di comando dare:

echo 'nameserver 212.216.112.112' >> /etc/resolv.conf


A questo punto la linux-box dovrebbe essere pronta per la navigazione in rete.

 

 

 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad



Nel Web in WinTricks
Copyright © 1999-2012 Master New Media s.r.l. p.iva: 02947530784
COPYRIGHT . PRIVACY . REDAZIONE . STORIA . SUPPORTA
 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/linux/LANLinux2.html on line 194

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/linux/LANLinux2.html on line 194