Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE SEZIONE NEWS WEB NEWS SOFTWARE PUBBLICITA'
Alla scoperta di GNU/Linux

LE DISTRIBUZIONI - Le piu' famose e semplici

Mandrake
Mandrake e' una delle distribuzioni che nella sua versione 10.0 Official offre un ottimo SO per chi voglia avvicinarsi per la prima volta al mondo GNU/Linux.
Semplice da installare, configurare ed usare, aggiornatissima, e' un prodotto pensato e costruito per l' utilizzo Desktop.
Offre ai propri utenti un ambiente di lavoro funzionale basato su KDE, oltre ad una quantità praticamente infinita di tools per la configurazione di tutto, dalla connessione ad internet al firewall, dalla risoluzione dello schermo alla gestione degli hard disk.
Ne esiste una download edition composta da tre ISO da masterizzare su altrettanti CD. Le immagini sono reperibili dai server ftp della Mandrake stessa. Il sistema operativo puo' anche essere acquistato, in questo caso si hanno diverse offerte che cambiano per numero di CD, per la documentazione a corredo e per l' assistenza on-line. Per avere una panoramica delle offerte Mandrake basta andare su http://www.mandrakesoft.com/products/range?wslang=it


Suse 
Una delle migliori distribuzioni da sempre, si presenta solida anche per utilizzi professionali. L' ambiente grafico e' basato su KDE, ma fortemente personalizzato, così da risultare molto piacevole. Uno dei punti di forza di Suse e' sicuramente Yast, un centro di controllo tuttofare che permette di configurare semplicemente anche gli aspetti piu' complessi.
L' unico neo della Suse e', probabilmente, il fatto che non ne esista una versione scaricabile gratuitamente.
Suse costa circa 80 EUR nella sua versione 9 Professional, il prodotto e' sicuramente ottimo anche per chi decida di avvicinarsi al mondo Linux per la prima volta.


Fedora 
Fedora e' un derivato diretto della RedHat, un fork, la RH ha discontinuato la versione Desktop e si e' dedicata alla versione Enterprise. Questo ha portato il ramo Open Source del progetto a spostarsi su una versione per l' utenza Desktop che e' stata chiamata Fedora.
Il progetto e' ancora molto giovane ma ha alle spalle una distribuzione come RH, sulla cui solidità non ci sono dubbi, inoltre il team che sviluppa Fedora e' in parte composto dallo staff che ha lavorato per anni per la Red Hat, probabilmente il progetto nel suo complesso paga la sua immaturita'.



Le piu' famose e tecniche

Debian 
Una distribuzione storica insieme alla Slackware, direttamente legata alla FSF. Non per nulla la Debian si occupa anche di sviluppare il kernel Hurd.
Famosa per la sua stabilita' e per la quantità di software disponibile facilmente installabile con apt-get (un particolare tool per installare e disinstallare i programmi). La preferita dai puristi free-software, molto flessibile, ha cominciato ad ampliare la sua utenza diventando piu' user-friendly, non ultimo l' accordo per implementare Anaconda (l'intallation manager di RedHat) in una Debian pensata appositamente per il Desktop.



Slackware 
Slackware, anch' essa una distribuzione storica, la prima versione risale al 1993, da allora ha rappresentato sempre una distribuzione solida e molto tecnica. Sino a poco tempo fa una delle sue piu' grandi pecche, o pregi, era di essere fin troppo Unix-like, indirizzandosi solo verso power-user Linux. Adesso la linea si e' un po' ammorbidita senza però fare allontanare Slackware dal prodotto che ha sempre rappresentato: una distribuzione tecnica per smanettoni. Un importante passo avanti e' stata l' adozione di Swaret, simile all'apt-get della Debian, che permette una facile gestione del software e degli aggiornamenti del sistema.


Gentoo
Gentoo e' una distribuzione che fa della flessibilità il suo punto di forza. E' possibile installarla praticamente su qualunque architettura e presenta una vastissima documentazione on-line molto ben strutturata.
La distribuzione ha in parte assorbito ed elaborato il concetto di Linux From Scratch (www.lfs.org). Questo offre altissimi livelli di personalizzazione pagando con la necessità di un utente piu' smaliziato del solito.
Non esiste l'installation manager, e le installazioni devono partire sempre da un' altra distribuzione o dalla rete. Nonostante si possa ricorrere a pacchetti precompilati Gentoo offre il suo meglio con connessioni a banda larga, macchine potenti e power-user, sopratutto nella fase di installazione del sistema. Una volta configurato non ha nella da invidiare a distribuzioni piu' user-friendly.

 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad



Nel Web in WinTricks
Copyright © 1999-2012 Master New Media s.r.l. p.iva: 02947530784
COPYRIGHT . PRIVACY . REDAZIONE . STORIA . SUPPORTA
 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/linux/GNULinux4.html on line 188

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/linux/GNULinux4.html on line 188