Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE SEZIONE NEWS WEB NEWS SOFTWARE PUBBLICITA'
Dischi SATA esterni in sostituzione dei dischi USB2

Made By Giancarlo

Dischi SATA esterni in sostituzione dei dischi USB2

Questa manipolazione/sostituzione la uso pesonalmente da quando sono stati messi in commercio i dischi SATA con tutti i vantaggi in lettura e scrittura derivanti dalla velocità notevolmente superiore ai dischi esterni con collegamento USB2.

Materiale necessario :
una scheda madre con connettori SATA liberi, cavi dati di tipo SATA, se necessario, potete acquistare quelli da 50 cm che si trovano facilmente in commercio, una copertura per dischi con ventole incorporate.


Come operare :
dopo aver aperto il case é necessario aprire un'apertura/una fessura, eliminando uno dei coperchi in corrispondenza degli slot PCI, possibilmente dove trovate uno slot libero da periferiche, uno/due sdoppiatori di alimentazione per dischi , una copertura in plastica con una/due ventole.
Lo sdoppiatore va collegato ad un attacco dell'alimentazione mentre il cavo dati va inserito nel connettore libero della scheda madre, a questo punto è necessario farli fuoriuscire dall'apertura in prossimità dello SLOT PCI e richiudere il case.

Il disco SATA va inserito in un contenitore anche artigianale, io, personalmente lo costruisco con un cartone, vi inserisco sopra la copertura di plastica con una/due ventole, e la avvito mettendo i dischi alla rovescia orizzontali (faccia alle ventole) ed inserendo le vitine della copertura nei quattro fori , lo appoggio in terra davanti al retro della macchina.


Collego il disco sia al cavo dati che allo sdoppiatore citato in precedenza, cosi come la copertura plastificata completa di ventole.
In questo modo i dischi hanno una temperatura di esercizio che anche in piena estate non supera i 24/25 gradi e lavorano in modo ottimale, la velocità sarà quella dei dischi S-ATA e si potrà lavorare senza rallentamenti e con una velocità di utilizzo notevole pur senza toccare nulla della metodica tradizionale, unicamente spostando i dischi all'esterno nel modo descritto. Con questo sistema io ho abolito totalmente i dischi P-ATA.

Il principio informatore è quello che si tratta di dischi che vengono visti (e possono essere installati/disinstallati) a caldo con la stessa metodica di quelli USB2, infatti mettono nella System Tray l'icona della rimozione sicura che potremo utilizzare con la stessa metodologia.

Apro una piccola parentesi per dire che, in caso di necessità, da gestione periferiche ( Windows XP ) o da Gestione Dispositivi (Windows Vista) potremo settare in modo che , pur con una piccola diminuzione dell'ottimizzazazione possano essere staccate a caldo, anche senza utilizzare necessariamente la metodica di rimozione sicura.


E' tutto

 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad



Nel Web in WinTricks
Copyright © 1999-2012 Master New Media s.r.l. p.iva: 02947530784
COPYRIGHT . PRIVACY . REDAZIONE . STORIA . SUPPORTA
 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/hardware/serial_ata.html on line 157

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/hardware/serial_ata.html on line 157