Telefonino.net network
Win Base Win Adv Win XP Vista Windows 7 Registri Software Manuali Humor Hardware Recensioni Blog Download Foto
INDICE SEZIONE NEWS WEB NEWS SOFTWARE PUBBLICITA'
Il Digitale Terrestre sul tuo vecchio TV

Il Digitale Terrestre sul tuo vecchio TV

Arriva il Digitale Terrestre, si spegne la TV analogica. Di colpo, i televisori che abbiamo in casa, se non sono stati acquistati di recente, rischiano di diventare obsoleti. Senza un decoder esterno, infatti, non sono più in grado di ricevere i programmi televisivi della nuova piattaforma digitale. La soluzione più semplice e meno costosa per aggiornare il nostro apparecchio senza digitale terrestre incorporato è quella di collegarvi un mini-decoder scart, da inserire direttamente nella presa posta sul retro del televisore. La maggior parte degli apparecchi costruiti negli ultimi venticinque anni ne ha almeno una. Il mini-decoder scart ha il vantaggio di non ingombrare, come i normali decoder da tavolo, e di rimanere nascosto alla vista. Grazie a un sensore a raggi infrarossi, da posizionare sotto allo schermo, può comunque ricevere gli impulsi del telecomando, anche se si trova dietro al televisore, senza costringerci a contorsionismi estremi per cambiare canale.

 

 

Zapper o interattivi? A noi la scelta

Esistono modelli di mini-decoder scart di tipo zapper, in grado di mostrare solo i canali gratuiti, e altri che dispongono anche di lettore di card per la Pay TV terrestre e di servizi interattivi MHP, come Mediaset Premium o Dahlia TV. Questi ultimi, non molto più ingombranti dei primi, hanno però un costo sensibilmente maggiore rispetto agli zapper. Le dimensioni contenute sono consentite dall’adozione, in tutti i casi, di un alimentatore di rete esterno. Alcuni modelli, dispongono di porta USB o lettore di memory card per la connessione di una pendrive o di una scheda di memoria (Compact Flash, Secure Digital, ecc) per registrare i programmi TV o per riprodurre foto, musica e video. Vediamo, dunque, come riportare a nuova vita anche un vecchio televisore a tubo catodico, ancora funzionante, utilizzando il mini-decoder scart iTek DVB-T ITDTRO1P.

1 - Il prodotto si inserisce direttamente nella presa scart del televisore, senza ricorrere a nessun cavo. Se la presa è incassata e non consente l’inserimento si può utilizzare una prolunga scart, generalmente fornita con il decoder.

2 - Si collegano poi: l’alimentatore (5V DC), il sensore per il telecomando (IR) e il cavo di antenna (ANT IN). Alcuni modelli dispongono anche di uscita passante (ANT OUT) per connettere l’antenna al televisore e continuare a ricevere i canali analogici.

3 - Clicchiamo sul tasto Menu del telecomando, scegliamo la voce TV digitale e successivamente Installazione. Selezioniamo a questo punto la riga Ricerca automatica per avviare la scansione delle frequenze; al termine verrà mostrata la lista completa dei canali TV e Radio trovati e memorizzati. Usciamo da questa fase pigiando il tasto Exit sul telecomando.

4 - I canali ricevuti possono comunque essere riposizionati, in tutto o in parte, secondo le nostre preferenze, così come cancellati o bloccati. Per fare questo, clicchiamo sempre il pulsante Menu e scegliamo TV digitale/Person.Canali/Odina. A questo punto abbiamo la possibilità di scegliere come ordinare i canali memorizzati: Aree geografiche, Canali codificati o in chiaro, ordine alfabetico.

 

 Vai alla pagina successiva >>

 In evidenza Registrare la TV da iPhone e iPad



Nel Web in WinTricks
Copyright © 1999-2012 Master New Media s.r.l. p.iva: 02947530784
COPYRIGHT . PRIVACY . REDAZIONE . STORIA . SUPPORTA
 

Warning: include(/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php) [function.include]: failed to open stream: Permission denied in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/hardware/digitale-terrestre-vecchio-tv/index.php on line 134

Warning: include() [function.include]: Failed opening '/mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/bottom.php' for inclusion (include_path='.:/usr/share/php:/usr/share/pear') in /mnt/host/www/wintricks/wintricks.it/www/hardware/digitale-terrestre-vecchio-tv/index.php on line 134