Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > Off Topic > Chiacchiere in libertà

Notices

Rispondi
 
Strumenti discussione
Vecchio 13-04-2003, 14.32.32   #1
gemma
Guest
 
Messaggi: n/a
La questione palestinese

L'ho vista sbucare fuori da ogni 3d, ed era sempre OT.
Dedichiamole un discorso a sè stante, mi sembra giusto.

P.S.
Può essere una magnifica occasione per dimostrare, inoltre, quanto possiamo essere civili nella discussione, dal momento che la questione è molto dibattuta e spinosa
Aggiungo che sono filopalestinese, che non sono antisemita, ma semmai antisionista.
Fate vobis...
  Rispondi citando
Vecchio 13-04-2003, 15.35.08   #2
davlak
Guest
 
Messaggi: n/a
edit



Ultima modifica di davlak : 13-04-2003 alle ore 18.08.40
  Rispondi citando
Vecchio 14-04-2003, 09.10.24   #3
gemma
Guest
 
Messaggi: n/a
non capisco, eppure l'argomento viene fuori ad ogni passo...
significa che non c'è la voglia di parlarne apertamente?
anche davlak che cancella il post...
boh
  Rispondi citando
Vecchio 14-04-2003, 09.39.33   #4
Macao
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Macao
 
Registrato: 10-06-2002
Loc.: Un pò qua, un pò là
Messaggi: 11.246
Macao promette bene
io sono troppo ignorante nella questione per poter dire qualcosa....
certo è che la voglia di soluzione deve esserci da entrambe le parti...( per soluzione non intendo eliminare fisicamente l'altro....)
___________________________________

CIAUZZZZZ
PS:seguire i miei consigli è bene,non seguirli è meglio
My Learning Blog: Marco's e-Place: please...correct any error with a post, thanks to all!

[VI & PD][URGENTE] Cercasi consulenti di vendita per FastWeb
Macao non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14-04-2003, 09.41.23   #5
davlak
Guest
 
Messaggi: n/a
edit2
ciao, ho tolto il link perchè non si apriva + (forse un aggiornamento della news o solo un mio problema); poi quando mi sono accorto che funzionava di nuovo l'ho messo nell'altro 3d e ho invitato a postare qui...solo che mi sono dimenticato di rimetterlo qui.

Eccolo.

Cmq, il mio post suonava + o - così: speriamo che partendo da questa notizia davvero si riesca a mettere su una discussione civile e senza pregiudizi.

Ultima modifica di davlak : 01-05-2003 alle ore 14.16.53
  Rispondi citando
Vecchio 14-04-2003, 12.12.53   #6
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
mmmm.... uno stato unico e rappresentativo per i due popoli no, eh? Questo mai.... Gli uni da una parte, gli altri dall'altra, e così si pensa di risolvere il problema.

Ma se in Israele rimangono pezzi di terra che gli arabi considerano parte della loro cultura, e viceversa se in terra palestinese rimangono pezzi di terra che i coloni rivendicano come loro, la strada rimarrà sempre in salita e tortuosa.

Io vorrei tanto che si arrivasse ad un accordo oggi stesso, ma più realisticamente temo che si sia ancora molto lontani dal risolvere la questione palestinese.


Mah... speriamo
  Rispondi citando
Vecchio 14-04-2003, 12.35.32   #7
jannaz
Junior Member
 
L'avatar di jannaz
 
Registrato: 15-09-2002
Messaggi: 191
jannaz promette bene
Quota:
Originariamente inviato da davlak
ciao, ho tolto il link perchè non si apriva + (forse un aggiornamento della news o solo un mio problema); poi quando mi sono accorto che funzionava di nuovo l'ho messo nell'altro 3d e ho invitato a postare qui...solo che mi sono dimenticato di rimetterlo qui.

Eccolo.

Cmq, il mio post suonava + o - così: speriamo che partendo da questa notizia davvero si riesca a mettere su una discussione civile e senza pregiudizi.
La notizia che hai riportato suona piu' o meno cosi' : Sharon annuncia di essere disposto a smantellare alcuni insediamenti ebraici
Il primo ministro israeliano Ariel Sharon ritiene che il conflitto in Iraq abbia dato una scossa all'intero Medio Oriente che ''dà ora la possibilità di arrivare a un accordo con i palestinesi prima di quanto si creda’'..ecc...ecc

Rimane sempre il problema degli estemisti da risolvere; da entambe le parti ce ne sono in grandi quantita' e varieta'.
I piu' pericolosi sono i religiosi ebrei e Arafat.
I religiosi sono un problema minore perchè sono una minoranza che,anche se molto influente, puo' essere accantonata da voleri piu' alti (il governo USA o gli Ebrei Americani per esempio)
Di Arafat all'inizio mi ero fatto un'idea migliore ma sembra che senza i suoi estremisti che lo sostengono sarebbe gia' a casa o meglio sottoterra, per cui tiene piu' cara la sua pellaccia della Palestina.

Tutto questo per dire che stamattina ho sentito alla radio che Arafat non ha accettato il nuovo governo e il piano di Sharon per gli insediamenti e' sull'orlo del baratro
JaNnAz
jannaz non è collegato   Rispondi citando
Vecchio 14-04-2003, 12.53.36   #8
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da jannaz


....cut....

Di Arafat all'inizio mi ero fatto un'idea migliore ma sembra che senza i suoi estremisti che lo sostengono sarebbe gia' a casa o meglio sottoterra, per cui tiene piu' cara la sua pellaccia della Palestina.

....cut....
In realtà molti fattti fanno pensare l'esatto contrario: Arafat tenta il più possibile la via della moderazione, senza però mai potersi liberare del tutto, suo malgrado, da un certo radicalismo senza il quale le frange più estreme dell'OLP l'avrebbero già liquidato da un pezzo.
E se le frange estremiste fossero egemoni all'interno dell'OLP per l'assenza di Arafat, non ci sarebbe nemmeno la possibilità remota di parlare di processo di pace.

Arafat è al tempo stesso, per il processo di pace, una risorsa preziosa e un intralcio notevole. Quindi andrei molto cauto nel dire che la risoluzione del problema palestinese passa inevitabilmente dal "siluramento" tout-court di Arafat.
  Rispondi citando
Vecchio 14-04-2003, 13.39.40   #9
IrONia
Guest
 
Messaggi: n/a
io dico una cosa sola...sono stufo di sentire e parlar edi questione palestinese...anche perchè si sa quello che ci hanno voluto far sapere...


quindi non mi è per nulla chiara la faccenda..



ciaoo
  Rispondi citando
Vecchio 14-04-2003, 14.32.18   #10
totore
Guest
 
Messaggi: n/a
Re: La questione palestinese

Quota:
Originariamente inviato da gemma
L'ho vista sbucare fuori da ogni 3d, ed era sempre OT.
Dedichiamole un discorso a sè stante, mi sembra giusto.

P.S.
Può essere una magnifica occasione per dimostrare, inoltre, quanto possiamo essere civili nella discussione, dal momento che la questione è molto dibattuta e spinosa
Aggiungo che sono filopalestinese, che non sono antisemita, ma semmai antisionista.
Fate vobis...
Giusta osservazione, pero'...per non andare troppo lontano geograficamente sarebbe meglio interessarci prima dei "fatti di casa nostra"; a 150 anni dall'Unita' d'italia....e' ancora d'attualita' "La questione meridionale"

Giovanni Paolo II e la "questione meridionale"
" Da questa città di Palermo e da questa terra di Sicilia non posso poi non ricordare a tutta la diletta nazione italiana, ai governanti e ai responsabili ai vari livelli come a tutta la popolazione, che la cosiddetta "questione meridionale", fattasi in quest’ultimo periodo forse ancora più grave specialmente a causa della realtà drammatica
........della disoccupazione, soprattutto giovanile, è veramente una questione primaria di tutta la nazione. Certo, spetta alle genti del Sud essere protagoniste del proprio riscatto, ma questo non dispensa dal dovere della solidarietà l’intera nazione. Come non riconoscere, del resto, che la gente del meridione, in tanti suoi esponenti viene da tempo riproponendo le ragioni di una cultura della moralità, della legalità, della solidarietà, che sta progressivamente scalzando alla radice la mala pianta della criminalità organizzata ?"
(dal discorso di Giovanni Paolo II a Palermo, 23 novembre 1995)
  Rispondi citando
Vecchio 14-04-2003, 14.43.04   #11
gemma
Guest
 
Messaggi: n/a
Re: Re: La questione palestinese

Quota:
Originariamente inviato da totore


Giusta osservazione, pero'...per non andare troppo lontano geograficamente sarebbe meglio interessarci prima dei "fatti di casa nostra"; a 150 anni dall'Unita' d'italia....e' ancora d'attualita' "La questione meridionale"

Giovanni Paolo II e la "questione meridionale"
" Da questa città di Palermo e da questa terra di Sicilia non posso poi non ricordare a tutta la diletta nazione italiana, ai governanti e ai responsabili ai vari livelli come a tutta la popolazione, che la cosiddetta "questione meridionale", fattasi in quest’ultimo periodo forse ancora più grave specialmente a causa della realtà drammatica
........della disoccupazione, soprattutto giovanile, è veramente una questione primaria di tutta la nazione. Certo, spetta alle genti del Sud essere protagoniste del proprio riscatto, ma questo non dispensa dal dovere della solidarietà l’intera nazione. Come non riconoscere, del resto, che la gente del meridione, in tanti suoi esponenti viene da tempo riproponendo le ragioni di una cultura della moralità, della legalità, della solidarietà, che sta progressivamente scalzando alla radice la mala pianta della criminalità organizzata ?"
(dal discorso di Giovanni Paolo II a Palermo, 23 novembre 1995)
beh, apri un 3d
  Rispondi citando
Vecchio 14-04-2003, 14.45.48   #12
davlak
Guest
 
Messaggi: n/a
Re: Re: Re: La questione palestinese

edit2
Quota:
Originariamente inviato da gemma


beh, apri un 3d
un altro????



Ultima modifica di davlak : 01-05-2003 alle ore 14.18.38
  Rispondi citando
Vecchio 14-04-2003, 14.47.29   #13
totore
Guest
 
Messaggi: n/a
  Rispondi citando
Vecchio 15-04-2003, 02.15.25   #14
davlak
Guest
 
Messaggi: n/a
edit2
I fattori che devono portare alla pacificazione sono 2:

1) i Palestinesi devono rinunciare al terrorismo.

2) Israele deve ritirare i coloni.

Dopo si può parlare di trattative.

Ma il punto é:

chi comincia?

Ultima modifica di davlak : 01-05-2003 alle ore 14.18.53
  Rispondi citando
Vecchio 15-04-2003, 18.21.55   #15
BlackJack84
Senior Member
 
L'avatar di BlackJack84
 
Registrato: 13-05-2001
Loc.: Torino - Udine
Messaggi: 322
BlackJack84 promette bene
Io non vedo la creazione di due Stati indipendenti come la soluzione del problema. Voglio dire, se anche così fosse, la Palestina era e resta economicamente dipendente da Israele; la stragrande maggioranza dei Palestinesi lavora in Israele, considerano loro terra la terra dove sorge Israele così come gli Israeliani considerano loro terra i Territori, tant'è che ci spuntano colonie come funghi...
Ma d'altronde appare impossibile far convivere i due popoli all'interno dello stesso Stato; inevitabilmente da entrambe le parti ci sarebbe chi vedrebbe la cosa semplicemente come un'annessione da parte dell'altra fazione. Eppure anche in Sudafrica era così, anche là sarebbero dovuti nascere due Stati, che probabilmente avrebbero continuato a farsi guerra, e invece...
___________________________________

...and once again you'll pretend to know me well, my friends
and once again, I'll pretend to know the way
thru the empty space/thru the secret places of the heart
BlackJack84 non è collegato   Rispondi citando
Rispondi


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Sesso: 'Sindrome Di Pollicino'? Per Lei Il Piacere e' Questione Di Centimetri infinitopiuuno Chiacchiere in libertà 24 08-03-2006 23.07.08
Medioriente - POLIZIA PALESTINESE, LIBERATO ITALIANO RAPITO (Update) Giorgius Chiacchiere in libertà 6 01-01-2006 15.59.42
questione su lingue straniere e font mao Windows 9x/Me/NT4/2000 0 02-09-2004 13.43.40
Quando la sicurezza è questione di buon senso Gigi75 Sicurezza&Privacy 1 17-06-2004 16.18.00
GARANZIA...Questione Risolta !!! gionny Windows 7/Vista/XP/ 2003 0 10-03-2004 11.58.47

Orario GMT +2. Ora sono le: 20.18.23.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.