Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > Off Topic > Chiacchiere in libertà

Notices

Chiudi discussione
 
Strumenti discussione
Vecchio 01-11-2005, 03.50.19   #1096
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
Sono talmente disgustato, orripilato, rivoltato, ink@zz@to per quanto successo negli ultimi 4 anni in Italia, che quasi quasi cominciano a piacermi pure i film di Ken Loach
 
Vecchio 01-11-2005, 04.17.56   #1097
Brunok
The Journalist
Top Poster
 
Registrato: 09-04-2002
Messaggi: 3.715
Brunok promette bene
Quota:
Originariamente inviato da exion


Hai ragione sulla contrattazione nazionale. Faccio ammenda.

Rimane il fatto che i contratti dirigenziali si sono rivalutati del 15% in 5 anni, mentre quelli di operai, impiegati, etc... sono addirittura scesi.

Riguardo ai sindacati... Cosa vuoi che facciano se il governo a priori rifiuta qualsiasi dialogo e si astiene dal compiere il ruolo di arbitro nella contrattazione tra le parti?
Più che invocare lo sciopero e manifestare quando le cose non vanno, che altro possono fare se vengono lasciati soli?

i sindacati sono stati e sono la principale rovina del paese....


Quota:
Originariamente inviato da exion
Sono talmente disgustato, orripilato, rivoltato, ink@zz@to per quanto successo negli ultimi 4 anni in Italia, che quasi quasi cominciano a piacermi pure i film di Ken Loach
perchè gli anni precedenti ??? sono stati ben peggio...
poi ovviamente dipende dai punti di vista...
Brunok non è collegato  
Vecchio 01-11-2005, 04.30.32   #1098
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Brunok



i sindacati sono stati e sono la principale rovina del paese....




perchè gli anni precedenti ??? sono stati ben peggio...
poi ovviamente dipende dai punti di vista...
Io parlo di libertà dell'individuo e dignità del lavoro. Tu parli di interesse personale e di non pagar le tasse.

Credo non ci sia confronto possibile su questo piano.
 
Vecchio 01-11-2005, 12.21.24   #1099
nikzeno
Senior Member
 
L'avatar di nikzeno
 
Registrato: 24-01-2001
Loc.: La Città dei Mille
Messaggi: 425
nikzeno promette bene
Ritiro delle truppe dall'Irak? Non scherziamo...

«Oggi - secondo Emma Bonino - il ritiro delle truppe significa consegnare l’intero Paese ai tagliatori di teste e alla guerra civile».
La leader radicale, in un discorso che ha infiammato i partecipanti al congresso del partito ha detto di considerare disumano il continuo riferirsi all’Iraq come a un’entità astratta. «Non dobbiamo affrontare il problema in base al quesito: ritiro sì, ritiro no». La decisione deve tenere conto della sorte di milioni di iracheni. Cosa ne sarà di loro se i contingenti militari vengono via? La Bonino risponde evocando il ritiro americano dal Vietnam. L’abbandono dell’Est asiatico portò come conseguenza massacri e oppressione comunista in Vietnam e favorì l’arrivo del regime di Pol Pot in Cambogia. Il ritiro in quell’area l’hanno pagato «con la vita milioni di persone».

IL RICHIAMO - È un richiamo al realismo. «All’inizio anche noi fummo contrari alla guerra. Ma una volta che la guerra è cominciata bisogna decidere da quale parte stare». E oggi chi vuole il ritiro si pone inconsapevolmente dalla parte dei massacratori. Se il futuro dell’Iraq è un rebus, non è più rassicurante la situazione in Afghanistan. Bonino vi ha trascorso tre mesi come osservatrice dell’Unione Europea della campagna elettorale e delle votazioni. Sta scrivendo un rapporto su ciò che ha visto. Il contenuto si annuncia esplosivo, «e io so già che sarò oggetto del linciaggio dei perbenisti». La grande minaccia non sono i talebani, ma i proventi illegali del papavero: il 50 per cento del danaro che circola nel Paese, e cioè 2,7 miliardi di dollari all’anno, finisce nelle mani dei boss della droga che «dispongono di una forza enorme per corrompere le istituzioni». Si rischia di passare «dalla teocrazia alla narcocrazia».

Continua qua: http://www.corriere.it/Primo_Piano/E...1/bonino.shtml
___________________________________

Conoscere per Deliberare
Siate il cambiamento che volete vedere nel mondo
nikzeno non è collegato  
Vecchio 01-11-2005, 14.30.37   #1100
Brunok
The Journalist
Top Poster
 
Registrato: 09-04-2002
Messaggi: 3.715
Brunok promette bene
Quota:
Originariamente inviato da exion


Io parlo di libertà dell'individuo e dignità del lavoro. Tu parli di interesse personale e di non pagar le tasse.

Credo non ci sia confronto possibile su questo piano.
La libertà dell'individuo comincia dal non dover pagar tasse per ingrassare i politicanti.
Brunok non è collegato  
Vecchio 01-11-2005, 15.04.17   #1101
infinitopiuuno
Junior Member
 
L'avatar di infinitopiuuno
 
Registrato: 21-09-2004
Loc.: La parte soleggiata della terra
Messaggi: 160
infinitopiuuno promette bene
In effetti le esternazioni della Bonino sono escluse da eventuali dietrologie.

Se ha detto questo è perchè in cuor suo lo pensa veramente e non per avere consensi, andare contro questo o quello oppure per seguire l'andazzo generale.

Credo che voterò i radicali o in secondo luogo Fini o in terzo luogo Bertinotti o non voterò
___________________________________

Wt sta morendo.....
infinitopiuuno non è collegato  
Vecchio 01-11-2005, 15.28.33   #1102
jedy48
Guest
 
Messaggi: n/a
compresi berluska e fini vero Bruno?
 
Vecchio 01-11-2005, 15.58.29   #1103
Brunok
The Journalist
Top Poster
 
Registrato: 09-04-2002
Messaggi: 3.715
Brunok promette bene
Quota:
Originariamente inviato da jedy48
compresi berluska e fini vero Bruno?
certo a 360° nessuno escluso, nessunissima eccezione.

non si fanno sconti a nessuno.
Brunok non è collegato  
Vecchio 01-11-2005, 16.08.17   #1104
mao
Gold Member
 
L'avatar di mao
 
Registrato: 18-09-2001
Loc.: Roma
Messaggi: 2.263
mao promette bene
Parlando di fatti recenti, la questione della laicità dello Stato mi sta molto a cuore, come ho già detto in molte altre occasioni.
Mi sembra molto interessante la proposta radicale, fatta propria anche da Boselli, di abolire il concordato con la Chiesa cattolica, per avere con essa un rapporto pari a quello delle altre confessioni religiose. So bene che Prodi ha detto chiaramente che questo non fa parte del programma elettorale, e tuttavia sono contento che per lo meno se ne parli e la si prospetti come una possibilità su cui confrontarsi.
Sto considerando se dare il mio voto a questo nuovo soggetto politico, ma vedremo come andrà avanti: quel che mi frena è che una parte dei socialisti ha fatto parte dalla maggioranza e del governo stesso, che ha appoggiato incondizionatamente, e che in passato anche lo stesso Pannella ha appoggiato Berlusconi, in nome di un liberismo che il comunista Berlusconi (tanto per citare Grillo) non conosce neppure lontanamente, restando Pannella peraltro delusissimo, cosa che era intuibile fin dall'inizio, per quanto mi riguarda.

Se nasce un partito democratico voglio capire quanto sarà al centro e quanto a sinistra, perché Rutelli io proprio non lo sopporto, si sta spostando sempre più a destra.
___________________________________

............If you love somebody set them free............ (Sting)

............Mo' mme 'ššcrivo ai terrorišti............ (Magnotta)
mao non è collegato  
Vecchio 01-11-2005, 16.14.10   #1105
mao
Gold Member
 
L'avatar di mao
 
Registrato: 18-09-2001
Loc.: Roma
Messaggi: 2.263
mao promette bene
Inolte voglio segnalare la manifestazione che avrà luogo domani sera a Roma davanti all'ambasciata iraniana per protestare contro le dichiarazioni criminali del presidente iraniano sulla cancellazione dello Stato d'Israele.

Mi sembra doveroso partecipare, indipendentemente dalle proprie idee politiche, e vorrei criticare la decisione di Marco Rizzo (rifondazione comunista) di non partecipare, adducendo secondo me una motivazione pretestuosa che non c'entra con questo grave episodio (necessità di riconoscimento all'esistenza anche allo stato palestinese). Io stesso in molti casi ho criticato la politica israeliana, ma devo riconoscere che ultimamente ha preso invece parecchie decisioni positive e importanti.
___________________________________

............If you love somebody set them free............ (Sting)

............Mo' mme 'ššcrivo ai terrorišti............ (Magnotta)
mao non è collegato  
Vecchio 01-11-2005, 17.06.58   #1106
jedy48
Guest
 
Messaggi: n/a
ma che la terra dovè Israele era della Palestina non lo sapevi? che lo stato di Israele si è appropriato della terra altrui è storia, non parole metropolitane, che gli israeliani hanno buttato fuori (con l'aiuto degli stati uniti) i Palestinesi da casa loro non lo sapevi?
 
Vecchio 01-11-2005, 17.41.42   #1107
mao
Gold Member
 
L'avatar di mao
 
Registrato: 18-09-2001
Loc.: Roma
Messaggi: 2.263
mao promette bene
Secondo me sbagli semplificando tutto in maniera ideologica, ma non è questo il punto. Non sto appoggiando in toto la politica israeliana, soprattutto di alcuni episodi particolari, ma non metto in discussione il suo diritto all'esistenza.
Peraltro ultimamente anche il governo Sharon ha dato segni di voler ridurre la propria espansione territoriale, attraversando una fase di protesta interna molto forte in cui è dovuto intervenire l'esercito (disarmato) contro i coloni più oltranzisti, per poter procedere in quel senso.

Ti ricordo tra l'altro che Israele è ancora un paese in stato di guerra (dichiarata da altri: sicuramente siria e iran, l'iraq fin quando c'era la dittatura, forse anche il Libano, adesso non ricordo bene) minacciato e accerchiato da tutte le parti, per fortuna in grado di difendersi, e anche bene, e in ogni caso vittima di continui attacchi terroristici.

E inoltre lo sai che la popolazione israeliana è immigrata da quelle parti non perché sia bello vivere nel deserto (perché tale era ed è ancora per gran parte) o per perseguitare gli arabi (con cui storicamente non hanno mai avuto altri problemi e anzi lunghi periodi di convivenza in varie zone del mondo (medio-oriente, spagna, italia)) ma per sfuggire a persecuzioni generalizzate in diversi paesi, soprattutto ex-URSS, Europa dell'Est, Germania nazista e paesi da essa occupati o alleati (anche l'Italia fascista, se non lo sapessi, ha fatto la sua parte)? probabilmente non lo consideri rilevante. Peccato.
___________________________________

............If you love somebody set them free............ (Sting)

............Mo' mme 'ššcrivo ai terrorišti............ (Magnotta)
mao non è collegato  
Vecchio 01-11-2005, 18.29.25   #1108
jedy48
Guest
 
Messaggi: n/a
già, peccato, tu non consideri rilevante conquistare la terra degli altri? (vedi striscia di Gaza) appartenente di DIRITTO al popolo Palestinese!
 
Vecchio 01-11-2005, 18.41.43   #1109
mao
Gold Member
 
L'avatar di mao
 
Registrato: 18-09-2001
Loc.: Roma
Messaggi: 2.263
mao promette bene
Peccato che tu non fai i conti con la storia, che ti devo dire. Non ho detto che Israele sia perfetto, così come è estremamente miope pensare che i palestinesi non abbiano diritto a uno stato sovrano, ho detto che è un'aberrazione pensare di volerlo cancellare. E non credo sia solo una battutona del simpatico presidente iraniano.

Mi pare che sia l'unica soluzione possibile il riconoscimento di ENTRAMBE le cose. Non ha senso pensare ad una sola delle due. Ma questo fatto delle dichiarazioni iraniane riguarda l'esistenza dello stato d'israele, non altro.

Se sei a favore della distruzione di Israele (e della deportazione in massa della sua popolazione, immagino...) mi spiace, ma non abbiamo più niente da dirci.
___________________________________

............If you love somebody set them free............ (Sting)

............Mo' mme 'ššcrivo ai terrorišti............ (Magnotta)
mao non è collegato  
Vecchio 01-11-2005, 18.47.51   #1110
Gigi75
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Gigi75
 
Registrato: 03-12-2001
Loc.: Bari
Messaggi: 7.369
Gigi75 promette bene
In primo luogo esiste un thread dedicato alla questione palestinese.

In secondo luogo impegnatevi a discutere, e mi riferisco in particolar modo a Jedy48 la cui ruvidità conosciamo bene, con un certo garbo, avendo cura di immedesimarsi nella posizioni sociali, familiari e culturali della persona con la quale si dibatte.

Sono questioni enormemente delicate perchè possono toccare da vicino chiunque di noi. Perciò vediamo se si riesce a parlare con la stessa civiltà che sarebbe d'obbligo se si avesse l'interlocutore di fronte.

Avvisato/i.
___________________________________

.:. R.U.T.T.A. Motoclub Bari: Il Forum .:.
Gigi75 non è collegato  
Chiudi discussione


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
AutoPatcher XP SP2 Ott Gervy Archivio News Software 31 11-11-2006 15.01.56
Politica & co.: full throttle! [Parte III Lo sprint pre-elettorale] Flying Luka Chiacchiere in libertà 684 08-04-2006 00.09.45
Politica & co.: full throttle! [Parte II] Flying Luka Chiacchiere in libertà 1917 30-03-2006 17.12.53
Quanto conta la politica nella vostra vita? Nothatkind Chiacchiere in libertà 12 06-06-2004 23.14.40
Forum, Religione e Politica... Skorpios Chiacchiere in libertà 42 29-09-2003 03.18.51

Orario GMT +2. Ora sono le: 10.17.51.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.