Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > Off Topic > Chiacchiere in libertà

Notices

Chiudi discussione
 
Strumenti discussione
Vecchio 12-11-2005, 13.18.10   #1501
Astro
Hero Member
 
L'avatar di Astro
 
Registrato: 27-07-2002
Loc.: Fiero di essere NAPOLETANO!
Messaggi: 792
Astro promette bene
Arrow Un omicida generoso... coi giornalisti!

Diano Marina.
Omicida lascia l'eredità a giornalisti e conduttori tv

L'autore dell'insolito testamento olografo è Giorgio Canè


Ha lasciato i suoi beni a dodici noti giornalisti e uomini dello spettacolo, nonché alla Rai e a Mediaset.
Unica condizione per chi accettasse l'eredità, è di impegnarsi a proseguire le cause giudiziarie da lui intraprese a tutela del suo patrimonio.
L'uomo avrebbe scelto questi personaggi proprio perché gli hanno tenuto compagnia mentre il fratello aveva scelto di trasferirsi in Inghilterra.
I dodici beneficiari sono Michele Cocuzza, Maurizio Costanzo, Fabio Fazio, Giuliano Ferrara, Gad Lerner, Paolo Liguori, Piero Marazzo, Enrico Mentana, Paolo Mieli, Antonio Ricci, Michele Santoro e Bruno Vespa.

Fonte: Il Secolo XIX
Astro non è collegato  
Vecchio 13-11-2005, 03.01.43   #1502
Giorgius
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Giorgius
 
Registrato: 26-08-2000
Loc.: tokyo city
Messaggi: 8.374
Giorgius promette bene
Lila, condom natalizi all'asta su eBay per solidarietà

MILANO (Reuters) -- Dal 14 al 21 novembre preservativi natalizi saranno all'asta sul sito on-line www.ebay.it sotto la sezione Beneficenza -- in un'asta di solidarietà organizzata dalla Lega italiana per la lotta all'Aids (Lila)...

Leggi: http://it.news.yahoo.com/051112/58/3hae8.html
Giorgius non è collegato  
Vecchio 15-11-2005, 16.58.27   #1503
afterhours
Guest
 
Messaggi: n/a
ho sentito alla radio di una donna di Genova che giocava ai videopoker,perdeva e per " vendetta " incendiava i bar dove giocava... è stata presa grazie alle telecamere...
 
Vecchio 15-11-2005, 18.27.56   #1504
The Last One
Newbie
 
L'avatar di The Last One
 
Registrato: 08-09-2005
Loc.: Dolomiti it's my World
Messaggi: 44
The Last One promette bene
Un uomo che ammiro molto Arthur C. Clarke

Colombo (Sri Lanka)
Una giornata campale quella di ieri per l'89enne Arthur C. Clarke, uno dei più celebrati scrittori di fantascienza nonché scienziato capace di prevedere l'evoluzione di diverse tecnologie e il raggiungimento di alcune conquiste umane fondamentali: Clarke è stato infatti insignito con la massima onorificenza del paese che lo ospita da tanti anni, lo Sri Lanka, un riconoscimento che molto di rado è stato dato a stranieri.

Il capo di gabinetto del Presidente, Eric Fernando, ha dichiarato che Clarke è stato premiato sia per i contributi unici che ha fornito al progresso della scienza e della tecnologia sia per la dedizione e l'impegno civile con cui si è prodigato negli anni di permanenza nello Sri Lanka. "È un cittadino onorario dello Sri Lanka" - ha dichiarato Fernando.

Clarke, uno dei teorizzatori, nel 1945, dei satelliti geostazionari e dell'ascensore spaziale, che potrebbe rivoluzionare l'approccio umano allo spazio, è stato anche vittima nel 2000 di un tentativo di speculazione sul suo nome: il "Clarke Omniputer", nelle idee di uno squinternato imprenditore che ha approfittato del suo nome, avrebbe dovuto imporsi come "computer definitivo" in "tutta la galassia".

Il grande scrittore, che ha anche dato vita ad una importante fondazione che porta il suo nome, è famoso per molti suoi romanzi, ne ha scritti un'ottantina, ma il più celebre è senza dubbio "2001: A Space Odissey", un volume dal quale assieme al celeberrimo regista Stanley Kubrik tirò fuori un film, nel 1968, che viene tutt'oggi considerato da molti la massima espressione della cinematografia fantascientifica (la fotografia qui riprodotta proviene dalla "Cineteca di Bologna").

A Clarke la NASA, quando il primo uomo nel 1969 mise piede sulla Luna, diede credito per la sua visione: lo aveva previsto fin dagli anni '40 e, dichiarò la NASA, "Clarke ha fornito quella spinta intellettuale essenziale che ci ha portato sulla Luna".

Fonte: punto-informatico

Ultima modifica di The Last One : 15-11-2005 alle ore 18.43.25
The Last One non è collegato  
Vecchio 15-11-2005, 21.08.12   #1505
afterhours
Guest
 
Messaggi: n/a
Posa nuda per i cellulari per diventare capoclasse

Una ragazza di Udine avrebbe accettato di farsi fotografare in topless dai cellulari dei compagni per farsi eleggere capoclasse. Ma il vero scandalo è un altro.

[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-11-2005]

In questi giorni la Stampa di Torino e il Corriere della Sera hanno riportato il fatto che una ragazza di Udine avrebbe accettato di farsi fotografare in topless dai suoi compagni di classe, che l'hanno ripresa con i loro cellulari e videofonini e hanno poi mandato le immagini in Rete. La ragazza lo avrebbe fatto per avere i loro voti nelle elezioni per capoclasse.

Le autorità scolastiche, informate del fatto da alcune compagne della giovane (forse invidiose perché meno formose e fotografate?) avrebbero addirittura aperto un'inchiesta; non si sa se la ragazza in questione abbia poi vinto le elezioni, né se queste siano state invalidate o meno per voto di scambio.

La vicenda ricorda un po' quella di una quindicina di anni fa, cui tutti i quotidiani diedero grande risalto, di una ragazza di un liceo-bene di Milano a cui due compagni di classe avevano sollevato con la forza il maglione e fotografato il seno nudo; i ragazzi furono espulsi con grande scandalo dagli istituti scolastici e denunciati al tribunale dei minori, ma soprattutto furono processati e condannati da un'improvvisata-assemblea scolastica Tribunale del Popolo.

Qui, invece, oltre all'elemento della grande circolazione data alle immagini dalla Rete, c'è la dotazione di serie di macchine fotografiche, incorporate nei cellulari, di cui allora i giovani non disponevano e, naturalmente, il fatto che la ragazza sia stata più che consenziente. Nel frattempo anche la moda è cambiata e quest'anno è fatta da shorts, minigonne e top che lasciano ampiamente scoperto l'ombellico, per cui non ci vuole molto per liberare tutto il poco rimasto da scoprire.

Il vero scandalo in questa notizia data dalla stampa è il fatto che la stampa ne abbia dato notizia, per prima cosa, e poi ne abbia dato notizia come di uno scandalo o di una cosa sorprendente o immorale. Eppure gli stessi giornali ci hanno mostrato tante volte foto del sindaco di Milano Albertini in mutande sfilare per Dolce&Gabbana, in slip inaugurare una piscina, andare a cavallo vestito da vigile urbano; e poi Fini in tuta da sub, il ministro Alemmanno che scala le montagne, il ministro Martino che finge di essere un pilota di Top Gun (il nonno di Tom Cruise, ovviamente), e poi D'Alema che fa il risotto da Vespa, Bobo Craxi ai raccomandati, Fassino che si commuove dalla De Filippi, Berlusconi che fa le corna ai convegni ufficiali internazionali, l'onorevole Santachè che saluta con il medio gli stessi studenti, all'uscita del Parlamento.

Questa ragazza che mostra il seno giovane e nudo ai compagni, come avrà fatto tutta l'estate sulle vicine spiagge croate, dimostra solamente che la ragazza è sveglia e ha capito come si fa oggi la politica, come ci si procura i voti, adeguandosi ai canoni di comportamento dei maggiori politici italiani: oggi capoclasse, domani sindaco, deputato, sottosegretario e chi vivrà vedrà.

Le regole della politica sono diventate quelle dei reality show, dove giovani in topless fanno di tutto, per evitare (in questo caso) di essere nominate. Sono molto più simpatiche le quattro ragazze di Reggio Emilia che hanno presenziato a una sfilata militare del 4 novembre completamente nude, salvo un cappuccetto con i colori della pace (alla moda dei SenzaVolto) per protestare contro la presenza militare italiana in Iraq: sono così riuscite a farsi denunciare, contemporaneamente, per la nudità e il viso coperto.

Qualcuno potrebbe pensare che da parte dei maggiori editori ci sia un forte timore: se una ragazza di liceo mette le sue tette in Internet gratis, o al massimo per una manciata di voti, cosa può accadere ai vari giornali che pubblicano topless di Vip a tutto spiano? Potrebbero essere sostituiti, nel favore delle masse, da gratuiti blog studenteschi ed adolescenziali. Questo, forse, è il vero scandalo.
 
Vecchio 18-11-2005, 14.13.12   #1506
handyman
Sarunashi
 
L'avatar di handyman
 
Registrato: 20-08-2003
Loc.: Napoli
Messaggi: 2.385
handyman promette bene
A San Giorgio a Cremano nel Napoletano

Scoperto a forare gomme, rissa mortale
Un giovane stava bucando pneumatici di auto in sosta: sorpreso da due coetanei, scoppia una lite conclusda da una coltellata mortale

NAPOLI - Un ragazzo di 28 anni è stato accoltellato ed ucciso durante una lite avvenuta in via Turati, a San Giorgio a Cremano, nel Napoletano. Il ragazzo, gravemente ferito, è stato trasportato nella clinica Villa Betania, ma è morto poco dopo.

LA RICOSTRUZIONE - Il delitto è avvenuto intorno alle 6 di questa mattina in via Turati a San Giorgio a Cremano dove un giovane di 28 anni, Carlo E., è stato sorpreso da altri due coetanei mentre bucava con un temperino le ruote di auto in sosta nella strada. Fra i tre, tutti abitanti nella stessa via, è scoppiata una violenta lite nel corso della quale Roberto Bocchio è stato accoltellato mortalmente, mentre gli altri due - Carlo E. e Luigi A. - sono rimasti feriti. I tre giovani sono stati soccorsi e accompagnati in tre ospedali diversi: Roberto alla clinica Villa Betania di Ponticelli, alla periferia orientale di Napoli, dove è giunto cadavere; Luigi al Maresca di Torre del Greco e Carlo al Loreto Mare di Napoli, dove si trova ora piantonato e in stato di fermo. Al Loreto Mare è stato accompagnato anche il padre di Carlo che è stato colto da malore.
18 novembre 2005

http://www.corriere.it/Primo_Piano/C...8/napoli.shtml


A pochi metri da casa mia
___________________________________

Io sono parte nopeo e parte napoletano
handyman non è collegato  
Vecchio 19-11-2005, 01.59.06   #1507
afterhours
Guest
 
Messaggi: n/a
Crocifisso in aula:7 mesi a giudice
Condanna perché non celebrò processi
Il Tribunale Penale dell'Aquila ha condannato il giudice Luigi Tosti a sette mesi di reclusione e un anno d'interdizione dai pubblici uffici. Tosti era accusato di omissione di atti di ufficio per essersi rifiutato di celebrare i processi nel tribunale di Camerino a causa della presenza in aula del crocifisso. Il Tribunale ha deciso anche la sospensione della pena e il pagamento delle spese processuali.

Da parte sua il giudice si è dichiarato sereno. "Pensavo che sarei stato assolto - ha commentato - anche perché nella materialità il reato non esiste. La decisione di non tenere più udienze per la presenza del crocifisso è stata comunicata all'amministrazione che ha pertanto provveduto a sostituirmi".

In ogni caso gli avvocati Dario Visconti e Fabio Pierdominici hanno preannunciato che la sentenza sarà appellata appena saranno depositate le motivazioni. "Hanno perso un'occasione di fare la storia - ha commentato l'avvocato Visconti - e di affermare definitivamente il principio di laicità dello Stato".
 
Vecchio 20-11-2005, 04.09.10   #1508
afterhours
Guest
 
Messaggi: n/a
Asti: giovane "filma" propria morte
Si impicca davanti alla web-cam
Ha affidato le sue ultime volontà e le ragioni del suo gesto estremo alla web-cam del suo computer portatile e dopo si è impiccato. Il protagonista di questa vicenda è un giovane di 34 anni di Canelli, in provincia di Asti. A trovarlo nella casa di campagna, in frazione Serravalle di Asti, è stato il padre, che, preoccupato aveva allertato la Polizia e si era poi lui stesso messo alla ricerca del figlio.

Inspiegabili, al momento, i motivi del gesto. Il padre, dopo aver dato l'allarme, si è messo alla ricerca del figlio trovandolo impiccato nello scantinato della cascina che la famiglia abitava nelle vacanze estive, nell'Astigiano. La vittima aveva fatto perdere le sue tracce venerdì, dopo aver lasciato la propria abitazione dove viveva con la moglie ed un bimba di appena un anno.
 
Vecchio 21-11-2005, 17.45.20   #1509
Dav82
Gold Member
Top Poster
 
Registrato: 18-07-2002
Messaggi: 6.399
Dav82 promette bene
Il Codacons a Roma si scaglia contro pubblicità sexy su bus Atac

Guidatori distratti dalle pubblicità «nude»

Ricerca pubblicata da una compagnia assicurativa: un maschio su 5 al volante si fa distrarre dai cartelloni con modelle seminude


LONDRA (GRAN BRETAGNA) - Automobilisti britannici a rischio curve. Non quelle della strada ma le più avvolgenti forme delle tante modelle seminude che riempiono i cartelloni adiacenti alle strade del Regno Unito. Ma il problema tocca anche l'Italia: il Codacons mette nel mirino le affissioni romane.
LA RICERCA - Secondo una ricerca pubblicata lunedì, un maschio su cinque rivela di distogliere lo sguardo dalla strada per rincorrere i poster di donne svestite, come quella di Eva Herzigova nella famosa pubblicità del reggiseno Wonderbra. Al contrario, solo una donna su 10 si fa distrarre da modelli seminudi. Con le insegne luminose, anche le grosse pubblicità e le decorazioni natalizie vengono considerate una distrazione. Mark Young, esperto di ergonomia dei trasporti alla Brunel University, sostiene che la pubblicità possa causare un significativo rischio di distrazione degli automobilisti in momenti cruciali, come il passaggio ad una rotonda trafficata. «In effetti, questo rischio è probabilmente sottostimato e abbiamo bisogno di più ricerche sulla possibilità di escludere informazioni non essenziali quando gli autisti sono già impegnati in manovre difficili sulla strada», ha detto. Lo studio, della Privilege Insurance, sostiene che 5 secondi di distrazione a 50 km orari equivalgono a guidare per la lunghezza di un campo da calcio senza la piena attenzione.

PUBBLICITA' SUI BUS DELL'ATAC - Un problema, quello dei nudi che distraggono dalla guida, che è sentito anche in Italia. Il Codacons, associazione dei consumatori, ha recentemente biasimato, la pubblicità con «gigantografie di sederi femminili affisse sui bus della capitale. C'è il rischio di incidenti stradali a catena». La pubblicità di un centro estetico che enfatizza in questo modo gli effetti delle proprie cure per la cellulite, fa notare l'associazione, «campeggia su numerosi bus dell'Atac».Tale immagine - afferma il Codacons - rischia seriamente di far distrarre gli automobilisti di sesso maschile che, per osservare quel sedere inevitabilmente tolgono attenzione alla guida. La stessa cosa potrebbe avvenire se ci fosse una immagine maschile in grado di attirare l'attenzione delle donne guidatrici, ad esempio un bel modello semi-nudo o un attore famoso che mostra il proprio fondoschiena«. Per il rischio di provocare incidenti a catena, il Codacons chiede quindi di «eliminare» tale pubblicità dai bus della capitale e per le stesse ragioni, eventualmente, da cartelloni pubblicitari.





No ma, bella la frase

Quota:
Lo studio, della Privilege Insurance, sostiene che 5 secondi di distrazione a 50 km orari equivalgono a guidare per la lunghezza di un campo da calcio senza la piena attenzione
che sembra svelare una verità così difficile da afferrare
Uè! 50km/ora = 13.9 m/s => in 5 secondi si fanno 70 metri, quasi quanto un campo da calcio...



Però è vero, ogni tanto quando c'è qualche gentil donzella l'occhio cade
Dav82 non è collegato  
Vecchio 21-11-2005, 18.26.42   #1510
NightMan
Senior Member
 
L'avatar di NightMan
 
Registrato: 22-05-2001
Loc.: Quel posto che non c'è
Messaggi: 322
NightMan promette bene
Quota:
Originariamente inviato da afterhours
Posa nuda per i cellulari per diventare capoclasse

Una ragazza di Udine avrebbe accettato di farsi fotografare in topless dai cellulari dei compagni per farsi eleggere capoclasse. Ma il vero scandalo è un altro.

[ZEUS News - www.zeusnews.it - 13-11-2005]

In questi giorni la Stampa di Torino e il Corriere della Sera hanno riportato il fatto che una ragazza di Udine avrebbe accettato di farsi fotografare in topless dai suoi compagni di classe, che l'hanno ripresa con i loro cellulari e videofonini e hanno poi mandato le immagini in Rete. La ragazza lo avrebbe fatto per avere i loro voti nelle elezioni per capoclasse.

Le autorità scolastiche, informate del fatto da alcune compagne della giovane (forse invidiose perché meno formose e fotografate?) avrebbero addirittura aperto un'inchiesta; non si sa se la ragazza in questione abbia poi vinto le elezioni, né se queste siano state invalidate o meno per voto di scambio.

La vicenda ricorda un po' quella di una quindicina di anni fa, cui tutti i quotidiani diedero grande risalto, di una ragazza di un liceo-bene di Milano a cui due compagni di classe avevano sollevato con la forza il maglione e fotografato il seno nudo; i ragazzi furono espulsi con grande scandalo dagli istituti scolastici e denunciati al tribunale dei minori, ma soprattutto furono processati e condannati da un'improvvisata-assemblea scolastica Tribunale del Popolo.

Qui, invece, oltre all'elemento della grande circolazione data alle immagini dalla Rete, c'è la dotazione di serie di macchine fotografiche, incorporate nei cellulari, di cui allora i giovani non disponevano e, naturalmente, il fatto che la ragazza sia stata più che consenziente. Nel frattempo anche la moda è cambiata e quest'anno è fatta da shorts, minigonne e top che lasciano ampiamente scoperto l'ombellico, per cui non ci vuole molto per liberare tutto il poco rimasto da scoprire.

Il vero scandalo in questa notizia data dalla stampa è il fatto che la stampa ne abbia dato notizia, per prima cosa, e poi ne abbia dato notizia come di uno scandalo o di una cosa sorprendente o immorale. Eppure gli stessi giornali ci hanno mostrato tante volte foto del sindaco di Milano Albertini in mutande sfilare per Dolce&Gabbana, in slip inaugurare una piscina, andare a cavallo vestito da vigile urbano; e poi Fini in tuta da sub, il ministro Alemmanno che scala le montagne, il ministro Martino che finge di essere un pilota di Top Gun (il nonno di Tom Cruise, ovviamente), e poi D'Alema che fa il risotto da Vespa, Bobo Craxi ai raccomandati, Fassino che si commuove dalla De Filippi, Berlusconi che fa le corna ai convegni ufficiali internazionali, l'onorevole Santachè che saluta con il medio gli stessi studenti, all'uscita del Parlamento.

Questa ragazza che mostra il seno giovane e nudo ai compagni, come avrà fatto tutta l'estate sulle vicine spiagge croate, dimostra solamente che la ragazza è sveglia e ha capito come si fa oggi la politica, come ci si procura i voti, adeguandosi ai canoni di comportamento dei maggiori politici italiani: oggi capoclasse, domani sindaco, deputato, sottosegretario e chi vivrà vedrà.

Le regole della politica sono diventate quelle dei reality show, dove giovani in topless fanno di tutto, per evitare (in questo caso) di essere nominate. Sono molto più simpatiche le quattro ragazze di Reggio Emilia che hanno presenziato a una sfilata militare del 4 novembre completamente nude, salvo un cappuccetto con i colori della pace (alla moda dei SenzaVolto) per protestare contro la presenza militare italiana in Iraq: sono così riuscite a farsi denunciare, contemporaneamente, per la nudità e il viso coperto.

Qualcuno potrebbe pensare che da parte dei maggiori editori ci sia un forte timore: se una ragazza di liceo mette le sue tette in Internet gratis, o al massimo per una manciata di voti, cosa può accadere ai vari giornali che pubblicano topless di Vip a tutto spiano? Potrebbero essere sostituiti, nel favore delle masse, da gratuiti blog studenteschi ed adolescenziali. Questo, forse, è il vero scandalo.
Infatti, è scandaloso che la stampa ne parli, gli fanno un sacco di pubblicità. I fenomeno poteva esser ridimensionato, invece si è allargato. Io dopo aver saputo la notizia ho scritto solo "udine" su emule e mi son trovato in prima posizione il video... L'ho visto per curiosità e devo dire che mi sono solo intristito, ma non per la ragazza, che forse è troppo ingenua, forse si comporta da ragazza facile per l'età ancora poco matura. Mi sono intristito per il compagno o per i compagni che han messo in giro il video. Una vera e propria cattiveria gratuita. Gente che se conoscessi li andrei a prender sotto casa per menarli alla grande. A quell'età, la ragazza, che ha commesso un errore grande ma ingenuo, rimane segnata... Ricordo che uno o due anni fa successe un fatto analogo per un video amatoriale porno girato da un ragazzo con la sua fidanzata quattordicenne e poi distribuito. Dopo si venne a sapere che la ragazza del video si depresse e tentò il suicidio...
Squallido!
NightMan non è collegato  
Vecchio 22-11-2005, 00.39.27   #1511
Cricchia
Miss Nuuuuuu
 
L'avatar di Cricchia
 
Registrato: 23-07-2003
Loc.: più o meno.. Milano
Messaggi: 908
Cricchia promette bene
In volo cerca di aprire portellone per fumare

Arrestata una donna francese di 34 anni. Dopo aver ingerito alcol e sonniferi cercava un sistema per vincere la paura di volare

SYDNEY (AUSTRALIA) - Tenta di aprire il portellone di un aereo di linea per fumare una sigaretta. È successo a bordo di un volo partito da Hong Kong e diretto in Australia ad una donna francese di 34 anni, alla disperata ricerca di un sistema per vincere la paura di volare.

Nonostante avesse ingerito dell'alcol e dei sonniferi, Sandrine Helene Sellies ha comunque lasciato il suo posto per dirigersi verso il portellone. Fermata da un assistente di volo, è stata arrestata dalle autoritá di Brisbane, Australia, subito dopo l'atterraggio.

Fonte
___________________________________

« Le persone che non amano i gatti probabilmente erano topi in una vita precedente!! »
~ Non è possibile avere un cuore per gli uomini ed un cuore per gli animali. O si ha un cuore, o non lo si ha proprio. ~
Cricchia non è collegato  
Vecchio 22-11-2005, 13.16.05   #1512
Cricchia
Miss Nuuuuuu
 
L'avatar di Cricchia
 
Registrato: 23-07-2003
Loc.: più o meno.. Milano
Messaggi: 908
Cricchia promette bene
Si tratta di prodotti della Nestlè che scadono a settembre 2006. Il problema è nelle confezioni che contengono la bevanda
Maxi sequestro di latte avariato.
Sequestrati 30 milioni di litri




ROMA - Dalle prime ore di questa mattina gli uomini del corpo forestale dello Stato sono impegnati in tutta Italia per sequestrare circa 30 milioni di litri di latte per bambini della Nestlè: praticamente tutto il quantitativo disponibile con scadenza settembre 2006. A firmare l'ordinanza di sequestro è stato il procuratore capo di Ascoli Ponticelli, titolare dell'inchiesta. Il latte risulta avariato da una sostanza prodotta dalla confezione che contiene il latte. Queste le tipologie di latte sotto sequestro: "Mio; Mio Cereali; Nidina 2; Nidina 1 (quest'ultimo con scadenza maggio 2006).

Un primo sequestro di due milioni di litri riguardante solo latte Mio e Nidina 2 era avvenuto il 9 novembre, ora però le analisi hanno accertato che tutte le confezioni in scadenza a settembre 2006 sono contaminate e quindi vanno ritirate dal mercato. In realtà, spiegano dalla Forestale, non è ancora stato stabilito se la sostanza sia tossica o meno ma aveva comunque alterato il latte: da qui la necessità di ritirarlo. Oltre che nei supermercati, negozi e farmacie, i sequestri sono in corso anche nei magazzini di stoccaggio.

La Nestlè, fanno comunque sapere dalla Forestale, ha già sostituito il contenitore incriminato: i prodotti sugli scaffali dei negozi con scadenza da ottobre 2006 possono quindi essere acquistati senza alcun problema.


Fonte
___________________________________

« Le persone che non amano i gatti probabilmente erano topi in una vita precedente!! »
~ Non è possibile avere un cuore per gli uomini ed un cuore per gli animali. O si ha un cuore, o non lo si ha proprio. ~
Cricchia non è collegato  
Vecchio 23-11-2005, 12.15.03   #1513
Cricchia
Miss Nuuuuuu
 
L'avatar di Cricchia
 
Registrato: 23-07-2003
Loc.: più o meno.. Milano
Messaggi: 908
Cricchia promette bene
Tutti gli effetti delle droghe: una mostra scuote Mosca

Statue di cera per mettere in guardia contro gli effetti delle sostanze stupefacenti.


Immagini
___________________________________

« Le persone che non amano i gatti probabilmente erano topi in una vita precedente!! »
~ Non è possibile avere un cuore per gli uomini ed un cuore per gli animali. O si ha un cuore, o non lo si ha proprio. ~
Cricchia non è collegato  
Vecchio 23-11-2005, 13.13.55   #1514
infinitopiuuno
Junior Member
 
L'avatar di infinitopiuuno
 
Registrato: 21-09-2004
Loc.: La parte soleggiata della terra
Messaggi: 160
infinitopiuuno promette bene
Ottima segnalazione(Y). Un altro motivo per andare a fare un giro a Mosca
___________________________________

Wt sta morendo.....
infinitopiuuno non è collegato  
Vecchio 25-11-2005, 12.55.00   #1515
Cricchia
Miss Nuuuuuu
 
L'avatar di Cricchia
 
Registrato: 23-07-2003
Loc.: più o meno.. Milano
Messaggi: 908
Cricchia promette bene
Malesia: inchiesta su video choc in carcere


Un fotogramma del video scandalo (Reuters)

KUALA LUMPUR (MALESIA) - Un caso che sta scandalizzando la Malesia. Il videoclip di una donna di etnia cinese chiusa completamente nuda nella prigione di un commissariato malese sta scuotendo il Paese asiatico. La donna è accusata di essere una prostituta. Il video, diffuso attraverso i videocellulari, è la prima prova concreta degli abusi che la polizia malese compirebbe contro le tante donne cinesi che arrivano in Malesia in cerca di un lavoro e che finiscono spesso con il prostituirsi.

INCHIESTA - Mentre il primo ministro Najib Razak promette un'inchiesta risolutiva sul caso, Teresa Kok, deputato dell'opposizione, sostiene che il filmato dimostra come le vessazioni da parte della polizia contro la popolazione di etnia cinese siano fondate. Già in passato gli oltre 80.000 uomini appartenenti alle forze dell'ordine malesi sono stati accusati di corruzione, abuso di potere e maltrattamenti nei confronti dei detenuti.
Lo scorso 3 novembre 5 donne cinesi furonio arrestate a Kuala Lumpur. Almeno tre di esse, dopo il rilascio, denunciarono abusi e violenze da parte delle forze dell'ordine. Non è chiaro se la donna ripresa nel video sia una di esse.

Fonte
Alcune immagini
___________________________________

« Le persone che non amano i gatti probabilmente erano topi in una vita precedente!! »
~ Non è possibile avere un cuore per gli uomini ed un cuore per gli animali. O si ha un cuore, o non lo si ha proprio. ~
Cricchia non è collegato  
Chiudi discussione


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Ricevere le news di google tramite RSS realtebo Segnalazioni Web 6 11-07-2005 13.04.45

Orario GMT +2. Ora sono le: 04.09.40.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.