Telefonino.net network
 
| HOMEPAGE | INDICE FORUM | REGOLAMENTO | ::. NEI PREFERITI .:: | RSS Forum | RSS News | NEWS web | NEWS software |
| PUBBLICITA' | | ARTICOLI | WIN XP | VISTA | WIN 7 | REGISTRI | SOFTWARE | MANUALI | RECENSIONI | LINUX | HUMOR | HARDWARE | DOWNLOAD | | CERCA nel FORUM » |

Torna indietro   WinTricks Forum > Off Topic > Chiacchiere in libertà

Notices

Chiudi discussione
 
Strumenti discussione
Vecchio 31-10-2005, 00.13.43   #1081
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Brunok


barzelletta??? ah tu il raddoppio dei prezzi la chiami una barzelletta????? perchè allora ciò che costava 100.000 ora sono 100 €uros invece di 50€???? ma gli introiti quelli si son rimasti gli stessi, così come per magia è come se

1- avessimo avuto un'inflazione di fatto del 100%
2- che il potere d'acquisto è dimezzato...

di riffa o di raffa si gira e si gira ma si torna sempre lì...

se prima dell'€uro per una pizza birra e dolce spendevo 20.000 lire ora ci vogliono 20€ e così è su tutto. Perchè????
perchè l'€uro così come è stato strutturato è stata la più colossale truffa nei confronti dei cittadini, pur essendo buono nell'intento, di fatto è stato un boomerang e con gli interessi!!!
Il potere d'acquisto è dimezzato perché lo stipendio medio della classe media è sceso negli ultimi 4 anni, invece di aumentare ed adattarsi ai prezzi.

Era preferibile avere un'inflazione al 4% e stipendi aumentati del 3% all'anno piuttosto che una inflazione al 2% e gli stipendi che scendono del 2% all'anno.

Bisogna andarlo a dire a chi ha imposto i contratti collettivi al ribasso e i contratti di lavoro privati capestro che il potere d'acquisto è sceso.
 
Vecchio 31-10-2005, 00.58.56   #1082
afterhours
Guest
 
Messaggi: n/a
prima vedevo report... nei primi sei mesi i politici si son aumentati lo stipendio di 800 euro al mese....



che rabbia...
 
Vecchio 31-10-2005, 01.10.29   #1083
Brunok
The Journalist
Top Poster
 
Registrato: 09-04-2002
Messaggi: 3.715
Brunok promette bene
Quota:
Originariamente inviato da infinitopiuuno
Sì ma Bruno non si poteva fare. Non potevamo fare 1 Euro=1.000 Lire cosiccome i Francesi non potevano fare 1 Euro= a 5 FF e cosi andando.

Sono stati fatti dei calcoli in base alle quotazioni delle singole monete nazionali.

Cmq in Germania 1 Euro sono circa 2 vecchi Marchi eppure i prezzi sono saliti ugualmente, meno che in Italia ma sono saliti.
Invece di voler scimmiottare senza saperlo fare il dollaro potevano prendere a riferimento la più forte moneta europea che aderiva (il Marco che poi stava appunto a circa 1000Lire) e fare il rapporto 1 marco=1€uro=1000Lire e tutto sto casotto non sarebbe successo...


Quota:
Originariamente inviato da Flying Luka
giratela come volete, ma rimane il fatto che alla fine chi ci ha rimesso di più siamo stati noi, e che l'euro è stata una gran fregatura.
per l'appunto!
Brunok non è collegato  
Vecchio 31-10-2005, 01.25.25   #1084
afterhours
Guest
 
Messaggi: n/a
dal blog di Beppe Grillo



"Il presidente Silvio non voleva la guerra in Iraq ma Bush non gli ha dato retta.
Il presidente Silvio voleva sollevare l'economia ma gli imprenditori non hanno avuto fiducia in lui.
Il presidente Silvio non voleva leggi ad personam ma qualcuno le ha fatte di nascosto.
Il presidente Silvio non voleva toccare l'unità d'Italia ma la Lega lo ha fregato.
Il presidente Silvio voleva un posto nel consiglio di sicurezza all'Onu ma il Giappone gli è passato davanti.
Il presidente Silvio voleva un'informazione democratica e invece la stampa e la televisione sono finite in mano ai comunisti.
Il presidente Silvio voleva eliminare la mafia ma la mafia è risorta.
Il presidente Silvio voleva creare un dialogo ma l'opposizione non ha voluto.
Il presidente Silvio non voleva più Tremonti ma Tremonti è tornato.
Il presidente Silvio voleva risollevare l'immagine dell'Italia nel mondo ma il mondo è cattivo e ci sputtana.
Il presidente Silvio non voleva evitare i processi ma i processi hanno evitato lui.
Il presidente Silvio voleva tagliare le rendite parassitarie ma a sua insaputa hanno tolto l'Ici al Vaticano.
Il presidente Silvio non voleva più comprare nessuna società ma il fratello e la figlia lo hanno fatto senza dirglielo.
Il presidente Silvio non voleva che Previti andasse a offrire soldi agli avvocati ma Previti c'è andato lo stesso.
Il presidente Silvio non voleva la guerra in Iraq ma i suoi agenti hanno inventato il Nigergate.
Il presidente Silvio non voleva la guerra in Iraq ma il suo benzinaio lo ha minacciato.
Il presidente Silvio non voleva ricandidarsi ma lo hanno obbligato.
Il presidente Silvio non voleva toccare le tasche degli italiani ma qualcuno di nascosto ha fatto tre finanziarie in un mese.

Il presidente del consiglio o è un ipocrita, o non conta un c…o."

Di Stefano Benni (il lupo) .
 
Vecchio 31-10-2005, 01.38.36   #1085
Dav82
Gold Member
Top Poster
 
Registrato: 18-07-2002
Messaggi: 6.399
Dav82 promette bene
Quota:
Originariamente inviato da Brunok
Invece di voler scimmiottare senza saperlo fare il dollaro potevano prendere a riferimento la più forte moneta europea che aderiva (il Marco che poi stava appunto a circa 1000Lire) e fare il rapporto 1 marco=1€uro=1000Lire e tutto sto casotto non sarebbe successo...

Bruno scusami, ma questo discorso mi sembra oltremodo stupido, per non dire limitato , visto che non ti ritengo per niente una persona stupida, anzi

Prima di tutto, visto che il rapporto di entrata era 989,99 per il marco e 1936,27 per la lira, con un rapporto relativo di 1.955, non è che si poteva arbitrariamente portare questo rapporto a 1... nessuno regala euro a nessuno
E' fuori da ogni logica fare una cosa del genere, gli italiani, in questo caso, avrebbero avuto, a fronte di pari valore nazionale, il doppio degli euro rispetto ai tedeschi!

E ovviamente, visti i rapporti di cambio non interi fra le varie valute, non si poteva nenache imporre un rapporto di cambio valuta_nazionale/euro intero per ogni valuta. Se fosse stato intero per la lira, non lo sarebbe stato per le altre valute e via dicendo.

Metterlo intero per noi significava metterlo frazionario per gli altri, e a quel punto si sarebbero lamentati gli altri...

Il cambio era quello, punto e stop!



Che poi effettivamente molti abbiano fatto 1€ = 1000 lire è un altro conto...
Dav82 non è collegato  
Vecchio 31-10-2005, 01.43.56   #1086
afterhours
Guest
 
Messaggi: n/a
infatti il problema è stato che quello che prima costava 10mila lire con l'avvento dell'euro doveva costare 5 euro e rotti invece molti ne hanno approfittato per aumentare i prezzi senza motivo...

vado spesso a far la spesa al supermercato e prima con 100 mila riempivo il carrello... ora con 50 euro non riempio neppure la meta...
 
Vecchio 31-10-2005, 11.45.16   #1087
The_Prof
Hero Member
 
L'avatar di The_Prof
 
Registrato: 20-07-2001
Loc.: Trieste
Messaggi: 939
The_Prof promette bene
Quota:
Originariamente inviato da exion


Quadri e dirigenti non ci hanno rimesso proprio un bel niente però. Anzi... Il loro stipendio cresce più dell'inflazione.
Potrebbe essere, anche se naturalmente hai scelto una fonte del gruppo Espresso.
Ma a me interessa la retribuzione netta, non quella lorda, e pagare circa il 37/100 di tasse, fa avvicinare di molto le retribuzioni nette delle varie categorie.
E poi il problema grave e' il costo del lavoro.
Su una retribuzione lorda di 40.000 Euro, il datore di lavoro sborsa circa 53.000 euro, e al lavoratore dipendente ne restano circa 24.000 euro netti.

Ciao
___________________________________

Non potrei mai essere ateo, neppure se Dio esistesse.
The_Prof non è collegato  
Vecchio 31-10-2005, 11.53.47   #1088
infinitopiuuno
Junior Member
 
L'avatar di infinitopiuuno
 
Registrato: 21-09-2004
Loc.: La parte soleggiata della terra
Messaggi: 160
infinitopiuuno promette bene
Se i conti dell'Inps fossero a posto, potremmo stare tutti bene diminuendo non le "tasse" ma i contributi sui lavoratori e proporrei una ulteriore diminuzione per l'assunzione a tempo determinato.

MA i pensionati devono pur vivere e questa cosa non ze fà.


La coperta è corta e si sta sfilacciando.
___________________________________

Wt sta morendo.....
infinitopiuuno non è collegato  
Vecchio 31-10-2005, 11.57.42   #1089
infinitopiuuno
Junior Member
 
L'avatar di infinitopiuuno
 
Registrato: 21-09-2004
Loc.: La parte soleggiata della terra
Messaggi: 160
infinitopiuuno promette bene
Vogliamo parlare delle baby-pensioni? Lavori statali e paraqualcosa, 19 anni e 6 mesi ed eri in pensione(adesso non più).

Ne potremmo parlare senza fare la guerra tra poveri?

Oppure le pensioni di reversibilità troppo ricche o sproporzionate.
___________________________________

Wt sta morendo.....
infinitopiuuno non è collegato  
Vecchio 31-10-2005, 12.48.57   #1090
Brunok
The Journalist
Top Poster
 
Registrato: 09-04-2002
Messaggi: 3.715
Brunok promette bene
Quota:
Originariamente inviato da Dav82



Bruno scusami, ma questo discorso mi sembra oltremodo stupido, per non dire limitato , visto che non ti ritengo per niente una persona stupida, anzi

Prima di tutto, visto che il rapporto di entrata era 989,99 per il marco e 1936,27 per la lira, con un rapporto relativo di 1.955, non è che si poteva arbitrariamente portare questo rapporto a 1... nessuno regala euro a nessuno
E' fuori da ogni logica fare una cosa del genere, gli italiani, in questo caso, avrebbero avuto, a fronte di pari valore nazionale, il doppio degli euro rispetto ai tedeschi!

E ovviamente, visti i rapporti di cambio non interi fra le varie valute, non si poteva nenache imporre un rapporto di cambio valuta_nazionale/euro intero per ogni valuta. Se fosse stato intero per la lira, non lo sarebbe stato per le altre valute e via dicendo.

Metterlo intero per noi significava metterlo frazionario per gli altri, e a quel punto si sarebbero lamentati gli altri...

Il cambio era quello, punto e stop!



Che poi effettivamente molti abbiano fatto 1€ = 1000 lire è un altro conto...
Si si è chiaro che non si poteva metter tutti alla pari sull'Euro ovviamente c'erano dei cambi di mercato tot Lire per un marco per un franco etc etc etc...

Il mio era solo un'esempio che ho sentito da qualche parte forse parlando con qualcuno. Resta il fatto però che tanto più il cambio della Lira fosse stato più vicino alle 1000 lire per un €uro (ed il marco era circa su quella quotazione) diciamo 974 oppure 1083 sarebbe stato molto meglio che le 1936,27 che son praticamente 2000.
Ecco perchè facevo riferimento al marco nell'esempio.

Ma ciò che abbiamo ottenuto è che se prima tanto per far un esempio, l'idraulico o l'elettricista prendevano 50.000 Lire per la chiamata ora prendono 50 €uro che sono il doppio di prima ..... è qui che tutti noi l'abbiam preso nel didiEu(t)ro
Brunok non è collegato  
Vecchio 31-10-2005, 15.17.51   #1091
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da The_Prof


Potrebbe essere, anche se naturalmente hai scelto una fonte del gruppo Espresso.
Ma a me interessa la retribuzione netta, non quella lorda, e pagare circa il 37/100 di tasse, fa avvicinare di molto le retribuzioni nette delle varie categorie.
E poi il problema grave e' il costo del lavoro.
Su una retribuzione lorda di 40.000 Euro, il datore di lavoro sborsa circa 53.000 euro, e al lavoratore dipendente ne restano circa 24.000 euro netti.

Ciao
Faccio notare che tutte le volte che intervengo in questo thread cerco sempre di citare le fonti più neutre possibili. La diffidenza (malafede?) da parte di taluni utenti è tale che certe volte mi sento in obbligo di andare a spulciare nei siti più impensabili con i termini di ricerca i più assurdi pur di rispettare i capricci di chi considera La Repubblica, o persino il Corriere della Sera, cacca giornalistica.
A tal punto che non mi privo certo di citare persino siti o giornali chiaramente schierati dall'altra parte, se questo può servire ad argomentare ciò che scrivo. Peccato che, a quanto ho potuto constatare in diverse occasioni, che io citi Il Manifesto o Forza Italia, Repubblica o La Padania, per alcuni utenti non fa differenza...

Mi impongo da solo di non citare mai fonti che si prestino a critiche di affidabilità, o per lo meno cerco di affidarmi, tra più fonti possibili, alla meno criticabile in assoluto.
Sarebbe certo molto più facile per me citare quotidianamente L'Unità o DSOnline, che sparano a zero sulla maggioranza, piuttosto che andare a spulciare quasi ossessivamente i siti di Forza Italia, della Lega, de Il Giornale, alla ricerca dei documenti e articoli che più di tutti mettono in luce le contraddizioni (e IMHO la pericolosità) della maggioranza di governo. E invece mi impongo di non farlo, perché non è un esercizio che mi interessa. Mi interessa argomentare, il più seriamente possibile, ciò in cui credo.

Capita che per motivi di oggettiva impossibilità a rispettare la regola, io debba derogarvi.
La volta che la sola fonte che posso citare è Kataweb mi becco un bel "naturalmente hai scelto una fonte del gruppo L'espresso". Come se il mio scopo principale fosse attingere ottusamente dalle fonti "di sinistra".
E' decisamente ingiusto nei miei confronti.
E' ingiusto nei confronti delle tante ricerche, del tanto tempo che passo a tentare di ragionare con tutti voi su argomenti che mi paiono importanti, ponendomi nella maniera più onesta possibile.

Il 6° Rapporto sulle retribuzioni in Italia è stato realizzato da OD&M consulting in collaborazione col Sole 24 Ore.

Non è colpa mia se l'originale costa 390€+IVA. Non posso permetterlo solo per per venire incontro alle velleità superpartes di questo thread


Ho citato quel che ho potuto in funzione delle mie tasche, e di quel che Google ha trovato!
Mi spiace, ma più di così non posso fare.

Se ci fosse anche solo un cenno su questo rapporto su Il Giornale, Il Foglio, o Libero, a confermare o persino a smentire quei dati, SAREI FELICISSIMO DI LINKARLI!! Evidentemente però la scelta editoriale e delle redazioni di questi giornali è di sottacere la morte del ceto medio italiano.

Se ti va di spendere 390€+IVA per accertarti del fatto che cito sempre e solo le fonti più affidabili che si possano rintracciare, accomodati pure. Io devo comprarmi la Canon 350D.
Oppure apri Google e cerca su un qualunque sito italiano un articolo che citi e smentisca questo rapporto. Ci ho provato per quasi un'ora, perché ho l'abitudine di non citare mai nulla se sono in grado di smentirmi da solo, ma senza risultati. Forse sarai più fortunato di me.




Questo è il profilo di OD&M consulting, che non mi pare proprio il profilo di una sezione di Rifondazione:

OD&M – Organization Design & Management offre servizi di consulenza direzionale per la valorizzazione delle risorse umane. Progetta sistemi organizzativi, gestionali e strategie di comunicazione aziendale. È specializzata nella realizzazione di indagini e benchmark di metodologie e pratiche, in particolare nell’ambito dei sistemi incentivanti e delle politiche retributive. Leader nel settore delle indagini sulle retribuzioni, OD&M si avvale del contributo di Centri di ricerca nazionali come il Politecnico di Milano, il MIP e l’Università di Bergamo. Con oltre 1.000 aziende clienti in Italia, è presente in Spagna, Francia, Germania e Regno Unito. È partner del Sole 24 Ore e del Corriere della Sera.


La cosa tragica è che, secondo il tuo ragionamento, non si può più citare nessuna fonte giornalistica, perché tanto tutti sono schierati. Non si può più citare nulla se persino un rapporto statistico di una società di consulenza indipendente, per il solo fatto che venga citato da Kataweb, è innattendibile.


A meno che tu consideri che Libero e Il Giornale siano i soli attendibili, ma allora questo sarebbe un altro discorso.
 
Vecchio 31-10-2005, 15.40.07   #1092
infinitopiuuno
Junior Member
 
L'avatar di infinitopiuuno
 
Registrato: 21-09-2004
Loc.: La parte soleggiata della terra
Messaggi: 160
infinitopiuuno promette bene
La Canon 350D te la regalo io, ma mi devi giurare che voterai Calderoli...

A parte gli scherzi, per me Exion è una persona molto equilibrata anche nei giudizi che esprime(salvo qualche suo intervento ultimo ma poverino non ce la fa più a vedere il nanetto e lo comprendo) cerca sempre di essere obiettivo al massimo.

Le cose in Italia non vanno bene sotto tutti i punti di vista e non ce lo dobbiamo nascondere; sicuramente il prossimo governo non farà meglio ma che si deve fare?

Che quadri e dirigenti abbiano avuto un aumento superiore all'inflazione non mi stupisce nè mi accalora più di tanto.

Stessa cosa per l'aumento degli emolumenti dei parlamentari...(a proposito è da qui che è nata l'Unione)

Non esiste una stampa libera, c'è sempre un padrone o i giornalisti sono schiavi dei loro pregiudizi, quindi va bene la Repubblica, L'Espresso o Panorama e il Giornale.

L'importante sono i numeri, freddi e spietati, e le discussioni che ne derivano che ci dovrebbero portare a capire meglio il problema Italia.




PS
Scusate non sapevo cosa scrivere.
___________________________________

Wt sta morendo.....
infinitopiuuno non è collegato  
Vecchio 31-10-2005, 21.22.28   #1093
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da infinitopiuuno
La Canon 350D te la regalo io, ma mi devi giurare che voterai Calderoli...

A parte gli scherzi, per me Exion è una persona molto equilibrata anche nei giudizi che esprime(salvo qualche suo intervento ultimo ma poverino non ce la fa più a vedere il nanetto e lo comprendo) cerca sempre di essere obiettivo al massimo.

Le cose in Italia non vanno bene sotto tutti i punti di vista e non ce lo dobbiamo nascondere; sicuramente il prossimo governo non farà meglio ma che si deve fare?

Che quadri e dirigenti abbiano avuto un aumento superiore all'inflazione non mi stupisce nè mi accalora più di tanto.

Stessa cosa per l'aumento degli emolumenti dei parlamentari...(a proposito è da qui che è nata l'Unione)

Non esiste una stampa libera, c'è sempre un padrone o i giornalisti sono schiavi dei loro pregiudizi, quindi va bene la Repubblica, L'Espresso o Panorama e il Giornale.

L'importante sono i numeri, freddi e spietati, e le discussioni che ne derivano che ci dovrebbero portare a capire meglio il problema Italia.




PS
Scusate non sapevo cosa scrivere.
Piuttosto che votare Calderoli, rinuncio alla fotografia

Anch'io non mi scandalizzo se il ceto medio viene spazzato via dalle politiche economiche. E' il mestiere della destra, è il programma della Tatcher applicato all'Italia, è la logica conseguenze delle cose. Per Forza Italia.

Laddove mi accaloro è quando la verità di governo nega questa semplice verità dei fatti.
Perché gli elettori del Polo, non quelli di Forza Italia, se sentissero questa semplice e lapalissiana verità affermata senza vergogna dai dirigenti di Forza Italia, alla luce del sole, senza giri di parole, alle elezioni il Polo prenderebbe il 20% dei voti. Quelli di Forza Italia appunto e basta.
 
Vecchio 31-10-2005, 22.36.44   #1094
Flying Luka
Gold Member
Top Poster
 
L'avatar di Flying Luka
 
Registrato: 23-07-2001
Loc.: Lodi
Messaggi: 5.651
Flying Luka è nella strada per il successo
Quota:
Originariamente inviato da exion


Quadri e dirigenti non ci hanno rimesso proprio un bel niente però. Anzi... Il loro stipendio cresce più dell'inflazione.

Quando il Gran Leader dice che dopotutto non è vero che l'Italia si è impoverita, perché tutti usano il cellulare e le autostrade sono piene di macchine durante i ponti, evidentemente si riferisce alle sole persone che gli interessano davvero.

Sicuramente per lui che il metalmeccanico, l'impiegato, l'assistente di volo, la guida turistica, il precario schiavo dell'interim o il banconista del supermecato facciano fatica a chiudere il mese è del tutto secondario. Una cosa di cui non tenere conto. Un fastidio trascurabile. Anzi: perfino negabile contro ogni evidenza. Poveri disgraziati della plebe che non meritano alcuna attenzione, nulla di più.

Perfettamente coerente col personaggio.
Exion penso che tu stia facendo una gran confusione, comprensibilmente dettata dalla rabbia e dallo sconforto.

Quadri e dirigenti sono disciplinati da un contratto di lavoro, leggesi C.C.N.L., che regolamenta gli scaglioni di aumento esattamente come gli impiegati ed gli operai.

Può essere, come dici tu, che quadri e dirigenti non ci abbiano rimesso ma questo perchè avevano (soprattutto i dirigenti) uno stipendio già alto da prima.

Quello che invece mi domando è :
ma i cari sindacati e sindacalisti (prodotti inutili e corroti della gloriosa ed equa sinistra, nonchè paladini delle minoranze, dei diseredati e dei falliti), non dovrebbero occuparsi loro dei maggiori vantaggi economici per i lavoratori dipendenti in sede di rinnovo contrattuale?
Sono bravi solo a parlre, a chiedere il bonus di iscrizione (promettendo mari e monti) o concludono anche qualcosa "una tantum"?

E, visto e letto che si parla di costo del lavoro, dell'INPS cosa mi dite?

Per INPS intendo quel barcone statale mangiasoldi, esoso, pieno di nonfaccazisti imboscati.

Lo sapete che il costo INPS incide sul datore di lavoro quasi del 40% su uno stipendio lordo?

Lo sapete che in campo di previdenza sociale (sempre INPS...e mettiamoci pure l'INAIL) abbiamo le aliquote più scandalosamente alte d'europa?!?

A nessuno e mai venuto in mente (pensioni a parte) che fine faccia il gettito di miliardi che entra nelle casse dell'INPS tutti i mesi? I casi sono due: o in Italia sono TUTTI pensionati, o i soldi finiscono "non si sa bene dove".

Possibile che nessuno si renda conto che una delle ragioni per cui il mercato del lavoro è stagnante è proprio grazie all'INPS la cui richiesta contributiva è diventata per molte aziende insostenibile? Ed è ANCHE da questo che nascono gli abusi delle varie collaborazioni coordinate, a progetto, ecc... ecc...
___________________________________

L'ignorante parla a vanvera, l'intelligente parla al momento opportuno, il saggio parla solo se è interpellato, il fesso parla sempre!

Ultima modifica di Flying Luka : 31-10-2005 alle ore 22.49.04
Flying Luka non è collegato  
Vecchio 31-10-2005, 22.54.12   #1095
exion
Guest
 
Messaggi: n/a
Quota:
Originariamente inviato da Flying Luka


Exion penso che tu stia facendo una gran confusione, comprensibilmente dettata dalla rabbia e dallo sconforto.

Quadri e dirigenti sono disciplinati da un contratto di lavoro, leggesi C.C.N.L., che regolamenta gli scaglioni di aumento esattamente come gli impiegati ed gli operai.

Può essere, come dici tu, che quadri e dirigenti non ci abbiano rimesso ma questo perchè avevano (soprattutto i dirigenti) uno stipendio già alto da prima.

Quello che invece mi domando è :
ma i cari sindacati e sindacalisti (prodotti inutili e corroti della gloriosa ed equa sinistra, nonchè paladini delle minoranze, dei diseredati e dei falliti), non dovrebbero occuparsi loro dei maggiori vantaggi economici per i lavoratori dipendenti in sede di rinnovo contrattuale?
Sono bravi solo a parlre, a chiedere il bonus di iscrizione (promettendo mari e monti) o concludono anche qualcosa "una tantum"?

E, visto e letto che si parla di costo del lavoro, dell'INPS cosa mi dite?

Per INPS intendo quel barcone statale mangiasoldi, esoso, pieno di nonfaccazisti imboscati.

Lo sapete che il costo INPS incide sul datore di lavoro quasi del 40% su uno stipendio lordo?

Lo sapete che in campo di previdenza sociale (sempre INPS...e mettiamoci pure l'INAIL) abbiamo le aliquote più scandalosamente alte d'europa?!?

A nessuno e mai venuto in mente (pensioni a parte) che fine faccia il gettito di miliardi che entra nelle casse dell'INPS tutti i mesi?

Possibile che nessuno si renda conto che una delle ragioni per cui il mercato del lavoro è stagnante è proprio grazie all'INPS la cui richiesta contributiva è diventata per molte aziende insostenibile?
Hai ragione sulla contrattazione nazionale. Faccio ammenda.

Rimane il fatto che i contratti dirigenziali si sono rivalutati del 15% in 5 anni, mentre quelli di operai, impiegati, etc... sono addirittura scesi.

Riguardo ai sindacati... Cosa vuoi che facciano se il governo a priori rifiuta qualsiasi dialogo e si astiene dal compiere il ruolo di arbitro nella contrattazione tra le parti?
Più che invocare lo sciopero e manifestare quando le cose non vanno, che altro possono fare se vengono lasciati soli?
 
Chiudi discussione


Utenti attualmente attivi che stanno leggendo questa discussione: 1 (0 utenti e 1 ospiti)
 
Strumenti discussione

Regole di scrittura
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is ON
Gli smilies sono ON
[IMG] è ON
Il codice HTML è OFF

Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
AutoPatcher XP SP2 Ott Gervy Archivio News Software 31 11-11-2006 14.01.56
Politica & co.: full throttle! [Parte III Lo sprint pre-elettorale] Flying Luka Chiacchiere in libertà 684 07-04-2006 23.09.45
Politica & co.: full throttle! [Parte II] Flying Luka Chiacchiere in libertà 1917 30-03-2006 16.12.53
Quanto conta la politica nella vostra vita? Nothatkind Chiacchiere in libertà 12 06-06-2004 22.14.40
Forum, Religione e Politica... Skorpios Chiacchiere in libertà 42 29-09-2003 02.18.51

Orario GMT +2. Ora sono le: 20.47.34.


E' vietata la riproduzione, anche solo in parte, di contenuti e grafica.
Copyright © 1999-2017 Edizioni Master S.p.A. p.iva: 02105820787 • Tutti i diritti sono riservati
L'editore NON si assume nessuna responsabilità dei contenuti pubblicati sul forum in quanto redatti direttamente dagli utenti.
Questi ultimi sono responsabili dei contenuti da loro riportati nelle discussioni del forum
Powered by vBulletin - 2010 Copyright © Jelsoft Enterprises Limited.