Visualizza messaggio singolo
Vecchio 29-08-2008, 11.51.54   #8
LoryOne
Gold Member
WT Expert
 
Registrato: 09-01-2002
Loc.: None of your business
Messaggi: 5.503
LoryOne è un gioiello raroLoryOne è un gioiello raroLoryOne è un gioiello raro
Bene, stai tranquilla ... noi non ce le laviamo come il Ponzio

Benissimo, ti do due dritte senza scendere troppo nel tecnico che sicuramente ti saranno d'aiuto:
1° dritta
Ti trovi nel caso in cui l'indirizzo IP è statico, ossia assegnato da te:
Puoi assegnare un qualunque indirizzo IP alla tua scheda di rete indipendentemente dall IP che il router ti obbliga ad assegnare
In questo caso la tua scheda di rete sarà identificata con l'IP assegnato, ma non è detto che possa comunicare col router, poichè è lui che identifica la rete alla quale il tuo PC deve appartenere.
Se il tuo router assegna un range di IP pari a: 192.168.0.1-253/255.255.255.0, tu puoi assegnare alla scheda di ete del tuo PC l'IP 10.0.0.1/255.255.255.0 senza ricevere alcun errore, pena l' impossibilità di comunicare col router poichè alla tua scheda DEVE essere assegnato un IP in un range pari a: 192.168.0.2-253
Ti trovi nel caso in cui l'indirizzo IP è dinamico, ossia assegnato dal router:
Il primo passo per ottenere l' IP sarà effettuato automaticamente dal tuo PC verso il router, purchè tu abbia abilitato il servizio DHCP sul tuo PC. Senza che tu te ne accorga, avverrà un processo di negoziazione dell' IP dove il router proporrà l'IP da acquisire al tuo PC (in seguito ad una richiesta di assegnazione fra gli IP disponibili) e quest ultimo infine lo accetterà.
L'ottenimento dell' IP sarà subordinato all' acquisizione della maschera di rete ed eventualmente all'assegnazione degli IP dei server DNS primario e secondario.
2° dritta
Quando hai a che fare con reti wireless, devi considerare che lo scambio delle informazioni deve avvenire secondo uno standard un po diverso da quello delle reti wired tradizionali, quindi hai bisogno di un componente aggiuntivo che faccia colloquiare adeguatamente le schede wireless ad un livello più basso di quello sul quale risiede il protocollo TCP/IP, sebbene quest'ultimo "si integri" senza problemi, come del resto avviene anche per quanto concerne le reti wired.
E' a questo livello che entra in gioco il protocollo ARP, ancor prima di TCP/IP.
LoryOne non è collegato   Rispondi citando