Visualizza messaggio singolo
Vecchio 03-01-2003, 14.16.00   #763
Marco Redaelli
Gold Member
 
L'avatar di Marco Redaelli
 
Registrato: 24-08-2002
Loc.: Merate (LC)
Messaggi: 2.704
Marco Redaelli promette bene
Un giovane vuole comprare un regalo per il compleanno della sua nuova fiamma, e poiché non è molto tempo che si conoscono e che escono insieme, dopo attenta considerazione, decide che un paio di guanti sia un regalo perfetto: romantici, ma non troppo personali. Accompagnato dalla sorella minore della sua fiamma, entra in un negozio e compra un paio di guanti bianchi. La sorella si compra un paio di mutandine. Durante l'incarto, il commesso confonde i due oggetti, così la sorellina finisce con i guanti e la fiamma con le mutandine. Il giovane scrive le seguenti parole come bigliettino sul pacchetto: "Ho scelto questo regalo perché ho notato che hai l'abitudine di non portarne quando usciamo assieme la sera. Se non fosse stato per tua sorella, avrei scelto il modello lungo con i bottoni, ma lei preferiva il modello più corto, più facile da togliere. Il paio che ho scelto io è di colore delicato, ma la signora che me l'ha venduto, mi ha mostrato il paio che lei ha portato per le ultime tre settimane, ed avevano una fodera solida. Le ho fatto provare un tuo paio, e le stava molto bene. Vorrei tanto essere lì ad aiutarti ad indossare il mio regalo per la prima volta, poiché senza dubbio altre mani verranno in contatto con esso prima che io riesca a vederti di nuovo. Quando ti togli il mio regalo, ricordati di soffiarci dentro prima di metterlo via, perché ha una certa tendenza ad umidificarsi durante l'uso. Pensa a quante volte bacerò il tuo paio durante il prossimo anno. Spero che l'indosserai per me venerdì notte. Con amore.....XXXXXXXXXXXXXXXX P.S. L'ultima moda è di girare un poco il bordo, in modo che si veda un poco di pelo....".



io mi immagino già la scena...pensate se la storia fosse vera...
___________________________________

Perfection is my direction, even if that's all I had.
It's not like I need no correction, I just know that life's not so bad.
Marco Redaelli non è collegato