WinTricks Forum

WinTricks Forum (http://forum.wintricks.it/index.php)
-   Chiacchiere in libertà (http://forum.wintricks.it/forumdisplay.php?f=5)
-   -   Politica & co.: full throttle! (http://forum.wintricks.it/showthread.php?t=85909)

jedy48 15-04-2005 17.55.30

domattina alle ore 7 vado in chiesa a ringraziare il Signore che mi ha dato (almeno x qualche anno) Silvio Berlusconi (che ci hai rotti li coioni..:D .)

Nothatkind 26-04-2005 00.25.52

Tremonti: "Per aiutare il sud bisognerebbe vendere le spiagge"
Vendola: "Dichiarazioni da ultima spiaggia"


ROMA - Mentre a palazzo Grazioli Silvio Berlusconi incontra Gianfranco Fini e Domenico Siniscalco cercando di sciogliere i nodi dei sottosegretari Giulio Tremonti, neo vicepremier, torna in pista e lo fa a modo suo: finanza creativa e attacchi all'opposizione.

Al Tg5 l'ex superministro dell'Economia spiega la sua ricetta per il turismo. "Se dipendesse da me - dice - io venderei con concessioni di cento anni tutte le spiagge e tutti gli stabilimenti marittimi. Con il ricavato finanzierei grandi piani di turismo, veri e concreti, nel mezzogiorno".

"Si dice - ha spiegato - che serve il turismo di massa, e che verranno dalla Cina e dall'India. Può essere. Ma se vogliamo attirare masse di turisti servono strutture per il turismo di massa. Ad esempio aeroporti a quattro piste".

Poi passa alla devoluzione e ribalta le accuse sugli avversari. "La devolution? Sono riforme - dice il vicepremier - se spiegate bene, e non con le polemiche, saranno capite. Se c'è una cosa che il Sud deve temere è la trimurti Prodi-Fassino-D'Alema: non sono il dottore, sono la malattia".

E a proposito di sud Tremonti ha anche detto: "Nel nuovo governo c'è un ministero del Mezzogiorno. E' un'idea così giusta che io scommetto che lo lascerà anche, se vince, e speriamo di no, la sinistra. E' una buona idea". Tra le "idee concrete" proposte da Tremonti per il sud c'è anche una banca del Mezzogiorno. "E' l'unica regione d'Europa, 20 milioni di abitanti - ha spiegato - che non ha banche proprie. Le aveva. Quelle che ci sono adesso vendono i capitali e li investono del nord. Non si può avere sviluppo nel sud senza banche del sud che lavorano nel sud per il sud", ha aggiunto Tremonti, il quale, scherzando e riferendosi alle cose da fare ha anche detto: "L'impossibile da subito, per i miracoli serve un po' di tempo".

Immediata la replica di Nichi Vendola, presidente della Puglia. "Quella del vicepresidente Tremonti - ha detto l'esponente di Rifondazione - mi sembra davvero una dichiarazione da ultima spiaggia. Perché Tremonti è sempre stato un ministro da ultima spiaggia. Ora lo è anche in senso tecnico".

"Certo - sostiene Vendola - è spaventosa la propensione del centrodestra nell'assalto al territorio. Questa maggioranza ha già fatto danni con la gestazione di Patrimonio Spa e di Infrastrutture Spa. E quello di Tremonti è un altro gioco d'azzardo".

"Non credo - conclude Vendola - che si possa mercificare ogni millimetro di natura e bellezza, a questo punto bisogna organizzare un movimento mondiale per il territorio, la natura e la bellezza".

(25 aprile 2005)


Ma Tremonti che ha nella testa, la sabbia rubata dai turisti nell'isola di Budelli? :rolleyes:

exion 26-04-2005 02.15.52

Quota:

Originariamente inviato da Nothatkind
....

"Si dice - ha spiegato - che serve il turismo di massa, e che verranno dalla Cina e dall'India. Può essere. Ma se vogliamo attirare masse di turisti servono strutture per il turismo di massa. Ad esempio aeroporti a quattro piste".

....

Forse qualcuno ha dimenticato di spiegare a Tremonti che cinesi e indiani verrebbero qui non ad aggiungersi ai turisti già presenti, ma piuttosto a sostituire quelli che da anni non vengono più... :mm:

Visto che il nostro problema non è che non ci siano le strutture, ma che le strutture rimangono vuote il 40% del tempo allorquando abbiamo un paese che geograficamente si presta ad avere il pienone turistico 365 giorni all'anno....

mao 26-04-2005 02.45.26

ma perché Tremonti? perché? che ho fatto di male?

Dav82 26-04-2005 02.53.06

Oddiomio :rolleyes:

Ma che c'ha in testa sto tipo? :wall:

Ma sì, privatizziamo tutto, tutte una-tantum, e andiamo!
E poi.. aeroporti a 4 piste? :eek:
Ma stiamo dando i numeri?
Ma pensiamo a far funzionare e BENE quelli a due piste, pensiamo a far funzionare le ferrovie, che sono ancora nella maggior parte a binario unico, pensiamo a manutenere le strade del sud.. come diceva non ricordo chi, è inutile fare il ponte sullo stretto, se per andare in Sicilia devi passare da Locri paese :S

Nothatkind 26-04-2005 09.04.42

QInt - Ha destato scalpore l'ipotesi di Tremonti di privatizzare le spiagge al sud Italia. "Solo così" commenta Tremonti "si potVanno VisolveVe i pVoblemi del meVidione".
Insorge Nichi Vendola, neogovernatore della Puglia, commentando ironicamente "perchè allora non privatizzare pure il Colosseo, l'altare della Patria, Castel del Monte, sua nonna, Gabriella Carlucci?".

Pronta la replica dell'ex ministro anti-condono fiscale: "Ecco, questa è la sinistVa che ci piace, che collaboVa fattivamente col GoveVno, che non ci mette i bastoni tVa le Vuote. VingVazio Vendola e Vaccolgo puVe le sue pVoposte, ma, fVancamente mi pare esageVato: passi pVivatizzare mia nonna, ma la Carlucci oVmai non ha meVcato..."

Immediate pure le reazioni di Ciampi: "Rispettare la Costituzione", mentre sua moglie ha tuonato "è solo tv spazzatura".

Il Vaticano non ha mancato di commentare, attraverso la voce del segretario Sodano: "Non abbiate paura!", messaggio finalmente originale e progressista della Chiesa, che ha dato nuova speranza ai fedeli.

(26 aprile 2005)

Nothatkind 26-04-2005 09.16.01

Calipari: esercito Usa, soldati americani non colpevoli

WASHINGTON - Non sono colpevoli i militari americani che il 4 aprile scorso aprirono il fuoco sulla vettura che portava Nicola Calipari e la giornalista italiana, Giuliana Sgrena, appena liberata dopo il rapimento, all'aeroporto di Bagdad. Sarebbero queste le conclusioni dell'inchiesta congiunta tra Italia e Stati Uniti per chiarire la vicenda. Lo ha comunicato una fonte dell'esercito Usa. Nella sparatoria l'agente del Sismi fu ucciso mentre la Sgrena fu ferita alla spalla. L'esercito americano avrebbe stabilito che i soldati non sono da ritenersi colpevoli, perche' avrebbero rispettato le regole di ingaggio. Il governo italiano, a quanto ha dichiarato la fonte militare, non sembra intenzionato ad accettare le conclusioni dell'indagine.

A fronte di questa notizia, la Sgrena ha commentato "questo è uno schiaffo al Governo Italiano".
Letta "Sinceramente speravamo in maggiori indagini e più trasparenza"

Pronta la replica di Washington: "Italiani soliti buontemponi, spegnete la Playstation e tornate alla realtà. Se il Cermis non vi ha insegnato niente, allora siete messi maluccio..."
(QInt)

jedy48 26-04-2005 11.11.49

Quota:

Originariamente inviato da Nothatkind
Calipari: esercito Usa, soldati americani non colpevoli

WASHINGTON - Non sono colpevoli i militari americani che il 4 aprile scorso aprirono il fuoco sulla vettura che portava Nicola Calipari e la giornalista italiana, Giuliana Sgrena, appena liberata dopo il rapimento, all'aeroporto di Bagdad. Sarebbero queste le conclusioni dell'inchiesta congiunta tra Italia e Stati Uniti per chiarire la vicenda. Lo ha comunicato una fonte dell'esercito Usa. Nella sparatoria l'agente del Sismi fu ucciso mentre la Sgrena fu ferita alla spalla. L'esercito americano avrebbe stabilito che i soldati non sono da ritenersi colpevoli, perche' avrebbero rispettato le regole di ingaggio. Il governo italiano, a quanto ha dichiarato la fonte militare, non sembra intenzionato ad accettare le conclusioni dell'indagine.

A fronte di questa notizia, la Sgrena ha commentato "questo è uno schiaffo al Governo Italiano".
Letta "Sinceramente speravamo in maggiori indagini e più trasparenza"

Pronta la replica di Washington: "Italiani soliti buontemponi, spegnete la Playstation e tornate alla realtà. Se il Cermis non vi ha insegnato niente, allora siete messi maluccio..."
(QInt)

hanno ragione gli Americani, se il governo Italiano fosse stato intelligente (impossibile con questi politici) avrebbe fatto come Zapatero, avrebbe RITIRATO le truppe dall'Iraq che tra l'altro sono SENZA l'appoggio dell'ONU !!!

Brunok 26-04-2005 21.07.02

Quota:

Originariamente inviato da Nothatkind
Calipari: esercito Usa, soldati americani non colpevoli

WASHINGTON - Non sono colpevoli i militari americani che il 4 aprile scorso aprirono il fuoco sulla vettura che portava Nicola Calipari e la giornalista italiana, Giuliana Sgrena, appena liberata dopo il rapimento, all'aeroporto di Bagdad. Sarebbero queste le conclusioni dell'inchiesta congiunta tra Italia e Stati Uniti per chiarire la vicenda. Lo ha comunicato una fonte dell'esercito Usa. Nella sparatoria l'agente del Sismi fu ucciso mentre la Sgrena fu ferita alla spalla. L'esercito americano avrebbe stabilito che i soldati non sono da ritenersi colpevoli, perche' avrebbero rispettato le regole di ingaggio. Il governo italiano, a quanto ha dichiarato la fonte militare, non sembra intenzionato ad accettare le conclusioni dell'indagine.

A fronte di questa notizia, la Sgrena ha commentato "questo è uno schiaffo al Governo Italiano".
Letta "Sinceramente speravamo in maggiori indagini e più trasparenza"

Pronta la replica di Washington: "Italiani soliti buontemponi, spegnete la Playstation e tornate alla realtà. Se il Cermis non vi ha insegnato niente, allora siete messi maluccio..."
(QInt)

Era ovvio molto più che ovvio da scommetterci su quel che si vuole.

Quota:

Originariamente inviato da jedy48
hanno ragione gli Americani, se il governo Italiano fosse stato intelligente (impossibile con questi politici) avrebbe fatto come Zapatero, avrebbe RITIRATO le truppe dall'Iraq che tra l'altro sono SENZA l'appoggio dell'ONU !!!
su questo punto siamo senz'altro più che d'accordo (Y) ;)

Flying Luka 26-04-2005 21.26.51

Quota:

Originariamente inviato da jedy48
hanno ragione gli Americani, se il governo Italiano fosse stato intelligente (impossibile con questi politici) avrebbe fatto come Zapatero, avrebbe RITIRATO le truppe dall'Iraq che tra l'altro sono SENZA l'appoggio dell'ONU !!!
Mi sembra che vi dimentichiate costantemente che le truppe italiane non sono in Iraq a combattere...ovvero, come è riportato sul sito del Ministero Degli Affari Esteri:

La Missione italiana in Iraq è stata istituita con la Legge 219 del 1 agosto 2003, che assegna precise funzioni al nostro contingente, fra cui quello di concorrere, con gli altri Paesi della Coalizione, a garantire le condizioni di sicurezza e stabilità necessarie a consentire l'afflusso e la distribuzione degli aiuti umanitari e contribuire, con capacità specifiche, alla condotta delle attività di intervento più urgenti per il ripristino delle infrastrutture e dei servizi essenziali. Con l'assunzione della piena responsabilità da parte del Governo Interinale Iracheno, dopo il 28 giugno 2004, l'attività del Contingente italiano ha peraltro acquisito spiccata connotazione di supporto alle Autorità locali.


exion 26-04-2005 21.39.45

Quota:

Originariamente inviato da Flying Luka
Mi sembra che vi dimentichiate costantemente che le truppe italiane non sono in Iraq a combattere...ovvero, come è riportato sul sito del Ministero Degli Affari Esteri:

La Missione italiana in Iraq è stata istituita con la Legge 219 del 1 agosto 2003, che assegna precise funzioni al nostro contingente, fra cui quello di concorrere, con gli altri Paesi della Coalizione, a garantire le condizioni di sicurezza e stabilità necessarie a consentire l'afflusso e la distribuzione degli aiuti umanitari e contribuire, con capacità specifiche, alla condotta delle attività di intervento più urgenti per il ripristino delle infrastrutture e dei servizi essenziali. Con l'assunzione della piena responsabilità da parte del Governo Interinale Iracheno, dopo il 28 giugno 2004, l'attività del Contingente italiano ha peraltro acquisito spiccata connotazione di supporto alle Autorità locali.


No ok... però comunque sono su un terreno militarmente gestito dagli americani, che teoricamente dovrebbero coprire le azioni italiane, non spararci contro.

A maggior ragione, essendo gli italiani non coinvolti attivamente in azioni di guerra per loro scelta, ma al contrario vittima del fuoco degli alleati, alleati che per giunta non sono nemmeno disposto a riconoscere l'errore ma anzi accusano l'Italia di incuria, bisognerebbe allora prendere atto che l'Iraq è ormai una questione privata tra americani, iracheni, iraniani e siriani. Tutti gli altri.... Fuori!

JMass 26-04-2005 21.46.11

Quota:

Originariamente inviato da Nothatkind
Tremonti: "... Ma se vogliamo attirare masse di turisti servono strutture per il turismo di massa...

Di questo passo, 'sto coion, per attirare i turisti obbligherà per decreto le donne a darla loro a gratis.

(W)

jedy48 26-04-2005 23.45.27

Quota:

Originariamente inviato da Flying Luka
Mi sembra che vi dimentichiate costantemente che le truppe italiane non sono in Iraq a combattere...ovvero, come è riportato sul sito del Ministero Degli Affari Esteri:

La Missione italiana in Iraq è stata istituita con la Legge 219 del 1 agosto 2003, che assegna precise funzioni al nostro contingente, fra cui quello di concorrere, con gli altri Paesi della Coalizione, a garantire le condizioni di sicurezza e stabilità necessarie a consentire l'afflusso e la distribuzione degli aiuti umanitari e contribuire, con capacità specifiche, alla condotta delle attività di intervento più urgenti per il ripristino delle infrastrutture e dei servizi essenziali. Con l'assunzione della piena responsabilità da parte del Governo Interinale Iracheno, dopo il 28 giugno 2004, l'attività del Contingente italiano ha peraltro acquisito spiccata connotazione di supporto alle Autorità locali.


se come dici NON fossero in Iraq a combattere xchè non hanno lasciato le armi a CASA???e non ci sono andati con le uniformi della CROCE ROSSA? xchè quella è una scusa x buttare il fumo negli occhi ai creduloni :p

Flying Luka 26-04-2005 23.47.26

Perchè alla fine sono sempre e comunque dei soldati e non delle crocerossine.

jedy48 27-04-2005 13.31.30

e allora avrebbero dovuto agire nella LEGALITA' e aspettare l'appoggio dell'ONU invece di leccare il cu@o agli americani


Orario GMT +2. Ora sono le: 02.29.25.

vBulletin 3.8.6 - Copyright ©2000 - 2020, Jelsoft Enterprises Ltd.