PDA

Visualizza versione completa : E' ancora amore?


Dr_House
14-12-2005, 21.58.47
Un tema insolito me ne rendo conto, insolito specie se scritto in un forum dove si parla di PC e affini, ma forse dato che la maggioranza dell'utenza mi per esser maschile, ci saranno magari più persone che sapranno consigliarmi.

E' da un po di tempo che penso e mi chiedo se quel che provo per la mia ragazza sia amore o solamente un amicizia.

Ci sentiamo spesso, ci sentiamo frequentemente e c'è un buon dialogo ma non so, ultimamente c'è quel qualcosa che mi blocca, non dico sessualmente, ma che mi blocca dal punto di vista emotivo.
Insomma non mi sento libero come un tempo e non mi sento neanche coinvolto come un tempo.
Io sento la sua partecipazione nel nostro rapporto ma non sento la complicità, non sento la sicurezza di un rapporto sincero, questo è il punto.
La mia paura è che lei stia con me per abitudine (è un anno non molto lo so) o forse perché non si guardi intorno o cose del genere, ma non penso che lei stia con me perché giorno per gionro lo vuole e, questi pensieri, portano a loro volta in me il pensiero che anche io non sto con lei giorno per giorno, e che cominci a vederla più come un amica, forse perché come mio solito non voglio farmi coinvolgere troppo o forse perché nonostante ci siano cose che mi dan fastidio puntualmente si torna al punto di prima... non lo so.
Qualcuno è passato per la mia stessa situazione?

Flying Luka
14-12-2005, 22.12.03
Sì, io!

Da quanto ho capito dopo un "tot" di tempo non quantificabile, in quanto è una variabile che cambia da coppia a coppia, subentra quello che viene chiamato "calo fisiologigo" dato dall'abitudine, dallo "scontato", dallo stress, da 1000 problemi che non è semplicemente vissuto a livello sessuale, ma che riguarda un po' tutte le sfere del rapporto: emotivo, relazionale, affettivo, ecc... ecc....

E' una fase dove, presto o tardi, tutte le coppie approdano.

Quello che secondo me dovete fare é:

1) parlarne con la massima sincerità, a costo di farvi del male, ma è un argomento che va affrontato e che nn può attendere

2) cercare di capire quali sono questo blocchi emozionali e/o emotivi

3) Capire quindi se veramente c'è desiderio ed entusiasmo nell'andare avanti in questo cammino a due. In questo caso cercate nuovi stimoli, in caso contrario meglio una stretta di mano, veloce e dolorosa... ma sempre meglio di una più dolorosa e lenta agonia.

Auguri Dr_House. :)

Sbavi
14-12-2005, 22.17.21
Un bilancio del genere, dopo appena un anno è, secondo me, sentore che quel "qualcosa" non sia decollato.
Ha senso continuare?

Robbi
14-12-2005, 22.20.42
OHHH! stavo per scrivere parola piu', parola meno, quanto ha detto Luka.. :eek:

Comunque, devi trovare dentro di te le risposte, certo che un anno di rapporto, per descrivere tutte queste sensazioni, mi sembra un po' poco, nel senso che dovreste essere ancora molto coinvolti emozionalmente, tu invece mi parli di abitudine e routine.Se cosi' fosse, con molta probabilita' non siete fatti l'uno per l'altro.

rinnovo gli auguri

:)

Dr_House
14-12-2005, 22.21.52
Sicuramente FLuka ha ragione, e davvero abbiamoparlato più e più volte, ma ho l'impressione che le mie parole si perdano perché le cose vanno bene per i primi giorni poi si torna sempre al punto d'inizio, e sinceramente inizio ad essere un po stanco di questo.
Sicuramente è anche colpa e devo capire il perché ma non è facile quando nonostante tutte le belle parole non riesci a farle dire niente di te che non vada...

A questo punto mi sto chiedendo davvero se valga la pena continuare, e me lo chiedo con maggior assiduita ..

Ricambio gli auguri a tutti :)

Flying Luka
14-12-2005, 22.23.21
Penso che la risposta tu la conosca di già.... (F)

Cricchia
14-12-2005, 22.24.22
mmmm... certo non è facile darti dei consigli.. anche perchè solo tu in realtà sai quello che veramente provi.. non credo che sia facile per te spiegarlo e per noi capirlo..

Però, in effetti, se già pensi una cosa del genere, forse qualcosa non va.. proprio come dice sbavi!

Quello che ti posso dire io è stare attento a non confondere l'amicizia, l'affetto e la routine con l'Amore: fai del male a lei e fai del male a te stesso obbligandoti ad avere dei sentimenti ;)

Cmq sia, ti faccio un grosso augurio perchè tutto possa risolversi nel migliore dei modi per entrambi! (F)

Robbi
14-12-2005, 22.26.50
Originariamente inviato da Dr_House
cut..
devo capire il perché ma non è facile quando nonostante tutte le belle parole non riesci a farle dire niente di te che non vada...


E' un classico, forse non ti ama, ma non ha il coraggio di dirtelo, forse anche tu non l'ami

Dr. House scusa la crudezza...
ha ragione Luka, non trasformate il vostro rapporto in una lenta agonia!
:(

Flying Luka
14-12-2005, 22.34.39
Comunque quando è successo a me, in 2 occasioni distinte con 2 ragazze diverse, avevamo optato per una salutare lontananza: leggesi momentanea separazione.

La prima volta ho scoperto che NON mi mancava affatto, e capii che quindi era finita

La seconda invece, dopo 2 giorni ero come un bambino perso, mi mancava l'ossigeno e compresi che era una persona ancora importante per me, rapporto risaldato.

In altre parole, una soluzione potrebbe essere un momentaneo distacco (se non riuscite a risolvere prima i vs. problemi col dialogo) che finirebbe per dividervi del tutto o cementare, anzi, raffrozare la vs. unione.

Dr_House
14-12-2005, 22.37.29
Stavo pensando anche io a una momentanea lontananza, anche perché magari, può dipendere anche dallo stare troppo a contatto.
Io a dire il vero volevo aspettare che passasse natale, pensate che sia meglio o meglio affrontare la cosa direttamente gia da domani?

Robbi
14-12-2005, 22.38.48
Se credi che vada affrontata... perche' rimandare??

Dr_House
14-12-2005, 22.40.21
Ok.. lo pensavo anche io questo, spero di essere abbastanza delicato, anché perché non mi va di far star male le persone... è un po questo che mi blocca, la paura di farle male

Flying Luka
14-12-2005, 22.42.34
Il male, che poi non è male ma dolore, sarà per tutti e 2... non solo per lei.

Ma è inevitabile e necessario. Questo, proiettato nel futuro, aiuterà entrambi a capire meglio le dinamiche di coppia e, se non ci sarà una riunificazione, fatene tesoro ed esperienza per il prossimo amore! :)

Flying Luka
14-12-2005, 22.45.24
ehm... posso farti una domanda indiscreta?

Dr_House
14-12-2005, 22.46.35
Ok avete ragione.
Io adesso vado e la sento, spero che per domani sarò ancora vivo o sulle mie gambe per raccontare l'esperienza (anche se gia adesso le mani non è che siano delle più ferme, agitazione...)
Speriamo che vada tutto bene...

Dr_House
14-12-2005, 22.47.07
Dimmi certo

Robbi
14-12-2005, 22.48.58
Originariamente inviato da Dr_House
Ok avete ragione.
Io adesso vado e la sento, spero che per domani sarò ancora vivo o sulle mie gambe per raccontare l'esperienza (anche se gia adesso le mani non è che siano delle più ferme, agitazione...)
Speriamo che vada tutto bene...

tranquillo, abbi fiducia nei tuoi mezzi... andra' bene!
(F)

Flying Luka
14-12-2005, 22.49.45
Originariamente inviato da Dr_House
Dimmi certo Quando fate l'amore... il"big Brother" (per intenderci: quell'affare che abbiamo noi maschietti e che non hanno le femminuccie) che fa?

Collabora? Se sì, è una collaborazione d'abitudine dove devi sforzarti per ........ o una collaborazione pronta, spontanea e naturale?

Te lo chiedo perchè quando è successo a me, tutte le volte che dovevamo ......... per me non era più un piacere ma un dovere e mi sentivo tipo agnello sacrificale.

Spero tu abbia capito cosa voglio dire. :)

Non è necessario che tu mi risponda, ma riflettici! ;)

Dr_House
14-12-2005, 22.52.16
Domanda originale :D

Io sinceramente non debbo progarlo per fare il suo dovere, diciamo che lui fa tutto da solo, ma penso che sia normale anche perché lei è una bellissima ragazza, pensavo addirittura di segnarla per miss italia quando c'era il concorso, quindi penso sia anche normale che funga naturalmente...

Flying Luka
14-12-2005, 22.54.06
Non è detto.

Infatti ti ho chiesto, tra le righe, se è una cosa che avviene per passione o per reale coinvolgimento emotivo.

Robbi
14-12-2005, 22.54.24
Ammazza.. Lu, alla faccia della schiettezza !! ;)
Sai quanto apprezzo la franchezza, ma credo, da quel poco che ho capito che il problema del nostro amico, sia piu' sentimentale, emozionale.
poi certo anche "il grande fratello" ha la sua importanza

Dr_House
14-12-2005, 22.56.10
Il grande fardello :D

Comunque a parte gli scherzi penso sia più per passione che per coinvolgimento emotivo

Flying Luka
14-12-2005, 22.57.43
era quello che temevo...

Flying Luka
14-12-2005, 22.59.43
Vado ancora più a fondo e sarò ancora più cattivo:
dopo che aveete "consumato", senti il bisogno di coccolarla oppure vorresti avere una leva a comando con una botola che si apre ai piedi del letto dove farla sprofondare?

Intendo dire: "dopo", cioè dopo aver appagato i sensi, senti la necessità di star solo?

Flying Luka
14-12-2005, 23.01.43
[Pubblicità/ON]

Per i vostri problemi coniugali ed affettivi, il Dr. Flying Luka rivceve anche senza appuntamento sul forum di WT. Si accettano tutte le maggori carte di credito, contanti, assegni e travel cheques :cool:

[Pubblicità/OFF]

infinitopiuuno
15-12-2005, 18.44.13
Io sono ormai oltre; sono due anni che cerco di cacciarla in malomodo ma non ce la faccio:D :D :D

Ho persino pensato di abbandonarla d'estate sull'autostrada ma quella torna...:(

handyman
15-12-2005, 18.56.18
Originariamente inviato da Flying Luka
[Pubblicità/ON]

Per i vostri problemi coniugali ed affettivi, il Dr. Flying Luka rivceve anche senza appuntamento sul forum di WT. Si accettano tutte le maggori carte di credito, contanti, assegni e travel cheques :cool:

[Pubblicità/OFF]


Che ne dici di allungare il tuo nick in Flying Lukamore che poi ha il doppio senso italiano/english :D

dave4mame
15-12-2005, 20.13.26
Originariamente inviato da Flying Luka
Vado ancora più a fondo e sarò ancora più cattivo:
dopo che aveete "consumato", senti il bisogno di coccolarla oppure vorresti avere una leva a comando con una botola che si apre ai piedi del letto dove farla sprofondare?




laaaaaa!!!!!!! lo senti (vedi) cosa scrive il mio amico?






:D :D :D

Cricchia
15-12-2005, 23.29.23
ehiiii Dr_Houseeeeeeee!!!! come è andata!?!?! :confused:

(F)

Dark!
16-12-2005, 08.12.14
Dr_House. Togliti il dubbio: riesci a dirle ti amo guardandola fissa negli occhi? Lei riesci a risponderti senza tentennamenti sostenendo il tuo sguardo?


d!

n@ndo
16-12-2005, 13.15.53
un tempo questi problemi si risolvevano con l'arrivo di un figlio.ma ,al giorno d'oggi un figlio non condiziona più,ci si divide ugualmente.si comincia con il fare le vacanze,ognuno per conto propio,e spesso porta alla separazione.
tanti auguri :)

Sbavi
16-12-2005, 17.18.48
Originariamente inviato da n@ndo
un tempo questi problemi si risolvevano con l'arrivo di un figlio.ma ,al giorno d'oggi un figlio non condiziona più,ci si divide ugualmente.

Si risolvevano nel senso che non ci si lasciava per amore dei figli. Che gran brutta cosa.
Dico solo che il matrimonio e relativo proliferare, deve essere un traguado, una meta da raggiungere in due.
Farlo per risolvere un problema o tappare un buco, come consuetudine di molte coppie, porta inevitabilmente allo sfascio della famiglia.

Flying Luka
16-12-2005, 17.35.27
Infatti, oggi come oggi, i figli non sono più "il collante" della coppia. Non a caso i divorzi aumentano...

n@ndo
16-12-2005, 18.40.26
Originariamente inviato da sbavi


Si risolvevano nel senso che non ci si lasciava per amore dei figli.
non intendevo questo|
la mia era un'osservazione sul cambiamento del rapporto tra due amanti,che prima si amano,e poi quando tutto si allinea ci si rende conto che la passione non basta più,serve qualcosa che dia lo stimolo a continuare. molti lo raggiungono appunto quando arriva un figlio,e lasciano perdere la continua ricerca della perfezione/soddisfazione.
oggi siamo una popolazione di single,che saltellano da una storia all'altra senza capire alla fine quello che vogliamo veramente.
:p spero si sia capito,e che non sia venuto fuori un piatto di spaghetti :p
ciao