PDA

Visualizza versione completa : Mi sono innamorato, nuova concept by Ducati!!!


TyDany
15-11-2005, 18.00.05
http://www.motoblog.it/uploads/hypermotard_3.jpg

:eek::eek::eek:

qui (http://www.ducati.com/it/bikes/index.jhtml?family=bikes#)

afterhours
15-11-2005, 18.37.31
azz che bella... questa si che mi piace...sembra un incrocio tra una supermotard e una naked...

si sa già il prezzo???

TyDany
15-11-2005, 18.47.00
No, niente prezzo, anche perchè è solo una concept, ha molti componenti in magnesio, cerchi forgiati dalla marchesini... secondo me un gioiello del genere può arrivare ai 15.000€!
Non si sa nemmeno se e quando verrà messa in commercio, anche se voci di corridoio parlano di luglio 2006. Conoscendo Ducati penso che potrebbe uscire dapprima una versione da 1000cc che si attesterà intorno ai 10.000€ e poi, a secondo delle vendite, una versione 620cc che si attesterà sui 7500€, 7000€ con una possibile Dark.
Sono comunque mie supposizioni calcolate sulla base di ciò che è stato fatto in passato, ma potrebbero essere totalmente sballate ;)

TyDany
16-11-2005, 00.08.20
Signori, qui lo dico e qui lo scrivo, da oggi si cambia vita, taglio secco alle spese, da oggi devo riuscire a risparmiare un gruzzoletto ogni mese, da mettere da parte per quando uscirà questo gioiello... qui mi sa che ci scappa la seconda moto, perchè il Mostro non si tocca :inn:
Sto pensando sempre di più di sbarazzarmi della macchina, due ruote rulez :p

Lionsquid
16-11-2005, 10.01.27
azzarola... mi picerebbe farmi un giro... magari solo per la curiosità di vedere l'assetto di guida :)

intanto ho sostituito il wallpaper di +39 con questa :D

RNicoletto
16-11-2005, 10.19.08
Bella linea! :)

Lionsquid
16-11-2005, 10.46.39
mi sono "bevuto" tutto il sito e le info...

mi resta un solo dubbio... 1000cc non sono troppi per una moto che dovrebbe avere nell'agilità il suo punto di massima espressione???

io la vedrei bene con cilindrata tra 600 e 750, meno peso, meno brutalità ;)

TyDany
16-11-2005, 15.44.37
Originariamente inviato da Lionsquid
mi sono "bevuto" tutto il sito e le info...

mi resta un solo dubbio... 1000cc non sono troppi per una moto che dovrebbe avere nell'agilità il suo punto di massima espressione???

io la vedrei bene con cilindrata tra 600 e 750, meno peso, meno brutalità ;)

Probabile, ma p una concept e come tale esagerata in tutto! Guarda solo i componenti in magnesio, i cerchi forgiati della Marchesini... per non parlare della ciclistica da Superbike!
Tra l'altro sul sito si può compilare un questionario per dare il proprio parere su un sacco di parti della moto :)
Io intanto non vedo l'ora di vederla dal vivo sabato, e comincio a raccogliere i soldi per quando uscirà quella con motore 620 :p

Gonzo
16-11-2005, 21.15.31
ma quale troppi mille!...mille è adrenalina tanta cosi', da spalmare come la nutella!:D
Cmq gran bella cosa quella di Borgo Panigale, ma lo stato dell'arte in materia rimane di KTM con il Duke.
990 per la cronaca...leccatevi le pupille! :cool:

http://img252.imageshack.us/img252/797/duke990oallg6cl.jpg

TyDany
16-11-2005, 23.37.27
Originariamente inviato da Gonzo
ma quale troppi mille!...mille è adrenalina tanta cosi', da spalmare come la nutella!:D
Cmq gran bella cosa quella di Borgo Panigale, ma lo stato dell'arte in materia rimane di KTM con il Duke.
990 per la cronaca...leccatevi le pupille! :cool:

http://img252.imageshack.us/img252/797/duke990oallg6cl.jpg

IMHO sei fuori strada, questa è una naked, non un supermotard, è concorrente del Monster ;)

Lionsquid
17-11-2005, 00.12.38
Originariamente inviato da Gonzo
ma quale troppi mille!...mille è adrenalina tanta cosi', da spalmare come la nutella!:D
Cmq gran bella cosa quella di Borgo Panigale, ma lo stato dell'arte in materia rimane di KTM con il Duke.
990 per la cronaca...leccatevi le pupille! :cool:

...


mi spiace, ma IMHO non c'è nulla da leccarsi le pupille, è semplicemente BRUTTA :D

ma come fai a paragonarla ad una monster??







:p:p:p

TyDany
17-11-2005, 00.26.09
Menumal, altrimenti mi danno del solito motociclista razzista :D

Gonzo
17-11-2005, 10.31.47
Originariamente inviato da Lionsquid

mi spiace, ma IMHO non c'è nulla da leccarsi le pupille, è semplicemente BRUTTA :D

ma come fai a paragonarla ad una monster??

:p:p:p

e chi l'ha nominato il monster?

Pazzo.
Si fà presto a dire brutta. Al massimo non ti piace. Come nella bellezza umana ci sono dei canoni, grazie a dio esistono anche nel design.

La Duke nasce come supermotard nella prima serie, l'evoluzione l'ha portata a stradalizzarsi, ciò non toglie che quote ciclistiche e geometrie rimangono di estrazione cross per capirci. Quella è la sostanza, che poi nella forma si sia avvicinata alle stradali quelle sono scelte costruttive e stilistiche.

Ma in generale a parte gusti e disgusti personali, io non mi farei troppo intortare dal marketing e dai paroloni sulle cartelle stampa. Serbatoio/sella alto, manubrio di taglio crossistico, ruote alte con gommatura stradale. Chiamiamola supermotard, ma insomma bell'esercizio di stile ma Ducati non s'è inventata niente. Pure perchè tutto sommato storicamente c'era già la "scrambler" e quindi bisogno di inventare non ce n'era, tant'è che in USA le vecchie scrambler sono anche abbastanza apprezzate.
A sentire loro pure il multistrada doveva essere l'innovazione nella storia delle due ruote. Ma magari a dare un occhiata al listino Yamaha ci si faceva caso a sto TDM che stà in produzione da un decennio?
Troppo fumo e poco arrosto secondo me.

TyDany
17-11-2005, 11.05.31
Gonzo sei totalmente fuori strada IMHO, le supermotard della KTM sono supermotard, al massimo la dukeII ha quote da supermotard, ma la super duke che tu metti in foto è una naked, se guardi davvero le quote e le caratteristiche è paragonabile alle varie naked sul mercato, quindi Monster, Brutale, ecc.
Che Ducati con la hypermotard non abbia inventato nulla di nuovo non c'è dubbio, le motard esistono da tempo, rimane il fatto che io la trovo bellissima. Tutte le supermotard in commercio sono delle moto da cross "stradalizzate", mentre questa ha una sua linea ed un suo perchè... ma questo, come dici tu, è soggettivo.
Discorso diverso per la Multistrada, moto che in molti stanno copiando, se guardi davvero le quote e le caratteristiche non me la puoi paragonare al TDM, nel modo più assoluto. Io il TDM l'ho provato e ho provato anche la multistrada... ecco, provale, e poi ne riparliamo và ;)
P.S. E guarda che la mia non è una critica alla KTM, perchè le KTM in generale mi piaciono e avevo anche una mezza idea di comprarmi una loro supermotard... prima di questa presentazione della Ducati ovviamente :p

TyDany
17-11-2005, 11.12.50
E cmq si vede ad occhio, dal sito KTM

Supermoto 950

http://www.ktm.it/IT/images/950_sm_orange.jpg

Superduke 990 (che è quello che hai messo tu in foto)

http://www.ktm.it/IT/images/4694.jpg

Gonzo
17-11-2005, 11.56.00
Sul fatto che la Duke nella sua ultima versione si sia stradalizzata non ci sono dubbi dopotutto e' la prima cosa che ho dichiarato, ma culturalmente continuo a pensarla come una SM sia per ereditarieta' che per sostanza, spingendo il concept originario ai limiti si e' arrivati al confine con le naked d'accordissimo. Pure perche' se KTM che con le SM si e' bella che fatta le ossa e' arrivata nella parabola evolutiva alla fine a ricongiungersi con soluzioni piu' stradali, allora mi sa che sto prototipo Ducati arriva un po' fuori tempo massimo...
Il punto e' che se si prendono gli estremi delle tue categorie come in tutte le cose e' chiaro che ci si trova lontani dal concept originario, perche' se prendessimo un s4R ehehe..voglio dire del concetto di naked originario del monster cosa ha?..l'assenza della carena. Per il resto e' totalemente un stradale e pure pompatissima. Acchiappa una 999 su una stradale come dico io e poi vedi come te tocca suda con la superbike. Per questo continuo a ritenere anche sto Duke una SM, la piu' estremizzata ma sempre SM.

Della multistrada ,che per inciso ho fatto comprare a mio cugino (con sottilissime pressioni psicologiche che si e' ritrovato in sella senza neppure rendersene conto dopo decenni di auto(im)mobilismo yuk!yuk!) penso tutto il bene possibile. Completamente diversa dal TDM come impostazione e guida su strada , non discuto la personalita' e le scelte stilistiche di Ducati ne'su sta concept bike ne' tantomeno sulla Multi, non hanno nulla da imparare a Borgo Panigale.
Ma da Ducatista di vecchia data vedo anche benissimo quanto la Ducati oggi sappia vendersi bene l'immagine, concettualmente il passo da TDM a Multistrada lo vedo molto ,ma molto breve. Che poi la moto Ducati abbia tutta un'altro carattere e personalita' quello mi pare normale, ma che l'ispirazione non arrivi da Iwata...eh, mi pare quantomeno azzardato. E presuntuoso perche'Ducati puo' permettersi di essere supponente in materia, alemeno i nipponici non si nascondono dietro un dito e te lo dicono proprio che se vedono una cosa che gli piace la fanno pure loro. Che c'e' di male?..mah..
Ma quanto marketing hanno fatto intorno a st'immagine innovativa della multi... multistrada qua multistrada li' Ducati su ducati giu'...come se fosse peccato mortale sviluppare e ampliare un concept che c'era sul mercato giu' da dieci anni?
Secondo me Ducati multinazionale (capitali all'estero, quotazione sulle borse internazionali,magliettine gadget,catene di negozi...ma chi volemo prendere in giro su...) oggi e' troppo impegnata a vendersi un immagine ed esclusivita' (mica solo loro, una tendenza comune per carita') che poi alla fine non sono necessariamente realmente appartenenti al prodotto che ti porti a casa.
Per Ducati come per qualunque altro costruttore di moto.
Ma alla fine sta roba e' tutta aria fritta, una buona moto e' una buona moto, e se hai fatto un prodotto che vale per quello che e' piantala di starci tanto a ricamare sopra. Se devi portare un grande marchio metti ste moto su strada e falle andare.
Cosi'si faceva quando eravamo 4 gatti a crederci in quelle Satamonica che facevano olio come na Matchless del 58, e con una frizione impossibile e "mezzo motore" volevano scendere pure in pista.

TyDany
17-11-2005, 20.56.12
Premesso che non sto e non voglio far polemica, si discute solo su dei punti di vista ;), non sono assolutamente daccordo con i tuoi paragoni, che la superduke derivi da una motard non ci sono dubbi, ma non lo è più, prova una supermotard e la superduke della KTM, vedrai che si guidano in modo completamente diverso, ed è questo a renderle sostanzialmente diverse, è per questo che la superduke finisce nel segmento di mercato delle naked. E non regge nemmeno il paragone tra il Monster s4r e la 999, avranno più o meno lo stesso motore, ma la ciclistica è completamente diversa. Sai perchè il Monster su strada, a parità di pilota, può fregare una 999? Proprio per la ciclistica, prova a dare entrambe le moto in mano ad un pilota professionista e farlo tirare seriamente i pista, il Monster non farà mai i tempi della 999. Io l'ho provata al wdw la 999, gran moto, ma non la prenderei mai per l'uso che ne faccio io, sputerei il sangue in mezzo al traffico, mentre il monster è molto più agile (anche se la cavalleria dell's4r fa paura), proprio per la diversa impostazione.
Per quanto riguarda invece l'hypermotard, non arriva tardi, semplicemente Ducati ha deciso di buttarsi anche in questo mercato, le innovazioni sono due, il fatto che la Ducati si butti in un mercato su cui non aveva mai ficcato il naso è già una bella innovazione, come quando BMW ha buttato fuori la 1200 stradale, io sono rimasto così :eek: ... eppure moto così le facevano già praticamente tutti, però non ce lo si aspettava dalla BMW ;)
E poi il modo in cui è fatta, le supermotard in circolazione fin ora sono una diretta derivazione delle moto da cross, questa invece ha un telaio a traliccio di diretta derivazione sbk e un motore di derivazione stradale.
Per quanto riguarda il marketing... è marketing, ed è proprio grazie a questo che Ducati è sana al contrario di tutte le altre case motociclistiche italiane che sono cadute ad una ad una... non si puà competere sui prezzi con le giapponesi, semplicemente perchè non si può competere con i numeri, e quindi bisogna farlo diversificando il prodotto, valorizzando il marchio e con tanto tanto marketing.
E qui torniamo alla hypermotard, perchè se una delle case giapponesi butta fuori una moto fuori dal suo standard non si stupisce nessuno, tanto alla peggio, se ciccano, perdono un pò di soldi. Ducati se butta in produzione una moto nuova che fa cilecca rischia di finire in grossi guai, non dico di chiudere, ma di vedersela male sì.
Ed è per questo che fa tanto clamore quando in pochi anni rivoluziona quasi tutta la sua gamma, ridisegnando le superbike e buttando fuori in serie multistrada, sportclassic ed adesso Hypermotard!
Ed è per questo che la hypermotard stupisce così tanto ;)

Gonzo
17-11-2005, 23.19.11
Beh nulla di polemico anche da parte mia, è solo per passione comune che si stà qui a chiacchierare ;)
Certo quanto detto per l'evoluzioe da duke a superduke a questo punto vale benissimo anche tra monster e S4R. Le quote ciclistiche sono tutte diverse, telaio differente, perfino il serbatoio ha la stesso profilo ma è più largo. Sul 999 non ci sono mai salito ma ho portato il monster anni fà e un S4R recentemente. Chiedi pure a chi ce l'ha sto S4R ha in comune solo le luci mi sa...vabbè che io guidai il monster 900 a carburatori, ma s4 tutta un altra ciclistica da inserire in curva, proprio un altra storia. Una figata ehehe.
Beh sul marketing Ducati non mi piace come non mi piace quello nipponico da cui salvo solo Kawasaki. Ma il problema è che io sono un Ducatista e sta Ducati che se vende la passione a fascicoli dal giornalaio proprio non mi piace, lo facessero alla Honda di cui non mi importa un fico secco. Dico solo che investire troppo sull'immagine priva un qualsiasi prodotto di sostanza, moto comprese.
E Ducati oggi come oggi (ma lo fà pure Ferrari tanto x fare un paragone) vende più immagine che moto.
Peccato che io sono cresciuto sulle Ducati moto e se oggi dovessi scaricare la mia cara vecchia SS del 93 l'unica Ducati che mi porterei a casa è sta S4R. Probabilmente perchè concettualmente è la Ducati più "vecchia" che c'è in listino ehehe...

TyDany
18-11-2005, 11.31.30
L's4r è totalmente diverso dal vecchio monster 900, ma ti assicuro che poco cambia con gli altri monster a listino (parlo di ciclistica ovviamente :p)... il fatto è che dal 2003 tutti i monster hanno ereditato il telaio dell'S4... quando l'ho provato a Misano (l's4r e non, ovviamente, il nuovo s4rs) era identico al mio 620... solo che che per usare il gas dovevi usare una precisione chirurgica... porca bestia quanta cavalleria :D ... stesso discorso per il 999, solo che l'impostazione è totalmente diversa... è una moto stupenda, per carità, però io la prenderei solo se la usassi in pista, l'impostazione rispetto al monster è completamente diversa. Il Multistrada, che per inciso come linea non mi piace, è stupefacente, era la prima volta che ci salivo ed ho iniziato a mandare fuori la ruota dietro e ad alzarla con una naturalezza incredibile, non guidavo così bene nemmeno il mio Monster che usavo da 8 mesi per quasi 10000Km!
Per quanto riguarda il marketing c'è poco da fare, bisogna campare, però questo secondo me non vuol dire privare il prodotto di sostanza... come ti dicevo sopra, oltre al mio Mosnter, ho provato 999 e Multistrada e sono gran moto IMHO ;)

TyDany
18-11-2005, 11.52.08
Ducati Hypermotard - la più bella della fiera

Qualcuno potrebbe obiettare che la più bella del Salone di Milano non è una moto.
Io sarei anche d'accordo, ma non lo si può dire a quelli della Motorcycle Design Association, la stessa che ha eletto Regina del Salone di Parigi la BMW Hp2 e che ha Milano è rimasta affascinata dalla concept Ducati.
Il premio è uno di quei riconoscimenti che lasciano un po il tempo che trovano, ma nel caso della supermoto di Borgo Panigale può essere un ulteriore impulso a decidersi ad andare in produzione quanto prima, anche perché, ragionando a mente fredda, direi che il più in Ducati lo hanno fatto: stabilito che la moto così come la si vede piace, che il mercato l'attende positivamente, cosa resta da fare, considerando che il 90% dei componenti è già pronto?
Restano da stabilire piani di lancio, identificare quote di mercato, fare forecast a lungo termine, ma soprattutto, bisogna decidere il prezzo di vendità.
Si, perché la Hypermotard non può, non deve essere un gioeiello per pochi intimi; sarebbe un errore, considerato che Ducati non ha certo bisogno di moto di elite per fare branding, ma ha bisogno di moto che si vendano al di fuori delle nicchie, per contrastare l'avanzata delle concorrenti che tolgono mercato alla Monster e, va detto, per fare quei volumi che non sta facendo la Multistrada che paga l'ardire del suo design con vendite sotto le previsioni.
Insomma quanto costerà la Hypermotard? La componentistica del prototipo presentato al Salone di Milano, fa pensare a un prezzo a livello di una Sport 1000 (tra gli 11.000 e i 12.000 €) cifra possibile ma non da grandissimi volumi di vendita; cosa che mi fa pensare che della Hypermotard non vedremo solo questa versione Top, ma un'intera famiglia, per picchiare duro in tutti portafogli possibili.

Fonte: www.motoblog.it

N.D.Ty
è la stessa identica cosa che penso... e spero... io :p

TyDany
20-11-2005, 02.05.48
L'ho vista dal vivo... non è bella... no no... è STU - PEN - DA (L)
La voglio :o

Dave74
20-11-2005, 11.51.47
Confermo, sicuramente la moto più bella della fiera!, Spero riescano ad omologrla così, con specchietti miminmalisti e lo stupendo scarico!!

Lionsquid
20-11-2005, 17.46.01
Originariamente inviato da TyDany
L'ho vista dal vivo... non è bella... no no... è STU - PEN - DA (L)
La voglio :o

:D:D:D


mi fai fare un giro? :D

TyDany
20-11-2005, 18.09.33
Originariamente inviato da Lionsquid


:D:D:D


mi fai fare un giro? :D



Se riesco a rubarla dallo stand... :D