PDA

Visualizza versione completa : wxp l'importanza della deframmentazione


welcome
21-10-2005, 13.44.22
dunque,
dopo aver disinstallato un p di programmi inutilizzati,procedo con la deframmentazione,clicco s analizza,mi riporta che non necessaria la deframmentazione,la faccio ugualmente.
durata 4 ore perch si riavviava spesso.dopo appunto 4 ore mi collego ad internet e l'aggiornamento di windows mi scarica 2 aggiornamenti.
ora la mia domanda : perch nell'analisi del disco mi ha riportato che non necessario,ma poi facendola durata cos tanto,di solito mi dura dai 20 ai 30 minuti.

real7
21-10-2005, 14.37.54
non conosco il motivo del perch dura cosi a lungo la deframmentazione,per se dice che non necessaria, segui il consiglio, altrimenti puoi peggiorare la situazione [sistema instabile, rallentamenti di esecuzione]

welcome
21-10-2005, 18.18.24
si,infatti di solito non forzo la deframmentazione,solo che dopo aver disistallato un p di programmi mi sembrava normale deframmentare.
comunque per il momento tutto a posto,nessun problema.
ciao

~scorpion982~
21-10-2005, 19.20.47
Originariamente inviato da magicwizard
non conosco il motivo del perch dura cosi a lungo la deframmentazione,per se dice che non necessaria, segui il consiglio, altrimenti puoi peggiorare la situazione [sistema instabile, rallentamenti di esecuzione]

Io invece deframmento quasi ogni giorno...uso perfect disk o Diskeeper (li ho entrambi) e devo dire che il sistema molto pi veloce sia nell'avvio che nel caricamento dei programmi...Non credo che una deframmentazione, che altro non che ricompattare i file, possa rendere un sistema instabile e provocare rallentamenti,anzi!
Consiglio per di non usare il deframmentatore incluso in Win Xp che veramente una ciofeca di programma :cool: