PDA

Visualizza versione completa : Problemi di performance


Master_Alucard
08-10-2005, 07.56.07
Premetto che non so se questa sia la sezione giusta per esporre questo problema, visto che non ne conosco la causa.

La macchina in questione è un notebook 3 GHz, 1 GHz di RAM e scheda video ATI Radeon Mobility 9800 128 Mb, ed il problema è il seguente:
talvolta (dovrei dire spesso) la macchina soffre di tremendi rallentamenti di causa ignota. In quei momenti (che durano da pochi secondi a uno-due minuti e si ripeteno in serie) anche l'applicazione più stupida scatta. Ho provato ad osservare il consumo di cpu da parte dei vari processi durante queste "crisi" ma non ho trovato indizi:
semplicemente un processo (ad esempio winamp) che fino ad un attimo prima veniva eseguito con briciole di cpu, comincia ad occupare il 50-80% del tempo del processore senza motivo apparente.
La macchina è priva di virus e il problema dovrebbe essere indipente dal software in quanto il problema è soppravvissuto a vari format.

Non credo si tratti nemmeno di problemi di temperatura in quanto capita
anche con il computer fresco o acceso da poco.

Qualcuno ha qualche suggerimento o idea?

Astro
08-10-2005, 11.39.20
Vedi se hai qualche applicazione in background "anomala" o che ti risucchia molte risorse...

Hai antivirus attivati?

Questi rallentamenti sembrano essere dovuti a "processi" attivi come quando si fa una scansione dell'intero hdd, vuoi un antivirus, vuoi una ricerca ( :rolleyes: ) di files...

Hai programmi che si collegano in modo autonomo ad internet per aggiornamenti?
Le temperature all'accensione quanto sono?
Quante applicazioni tieni aperte mediamente?
Età del pc?

Facci sapere qualcosa in più! ;)

Master_Alucard
08-10-2005, 14.49.07
Originariamente inviato da Astro
Vedi se hai qualche applicazione in background "anomala" o che ti risucchia molte risorse...

Direi di no, nel task manager aumenta notevolmente il consumo di cpu da parte di applicazioni "note" correntemente in esecuzione, oppure del system idle.


Hai antivirus attivati?


si, ma dubito sia quello, in quanto il problema magari non si presenta per due giorni, e poi improvvisamente ricompare


Questi rallentamenti sembrano essere dovuti a "processi" attivi come quando si fa una scansione dell'intero hdd, vuoi un antivirus, vuoi una ricerca ( :rolleyes: ) di files...


Hai programmi che si collegano in modo autonomo ad internet per aggiornamenti?


Si, ma il pc è un notebook ed il problema si presenta anche quando non
connesso ad internet.


Le temperature all'accensione quanto sono?


questo non lo so, come faccio a verificarlo? Nel bios?
Cmq a tatto direi che capita più facilmente a computer bollente,
ma anche con notebook "fresco". Siceramente è la prima cosa alla quale ho pensato (l'inizio dei problemi è stato in estate)


Quante applicazioni tieni aperte mediamente?


da molte a poche
oltre a quelle in background possono bastare due scemenze come
winamp ed il solitario per mandare in crisi un processore da 3 GHz


Età del pc?


Un'anno e mezzo circa

Concludendo escluderei un problema di RAM, in quanto il consumo in media è di 300-400 Mb su 1 Gb ed i banchi sono testati e perfettamente funzionanti


In generale ho trovato questo problema totalmente indipendente da ciascuna di queste possibili cause o perché (in teoria) insignificanti rispetto alla potenza del pc o perché questi rallentamenti si verificano sia in presenza che in assenza di questi potenziali scatenanti.

Ho contattato l'assistenza tecnica per avere indicazioni su come aprire la macchina per procedere alla pulizia del dissipatore (che sia quello?), ma magari le ragioni sono altre.

Astro
08-10-2005, 15.38.54
Controlla lo stato dell'hdd con uno dei programmi segnalati qui su wt...

Cmq io penso che la ragione più probabile sia proprio dovuto alla temp (o al max hdd da precarie condizioni)

Master_Alucard
08-10-2005, 16.24.33
Originariamente inviato da Astro
Controlla lo stato dell'hdd con uno dei programmi segnalati qui su wt...

Cmq io penso che la ragione più probabile sia proprio dovuto alla temp (o al max hdd da precarie condizioni)

Nella cartella temp c'erano appena 10 mb (niente di pesante).

Per quanto riguarda il controllo dell'hdd, che tipo di controllo devo fare?
e Mi puoi segnalare un programma in particolare?
Ce ne sono talmente tanti che la ricerca è decisamente complicata

Master_Alucard
09-10-2005, 09.06.36
Ho provato ad utilizzare VoptXP per controllare l'hdd.

Il notebook ha un hdd interno di 80 Gb partizionato 20/60.

Il test del transfer rate per entrambe le partizioni mantiene valori nell'ordine dei 32/34 Mb/s. La partizione più grande è parecchio frammentata. Ricordo che qualche tempo fa avevo eseguito il controllo per i bad sectors senza trovare nulla di anomalo.