PDA

Visualizza versione completa : Paolo Calissano arrestato


Pagine : [1] 2

afterhours
26-09-2005, 02.54.56
fonte tgcom

Arrestato Paolo Calissano
L'accusa è cessione di droga

Paolo Calissano è stato arrestato dalla squadra mobile di Genova con l'accusa di cessione di droga in relazione alla morte, avvenuta nella villa dell'attore, di una 31enne brasiliana, probabilmente stroncata da overdose. La custodia cautelare nei confronti di Calissano è stata decisa dal pm Silvio Franz dopo che gli agenti avevano sequestrato in casa dell'attore 30 grammi di cocaina nascosti in un armadio.

A consentire la ricostruzione della tragedia avvenuta nella casa di Calissano, un signorile palazzo nell'esclusivo quartiere di Albaro, in via Boselli, è stato il racconto di una ragazza, amica della vittima, presente quando la cittadina brasiliana, di 31 anni, ospite dell'attore, si è sentita male. Secondo i primi accertamenti, a causare la morte della donna sarebbe stato un mix di cocaina e tranquillanti. L'autopsia, fissata per lunedì, consentirà di confermare o meno l'ipotesi.

Calissano, 38 anni, deve la sua popolarità alla fiction di Canale 5 "Vivere" in cui interpreta il personaggio del dottor Bruno De Carolis, mentre in "Vento di Ponente" era Guido Mandelli. E' stato inoltre uno dei protagonisti lo scorso anno dell'Isola dei Famosi 2.

Cessione di stupefacente e morte in conseguenza di altro reato: sono questi i titoli di reato contestati dal pubblico ministero Silvio Franz all'attore. Calissano, interrogato in questura per oltre 5 ore, è stato incastrato dalla testimonianza dell'uomo e della donna ospiti dell'attore nella villetta di via Boselli assieme alla donna brasiliana fino a domenica mattina, testimonianza in aperto contrasto con la ricostruzione fornita dall'attore. Assieme alle parole dei suoi due amici, Calissano è stato incastrato anche da 30 grammi di cocaina custoditi in un astuccio di metallo per sigari nascosto in mezzo alle camicie.

Cocaina che, secondo l'accusa, è stata ceduta a tutti, soprattutto alla donna brasiliana - la cui identità non è stata resa nota - che, quando ha sentito aumentare lo stato di agitazione, avrebbe anche assunto alcuni tranquillanti. La ricostruzione di quanto avvenuto ormai sembra certa: sabato sera, con due amiche e un amico, Paolo Calissano si è chiuso in casa per "festeggiare". E la "festa" era a base di cocaina. La donna brasiliana ha assunto stupefacente poi alcuni tranquillanti che l'hanno aiutata a superare lo stato di agitazione indotto dalla droga.

Domenica mattina, poco prima di mezzogiorno, l'amico di Calissano ha cercato di svegliare la donna ma non ha ottenuto risposta. Così ha chiamato il 118: dopo un inutile tentativo di rianimazione, il medico dell'ambulanza ha constatato il decesso e ha chiamato il 113. Mentre Calissano e il suo amico venivano portati in questura, la polizia ha rintracciato la donna che ha condiviso il "festino" e che se n'era andata poco dopo l'alba: sarebbe stata lei a raccontare quanto era successo la notte precedente.

La perquisizione ha confermato i sospetti della polizia, mentre l'attore cercava di dare giustificazioni in aperto contrasto con quanto invece raccontato dai suoi due amici. Il rinvenimento della droga nella custodia del sigaro ha portato il pm a contestare a Calissano il reato di cessione di stupefacente e a trasformare il fermo di pg in arresto. Nulla si sa della donna brasiliana morta, se non che viveva a Cuneo, che era in regola con il permesso di soggiorno e che da tempo lavorava come ballerina in un noto locale genovese.

Billow
26-09-2005, 11.09.36
che la droga giri nell'ambito televisivo non è una novità..

non mi stupisco + di tanto.... anzi...

Robbi
26-09-2005, 11.13.29
Originariamente inviato da Billow
che la droga giri nell'ambito televisivo non è una novità..

non mi stupisco + di tanto.... anzi...

Credo proprio tu abbia ragione!

Deep73
26-09-2005, 11.15.17
Un pò pirla però.... stì "party" non credo siano una novità nel mondo dello spettacolo. Ma se ci scappa il morto...

handyman
26-09-2005, 11.22.22
Io invece ho sentito dire che ormai la coca costa talmente poco che non è più esclusiva dei vip e dei ricchi :rolleyes:

exion
26-09-2005, 11.24.56
Ma chi è Paolo Calissano? :D

Billow
26-09-2005, 11.27.15
http://www.giochisenzafrontiere.net/presentatori/paolocalissano.jpg
LUI

Robbi
26-09-2005, 11.31.45
Originariamente inviato da Deep73
Un pò pirla però.... stì "party" non credo siano una novità nel mondo dello spettacolo. Ma se ci scappa il morto...

Esatto! Non so, sembra che a questi signori manchi completamente il senso della realta' essendo personaggi pubblici teorizzano una sorta di immunita' dovuta al loro status...:rolleyes:

mah! ora so' C@@@i sua!
Mi spiace per la ragazza, :( ma credo sapesse bene dove era finita!

Robbi
26-09-2005, 11.32.55
Originariamente inviato da exion
Ma chi è Paolo Calissano? :D
Attore (se cosi' si puo' dire) di soap

gardy77
26-09-2005, 11.34.55
certo che l'ambiente dello spettacolo non deve essere tutto rose e fiori come verrebbe da pensare :rolleyes:

esempio le foto a Kate Moss mentre si prepara la cocaina (N) :(

Gigi75
26-09-2005, 11.45.53
Mi spiace, aveva perso il padre pochi giorni fa..
..magari è andato fuori di testa..e come sempre queste cose capitano agli sfigati che per una volta...

Boh.. chissà.. :rolleyes:

Robbi
26-09-2005, 11.53.52
Originariamente inviato da Gigi75
Mi spiace, aveva perso il padre pochi giorni fa..
..magari è andato fuori di testa..e come sempre queste cose capitano agli sfigati che per una volta...

Boh.. chissà.. :rolleyes:

Ahhh! non sapevo!:(
Pero' almeno dalla prima ricostruzione ha molto l'aria del "festino" con tutti gli ingredienti tipici di ste' robe!

exion
26-09-2005, 12.00.29
Originariamente inviato da gardy77
certo che l'ambiente dello spettacolo non deve essere tutto rose e fiori come verrebbe da pensare :rolleyes:

esempio le foto a Kate Moss mentre si prepara la cocaina (N) :(

Sì però appunto.... Che senso ha ghettizzarla poraccia?

A Chanel vogliono forse farci credere che il mondo delle modelle e delle sfilate è simile a un convento di suore carmelitane?

Suvvia... la stanno mettendo in croce perché la sua unica colpa non è stata quella di "farsi", ma bensì di farsi beccare.

Nell'azienda notissima per cui lavoravo a Milano era risaputo che la metà dei top manager si strafaceva per reggere i ritmi di lavoro inumani e lo stress. Benché fosse un fatto risaputo, loro erano elevati a modello di successo, di fulgido esempio di carriera luminosa....

Con la storia di Kate Moss vorranno forse fare come al solito?
Ovvero punire e ghettizare i meno furbi sapendo che ce ne sono altri che la fanno franca ma non importa perché "occhio non vede cuore non duole"?
Oppure qualcuno potrebbe finalmente darsi una svegliata e cominciare davvero a porsi la domanda che in questo come in molti altri casi è essenziale: "perché"?

Parliamone. :rolleyes:


Chiaramente il caso di Calissano è diverso, perché c'è di mezzo una ragazza che poverina ci ha rimesso le penne. Però anche in questo caso spero non vogliano far passare il mondo della TV e dello spettacolo per un ambiente pulitissimo che solo alcuni degenerati fanno sembrare sporco :rolleyes:

handyman
26-09-2005, 12.25.00
Concordo con quanto detto da exion... c'è troppa ipocrisia in giro :rolleyes:

Fëanor
26-09-2005, 12.37.58
testa di formaggio.

Gigi75
26-09-2005, 12.39.47
Magari evitiamo un gergo gratuito..:rolleyes:

Astro
26-09-2005, 12.40.27
Sono d'accordo con il pensiero di exion e per quanto detto da Gigi...


Però mi turba un pò questo... :(

C'è da dire che anche nel momento drammatico dell'arresto, il bellimbusto delle fiction non dimentica di dispensare un sorriso di plastica alle sue fans...

http://images.virgilio.it/n_canali/donne/gallery/Teneteli_docchio/4337b7ccf1d06_big.jpg

Fëanor
26-09-2005, 12.41.13
magari evitiamo le morti gratuite, per colpa di un figlio di papà (e di putt...) ottuso, nato miliardario e incurante di se stesso e di chi lo circonda.

confermo il mio post precedente

Fëanor
26-09-2005, 12.43.38
ma la cosa che mi fa avvelenare e che poi si sente dire:
TUTTI SAPEVANO
TUTTI SENTIVANO LE SFURIATE
TUTTI CONOSCEVANO IL SUO PROBLEMA.

e allora TUTTI SCEMI, a non aver denunciato prima sto buffone.

che poi te lo trovi a fare il moralista e a dispensare sorrisi e consigli alle ragazzine che guardano buona domenica...

Gigi75
26-09-2005, 12.44.43
Ok tu confermi e io edito.
Evitiamo tutto quello che vuoi, peraltro verissimo, ma adeguamoci ad una buona educazione almeno nello scrivere.

Ho commentato, e non ancora editato, per darti l'opportunità di farlo da te, ma visto che confermi non posso fare altro.

Mi spiace ma è l'ennesima volta che ti esprimi così, ti avviso che a tutto c'è un limite, anche a linguaggio volgare quando è gratuito.

dave4mame
26-09-2005, 12.47.20
beh... perchè certe cose "non si fanno".
o meglio non bisogna farsi beccare.

devi essere a 1500 km di distanza in 12 ore e poi "oh! ma prendi cocaina? eh no, eh! non va bene!"

devi essere 1 e 75 per 55 kg e poi "oh! ma ti infili le dita in gola? eh no, eh!"

cmq al tipo qui han beccato eroina, a quanto ho capito...

Fëanor
26-09-2005, 12.48.50
sorry.

Astro
26-09-2005, 12.50.47
Originariamente inviato da dave4mame
beh... perchè certe cose "non si fanno".
o meglio non bisogna farsi beccare.

devi essere a 1500 km di distanza in 12 ore e poi "oh! ma prendi cocaina? eh no, eh! non va bene!"

devi essere 1 e 75 per 55 kg e poi "oh! ma ti infili le dita in gola? eh no, eh!"

cmq al tipo qui han beccato eroina, a quanto ho capito...



Ma dov'è scritto che ti "devi fare" per andare avanti per questo lavoro so non ce la fai, stop! Basta! Cambia lavoro... Non si può buttare una vita così...

Per il secondo, evito va... :rolleyes:

Gigi75
26-09-2005, 12.53.49
Originariamente inviato da Fëanor
sorry.

Grazie (D)

dave4mame
26-09-2005, 12.55.13
oh...mica dico che sia giusto, non giustifico niente e nessuno.

però quello che mi sta violentemente sui cabasisi (si può usare cabasisi? ^_^) è che tutti (parlo dell'ambiente, non della gente comune) lo sanno, nessuno dice niente fino a che il babbo di turno si fa beccare.

NightMan
26-09-2005, 13.16.58
Concordo con Fëanor, ma mi rendo sempre più conto di quanto sia fragile l'essere umano. Anche quando ha tutto, non si accontenta. Comunque volete sapere il finale delle storie di Calissano e Kate Moss? Calissano non andrà in galera, fra due o tre mesi (o anche prima) ciccio baffo lo inviterà a Buona Domenica a parlare della sua storia, lui farà il pentito, dirà che la droga fa male e tutti piangeranno insieme a lui. Magari scriverà un libro e ci farà pure i soldi per pagarsi altri festini. La Moss diventerà testimonial internazionale antidroga (tanto sta diventando vecchia per fare la modella), la inviteranno a sanremo e tutti a piangere con lei dei suoi problemi, poi un Briatore se la sbatterà per per qualche estate e lei sugli yacht continuerà a fare i suoi festini.

Brunok
26-09-2005, 13.25.53
ma quell'astuccio pieno di coca lo poteva anche buttare no? vista la mala parata.... o magari pensava di passarla liscia... mah così si è dato proprio la classica zappata sui piedi...

comunque niente di strano tutto "normale" in certi ambienti non è mica una novità... non c'è nulla di cui scandalizzarsi sarebbe strano il contrario, ciò che non era previsto era la morte della poveretta brasiliana...

tra un paio di giorni esce... arresti domiciliari...

Astro
26-09-2005, 13.30.26
Originariamente inviato da ssj
Concordo con Fëanor, ma mi rendo sempre più conto di quanto sia fragile l'essere umano. Anche quando ha tutto, non si accontenta.

Non per essere retorico, ma la felicità non si ottiene quando si ha tutto. Anzi... Più si ha e più si è infelici... Le persone più felici che conosco sono quelle più povere.

Originariamente inviato da ssj
Comunque volete sapere il finale delle storie di Calissano e Kate Moss? Calissano non andrà in galera, fra due o tre mesi (o anche prima) ciccio baffo lo inviterà a Buona Domenica a parlare della sua storia, lui farà il pentito, dirà che la droga fa male e tutti piangeranno insieme a lui. Magari scriverà un libro e ci farà pure i soldi per pagarsi altri festini. La Moss diventerà testimonial internazionale antidroga (tanto sta diventando vecchia per fare la modella), la inviteranno a sanremo e tutti a piangere con lei dei suoi problemi, poi un Briatore se la sbatterà per per qualche estate e lei sugli yacht continuerà a fare i suoi festini.

Purtroppo anche io la vedo così! :rolleyes:

dave4mame
26-09-2005, 13.36.46
boh.
per quello che può contare il tipo secondo me era talmente strafatto che manco ha collegato i due concetti "trovano la morta in casa + trovano l'eroina= me sbattono al gabbio).
il sorriso ebete della foto sembra da strafatto non "aho, ma quanto sò figo".

sul fatto che se la sfanghi dal punto di vista "mediatico" non ne sarei così sicuro.

c'è tanta gente che, per un motivo o per l'altro, è stata segata, per anni o per sempre

merolone, sabani, mastrota, lippi, predolin...

Astro
26-09-2005, 13.48.08
Originariamente inviato da dave4mame
boh.
per quello che può contare il tipo secondo me era talmente strafatto che manco ha collegato i due concetti "trovano la morta in casa + trovano l'eroina= me sbattono al gabbio).
il sorriso ebete della foto sembra da strafatto non "aho, ma quanto sò figo".

Infatti... :(


Originariamente inviato da dave4mame
sul fatto che se la sfanghi dal punto di vista "mediatico" non ne sarei così sicuro.

c'è tanta gente che, per un motivo o per l'altro, è stata segata, per anni o per sempre

merolone, sabani, mastrota, lippi, predolin...


:eek: Gli ultimi tre che hanno fatto? :confused: :eek:

dave4mame
26-09-2005, 13.49.31
non ne ho la più pallida idea... sta di fatto che sono scomparsi o relegati a televendite e simili.

di predolin mi pare dicessero che aveva l'aids...

Robbi
26-09-2005, 13.59.10
Originariamente inviato da dave4mame

di predolin mi pare dicessero che aveva l'aids...

Leggenda metropolitana, in modo assoluto... ha piu' volte smentito!

Astro
26-09-2005, 14.03.59
Mi pare che anche predoli avesse fatto "lo scemo" con le ragazze, ma Mastrotta (povera best... ehm ragazzo) e Lippi (Claudio?) che io sappia non hanno fatto nulla!

Flying Luka
26-09-2005, 14.05.56
Originariamente inviato da robbi


Leggenda metropolitana, in modo assoluto... ha piu' volte smentito!

tipo Mia Martini che menava sfiga...

dave4mame
26-09-2005, 14.12.42
Originariamente inviato da robbi


Leggenda metropolitana, in modo assoluto... ha piu' volte smentito!

infatti; prova ne è che è vivo e vegeto.
ma quando ti attaccano l'etichetta...

Gigi75
27-09-2005, 12.18.32
GENOVA - "Sì, sono tossicodipendente e ho bisogno di cure, voglio smettere". Paolo Calissano arrestato per aver fornito le dosi di cocaina che hanno ucciso una ballerina brasiliana al termine di un festino, ha ammesso la sua condizione al momento di entrare nel carcere di Marassi. Proprio per le sue precarie condizioni psicofisiche è stato portato nelle celle dell'infermeria. Oggi, nel corso o alla fine dell'interrogatorio per la convalida del fermo da parte del giudice delle indagini preliminari Elena Daloiso - sarà presente anche il pm Silvio Franz - il suo difensore, l'avvocato Carlo Biondi, potrebbe chiedere per l'attore gli arresti domiciliari da trascorrere in una clinica di disintossicazione per tossicodipendenti.

Ma i due reati contestati a Calissano, lo spaccio e l'articolo 586 del codice penale che punisce la morte di una persona come conseguenza di altro reato, sono molto pesanti. Il protagonista di "Venti di Ponente", infatti, rischia una pena superiore ai quattro anni di reclusione, condizione che rende impossibile ottenere l'affidamento a comunità di recupero. In altre parole, pur con la scelta di riti di giudizio abbreviati, difficilmente riuscirà a non andare in prigione.

Per lui, però, potrebbe aprirsi la possibilità di ottenere qualche sconto se accetterà di collaborare con gli inquirenti. In queste ore infatti, dall'inchiesta sulla morte della ragazza brasiliana ne sta nascendo un'altra che potrebbe provocare un vero e proprio terremoto nel mondo dello spettacolo, non solo genovese.

Gli investigatori della squadra mobile puntano infatti a scoprire chi fossero i fornitori di Calissano. Il sequestro del suo telefonino, e l'analisi dei numeri più volte chiamati negli ultimi tempi starebbero già fornendo delle indicazioni utili. Tra l'altro, proprio per le sue frequentazioni di attori, modelle e sportivi a Milano, l'inchiesta potrebbe allargarsi nel capoluogo lombardo.



Ieri mattina intanto, è stata effettuata dal medico legale Enzo profumo l'autopsia sulla salma della ballerina. Anche se ci vorranno due mesi per gli esami tossicologici, è quasi certo che l'arresto cardiocircolatorio sia stato provocato dalla droga miscelata ad un tranquillante. Il farmaco è stato probabilmente preso per placare la tachicardia generata dallo stupefacente, una prassi abituale tra i consumatori di coca. Ma si tratta anche di un particolare importante, che il pm Silvio Franz vuole approfondire per capire se Ana Lucia avesse accusato un malore già nel corso della nottata.

"Io mi sono addormentato prima di lei, non mi sono reso conto di quello che le è successo" ha spiegato Calissano al suo legale. E ha aggiunto: "sono stati i soccorritori del 118 a svegliarmi". Calissano, intontito dallo stupefacente, è stato infatti sottoposto ad una terapia a base di Narcan per ripristinare il regolare ritmo delle funzioni vitali, anche se non è stato necessario ricoverarlo in ospedale.

Per quanto riguarda la droga Calissano nel primo, sofferto (ha dovuto più volte interrompersi spossato dal cosiddetto effetto "down" della coca) interrogatorio, quando ancora era un semplice testimone, aveva detto che ne aveva solo per uso personale e che non ne aveva offerta ai compagni della serata. Ma a smentirlo c'erano state le testimonianze dell'altra coppia, un benzinaio della Foce di 28 anni e una sua amica. La ragazza era andata via a notte inoltrata, mentre il maschio aveva deciso di fermarsi a dormire in casa dell'amico attore. Ed era stato proprio il benzinaio a dare l'allarme, a mezzogiorno.

Gli investigatori stanno anche ricostruendo i frenetici spostamenti dei quattro amici nel corso della notte. Un via vai dalla casa del festino per raggiungere un locale o per rifornirsi di alcolici. E al momento non si esclude che anche altre persone siano passate, seppur per un breve periodo, nell'appartamento della palazzina al civico 15 di via Boselli ad Albaro.

Ieri, intanto, gli uomini di Claudio Sanfilippo dirigente della squadra mobile e di Alessandra Bucci capo della omicidi, hanno sentito numerose persone come testimoni. Amici e conoscenti di Calissano e della cubista brasiliana. E' stato accertato che i due si conoscevano da qualche tempo e che si erano incontrati in uno dei locali di lap dance che Calissano frequentava piuttosto assiduamente da alcuni mesi a questa parte. Molto probabilmente, già nei prossimi gironi il sostituto procuratore Franz interrogherà nuovamente sia Calissano che il benzinaio e la sua amica.

Fëanor
27-09-2005, 12.28.55
la legge NON è uguale per tutti.

:grrr:

Totor@
27-09-2005, 12.30.05
Originariamente inviato da afterhours
fonte tgcom

Arrestato Paolo Calissano



bene bene bene, uno in meno in circolazione. Mi dispiace solo che le "spese alberghiere" tocca a noi pagarle...:p

Thor
27-09-2005, 13.53.33
non ho letto il thread..ma califano si deve fare il carcere pesante, per quel che mi riguarda :mad:

Gigi75
27-09-2005, 13.57.21
eggià.. pure califano c'ha le sue storie...:p

gardy77
27-09-2005, 13.59.14
ho visto prima per il tg mentre i carabinieri lo portavano via...

che dire mi ha lasciato veramente di stucco era proprio pieno non si rendeva conto di niente sembrava quasi fosse contento.. :rolleyes:

zen67
27-09-2005, 14.09.26
E' solo un'altro intelligentone bruciato dalla droga... che ha ucciso un'altro essere umano (o contribuito a ) ....

Starebbe bene a spalar tonellate di c@cc@ da qualke parte e non a beccar soldi facili nelle tv...

Spero si faccia un pò di galera, che non c'è la faccia a sgamarla con tempi brevi, e che venga segato completamente dal circuito dello spettacolo... :rolleyes: vedremo

dave4mame
27-09-2005, 14.13.57
Originariamente inviato da gardy77
ho visto prima per il tg mentre i carabinieri lo portavano via...

che dire mi ha lasciato veramente di stucco era proprio pieno non si rendeva conto di niente sembrava quasi fosse contento.. :rolleyes:


era strafatto...

Doomboy
27-09-2005, 14.16.24
Originariamente inviato da Thor
non ho letto il thread..ma califano si deve fare il carcere pesante, per quel che mi riguarda :mad:

Nuuun me toccccaaaa er califfoooooo :mad:

Er mitico nun c'entra gnente cò CALISSANO!!!




:p

Robbi
27-09-2005, 14.17.28
Originariamente inviato da Gigi75
eggià.. pure califano c'ha le sue storie...:p

Ehhhh!! che ce vuoi fa'! sono i postumi del raduno :p

:D

Originariamente inviato da Thor..ma califano

Calissano Thor.. :)

gardy77
27-09-2005, 14.25.51
Originariamente inviato da zen67
E' solo un'altro intelligentone bruciato dalla droga... che ha ucciso un'altro essere umano (o contribuito a ) ....

Starebbe bene a spalar tonellate di c@cc@ da qualke parte e non a beccar soldi facili nelle tv...

Spero si faccia un pò di galera, che non c'è la faccia a sgamarla con tempi brevi, e che venga segato completamente dal circuito dello spettacolo... :rolleyes: vedremo


per la galera sono d'accordissimo non è un "privilegio" solo per la gente normale anche se è dello spettacolo chissenefrega la legge è UGUALE per tutti ed è giusto che venga punito!

eppure sono perplesso perchè probabilmente questi party vengono organizzati da quegli stessi agenti e procuratori che lavorono in tv e forse Calissano alla fine è solo un capo espriatorio di tutto ciò :rolleyes:

Gigi75
27-09-2005, 14.27.28
sul secondo punto ne sono praticamente certo..nè può scandalizzarmi più di tanto..

.. l'inchista si allargherà.. vedremo cosa uscirà fuori..:rolleyes:

Robbi
27-09-2005, 14.27.32
Originariamente inviato da Doomboy
Er mitico nun c'entra gnente cò CALISSANO!!!
:p

No! ma hai suoi tempi ne ha combinate piu' di Bertoldo :eek:


:p
:D

Flying Luka
27-09-2005, 14.34.10
Originariamente inviato da Gigi75
eggià.. pure califano c'ha le sue storie...:p

Vero, anche Franco Califano ebbe ai suoi tempi parecchi guai per lo stesso motivo...

Doomboy
27-09-2005, 14.35.32
Originariamente inviato da robbi


No! ma hai suoi tempi ne ha combinate piu' di Bertoldo :eek:


:p
:D

Si è vero, però che vuoi fare, còre de Roma :D


E comunque non si è mai reso protagonista di fatti come questo. Certo non è un santo e di sicuro ne ha tirate/fumate/..ate più lui di tanti altri, però quanto meno è stato più furbo ;)

gardy77
27-09-2005, 14.37.18
Originariamente inviato da Gigi75
sul secondo punto ne sono praticamente certo..nè può scandalizzarmi più di tanto..

.. l'inchista si allargherà.. vedremo cosa uscirà fuori..:rolleyes:


giusto Gigi ne sono convito anch'io! (Y)


quello che mi fa pensare è che gli stessi che ti danno lavoro, che ti fanno diventare famoso ed idolo di molta gente alla fine te lo mettono direttamente nel c... con una facilità impressionante :rolleyes:

e se magari qualcuno ha la forza per ribellarsi a questo sporco giro alla fine ti tagliano fuori lo stesso :grrr:

miki56
27-09-2005, 14.43.19
Coca Cola......vasco

Flying Luka
27-09-2005, 14.52.54
Io non capisco perchè molti di voi si scandalizzano.
E' arcinoto che in un certo ambiente tirano come aspirapolveri, ma è il segreto di Pulcinella...

Questo non significa nè approvare, nè giustifcare...a maggior ragione se ci scappa il morto; ma, insomma, abbiamo scoperto l'acqua calda, in fondo.

Doomboy
27-09-2005, 14.59.52
Originariamente inviato da Flying Luka
Io non capisco perchè molti di voi si scandalizzano.
E' arcinoto che in un certo ambiente tirano come aspirapolveri, ma è il segreto di Pulcinella...

Questo non significa nè approvare, nè giustifcare...a maggior ragione se ci scappa il morto; ma, insomma, abbiamo scoperto l'acqua calda, in fondo.

(Y)

Robbi
27-09-2005, 15.05.54
Originariamente inviato da Flying Luka
Io non capisco perchè molti di voi si scandalizzano.
E' arcinoto che in un certo ambiente tirano come aspirapolveri, ma è il segreto di Pulcinella...

Questo non significa nè approvare, nè giustifcare...a maggior ragione se ci scappa il morto; ma, insomma, abbiamo scoperto l'acqua calda, in fondo.


Yessssss Fratello..
:)

Astro
27-09-2005, 15.06.56
Originariamente inviato da Flying Luka
Io non capisco perchè molti di voi si scandalizzano.
E' arcinoto che in un certo ambiente tirano come aspirapolveri, ma è il segreto di Pulcinella...

Questo non significa nè approvare, nè giustifcare...a maggior ragione se ci scappa il morto; ma, insomma, abbiamo scoperto l'acqua calda, in fondo.

(Y)

Originariamente inviato da Gigi75
sul secondo punto ne sono praticamente certo..nè può scandalizzarmi più di tanto..

.. l'inchista si allargherà.. vedremo cosa uscirà fuori..:rolleyes:

Giusto! Cmq... SE l'inchiesta si allargherà... e lo spero proprio! ;)

alla fine, per quanto non li sopporto sti tizi, Calissano mi fa un pò pena! :(

exion
27-09-2005, 15.13.08
Originariamente inviato da Flying Luka
Io non capisco perchè molti di voi si scandalizzano.
E' arcinoto che in un certo ambiente tirano come aspirapolveri, ma è il segreto di Pulcinella...

Questo non significa nè approvare, nè giustifcare...a maggior ragione se ci scappa il morto; ma, insomma, abbiamo scoperto l'acqua calda, in fondo.

Sì però in certi ambienti la polizia le retate non le fa...
Il problema è questo.

Diciamo che c'è... come dire... Una certa "sudditanza psicologica" a fare in certi ambienti ciò che viene fatto tutti i giorni in decine di parchi, discoteche, etc...

Stai pur tranquillo che a Sanremo, ad esempio, nei locali notturni i controlli sono sempre piuttosto serrati e frequenti. Salvo ovviamente che nel periodo ultima settimana di febbraio/prima settimana di Marzo quando sbarcano i vipsss...
Peccato perché penso che in quella settimana per la polizia potrebbe esserci tanto lavoro quanto in tutto il resto dell'anno :inn:

Astrid
27-09-2005, 15.48.43
non ho letto tutto il 3d.. ho letto però un articolo..

paoloa era depresso poverino, dobbiamo capirlo, il suo avvocato vuole una perizia psichiatrica.. ma farla prima no???

si sa.. quando si è depressi l'unico rimedio è il coca party no??

un'amica della vittima spiega che Ana era abituata a forti dosi e che lì c'era qualcosa di anomalo perche lei reggeva sempre...:eek:

il suo capo: "ballava nel mio night per necessità, doveva mandare i soldi ai figli" ... o al pusher??

non ho parole...e nessuna pietà...

Doomboy
27-09-2005, 16.33.50
Originariamente inviato da Astrid

paoloa era depresso poverino, dobbiamo capirlo...

Poverino...lui lo fa per noooi :crying:


http://www.cavalieridelletere.it/contents/newsimages/CORN4.jpg


Scusa, ma me l'hai proprio fatto venire in mente :D

NightMan
27-09-2005, 17.37.38
Originariamente inviato da Flying Luka
Io non capisco perchè molti di voi si scandalizzano.
E' arcinoto che in un certo ambiente tirano come aspirapolveri, ma è il segreto di Pulcinella...

Questo non significa nè approvare, nè giustifcare...a maggior ragione se ci scappa il morto; ma, insomma, abbiamo scoperto l'acqua calda, in fondo.

Hai ragione. Sono i soliti discorsi che si fanno sui vip, sulle modelle e sugli sportivi che fanno la bella vita a base di sesso droga e alcool. Mo so usciti fuori Kate Moss e Calissano, perchè l'hanno combinata grossa. Non mi scandalizzerei se venisse fuori il nome di qualsiasi altro nome dello spettacolo. Dispiace per la ragazza morta, che forse si era illusa di trovare in quel "biricchino" (per non usare un'offesa pesante) la svolta della sua vita. A quanto ho letto la tizia ha avuto una vita sfortunata e spero che almeno nella morte trovi pace. Calissano, che dire? Per quanto fosse depresso in questo periodo, per me risulta molto responsabile in questa vicenda, quindi in galera!

Gigi75
27-09-2005, 17.53.57
Secondo me il discorso, a volerlo fare approfonditamente, è abbastanza complesso e mi fa venire in mente più di una riflessione.
Difficile da scriversi in un post.

C'è una giustizia codificata che probabilmente lo indica come colpevole e probabilmente indica il carcere come pena da scontare.
Questo è piuttosto banale e pacifico.
Le eccezioni a questo schema fanno imbufalire chi soffre di eritema ai palmi delle mani ma d'altronde se è giusto scontare il carcere quando previsto è giusto anche non scontarlo, quando previsto.

Il problema invece più complesso è il giudizio morale.
E molte sono le caratteristiche che rendono peculiari questa vicenda:
1. L'uso di droga
2. La cessione di droga ad una persona maggiorenne
3. La popolarità della persona
4. Il comportamento dei media

1. E' da condannare sempre e comunque, a mio giudizio.
Che a tirare sia uno delle soap che fa la bella vita o che sia il disoccupato che tira colla, la semplice scelta di sballarsi è da censurare.
Diverse sono le motivazioni che influiscono sulla comprensione del problema e sulla eventuale soluzione utopica.
Ma non certo il giudizio finale che, per quanto mi riguarda è: se tiri sei un deficiente.

2. La vittima, quanto è vittima?
Vittima di un proprio errore al 100%
Il fatto che materialemente la droga sia passata per altre mani non fa cambiare il mio giudizio MORALE!
Per una qualche ragione ha deciso di tirare: ha sbagliato, come sopra. E le conseguenze sono state fatali.
Per di più, leggo, le conseguenze le patirà a vita un'altra persona, il figlio di lei. Neppure si può dire che ha pagato con la vita: un'altra vita pagherà per sempre un errore altrui, il figlio appunto.
Moralmente mi affligge pensare alle motivazioni meno evidenti che hanno spinto questa donna a tirare (la ricerca di una via breve al successo, l'ambizione frenetica, la lussuria.. chissà).
Sta di fatto che moralmente non so distinguere tra chi tira e chi, nelle condizioni dell'attore, ha acconsentito che un altro tirasse.

3. Va da sè che la popolarità della persona è stata un'arma a doppio taglio.
Se è vero che chi gode dei benefici del successo (che poi non è un regalo..è spesso un colpo di fortuna, ma una fortuna cercata e spesso sudata), è vero che questo deve responsabilizzare chi ha gli occhi del pubblico puntati.
D'altronde se si vuole comprendere il problema un po' più a fondo, non ci si può fermare all'equazione "artisti viziati e drogati".
Evidentemnte qualcosa non va nel modo moderno di scegliere chi, cosa e come si diventa famosi; e sopratutto come una persona famosa deve vivere.

4. L'atteggiamento dei media è l'ipocrisia fatta a paradigma.
Per cui c'è poco da stupirsi se è più facile fermarsi a dire "Attore drogato" senza pensare invece se non c'è qualcosa di più profondo sui cui meditare.


c'ho provato.. ma il discorso è molto lungo :)

Doomboy
27-09-2005, 18.02.41
E meno male che era difficile! Se era facile postavi la treccani! Guarda che ho visto DB schiantarsi per molto meno :D

Gigi75
27-09-2005, 18.04.01
Originariamente inviato da Doomboy
E meno male che era difficile! Se era facile postavi la treccani! Guarda che ho visto DB schiantarsi per molto meno :D

:D:D:D

Forza topolini su! :o

:p

Brunok
28-09-2005, 03.13.41
stavolta vado completamente controcorrente e da quanto ho saputo il povero Paolo era solo una vittima... una vittima come Maradona o Pantani o tanti altri , ma sempre una vittima... alla fine è così... :( mi auguro esca quanto prima da un carcere che deve esser per i criminali veri (diciamo per esempio i bastardi veri quelli che violentano e fan del male deliberatamente, ai pazzi che martellani i bimbi per esempio) non per coloro che alla fine han si sbagliato ma che non avevano l'intenzione vera di far del male... anche se purtroppo finita in tragedia diventa una tragedia nella tragedia....

NightMan
28-09-2005, 04.53.41
Originariamente inviato da Brunok
stavolta vado completamente controcorrente e da quanto ho saputo il povero Paolo era solo una vittima... una vittima come Maradona o Pantani o tanti altri , ma sempre una vittima... alla fine è così... :( mi auguro esca quanto prima da un carcere che deve esser per i criminali veri (diciamo per esempio i bastardi veri quelli che violentano e fan del male deliberatamente, ai pazzi che martellani i bimbi per esempio) non per coloro che alla fine han si sbagliato ma che non avevano l'intenzione vera di far del male... anche se purtroppo finita in tragedia diventa una tragedia nella tragedia....

La droga uccide e lo sanno pure i bimbi. Fin quando ne fai uso personale, non ti condanno, stai facendo una ca**ata, ti rovinerai, forse è questo che vuoi, ma non mi permetto di dirti nulla. Ma se tu la droga la offri, fai un festino, ci aggiungi altre sostanze vicino, stai giocando con la vita altrui, sei parimenti colpevole della distruzione di un'altra persona ed in questo caso la morte. Forse è stato ingenuo, ma ha provocato un danno enorme, è complice della morte di una donna e deve pagare in qualche modo. E' un pò come quelli che buttano i sassi dai cavalcavia. Magari lo fanno solo per divertimento, volgiono vedere le macchine sbandare, non mirano ad ammazzare nessuno, ma ogni tanto scappa il morto e noi come dovremmo reagire?

dave4mame
28-09-2005, 10.20.34
non per fare della morale facile, ma mi sembra che la vittima sia quella che è uscita dall'appartamento con i piedi in avanti.

Robbi
28-09-2005, 11.35.27
Originariamente inviato da ssj
cut..
dirà che la droga fa male e tutti piangeranno insieme a lui. Magari scriverà un libro
cut...
Aho! sei stato profetico... al Giudice ha dichiarato. che dira' a tutti di smettere che la droga fa male... anzi di piu' :eek: vuol essere testimonial in una Campagna anti droga!:rolleyes:
Ma roba da matti!:rolleyes::confused:

Flying Luka
28-09-2005, 11.36.54
Però... insomma, solo chi tocca il fondo a volte riesce a capire i propri errori.
Magari è un ravvedimento sincero. :)

Gergio
28-09-2005, 11.50.00
Originariamente inviato da Flying Luka

Magari è un ravvedimento sincero. :)

nn saprei... anche il fatto che qndo l'hanno portato via avesse ql sorriso ebete mi fa pensare.
E poi l'avvocato dichiara che nn e' stato possibile interrogarlo perche' nn era proprio in grado, poverino. Nn so, nn ne sono convinto.

Robbi
28-09-2005, 11.51.32
Puo' essere Luka, ma ne dubito... se si "ravvedeva" un paio di giorni fa, forse oggi la sua amica/fidanzata era ancora viva! :(

Gigi75
28-09-2005, 11.54.15
Originariamente inviato da gergio


nn saprei... anche il fatto che qndo l'hanno portato via avesse ql sorriso ebete mi fa pensare.
E poi l'avvocato dichiara che nn e' stato possibile interrogarlo perche' nn era proprio in grado, poverino. Nn so, nn ne sono convinto.

Aveva il sorriso ebete perchè era fatto.. infatti dopo l'arresto l'hanno sottoposto ad una terapia con una sostanza per smaltire l'effetto tossico.
L'interrogatorio è stato più volte interrotto per l'effetto down.

Io sono d'accordo con Luka, non si può escludere a priori che sia sincero.
Un trauma del genere può far rimeditare sulla vita e perchè no sugli errori compiuti.
Sarebbe potuto accadere a chiunque, nessuno escluso.

dave4mame
28-09-2005, 11.56.31
oh... trovarne uno che dica
"mi drogo, sono contento, non me ne frega nulla di quella che è schiattata".

pentirsi un ciccino prima, mai?

Flying Luka
28-09-2005, 11.59.21
Eh?!? :confused:

dave4mame
28-09-2005, 12.11.13
voglio dire... sono tutti (tutti tutti tutti) pentiti dopo aver fatto la cazzata?

no, troppo comoda così...

Gigi75
28-09-2005, 12.14.28
Originariamente inviato da dave4mame
oh... trovarne uno che dica
"mi drogo, sono contento, non me ne frega nulla di quella che è schiattata".

pentirsi un ciccino prima, mai?

Difficile che dica "non me ne frega nulla di quella schiattata", ma facile non dire nulla.
Quanti colpevoli non dicono nulla sulla morale dei loro crimini?

Pentirsi prima non è pentirsi, è solo evitare un errore.

Detto così escludi qualunque pentimento.
Vero che può essere un abuso ma pur vero che a volte deve essere vero, specie per quelle persone non abituate a sentirsi "criminali".

Inoltre, perchè la vittima ha meno colpe morali?
Questo non l'ho capito proprio.

Gigi75
28-09-2005, 12.15.05
Originariamente inviato da dave4mame
voglio dire... sono tutti (tutti tutti tutti) pentiti dopo aver fatto la cazzata?

no, troppo comoda così...

Qualcuno si però. E chi?
Appunto, non si può escludere a priori..

Ghandalf
28-09-2005, 12.26.04
ma in sostanza e' eroinomane o cocainomane?

..non ho capito bene..:)

Robbi
28-09-2005, 12.30.03
Cocainomane!

Gigi75
28-09-2005, 12.30.11
Coca

Doomboy
28-09-2005, 12.34.54
Originariamente inviato da Ghandalf
ma in sostanza e' eroinomane o cocainomane?

..non ho capito bene..:)

Fosse stato eroinomane, da mò che ce lo saremmo tolto dalle... :rolleyes:

Ghandalf
28-09-2005, 12.37.05
bha...quante storie, passa per tossicodipendente..allora dovrebbero arrestare mezza italia e' incredibile quanta gente tira di coca...mha

zen67
28-09-2005, 12.38.28
Spero che dove non è risucita la droga riesca la legge...

visto che è un attore e molti ne seguono le avventure fuori e dentro il suo lavoro sarebbe utiissima una condanna esemplare.

Gigi75
28-09-2005, 12.38.58
http://www.repubblica.it/2005/i/sezioni/cronaca/attover/cocaufficio/cocaufficio.html

Pensa che pure la stampa s'è accorta di questo..
Come sempre ci vuole lo scoop per affrontare certi temi... :rolleyes:

Doomboy
28-09-2005, 12.41.38
Originariamente inviato da Ghandalf
bha...quante storie, passa per tossicodipendente..allora dovrebbero arrestare mezza italia e' incredibile quanta gente tira di coca...mha

Sai che ti dico? Che poichè la cocaina non provoca dipendenza psicologica, non a caso è la "droga dei ricchi", chi la usa non dovrebbe avere alcuna attenuante in sede di giudizio. Ci vorrebbe il pugno di ferro.

Gigi75
28-09-2005, 12.41.53
Originariamente inviato da zen67
Spero che dove non è risucita la droga riesca la legge...

visto che è un attore e molti ne seguono le avventure fuori e dentro il suo lavoro sarebbe utiissima una condanna esemplare.

Utile a far cosa?

A far paura all'impresario X che organizza i suoi festini?

Per dirne una il cantante dei Depeche Mode anni fa andò in overdose; racconta di un vortice di persone che erano intorno a lui che gli offrivano ogni genere di droga, portandogliela a casa anche senza che lui chiamasse.
Era ridotto uno straccio, vicino alla morte.
Aveva perso anche la voce.

Fu condannato.. ora è tornato normale.
Quale esempio ha dato?
L'esempio migliore non è certo la condanna.. ma l'essere riuscito a vincere le sue debolezze.

Mille volte meglio di una paginetta di giornale che il giorno dopo nessuno ricorda più

Gergio
28-09-2005, 12.46.10
Originariamente inviato da Gigi75
Aveva il sorriso ebete perchè era fatto.. infatti dopo l'arresto l'hanno sottoposto ad una terapia con una sostanza per smaltire l'effetto tossico.
L'interrogatorio è stato più volte interrotto per l'effetto down.

Io sono d'accordo con Luka, non si può escludere a priori che sia sincero.
Un trauma del genere può far rimeditare sulla vita e perchè no sugli errori compiuti.
Sarebbe potuto accadere a chiunque, nessuno escluso.


ok, era fatto e aveva il sorriso ebete. Nn ho seguito molto la vicenda, ho solo visto la foto. Ma allora mi viene da pensare che potesse essersi fatto qlcosa d'altro oltre alla coca, giusto? Nn mi sembra che chi tira di coca abbia il sorriso ebete
[NOTA] nn mi intendo molto di droghe e dei loro effetti, spero che gli "esperti" vogliano perdonare le eventuali caxxate che scrivo in merito

Era in down... Vorrei capire una cosa: ma l'effetto down e' cosi' devastante/debilitante per le facolta' mentali? Cioe' nn si riesce nemmeno a capire qllo che viene chiesto, nn si riesce ad articolare una risposta? Ripeto: nn me ne intendo, vorrei capire.

Un trauma del genere puo' far rimeditare... (Y) vero, esprimevo solo i miei dubbi a riguardo. Dubbi generati, probabilmente, dalla mia ignoranza in materia.

NightMan
28-09-2005, 12.50.26
Originariamente inviato da robbi

Aho! sei stato profetico... al Giudice ha dichiarato. che dira' a tutti di smettere che la droga fa male... anzi di piu' :eek: vuol essere testimonial in una Campagna anti droga!:rolleyes:
Ma roba da matti!:rolleyes::confused:

In Italia funziona così, non bisogna essere profeti per capire come andrà a finire...
Cmq mi sembra troppo pubblicitario proporsi come testimonial adesso. Pensa prima ad uscire dal tunnel, fatti almeno qualche anno di gabbio per omicidio colposo, pentiti realmente e poi vediamo che si può fare.

Gigi75
28-09-2005, 12.50.36
Sinceramente non ti so rispondere perchè non ho mai avuto esperienze dirette.
Ho solo letto che quando è stato arrestato era ancora sotto l'effetto della coca e che è stato necessario trattarlo con un farmaco.
L'interrogatorio è stato interrotto, immagino che l'effetto fosse una terribile stanchezza, sonno, debolezza.
Non saprei :)

PS: per l'aneddoto sui Depeche Mode http://www.depechemodeitalia.com/mucchioselvaggiogiu97.htm
E' una bellissima intervista :)

Sbavi
28-09-2005, 12.51.51
Sorry, non ho letto tutto il 3D, ma chi è Calissano?

Ghandalf
28-09-2005, 12.51.59
Originariamente inviato da gergio



ok, era fatto e aveva il sorriso ebete. Nn ho seguito molto la vicenda, ho solo visto la foto. Ma allora mi viene da pensare che potesse essersi fatto qlcosa d'altro oltre alla coca, giusto? Nn mi sembra che chi tira di coca abbia il sorriso ebete
[NOTA] nn mi intendo molto di droghe e dei loro effetti, spero che gli "esperti" vogliano perdonare le eventuali caxxate che scrivo in merito

Era in down... Vorrei capire una cosa: ma l'effetto down e' cosi' devastante/debilitante per le facolta' mentali? Cioe' nn si riesce nemmeno a capire qllo che viene chiesto, nn si riesce ad articolare una risposta? Ripeto: nn me ne intendo, vorrei capire.

Un trauma del genere puo' far rimeditare... (Y) vero, esprimevo solo i miei dubbi a riguardo. Dubbi generati, probabilmente, dalla mia ignoranza in materia.

La mia esperienza e' limitata per due ragioni:

non sono un medico
non ho mai tirato di coca

ho vissuto per qualche tempo con persone che non facevano altro (coca, wisky ed erba). Di fatto la coca non ha alcun 'effetto collaterale' nella fase di "down" semplicemente manifesti la stanchezza accumulata, questo non implica il non essere lucido ma ovviamente dipende quanta e per quanto tempo ne hai tirata.

Gigi75
28-09-2005, 12.52.03
Originariamente inviato da ssj
fatti almeno qualche anno di gabbio per omicidio colposo

Che io sappia non è affatto omicidio colposo

dave4mame
28-09-2005, 13.01.01
ma che crepino tutti.

posso al limite capire il ragazzo di periferia sfigata che si butta via con l'eroina.

ma il benestante che si fuma il cervello di coca può anche crepare sul marciapiede.

NightMan
28-09-2005, 13.13.14
Originariamente inviato da Gigi75


Che io sappia non è affatto omicidio colposo

neanche io lo so a dire il vero. Mi sembra lo abbiano arrestato per cessione di droga, ma in questi casi, non si potrebbe anche interpetrare l'omicidio colposo? Avvocati illuminateci

Gigi75
28-09-2005, 13.14.37
Originariamente inviato da dave4mame
ma che crepino tutti.

posso al limite capire il ragazzo di periferia sfigata che si butta via con l'eroina.

ma il benestante che si fuma il cervello di coca può anche crepare sul marciapiede.

Ma come si può analizzare un problema così? :rolleyes:

Cause di malessere diverse rispetto al ragazzo di periferia sfigata..ma non per questo non meritano di essere studiate con attenzione..

Bea*
28-09-2005, 13.16.02
penserei più ad un omicidio preterintenzionale. In ogni caso la morte della ragazza aggrava qualsiasi reato commesso.

Bea*
28-09-2005, 13.17.10
Originariamente inviato da Gigi75


Ma come si può analizzare un problema così? :rolleyes:

Cause di malessere diverse rispetto al ragazzo di periferia sfigata..ma non per questo non meritano di essere studiate con attenzione..


Quoto tutto!

Gigi75
28-09-2005, 13.18.21
Originariamente inviato da ssj


neanche io lo so a dire il vero. Mi sembra lo abbiano arrestato per cessione di droga, ma in questi casi, non si potrebbe anche interpetrare l'omicidio colposo? Avvocati illuminateci

Per quello che so è difficile a dirsi.
Se la morte è causata dalla coca e non dal mix allora credo di si.

Altrimenti non saprei. Non è il mio ambito :)

NightMan
28-09-2005, 13.23.16
Io non ho capito benissimo le accuse, si è parlato di "cessione di droga", che dovrebbe equivalere allo "spaccio di droga", poi come dice Bea, la morte della ragazza porterebbe delle aggravanti che farebbero rientrare tutto nell'omicidio colposo, ma neanche io mi avventuro di più perchè non ne capisco di leggi. So solo che deve andare in galera, perchè è pure colpa sua

Gigi75
28-09-2005, 13.26.53
Per ora è accertato in sede investigativa che abbia ceduto la droga (le testimonianze degli "amici"), ma non è accertato il nesso causale tra la cessione di quella droga e la morte della ragazza.
Quando sarà accertato allora potrà essere omicidio colposo (non preterintenzionale perchè l'intento dell'attore non era di provocare una lesione alla ballerina).

I problemi per ora sono quelli di comprenedere:
1. La coca ceduta è causa della morte?
2. Le altre sostanze assunte sono causa della morte?Sono state assunte dalla ballerina volontariamente e coscientemente?

Se 1 è si allora è omicidio colposo
Se 2 è si allora.. non saprei :)

Deep73
28-09-2005, 13.27.24
Originariamente inviato da Gigi75


Utile a far cosa?

A far paura all'impresario X che organizza i suoi festini?

Per dirne una il cantante dei Depeche Mode anni fa andò in overdose; racconta di un vortice di persone che erano intorno a lui che gli offrivano ogni genere di droga, portandogliela a casa anche senza che lui chiamasse.
Era ridotto uno straccio, vicino alla morte.
Aveva perso anche la voce.

Fu condannato.. ora è tornato normale.
Quale esempio ha dato?
L'esempio migliore non è certo la condanna.. ma l'essere riuscito a vincere le sue debolezze.

Mille volte meglio di una paginetta di giornale che il giorno dopo nessuno ricorda più

Dave è un grande... ma questo lo si sapeva. Al contrario di certa gente debole (forse) ed eccessivamente mitizzata... parlo ovviamente di quei tipi di Seattle :rolleyes: