PDA

Visualizza versione completa : Problemi di rete.


LionHeart
29-03-2001, 22.16.36
Questo problema mi sta facendo ammattire: Configuro i driver delle schede di rete su entrambi i PC: un Duron 650 e un Laptop PIII 600 Acer, e non riesco a farli "comunicare" fra di loro. C'è qualcosa di strano, poichè entrambi i sistemi vedono la rete che ho creato, ma entrambi vedono solamente il proprio computer.
Che potrebbe essere?

The Saint
29-03-2001, 23.00.01
Non credo che tu non l'abbia già fatto, ma te lo chiedo lo stesso:
hai attivato la condivisione dei dischi?

LionHeart
29-03-2001, 23.03.41
Si, però tu forse hai intuito quale è il mio problema... ho la sensazione che mi manchi un passaggio chiave... ma non capisco quale sia.... hai altre idee? Io ho cmq il sospetto che sia il cavo bacato....

Etabeta
30-03-2001, 11.56.54
hai configurato la rete come da FAQ di wintricks? :)
i pc sono nello stesso gruppo di lavoro? i nomi sono diversi?
hai provato a configurare gli IP manualmente? gli stessi sono diversi? il cavo è buono?
boh...non credo ci sia altro....

usque_t
30-03-2001, 13.22.56
Lionheart scrisse:
>[cut] entrambi i sistemi vedono la rete che ho creato

che vuol dire? che leggono il proprio gruppo di lavoro?Sarebbe strano il contrario, ma non significa che riescano a comunicare.
La condivisione dei dischi c'entra 'n'tubo.
Purtroppo le prove da fare sono enne alla enne, e molte con reboot delle macchine.
Ricordo la prima rete che installai. Misi 3 pc in una stanza, collegai il tutto con coassiale autocostruito e funzionò al primo colpo. Spostai i pc nella loro sede definitiva e non riuscivano più a vedersi. Non ti dico quanto tempo c'ho passato, ho consumato un rotolo di stagno a forza di rifare saldature e ho riavviato centinaia di volte. Un mistero, da cui però ho imparato qualcosa:
1) il cavo a UTP(?) è meglio del coassiale
2) lascia accesi i pc un po' prima di decretare che non si vedono, non sempre compaiono immediatamente nelle risorse di rete. Lancia un ping XXX -t e lascialo lavorare.
Buona fortuna. Come ti capisco, oh come ti capisco.
Ciao