PDA

Visualizza versione completa : WinXP non parte. Probabile MBR corrotto


-dvx-
20-02-2005, 11.10.22
Piccola premessa per gli admins ;) : ho cercato la soluzione a questo problema in guide e forum, ma non l'ho trovata, ma scusate nel caso ci fosse già un topic.

Allora, il problema è questo: WinXp non parte, senza alcun messaggio di errore.

Cause : Stavo masterizzando un dvd, quando un maledetto programma che inizia attività da solo, mi si è aperto e mi ha impallato il sistema; dopo un minuto di tentativi software, premo agilmente il tasto reset ;) .
Al riavvio però mi dice "Boot disc failure, insert system disc and press enter" :mad: . Controllo tutto l'hardware, funziona (i dischi girano) e provo con l'inutile console di ripristino di WinXp: è tutto inutile, perché dopo un po' :mm: mi sono accorto che stavo lavorando sul disco Slave, il master non era proprio riconosciuto, né ovviamente accessibile. Collegando un altro Hd, messo master, formattandolo e mettendoci un nuovo XP, mettendo ora l'hd irriconoscibile come Slave, mi rendo conto che neanche così Windows lo riconosce. È un drive riconosciuto solo come hardware (come se fosse da formattare/partizionare), quindi nessuna lettera viene associata. Cerco di essere breve: riesco con varie utilities via Dos a ripristinare la Partition Record (si era persa/corrotta) e quindi accedere ai dati.
Il problema è che ora, come dicevo, non parte nulla. Allora riprovo a metterlo come slave e vedo i dati... Quindi l'unica spiegazione mi sembra un master boot record corrotto, visto che non ci sono messaggi di errore nelle schermate iniziali. Riesco però a creare un boot disk (floppy) che inserito mi fa partire windows, che COSì funziona :eek: !! Sto scrivendo sul forum infatti..

Note: Ovviamente fixboot e fixmbr, provati più volte, non danno risultati. Chkdsk /p /r dà invece errori irreversibili
Le utilities via Windows (anche il ripristino di configurazione funzionante) non danno nessun effetto (incluso tutto il pacchetto Norton)
Il disco è impostato ora come Master, è un Maxtor 120 Gb, due partizioni: nella prima, più piccola, c'è WinXP. In slave ce n'è un altro con altre due partizioni. Il boot disc che uso contiene semplicemente boot.ini, ntldr e ntdetect.com

Domande :rolleyes:: Esistono utilities che non ho nominato (o un diverso uso di quelle nominate) che permettono la ricostruzione/recupero del MBR?? :confused:
Non vorrei re-installare Windows ancora, ci sono dati non miei da salvare, oltre alle informazioni sui programmi, i programmi stessi e altro (come file da finire di scaricare). Tra l'altro una nuova installazione di Win, in caso di Mbr corrotto, funzionerebbe? Avrebbe effetto sulla prima partizione solamente, o anche sulla seconda dello stesso HD?
Poi, molto importante, è normale quello che mi è successo? :confused: Devo cambiare HD?? Non mi sembra comune che una semplice pressione del tasto reset (se se ne va via la corrente è uguale :mm: ) faccia perdere così il controllo sul drive.. :-? M'è già capitato un'altra volta, ma è bastato ripristinare i file boot.ini, Nrldr e ntdetect e ha funzionato.. Questa volta ovviamente no..

Grazie a tutti dell'aiuto, a presto (spero) ;)