PDA

Visualizza versione completa : Bar Sport 2


Pagine : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 [16] 17 18 19

Fëanor
16-03-2005, 23.20.08
'nt'è bbello :D:D

daje bbrunooooooooooooo!!!

:D:D

handyman
16-03-2005, 23.26.01
Attenti a Mancini...ha un certo feeling con la Coppa Italia :)

afterhours
16-03-2005, 23.49.47
mi permetto di segnalare un programma sullo sport che mi piace molto.. SFIDE.


Venerdì 18 marzo alle 23.40

SFIDE Speciale
"Le salite di Marco Pantani"

SFIDE, un programma di Simona ERCOLANI scritto con Francesco BUSCEMI, Luciano PALMERINO e Mario SAGNA
Regia di Riccardo GALLOZZI


Venerdì 18 marzo 2005, alle ore 23.40, torna SFIDE. Per 16 puntate in seconda serata e per quattro in prima serata, racconteremo le storie di sport più affascinanti e segrete, le indimenticabili gesta dei campioni di oggi e dei miti di ieri. Da Fabrizio Meoni a Omar Sivori, dalla storia della Ferrari ad Adriano.

Per la prima puntata proponiamo uno speciale su Marco Pantani, "il pirata" del ciclismo italiano.

Poco più di un anno fa moriva Marco Pantani, uno dei più grandi talenti sportivi del dopoguerra. SFIDE lo ricorda soprattutto per le sue imprese sportive: le vittorie da dilettante quando aveva ancora i capelli lunghi, la sua irresistibile ascesa nel Giro d'Italia del 1994, le prime imprese al Tour de France, gli infortuni che ne hanno minacciato la carriera e i suoi incredibili recuperi. E ancora la stagione straordinaria del 1998, con la doppietta Giro-Tour, riuscita solo a pochissimi grandi campioni e le vittorie al Giro del '99, subito prima della "caduta".

Ci hanno parlato di lui la madre Tonina, i direttori sportivi Martinelli, Maini e Roncucci, i compagni di squadra Chiappucci, Conti, Fontanelli e Siboni, i suoi avversari Tonkov, Berzin, Ugrumov, Ulrich e Gotti, la sua manager Manuela Ronchi, il fisioterapista Fabrizio Borra e l'ultimo italiano a vincere il Tour de France prima di lui, Felice Gimondi.

Con loro rivivremo le emozioni indimenticabili delle grandi fughe del Pirata e la sua fine disperata.

Nothatkind
17-03-2005, 09.57.26
Uh after, che peso che sei...

capisco che le facce dei bilanisti non erano le stesse di quanto hanno preso un pacco di gial a La Coruna, ma insomma... :devil:

In bocca al lupo per il sorteggio :tie:
:D

Dav82
17-03-2005, 11.06.01
Originariamente inviato da afterhours
Per la prima puntata proponiamo uno speciale su Marco Pantani, "il pirata" del ciclismo

(F)


Grazie after ;)

infinitopiuuno
17-03-2005, 11.07.56
Originariamente inviato da Brunok
Fuori il Milan mi auguro veramente che sta coppa la vinca la Roma!

Oggi il Milan (due però) non c'era proprio...

E doveva uscire prima.....quanta energia sprecata:rolleyes:

Brunok
17-03-2005, 12.59.35
Se la fede va in campo Da Diego ad Adriano, il calcio invoca Dio La segreteria telefonica di Kakà: «Lasciate un messaggio dopo il bip, che il Signore vi benedica»

Un giorno di qualche anno fa ad Appiano Gentile, Marcello Lippi, allora allenatore dell’Inter, durante una partitella, si ritrovò il giocatore nigeriano Taribo West con le treccine al vento davanti al portiere avversario. Fermò il gioco. «Non ti avevo detto di stare in difesa?». «Mi scusi, ma Dio mi ha ordinato di giocare all’attacco». «Non mi risulta di aver mai parlato con te»: così Lippi troncò la discussione. Taribo, per non sbagliare più interlocutore, ora fa il predicatore. All’Inter, dopo il caso della maglia evangelica di Adriano, è evidente la particolare attenzione per il senso religioso.
Chi è Dio? La prima domanda del catechismo dovrebbe essere posta un po’ a tutti, da quelli che si bevono il «Codice da Vinci» immemori di quanto imparato da ragazzi e anche a quelli che citano le lettere di San Paolo sulla maglietta della salute. A questa categoria appartengono specialmente i calciatori brasiliani. Certo, anche Luciano Moggi, Beppe Signori e tanti altri indigeni hanno la loro forte devozione a Padre Pio, ad esempio, ma, non mostrando la canotta in mondovisione, fanno meno notizia. Bisogna farsi vedere, come Giovanni Trapattoni, con l’Acqua Santa della sorella suora in panchina. Ogni tanto si parla della Fede di Demetrio Albertini, ex centrocampista del Milan, ora al Barcellona, che ha un fratello prete e che convinse i suoi compagni di squadra a non bestemmiare. Fu una bella iniziativa.

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Sport/2005/03_Marzo/16/Fedeincampo.shtml

afterhours
17-03-2005, 13.29.06
Originariamente inviato da Nothatkind
Uh after, che peso che sei...

capisco che le facce dei bilanisti non erano le stesse di quanto hanno preso un pacco di gial a La Coruna, ma insomma... :devil:

In bocca al lupo per il sorteggio :tie:
:D


ma peso è un complimento ??? :p

Nothatkind
17-03-2005, 13.52.23
Eh, come no, sei peeeeso (oppure "pàiso").

Sei pesante, noioso, palloso, pedante, ... capit? :p

:D

afterhours
17-03-2005, 14.36.55
Originariamente inviato da Nothatkind
Eh, come no, sei peeeeso (oppure "pàiso").

Sei pesante, noioso, palloso, pedante, ... capit? :p

:D


:eek:

ma guarda te se devo esser preso per il culo da un tifoso del buloooogna :D ... uno che il deportivo nella ciampions lig lo può sfidare solo alla pleistescion :devil: :D :D :D

Brunok
17-03-2005, 20.59.21
http://www.gazzetta.it/Calcio/Squadra/Sampdoria/primopiano/2005/marzo/17samp-cagliaricoppaitalia.shtml

I sardi perdono 3-2 in casa della Samp nel ritorno dei quarti di coppa Italia, ma sono in semifinale grazie al 2-0 dell'andata. Doppiette di Esposito e Doni


Semifinali
(andata il 20 aprile, ritorno l'11 maggio)

Udinese - Roma

Inter- Cagliari

Brunok
17-03-2005, 21.01.32
Shevchenko: "Tornerò tra due settimane"
L'ucraino del Milan non è disponibile per la sfida di Roma
MILANO - Andriy Shevchenko non sarà disponibile prima di due settimane. Lo ha confermato lo stesso Pallone d'Oro questa sera a Milano: "Esteticamente va meglio - ha detto Shevchenko, che lo scorso 19 febbraio nella gara giocata a San Siro contro il Cagliari, aveva
riportato la doppia frattura allo zigomo - la botta si sgonfia giorno per giorno però non sto al 100%. Credo perciò che non sia ancora il momento di scendere in campo. Ho provato in tutti i modi ma essere disponibile contro la Roma, ma non è stato possibile. Tornerò però a disposizione fra due settimane".

(a Pasqua non si gioca visto che il sabato gioca la nazionale con la Scozia per le eliminatorie mondiali)

Brunok
18-03-2005, 00.06.51
Giovane Parma, notti magiche

Con un gol in mischia di Cardone gli emiliani battono il Siviglia 1-0 e si qualificano ai quarti di coppa Uefa. Nella ripresa controllo gialloblù, Gilardino gioca 45'

http://www.gazzetta.it/Calcio/Squadra/Parma/primo%20piano/2005/03/Parma-Siviglia17mrz.shtml

http://www.gazzetta.it/Foto%20Hermes/2005/03/17/cardone--310x210.jpg

Nothatkind
18-03-2005, 10.59.44
Originariamente inviato da afterhours



:eek:

ma guarda te se devo esser preso per il culo da un tifoso del buloooogna :D ... uno che il deportivo nella ciampions lig lo può sfidare solo alla pleistescion :devil: :D :D :D

che mi frega, poveri ma belli :devil:

Brunok
18-03-2005, 12.27.05
Champions, ancora Milan-Inter

Il sorteggio a Nyon dei quarti di Champions League. Reuters
A Nyon sorteggi dei quarti.

Dall'urna un nuovo derby milanese.
Alla Juventus tocca il Liverpool.
Poi Chelsea-Bayern
e Lione-Psv Eindhoven.

Nothatkind
18-03-2005, 13.56.05
Ancora il derby :eek:

infinitopiuuno
18-03-2005, 15.52.59
Che p@llllle..... 100 volte meglio il Chelsea! Se vinciamo, passiamo per str@nzi, se perdiamo ce lo rinfacciano per una vita...uffa!

Nothatkind
18-03-2005, 16.27.46
E mi pare giusto, prenditela con Galliani che ha tirato una gufata che metà basta :D :D

infinitopiuuno
18-03-2005, 16.31.06
Beh meglio della Juve...quelli lì sono tutti drogati:o




































:D :D :D

Brunok
18-03-2005, 17.56.58
Originariamente inviato da infinitopiuuno
Che p@llllle..... 100 volte meglio il Chelsea! Se vinciamo, passiamo per str@nzi, se perdiamo ce lo rinfacciano per una vita...uffa!


Infatti.

Io speravo nel Chelsea perchè pur essendo più forti dell'Inter ti lasciano giocare e tecnicamente il Milan è più forte e per gli inglesi non è la partita della vita come lo è per i morattiani. Non che l'Inter faccia paura, anzi, ma è sempre un derby e quindi partita a rischio.

rio2
18-03-2005, 23.27.43
Originariamente inviato da Brunok



Infatti.

Io speravo nel Chelsea perchè pur essendo più forti dell'Inter ti lasciano giocare e tecnicamente il Milan è più forte e per gli inglesi non è la partita della vita come lo è per i morattiani. Non che l'Inter faccia paura, anzi, ma è sempre un derby e quindi partita a rischio.

be a perdere non perdete al massimo fate due pareggi.:D:D:D

Nothatkind
19-03-2005, 00.24.47
Appro di lazio, facciamoci 2 risate...

Roma, 17 marzo 2005 - Centosette milioni di euro da pagare in 20 anni, tutto compreso. Questa la cifra che la Lazio sarebbe disposta a sborsare all'erario per sanare il debito maturato con il fisco, in tutto 157 milioni di euro, maturato fino a luglio 2004 ( data nella quale è subentrato il presidente Lotito che ha onorato tutti pagamenti dovuti, ndr). L'offerta del club capitolino, secondo spifferi provenienti da Formello, comprenderebbe anche gli interessi legati alla lunga dilazione, escludendo ogni altro tipo di onere accesorio. La S.S.Lazio - rivela l'Ansa - sottolinerebbe anche che, ''non essendo in grado di sopportare condizioni piu' onerose di quelle indicate, si vedrebbe costretta al fallimento''.

Inoltre la fonte avrebbe agiunto che la societa' potra' pagare soltanto ''mediante una dilazione ventennale che preveda un esborso di 5,35 milioni l'anno'', in linea con ''le reali possibilita''' del club. A titolo di garanzia, comunque, la S.S. Lazio cedera' i crediti dei ''corrispondenti importi annuali ricavati dagli abbonamenti che si incassano nei mesi di luglio ed agosto di ogni anno'', una cifra che si aggira sui 5-6 milioni di euro. All'Erario, la societa' ribadisce che, ''non essendo in grado di sopportare condizioni piu' onerose di quelle indicate, si vedrebbe costretta al fallimento'', e che ''e' pertanto indispensabile sottoscrivere la transazione entro e non oltre il 23 marzo prossimo, per dimostrare al tribunale il superamento dello stato di insolvenza''.

Interrogata sul punto, la società biancoceleste non ha rilasciato commenti, ma non ha neanche smentito la notizia. Il numero 1 di Formello però, intercettato a Cernobbio ha dichiarato che la Lazio ''e' ora un'azienda sana dal punto di vista del conto economico, con un Mol positivo che, per me, puo' anche migliorare''. ''La situazione precedente - ha aggiunto Lotito - e' un fardello molto pesante'' e sui tempi di una decisione del Fisco per una rateizzazione del debito, l'imprenditore capitolino dice di aspettarsi ''che l'applicazione della legge avvenga in maniera uguale per tutti i cittadini e quindi anche per la Lazio. I tempi comunque - ha aggiunto - non li detto io e noi aspettiamo fiduciosi''. L'erede di Longo non si è espresso invece sulla possibilita' di un ritiro della societa' dalla Borsa ''sono abituato a vivere come diceva Orazio il 'carpe diem'. L'importante e' traghettare una societa' che stava al funerale verso la convalescenza, per poi vedere quali sono le cure idonee''.
Fonte Ansa
GLP


Poteva proporre una dilazione bimillenaria, così pagava solo un 55000 euro all'anno :D :D :D

Brunok
19-03-2005, 00.30.32
Milan, Maldini prolunga fino a tutto giugno 2007
Allunga anche Ambrosini; in rossonero fino al 30 giugno 2008
MILANO - Doppio rinnovo di contratto in casa
Milan. Paolo Maldini ha infatti prolungato fino al 30 giugno 2007. Anche Massimo Ambrosini ha allungato: il suo contratto scadrà il 30 giugno 2008.

Brunok
19-03-2005, 00.30.57
Originariamente inviato da rio2


be a perdere non perdete al massimo fate due pareggi.:D:D:D

L'importante è fare un pari con più gol fuori ... ;)

rio2
19-03-2005, 01.38.22
Originariamente inviato da Brunok


L'importante è fare un pari con più gol fuori ... ;)

:D:D:D

rio2
19-03-2005, 01.39.44
Originariamente inviato da Nothatkind
Appro di lazio, facciamoci 2 risate...


Poteva proporre una dilazione bimillenaria, così pagava solo un 55000 euro all'anno :D :D :D

certo e ' meglio fare come bologna.napoli,fiorentina,parma ecc.ecc. e non cacciare una lira.:eek:

Nothatkind
19-03-2005, 10.43.31
Il Bologna non ha debiti, caro ;) e paga le tasse, infatti non ha certo avuto bisogno dello spalmadebiti.

La Lazio non ha mai pagato l'irpef, fammi il piacere. La Fiorentina è pure fallita, a riguardo.

Certo che se non sei informato, non vedo perchè io debba stare a perdere tempo.

Brunok
19-03-2005, 22.14.34
La juve vince con la Reggina con col di Del Piero...

certo vincere una partita così dove ha giocato non male, malissimo stando alle cronache...

e prima la Lazio ha perso a Siena 1-0 con gol di Tudor


ecchecacchio!!!! :mad:

visto ora: c'erano almeno 2 rigori nettissimi nel finale per la Reggina!!!

ovviamento il cornutazzo di turno non ha fischiato per non indispettire Moggi!!! :S:S:S

Brunok
19-03-2005, 23.26.02
A proposito ecco perchè non hanno dato il gol al Chievo: la Juve ha una porta particolare:

http://img198.exs.cx/img198/9273/juvechievo9ky.jpg

rio2
19-03-2005, 23.59.16
Originariamente inviato da Nothatkind
Il Bologna non ha debiti, caro ;) e paga le tasse, infatti non ha certo avuto bisogno dello spalmadebiti.

La Lazio non ha mai pagato l'irpef, fammi il piacere. La Fiorentina è pure fallita, a riguardo.

Certo che se non sei informato, non vedo perchè io debba stare a perdere tempo.

grazie e' fallito chiedilo a quel sant'uomo del vostro presidente,se la lazio fallisse diventerebbe "pulita" come il bologna.:p

Brunok
20-03-2005, 12.19.46
Il tecnico della Reggina, Valter Mazzarri, contesta l'arbitraggio della gara con la Juventus, 'che ha condizionato la gara'. 'Ha assegnato una serie di falli invertiti mentre attaccavamo - spiega - Anche la palla che Zebina ha rubato per preparare il gol, era stata conquistata con un'azione discutibile. Sul piano del gioco, la Juve non ci ha mai messi sotto'. Mazzarri recrimina anche l'azione in cui Cannavaro 'ha colpito la palla con la mano: e' stato un fallo volontario'.

Ovvio altrimenti che Rubentus sarebbe??? anche ieri sera.... :S:S:S

Fëanor
20-03-2005, 12.20.54
spero solo che stasera non vi venga restituito il favore

Brunok
20-03-2005, 16.37.19
Inter, stiramento al ginocchio per Adriano
Ancora imprecisati i tempi di recupero del brasiliano
MILANO - Leggero stiramento al legamento collaterale mediale del ginocchio destro. Questa la prima diagnosi per Adriano dopo l'infortunio che l'ha costretto a uscire al 41' del primo tempo di Inter-Fiorentina. Il bomber brasiliano si è fatto male dopo uno scontro di gioco fortuito con Maresca: nell'impatto è caduto male, con il ginocchio che è rimasto sotto il peso del corpo. Solo dopo gli accertamenti strumentali sarà comunque possibile stabilire con precisione l'entita dell'infortunio e i tempi di recupero.

Brunok
20-03-2005, 21.21.45
ma caxxo quella merd@ççi@ di Pippabestia fa quell'arbitraggio scandaloso con il gol non al Chievo contro la Rubentus e lo premiano pure mandandolo ad arbitrare Roma-Milan???

(W)(W)(W)(W)(W)

afterhours
20-03-2005, 21.56.27
Goooooooooooolllllllllllllllllllllllllll

Dav82
20-03-2005, 21.57.18
Originariamente inviato da afterhours
Goooooooooooolllllllllllllllllllllllllll

:grrr: :grrr: :grrr:


Non sei neanche venuto al raduno! :p

afterhours
20-03-2005, 22.04.08
0 - 2 :devil:

Dav82
20-03-2005, 22.05.18
Originariamente inviato da afterhours
0 - 2 :devil:

:S

Però hanno espulso Panucci, che mi sta sulle balle in una maniera assurda, e godo! :D

Thor
20-03-2005, 22.08.38
lo sapevo che la roma non era squadra da fermare il milan..

Brunok
20-03-2005, 22.31.14
Grande Crespo!!!! un gol impressionante com'è saltato di testa!!!

però Cafù era da espellere, od almeno da ammonire per il fallaccio su Cufrè.... ammettiamolo in tutta onestà e la partita è cambiata.

Noi NON siamo gobbi!

afterhours
20-03-2005, 22.55.45
visto ora le immagini.. che brutto il fallo di Cafù.. era da rosso al 100 %

Fëanor
20-03-2005, 23.07.15
peccato, perché nel primo tempo stavamo in partita alla grande, poi credo si siano fatti sentire 120 minuti di firenze e la netta superiorità del milan.

vabbò, spero almeno in posto uefa, o per classifica o per la finale di coppa italia :)

afterhours
20-03-2005, 23.11.20
secondo me finalmente avete trovato un portiere davvero in gamba... :)

Fëanor
20-03-2005, 23.17.37
infatti :)

Muttley
20-03-2005, 23.32.16
Originariamente inviato da Brunok
Grande Crespo!!!! un gol impressionante com'è saltato di testa!!!

però Cafù era da espellere, od almeno da ammonire per il fallaccio su Cufrè.... ammettiamolo in tutta onestà e la partita è cambiata.

Noi NON siamo gobbi!
Infatti è stato ammonito.

MUT :D

Brunok
21-03-2005, 00.56.16
Originariamente inviato da Muttley

Infatti è stato ammonito.

MUT :D

ah ecco, non me ne ero manco accorto durante la partita... hanno inquadrato il povero Cufrè e fatto rivedere il fallo

Originariamente inviato da afterhours
secondo me finalmente avete trovato un portiere davvero in gamba... :)

e sarebbe pure ora. ;)

Ottimo Curci! (Y)

Fëanor
21-03-2005, 10.16.24
a cufré hanno dato 6 punti alla gamba.
cafù andava espulso, e paparesta si poteva risparmiare il rosso a totti.
decisione ridicola

infinitopiuuno
21-03-2005, 10.39.26
Originariamente inviato da Fëanor
a cufré hanno dato 6 punti alla gamba.
cafù andava espulso, e paparesta si poteva risparmiare il rosso a totti.
decisione ridicola

No Fea...Cafù andava espulso e gli si doveva dare delle altre giornate...non è da lui fare certi interventi è vero ma cosa vuol dire?

Sembra il manuale di come fare del male all'avversario!

Vergogna!

Ps
Io lo avrei sostituito per "decenza".

Downloader
21-03-2005, 11.02.04
Originariamente inviato da Brunok
La juve vince con la Reggina con col di Del Piero...

certo vincere una partita così dove ha giocato non male, malissimo stando alle cronache...

e prima la Lazio ha perso a Siena 1-0 con gol di Tudor


ecchecacchio!!!! :mad:

visto ora: c'erano almeno 2 rigori nettissimi nel finale per la Reggina!!!

ovviamento il cornutazzo di turno non ha fischiato per non indispettire Moggi!!! :S:S:S

Scusa, ma i due rigori per la reggina dov'erano??
Casomai ce ne stava uno su ibrahimovic, altre cose non le hanno fatte rivedere.

Poi Bru dai lamentarsi di vincere le partite giocando male tu proprio non lo devi dire visto che non è che il milan ora come ora giochi tanto meglio.

Brunok
21-03-2005, 12.32.15
Originariamente inviato da Downloader


Scusa, ma i due rigori per la reggina dov'erano??
Casomai ce ne stava uno su ibrahimovic, altre cose non le hanno fatte rivedere.

Poi Bru dai lamentarsi di vincere le partite giocando male tu proprio non lo devi dire visto che non è che il milan ora come ora giochi tanto meglio.

dove erano??? il più clamoroso alla fine qui sotto riportato ed un fallaccio su Borriello (trattenuta evidentissima) sempre nel finale:

Originariamente inviato da Brunok
Il tecnico della Reggina, Valter Mazzarri, contesta l'arbitraggio della gara con la Juventus, 'che ha condizionato la gara'. 'Ha assegnato una serie di falli invertiti mentre attaccavamo - spiega - Anche la palla che Zebina ha rubato per preparare il gol, era stata conquistata con un'azione discutibile. Sul piano del gioco, la Juve non ci ha mai messi sotto'. Mazzarri recrimina anche l'azione in cui Cannavaro 'ha colpito la palla con la mano: e' stato un fallo volontario'.


In quanto al Milan ieri ha fatto un bella partita contro la Roma, la Juve (e non lo dico io) contro la Reggina diciamo che ha deluso molto (e non solo ieri).

davlak
21-03-2005, 20.54.45
Cafù era da espulsione e 5 giornate di squalifica.
magari non sarebbe cambiato niente, per carità, però il fallo di Totti è una carezza rispetto a quello di Cafù, e ora Totti si becca la squalifica e l'altro no.
'sti arbitri sono dei banditi e alla buona fede io non ci credo più.

davlak
21-03-2005, 21.33.01
Calabrò sarà pure un giudice...ma è uno stronzo col botto :mad:

afterhours
21-03-2005, 21.33.59
calabrò è juventino peggio di idris

Brunok
21-03-2005, 21.37.48
Originariamente inviato da Fëanor
a cufré hanno dato 6 punti alla gamba.
cafù andava espulso, e paparesta si poteva risparmiare il rosso a totti.
decisione ridicola

sono d'accordo, la verità è questa.

Originariamente inviato da davlak
Cafù era da espulsione e 5 giornate di squalifica.
magari non sarebbe cambiato niente, per carità, però il fallo di Totti è una carezza rispetto a quello di Cafù, e ora Totti si becca la squalifica e l'altro no.
'sti arbitri sono dei banditi e alla buona fede io non ci credo più.

Idem, ah alla buona fede io non ci credo più da un pezzo... :wall:

Originariamente inviato da davlak
Calabrò sarà pure un giudice...ma è uno stronzo col botto :mad:

E' un gobbo.... dici gobbo dici tutto,
comunque Mughini è ancora peggio... :S:S

Insopportabili!!! (W)

http://www.antijuve.com/AntiJuve.jpg

Fëanor
21-03-2005, 22.18.07
Milan:2 no a controlli sangue-urine

Non hanno dato assenso in occasione della gara con la Roma (ANSA) - ROMA, 21 MAR - Due giocatori del Milan sorteggiati in occasione della gara con la Roma non hanno dato il loro assenso al controllo incrociato sangue-urine. I due hanno pero' messo a disposizione dei medici antidoping Figc una quantita' di urine maggiore rispetto alle normali provette: secondo gli esperti, un flacone di questo genere dovrebbe consentire ai laboratori lo stesso tipo di analisi permesse dal controllo incrociato. Uno dei due calciatori fa parte dell'organico della nazionale di Lippi.

:D

Fëanor
22-03-2005, 10.54.44
per la cronaca: sono Pancaro e Gattuso.

infinitopiuuno
22-03-2005, 10.56.56
Originariamente inviato da Fëanor
per la cronaca: sono Pancaro e Gattuso.

Dici che si drogano anche al Milan?

Dav82
22-03-2005, 10.57.51
Originariamente inviato da infinitopiuuno
Dici che si drogano anche al Milan?

[Feanor ON]

:D :D :D

[Feanor OFF]

Fëanor
22-03-2005, 11.02.48
;)

infinitopiuuno
22-03-2005, 11.49.06
Non hanno dato l'assenso ai test perchè erano in queste condizioni
http://www.vocinelweb.it/faccine/cibo/08.gif

Nothatkind
22-03-2005, 11.55.19
Strano, eppure al raduno non c'erano :mm:

:D

Fëanor
22-03-2005, 12.33.11
"Sanzioni per chi rifiuta prelievo"

Le chiede il dott.Capua (Commissione antidoping Federcalcio) (ANSA)-ROMA,22 MAR- "Mi battero'affinche'chi rifiuta i test incrociati sia punito": lo chiede Giuseppe Capua, responsabile della Commissione Antidoping Federcalcio. Il rifiuto di Pancaro e Gattuso a effettuare le analisi di urine e sangue dopo la partita contro la Roma e' stato giudicato da Capua in maniera dura: ''Sono profondamente dispiaciuto perche' si tratta di due giocatori della Nazionale". Capua ha poi risposto al medico del Milan, Sala: "Invece di giustificarsi, dovrebbe seguire la via del rigore".

Fëanor
22-03-2005, 17.02.21
"Chi si rifiuta di eseguire test antidoping dovrebbe essere squalificato, e non solo non essere convocato in nazionale, ma proprio non giocare al calcio. dovrebbe cambiare sport"
Adriano Galliani, 2004

EVVIVA!!!
BRAVI!!!

e la prima cosa che rispondono qual è?
"non c'è più privacy"
mica dicono "non preoccupatevi, possiamo esibire analisi", NO! dicono "il laboratorio era sporco".

AMMERDEEEEEE

Muttley
22-03-2005, 17.06.24
Originariamente inviato da Fëanor
"Chi si rifiuta di eseguire test antidoping dovrebbe essere squalificato, e non solo non essere convocato in nazionale, ma proprio non giocare al calcio. dovrebbe cambiare sport"
Adriano Galliani, 2004

EVVIVA!!!
BRAVI!!!

e la prima cosa che rispondono qual è?
"non c'è più privacy"
mica dicono "non preoccupatevi, possiamo esibire analisi", NO! dicono "il laboratorio era sporco".

AMMERDEEEEEE
Calma, una cosa è il rifiuto al test antidoping... un'altra rifiutarsi di fare il prelievo del sangue, dato che è consentito... mentre han fatto il prelievo delle urine...

Poi che sotto ci sia altro quella è un'altra storia, ma non confondiamo le 2 cose, cioè il rifiuto con l'avvalersi di un diritto che per ora la legge gli consente... quando cambieranno la legge e diverrà obbligatorio pure il prelievo del sangue, allora sarà diverso.

MUT :rolleyes:

Brunok
22-03-2005, 17.07.35
però ho anche letto che hanno dato una quantità d'urina superiore che permette di fare gli stessi controlli che sull'incrociato urine-sangue, per cui non ne farei un dramma, almeno per ora. Se poi il regolamento obbliga le urine ma non può (giustamente) obbligare il sangue è un altro paio di maniche.

Dav82
22-03-2005, 17.09.35
Originariamente inviato da Brunok
ma non può (giustamente) obbligare il sangue è un altro paio di maniche.

Giustamente un bel paio di palle!
Perchè i ciclisti possono essere svegliati alle 5 della mattina per prelievi di sangue e urine, e non possono dire nulla, mentre questi signori strapagati non dovrebbero essere obbligati?

So che adesso il regolamento non lo impone, ma che sia giusto è proprio un'altro paio di maniche!

;)

Muttley
22-03-2005, 17.09.38
Originariamente inviato da Brunok
però ho anche letto che hanno dato una quantità d'urina superiore che permette di fare gli stessi controlli che sull'incrociato urine-sangue, per cui non ne farei un dramma, almeno per ora. Se poi il regolamento obbliga le urine ma non può (giustamente) obbligare il sangue è un altro paio di maniche.
Poi, se non sbaglio, a chì rifiuta il sangue fanno controlli molto più approfonditi e cercano tutte le possibili sostanze dopanti e pure l'Epo, cosa che non fanno a chì risulti "pulito" dall'esame del sangue... questo sempre se ricordo bene.

MUT :D

Fëanor
22-03-2005, 17.14.49
se hai la coscienza pulita, li fai.
altrimenti rifiuti.

SEMPLICE.

Brunok
22-03-2005, 17.16.50
c'è una differenza però (a mio avviso sostanziale)

per fare l'esame delle urine prendono solo qualcosa che esce spontaneamente dal corpo

per fare l'esame del sangue c'è un invasione al proprio corpo fatta da un ago che entra e quindi commette una violazione della propria sfera

la stessa cosa vale per l'esame antialcool per la patente, l'esame del sangue ho il diritto di rifiutarlo per il sopracitato motivo, il palloncino (aria che esce spontaneamente) no se lo rifiuto ho la multa automaticamente.

Dav82
22-03-2005, 17.21.14
Originariamente inviato da Brunok
per fare l'esame delle urine prendono solo qualcosa che esce spontaneamente dal corpo

per fare l'esame del sangue c'è un invasione al proprio corpo fatta da un ago che entra e quindi commette una violazione della propria sfera

Beh dai Bruno... non attacchiamoci a ste cose, su! :)

Anche in aeroporto passi attraverso i raggi X, che - anche se non te ne accorgi - entrano nel tuo corpo...
Molte vaccinazioni sono obbligatorie... e lì hai voglia come entrano nel tuo corpo!

Qui è la stessa cosa... ;)

infinitopiuuno
22-03-2005, 17.54.28
Originariamente inviato da Muttley

Poi, se non sbaglio, a chì rifiuta il sangue fanno controlli molto più approfonditi e cercano tutte le possibili sostanze dopanti e pure l'Epo, cosa che non fanno a chì risulti "pulito" dall'esame del sangue... questo sempre se ricordo bene.

MUT :D

Non ti sbagli. Chi si rifiuta di fare l'esame del sangue avrà un controllo delle urine molto più meticoloso.

Brunok
22-03-2005, 18.11.27
Originariamente inviato da Dav82


Beh dai Bruno... non attacchiamoci a ste cose, su! :)

Anche in aeroporto passi attraverso i raggi X, che - anche se non te ne accorgi - entrano nel tuo corpo...
Molte vaccinazioni sono obbligatorie... e lì hai voglia come entrano nel tuo corpo!

Qui è la stessa cosa... ;)

invece quelli sono proprio dei cavilli che valgono.
Le vaccinazioni sono obbligatorie? NON sono esami, sono precauzioni il concetto è diverso quando si parla di controlli e comunque per andare in certi paesi se non lo voglio fare basta che non ci vado.
Anche per i controlli in aeroporto non è mica il fisico che passa i raggi x ma le cose, per le persone c'è il metal detector, non confondiamo ;)

Brunok
22-03-2005, 18.12.15
Originariamente inviato da infinitopiuuno


Non ti sbagli. Chi si rifiuta di fare l'esame del sangue avrà un controllo delle urine molto più meticoloso.

ed allora non c'è nessuno vantaggio.

Dav82
22-03-2005, 18.22.59
Originariamente inviato da Brunok
Anche per i controlli in aeroporto non è mica il fisico che passa i raggi x ma le cose, per le persone c'è il metal detector, non confondiamo ;)

Sì scusa, c'hai ragione! :p


Cmq quello che dicevi... se non voglio fare le vaccinazioni obbligatorie per una nazione non ci vado... se non voglio fare i controlli del sangue non faccio il calciatore ;) Fai l'operaio o l'impiegato e nessuno ti chiede il sangue... è semplice!

Brunok
22-03-2005, 18.27.37
Originariamente inviato da Dav82


Sì scusa, c'hai ragione! :p


Cmq quello che dicevi... se non voglio fare le vaccinazioni obbligatorie per una nazione non ci vado... se non voglio fare i controlli del sangue non faccio il calciatore ;) Fai l'operaio o l'impiegato e nessuno ti chiede il sangue... è semplice!


vero ma fino ad un certo punto:
fino a poco tempo fa non era così in ogni caso il sangue tutt'ora non è obbligatorio come controllo (ed infatti....)

gli operai no, ma gli impiegati di certi istituti sicuramente negli USA (non so se anche da noi possa essere autorizzato) sono obbligati a passare l'esame antidroga ed antialcool ed infatti esiste addirittura un mercato nero delle urine e 1000 trucchi per passarlo (basta cercare con Google) senza farsi beccare...

;)

infinitopiuuno
22-03-2005, 18.29.58
Non so quale sia il motivo per il quale i due non hanno fatto anche l'esame del sangue(aereo che doveva partire o non c'avevano voglia), sta di fatto che questa notizia è passata al TG5.

E' un segnale di un sistema-calcio sospettoso (e in questo caso a ragione) e nervoso.

Se le urine daranno risultati negativi, cmq il messaggio del rifiuto di un test facoltativo, sarà più forte dell'esito stesso.

Se risulterà positivo allora sarà un vero disastro per il Milan e per tutti quanti.

Brunok
22-03-2005, 18.39.51
Originariamente inviato da infinitopiuuno
Non so quale sia il motivo per il quale i due non hanno fatto anche l'esame del sangue(aereo che doveva partire o non c'avevano voglia), sta di fatto che questa notizia è passata al TG5.

E' un segnale di un sistema-calcio sospettoso (e in questo caso a ragione) e nervoso.

Se le urine daranno risultati negativi, cmq il messaggio del rifiuto di un test facoltativo, sarà più forte dell'esito stesso.

Se risulterà positivo allora sarà un vero disastro per il Milan e per tutti quanti.


a livello d'immagine è così
resta però il fatto che il rifiuto di Gattuso e Pancaro da un punto di vista regolamentario è perfettamente legittimo e NON hanno violato nessuna norma per il semplice fatto che non esiste (nè può esistere in quanto il prelievo del sangue è comunque considerato come intervento sanitario al quale ognuno ha diritto di porre il proprio rifiuto).

Brunok
22-03-2005, 22.40.55
Test antidoping, Gattuso: ''Non mi sono rifiutato''
Il centrocampista rossonero: ''Servono regolamenti fatti bene, non chiacchiere''

Roma, 22 mar. - (Adnkronos) - ''Voglio chiarire subito una cosa: non mi sono rifiutato di fare il test'' antidoping. E' questa la replica di Gennaro Gattuso alle notizie secondo cui avrebbe rifiutato, come il compagno di squadra Giuseppe Pancaro, di sottoporsi al controllo ematico dopo la partita che il Milan ha vinto 2-0 domenica sera sul campo della Roma. E aggiunge: ''Ho chiesto se l'analisi fosse obbligatoria. Mi hanno risposto di no. Se non mi fossi sottoposto al test del sangue avrei dovuto mettere a disposizione 100 cc di urina ed e' quello che ho fatto. Sono uscito a mezzanotte e un quarto dall'Olimpico''.
Il centrocampista rossonero scherza: ''Non ho niente da nascondere, il mio doping e' il peperoncino''. Ma poi accusa: ''Io ho firmato lo scorso anno il regolamento che prevede i controlli incrociati. Qui, pero', si cambia idea in continuazione e ogni volta viene fuori qualcosa di nuovo. Per sei mesi -continua Gattuso- quest'anno non e' stato effettuato nessun controllo. Adesso, da un mese a questa parte, i test sono ricominciati. Io non sono il primo calciatore a rifiutare di sottoporsi all'analisi. Le cose, pero', vanno fatte nella maniera corretta. Io sono entrato nella sala dei controlli dello stadio Olimpico alle 23.30, dopo una partita stressante come quella di domenica sera. C'erano dieci persone sconosciute e su un tavolo le siringhe sigillate. Io non sono un animale come non lo sono i miei colleghi. Servono regolamenti fatti bene, non chiacchiere''.
Secca la risposta del presidente della commissione anti-doping della Federcalcio, Giuseppe Capua: ''Le parole di Gattuso mi mortificano e mi indignano. Il giocatore sa che tutti i controlli che vengono effettuati sono stati concordati preventivamente con l’associazione calciatori''. ''Lo scenario raccontato da Gattuso non è vero -commenta Capua- le sale e i medici per i controlli di sangue e urine sono diverse. I controlli vengono fatti con la massima scientificità e serietà''.

Brunok
23-03-2005, 12.38.24
in azzurro fa il test antidoping Il centrocampista del Milan, con l'ok della federazione, si è sottoposto all'esame nel raduno della nazionale a Coverciano STRUMENTIVERSIONE STAMPABILEI PIU' LETTIINVIA QUESTO ARTICOLO

Rino Gattuso (Liverani)
MILANO - È durato un'ora e venti il controllo antidoping combinato sangue-urine al quale si è sottoposto Gennaro Gattuso nel raduno della Nazionale a Coverciano.
Alle 20.25 il giocatore è uscito dalla stanza nella quale si è svolto il controllo, eseguito da due medici della Federazione italiana medico sportiva, coordinati da un membro della commissione antidoping della Figc, presente il medico della nazionale Enrico Castellacci. L'ora e venti di attesa è risultata necessaria, a quanto pare, per l'urina: dopo un allenamento spesso i calciatori, disidratati, hanno difficoltà a riempire le provette e diverse bottigliette d'acqua sono state portate al milanista.
Questo controllo è stato voluto dallo stesso Gattuso, con l'ok della federazione, perchè è sembrata la scelta migliore dal punto di vista dell'immagine dopo il caso nato per il rifiuto al prelievo del sangue domenica all'Olimpico dopo Roma-Milan. Gattuso, che questa sera non ha rilasciato dichiarazioni, ha detto in precedenza di aver subito 13 controlli antidoping in 29 partite da inizio stagione.

Dal ritiro della Nazionale, Gennaro Gattuso aveva già cercato di chiarire la vicenda che tiene banco da un giorno e che riguarda il rifiuto, suo e di Pippo Pancaro, al controllo sangue-urine al termine della gara di domenica giocata a Roma.
«Non è vero - ha osservato Gattuso - che mi sono rifiutato. Al termine della partita, ho fatto il normale esame alle urine e a mezzanotte e mezza sono ripartito per Milano. Ho letto tante cose inesatte. Ho firmato un regolamento, se ogni volta si cambia e si inventa una storia diversa, io non posso farci nulla. Per sei mesi non sono stati chiesti questi controlli, ora li rivogliono».

http://www.corriere.it/Primo_Piano/Sport/2005/03_Marzo/22/milan.shtml

SkAkKo
23-03-2005, 13.56.52
ho visto le dichiarazioni di gattuso a studio sport.. ha detto che il suo doping è il peperoncino :D:D anche se è milanista mi sta simpatico ... è un grande (Y)

SkAkKo
23-03-2005, 13.58.10
azz non avevo letto sopra :D:D

Brunok
23-03-2005, 15.57.05
http://www.tgcom.it/sport/articoli/articolo248983.shtml

Pirlo: "Complotto contro il Milan"
"Chi vince dà fastidio"

Anche il "taciturno" Andrea Pirlo, dal ritiro della Nazionale, scende in campo per difendere Gattuso, finito nell'occhio del ciclone per essersi rifiutato di sottoporsi ai test incrociati sangue-urina insieme al compagno Pancaro dopo Roma-Milan. "Complotto contro il Milan? E' probabile - ha attaccato - Certe cose non dovevano uscire, è stata violata la privacy. Non c'è nessuno scandalo, visto che si può scegliere".


"In tanti rifiutano di sottoporsi al controllo del sangue, è quasi una norma scampare questi test incrociati, e guarda caso la notizia ha riguardato solo giocatori del Milan" - ha commentato malizioso il centrocampista della squadra rossonera e della Nazionale. Il suo appoggio a Rino Gattuso è incondizionato: "Sono rimasto molto sorpreso da tutto questo, è stata letteralmente violata la privacy e Gattuso ha ragione ad arrabbiarsi".

Pirlo ha una precisa opinione su questi test: "Quando si può scegliere, meglio fare più pipì che farsi prelevare il sangue. E comunque non vedo dove sta il problema visto che non si tratta di esami obbligatori".

afterhours
24-03-2005, 00.30.56
Lega: Galliani eletto presidente
Zamparini vicepresidente vicario

Adriano Galliani è stato confermato alla guida della Lega Calcio. L'amministratore delegato del Milan sarà affiancato da Maurizio Zamparini nel ruolo di vicepresidente vicario. L'elezione congiunta, che ha sancito l'accordo tra le parti, è avvenuta grazie a una votazione anomala con due schede: una per la presidenza e una per la vicepresidenza vicaria. Per la serie A è stato eletto vicepresidente Massimo Cellino.

Galliani, al primo scrutino, ha ottenuto 38 voti su 41 votanti (la maggioranza richiesta era di 32 voti). Due le schede nulle, un voto è andato a Lomonaco. Il presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, con 37 voti è stato eletto vicepresidente vicario con l'intesa che questa carica sarà trasformata in quella di consigliere delegato della Lega attraverso una modifica dello Statuto. Si è così chiusa una crisi che andava avanti da mesi e che, dopo che era stato raggiunto un accordo di massima settimana scorsa, nella mattinata di mercoledì sembrava essersi nuovamente riacutizzata. A dividere i due gruppi in questo caso era la mutualità per i club di B. Una febbrile attività di mediazione, che ha fatto slittare l'inizio dell'assemblea di ben quattro ore, ha alla fine portato al nuovo assetto dirigenziale della Lega.

L'assemblea della serie A e B ha poi eletto Massimo Cellino (Cagliari) vicepresidente della serie A. I consiglieri della Lega, invece, saranno Claudio Lotito (Lazio), Rosella Sensi (Roma), Riccardo Garrone (Sampdoria), Aldo Spinelli (Livorno) e Giacinto Facchetti (Inter).

Fëanor
24-03-2005, 00.37.03
nel sangue valori sballati perdurano anche per 3 settimane, nelle urine vengono disimpegnati in massimo 5 giorni.
e il SUPER test delle urine non viene mai fatto (o quasi) perché ha dei costi esorbitanti.

in più

gattuso ha detto delle cazzate enormi.
ci sono le foto del luogo in cui si fanno le analisi. è completamente asettico, e non c'erano 10 persone come dice lui, senza contare il fatto che le siringhe non si usano più da almeno 5 anni, visto che adesso ci sono gli aghi a farfalla.
questo lo dice il medico, non feanor.

gli hanno costruito una bella storiella da raccontare.

Brunok
24-03-2005, 00.56.13
Originariamente inviato da Fëanor
nel sangue valori sballati perdurano anche per 3 settimane, nelle urine vengono disimpegnati in massimo 5 giorni.
e il SUPER test delle urine non viene mai fatto (o quasi) perché ha dei costi esorbitanti.

in più

gattuso ha detto delle cazzate enormi.
ci sono le foto del luogo in cui si fanno le analisi. è completamente asettico, e non c'erano 10 persone come dice lui, senza contare il fatto che le siringhe non si usano più da almeno 5 anni, visto che adesso ci sono gli aghi a farfalla.
questo lo dice il medico, non feanor.

gli hanno costruito una bella storiella da raccontare.


Non credo abbia detto delle cazzate, quelle le ha raccontate qualcun altro (vedi Coni) Le foto erano di domenica sera? nel momento in cui c'era Gattuso? saranno state di chissà quando e chissà dove....
chi dice che non c'erano 10 o più persone? come lo può affermare?
aghi a farfalla o siringhe la differenza sostanzialmente non esiste

i test o supertest costano? non può essere un problema dei giocatori, ma del sistema, abbattessero i costi.

Brunok
24-03-2005, 02.28.50
Clarence Seedorf come Gattuso e Pancaro.

Il centrocampista del Milan, durante la conferenza stampa di oggi a Milanello, ha rivelato di non aver dato il consenso per sottoporsi ai test incrociati sangue-urine. E' successo subito dopo la gara con l'Atalanta: "Ma non si tratta di un rifiuto, noi giocatori abbiamo la facoltà di non sottoporci ad un prelievo. Avevo lasciato un campione d'urina più che sufficiente per il controllo antidoping e non mi sembrava il caso di sottopormi al prelievo. Ripeto, finchè i test incrociati non sono obbligatori abbiamo la facoltà di rifiutarli. Semmai è molto più grave che siano usciti i nomi dei giocatori che si sono rifiutati di sottoporsi al controllo, lì sì che la legge è precisa e dice che va rispettata la privacy" . Seedorf ha anche dichiarato che ha immediatamente comunicato all'amministratore delegato Adriano Galliani, il suo rifiuto di sottoporsi al prelievo del sangue subito dopo la gara con l'Atalanta.

Fëanor
24-03-2005, 10.48.01
Originariamente inviato da Brunok



Non credo abbia detto delle cazzate, quelle le ha raccontate qualcun altro (vedi Coni) Le foto erano di domenica sera? nel momento in cui c'era Gattuso? saranno state di chissà quando e chissà dove....
chi dice che non c'erano 10 o più persone? come lo può affermare?
aghi a farfalla o siringhe la differenza sostanzialmente non esiste

i test o supertest costano? non può essere un problema dei giocatori, ma del sistema, abbattessero i costi.

lo dicono i medici che c'erano lì dentro Bruno! mica io! la differenza esiste eccome tra le siringhe "buttate là sul tavolo", e aghi a farfalla!
come le foto di chissà dove? è l'infermeria dell'Olimpico, mica possono mettere foto di un'altra cosa!
ho detto qual è la differenza tra sangue e urine, e i giocatori sanno che i test specifici sulle urine non vengono fatti


Gattuso, medici sportivi attaccano

Fmsi, "dice il falso, non e' mai entrato in locale prelievi" (ANSA) - ROMA, 23 MAR - I medici sportivi respingono al mittente le accuse rivolte da Rino Gattuso, che aveva parlato di "atleti trattati come animali". "I medici sportivi non trattano gli atleti come animali - replica la Federazione di categoria (Fmsi) - ma con sensibilita' e serieta'. Non e' accettabile che per giustificare una decisione peraltro legittima, si facciano affermazioni false". Respinte anche le accuse di scarsa igiene e confusione dato che "Gattuso non e' mai entrato nel locale dei prelievi".

Antidoping: medico, niente siringhe

Ricagni replica a Gattuso, 'domenica tutto nella norma' (ANSA) - ROMA, 23 MAR - Il medico che presiedeva ai controlli antidoping dopo Roma-Milan, Italo Ricagni, replica a Gattuso e sostiene che era 'tutto nella norma'. Per Ricagni, 'all'Olimpico non c'e' stato nulla fuori norma durante i controlli antidoping. Negli ambienti riservati alle operazioni sono entrati solo gli aventi diritto. Rimango stupito quando sento parlare di sgabuzzini, e siringhe non ce n'erano: noi usiamo il sistema con l'ago a farfalla e il tubicino che porta direttamente il sangue nella provetta'.

afterhours
24-03-2005, 14.37.36
Accordo col Fisco: Lazio salva
Verserà 140 milioni di euro in 23 anni

Dopo una riunione di 10 ore nell'Agenzia delle entrate, la Lazio di Lotito ha raggiunto l'accordo con il Fisco e può dirsi finalmente salva. Il presidente della società ha annunciato che si passerà da 157 milioni di debito a 140 da versare in 23 anni. La Lazio ha posto a garanzia delle ipoteche ed eventuali cessioni di contratti. L'intesa sarà soggetta all'approvazione da parte della commissione addetta alle riscossioni.

Centoquaranta milioni, o per l'esattezza centosette più gli interessi: il club capitolino per 23 anni dovrà restituire all'Erario circa 6 milioni di euro all'anno. Un accordo che segna la vittoria di Lotito, che solo la scorsa settimana aveva proposto proprio quella cifra. I 107 milioni sono il derivato di un avvicinamento da parte dello Stato, che ha rinunciato agli interessi di mora di circa 10-12 milioni sui 120 che chiedeva originariamente. L'accordo, come detto, alla fine di una vera e propria maratona con i legali del club in Viale Europa, con Lotito ad intervenire al telefono perché impegnato nell'assemblea di Lega a Milano. I legali di Lotto l'hanno avuta vinta dunque, restando fermi sulle loro posizioni fin da principio, spiegando anche attraverso i dati di bilancio ed una perizia che non sarebbe stato possibile superare certi limiti nel rimborso. Il Fisco è stato così costretto a compiere un passo verso la Lazio, ed il risultato è quindi questo accordo che adesso dovrà essere ratificato dalla Commissione Consultiva per la riscossione dei debiti. Un passo praticamente scontato.

Se da un lato il Fisco ha fatto un piccolo passo indietro, dall'altro ha però avuto delle grosse garanzie da parte del club. Innanzitutto l'ipoteca sul centro sportivo di Formello che vale 25 milioni di euro. In secondo luogo eventuali cessioni di contratto. Dopo aver tenuto a galla la Lazio la scorsa estate, adesso Lotito, personaggio istrionico del nostro calcio, è riuscito anche nell'impresa ancora più difficile di garantirle un futuro.

Fëanor
24-03-2005, 14.57.03
è matto.

non hanno una lira, e dovranno pagare un boato di soldi per 23 anni.

era meglio farsi un anno di B a questo punto

Brunok
24-03-2005, 16.01.14
Originariamente inviato da Fëanor


lo dicono i medici che c'erano lì dentro Bruno! mica io! la differenza esiste eccome tra le siringhe "buttate là sul tavolo", e aghi a farfalla!
come le foto di chissà dove? è l'infermeria dell'Olimpico, mica possono mettere foto di un'altra cosa!
ho detto qual è la differenza tra sangue e urine, e i giocatori sanno che i test specifici sulle urine non vengono fatti




La differenza tra siringhe ed aghi a farfalla credo sia minima, è sempre un "coso" che ti buca. Ma non è questo il punto.
I medici che c'erano hanno la stessa credibilità di Gattuso, non di più.
Le foto? ripeto non credo siano state fatte nel momento, certo che sono dell'Olimpico, con il dove intendevo che anche se qualcuno le avesse fatte magari non sono del luogo esatto dov'era Gattuso.

La differenza è chiara tra esami urine e sangue ciò non toglie che sono possibili anche sulle urine con costi maggiori ma di questo ai giocatori giustamente non gliene deve importare. Come è chiaro che Gattuso (se non ci sono illeciti di doping) non ha commesso nessuna violazione regolamentaria mentre, e questo è molto grave è stata violata la legge sulla privacy, ma si sta demonizzando da parte dei soliti media il giocatore per una scelta che tanti altri hanno già fatto senza che nessuno dicesse mai nulla, a questo punto c'è da chiedersi il perchè...


;)

afterhours
25-03-2005, 19.27.36
"Un'altra mazzata a lotta doping"
Zeman duro su questione Pancaro-Gattuso

Dopo le polemiche sollevate dal rifiuto di Pancaro e Gattuso a sottoporsi all'esame del sangue a Roma, prende la parola Zeman, e sono come sempre parole dure: "E' un'altra mazzata alla lotta antidoping perché costituisce motivo di confusione - ha detto - Ricordo che si era detto che chi avrebbe rifiutato i controlli non avrebbe giocato in maglia azzurra". Sulla Lazio: "Napoli ed altri sono retrocessi per molto meno".

Si parla di lotta al doping e chi meglio di Zdenek Zeman, il grande accusatore del sistema, può inquadrare quanto è accaduto in questi giorni. Secondo l'allenatore del Lecce, il caos che si è innescato dopo la diffusione della notizia dei rifiuto di Pancaro e Gattuso a sottoporsi all'esame del sangue a Roma, non fa che nuocere al calcio italiano: secondo lui è "un'altra mazzata".

Il boemo ne ha parlato con i giornalisti poco prima di ordinare il 'rompete le righe' ai giocatori che si ritroveranno a Lecce martedì prossimo, per la ripresa della preparazione. "Per me - ha detto - quello che è successo costituisce motivo di confusione. Se prima dell'inizio del campionato si erano raggiunti degli accordi per dare un'immagine diversa, dopo questi episodi non si capisce più nulla". Il tecnico ha poi rincarato: "Ricordo che si era detto che chi avrebbe rifiutato i controlli non avrebbe giocato in maglia azzurra. Evidentemente quello che si era detto prima non vale più. Ripeto: per me questa è un'altra mazzata alla lotta al doping".

Non solo doping però. Zeman ne ha anche per la Lazio ed il suo salvataggio (anche se non ancora sicuro al 100%). Il pensiero del tecnico è probabilmente quello che ha la maggior parte dei tifosi che non siano biancocelesti: "Ricordo che il Napoli ed altre squadre sono state retrocesse per molto meno".

welcome
25-03-2005, 19.45.24
Originariamente inviato da Fëanor
è matto.

non hanno una lira, e dovranno pagare un boato di soldi per 23 anni.

era meglio farsi un anno di B a questo punto

mica tanto è in ballo il fallimento della società non credo che ricomincerebbe dalla b.
vedi fiorentina:o

Brunok
26-03-2005, 15.00.19
Originariamente inviato da afterhours
"Un'altra mazzata a lotta doping"
Zeman duro su questione Pancaro-Gattuso

Dopo le polemiche sollevate dal rifiuto di Pancaro e Gattuso a sottoporsi all'esame del sangue a Roma, prende la parola Zeman, e sono come sempre parole dure: "E' un'altra mazzata alla lotta antidoping perché costituisce motivo di confusione - ha detto - Ricordo che si era detto che chi avrebbe rifiutato i controlli non avrebbe giocato in maglia azzurra". Sulla Lazio: "Napoli ed altri sono retrocessi per molto meno".

Si parla di lotta al doping e chi meglio di Zdenek Zeman, il grande accusatore del sistema, può inquadrare quanto è accaduto in questi giorni. Secondo l'allenatore del Lecce, il caos che si è innescato dopo la diffusione della notizia dei rifiuto di Pancaro e Gattuso a sottoporsi all'esame del sangue a Roma, non fa che nuocere al calcio italiano: secondo lui è "un'altra mazzata".

Il boemo ne ha parlato con i giornalisti poco prima di ordinare il 'rompete le righe' ai giocatori che si ritroveranno a Lecce martedì prossimo, per la ripresa della preparazione. "Per me - ha detto - quello che è successo costituisce motivo di confusione. Se prima dell'inizio del campionato si erano raggiunti degli accordi per dare un'immagine diversa, dopo questi episodi non si capisce più nulla". Il tecnico ha poi rincarato: "Ricordo che si era detto che chi avrebbe rifiutato i controlli non avrebbe giocato in maglia azzurra. Evidentemente quello che si era detto prima non vale più. Ripeto: per me questa è un'altra mazzata alla lotta al doping".

Non solo doping però. Zeman ne ha anche per la Lazio ed il suo salvataggio (anche se non ancora sicuro al 100%). Il pensiero del tecnico è probabilmente quello che ha la maggior parte dei tifosi che non siano biancocelesti: "Ricordo che il Napoli ed altre squadre sono state retrocesse per molto meno".

Zeman di fondo ha ragione, ma si ommette di dire (volutamente) da parte di tutti che Gattuso quest'anno ha già fatto più di 10 controlli antidoping e che si sia rotto le balle di esser bucato ne ha tutti i diritti, si omette che non è stato l'unico ad opporre il proprio legittimo rifiuto e si omette di dire che non è stata commessa nessuna violazione e si omette di dire che l'unica violazione che c'è stata riguarda la privacy.

Brunok
26-03-2005, 15.02.54
Dimenticavo :D:D:D : oggi gioca la nazionale, speriamo non faccia giocare Materazzi, l'anticalcio! :devil:

infinitopiuuno
26-03-2005, 20.02.05
Originariamente inviato da Brunok


Zeman di fondo ha ragione, ma si ommette di dire (volutamente) da parte di tutti che Gattuso quest'anno ha già fatto più di 10 controlli antidoping e che si sia rotto le balle di esser bucato ne ha tutti i diritti, si omette che non è stato l'unico ad opporre il proprio legittimo rifiuto e si omette di dire che non è stata commessa nessuna violazione e si omette di dire che l'unica violazione che c'è stata riguarda la privacy.

Amo quest'uomo quando difende i miei valori:o

Giorgius
26-03-2005, 20.26.05
CELJE (Slovenia) - Sono 38 gli ''hooligans'' tedeschi arrestati oggi durante l'amichevole Slovenia e Germania. Gli arrestati avrebbero aggredito alcuni passanti e danneggiato le strutture di un albergo. Ci sarebbero stati almeno duecento scontri fra tifosi e poliziotti, lo riferiscono fonti della polizia locale. (Agr)

Brunok
26-03-2005, 21.51.04
Ha segnato Pirlo su punizione.

Brunok
26-03-2005, 22.43.15
2-0 ancora Pirlo! :eek: sempre su punizione.

Ora questi si esaltano pure..... :rolleyes: una partita scialba, brutta e noiosa da parte dell'Italia che non ha fatto praticamente nulla sul piano del gioco. Risolta con 2 prodezze balistiche individuali.

Va sottolineato che la Scozia attuale non è certo una grande squadra e che hanno lottato col cuore ma nulla più sostenuti dai ben 16000 tifosi scozzesi al loro seguito. Gli scozzesi sono oltre l'80 posizione nel ranking mondiale FIFA e questo è bene ricordarlo, specie Mazzola che non capisce più una cazzuola!!! asserendo che i nostri poverini erano..... stanchi!!! :devil: si stanchi di andare a veline!!! :D:D:D

Downloader
26-03-2005, 22.59.52
Originariamente inviato da Brunok

Va sottolineato che la Scozia attuale non è certo una grande squadra e che hanno lottato col cuore ma nulla più sostenuti dai ben 16000 tifosi scozzesi al loro seguito. Gli scozzesi sono oltre l'80 posizione nel ranking mondiale FIFA e questo è bene ricordarlo, specie Mazzola che non capisce più una cazzuola!!! asserendo che i nostri poverini erano..... stanchi!!! :devil: si stanchi di andare a veline!!! :D:D:D

Ultrastramega quoto!

infinitopiuuno
27-03-2005, 12.41.18
L'importante erano i 3 punti..Cassano è un grande ma quando vuole strafare...hhmmm rabbia....Totti bene nel primo tempo(se avesse concluso in porta quella doppia triangolazione)...grande Buffon che ci ha salvato 2 volte e Pirlo..farli anche nel Milan sti goals!

Materazzi....giocava con le scarpine color oro:) ...inutile.