PDA

Visualizza versione completa : Configurazione/Scelta nuovo server


Gippo77
16-12-2004, 16.48.45
Ciao a tutti.. spero di aver imboccato il forum giusto...

Eccomi qui con un bel questo.. mi hnno chiesto di dimensionare un server, ma non ne ho nessuna conoscenza e quindi non so assolutamente come fare....
Spiego cosa dovremmo fare:

siamo una piccola azienda con una decina di pc da collegare tra di loro.. e da collegare ad un secondo dominio di un'altra azienda
Cosa ci serve. Un server che abbia tutti i dati. cosa ci deve girare su:

Un applicazione gestionale + una di CRM
L'antivirus
BackUp

Poi le classiche cose che ci stanno su un server.. volevo mettere anche staroffice o openoffice..

Qualcuno mi può aiutare a dimensionarlo.... non so che pesci prendere..

Sul sito della D.... non faccio nomi.. ho fatto questa configurazione..

================================================== =========
Quantità : 1
Totale esclusoIVA : EUR 2'579.00
Totale inclusoIVA : EUR 3'094.80

Caratteristiche Standard Server
===============================
Chipset Intel® E7520 - Utilizza un FSB da 800MHz
Memoria DDR2 a 2 vie interleaving Espandibile fino a 8GB ECC DDR SDRAM
6 slot PCI
Controller RAID U320 PERC4/Di con 128MB cache integrata (opzionale l'attivazione)
Gigabit Adapter integrato 10/100/1000
Supporto Doppio Processore Intel® Pentium Xeon™ SMP 1MB L2 cache (EM64T)
Controller a singolo canale SCSI Ultra 320
Alimentatore ridondante opzionale
Una porta parallela , 2 seriali, 1 porta PS/2 mouse e 1 porta tastiera
Tastiera meccanica Dell™ Performance e mouse

Garanzia
========
Bronze 3 anni on-site Next Business Day

Processore
==========
Gratis! Doppio processore Intel® Xeon™ 2.8GHz con 1MB L2 cache

Alimentatore
============
Alimentatore non ridondante 650W

Memoria
=======
1GB DDR2 SDRAM (2x512MB 400MHz DIMMs) (+ EUR EUR 200.00)

CD-ROM e DVD
============
16x DVD-ROM IDE (+ EUR EUR 30.00)

Disco Fisso nr 1
================
Disco Fisso 160 GB 7200rpm SATA (+ EUR EUR 50.00)

SATA RAID
=========
CERC 6 SATA RAID controller 6 canali (+ EUR EUR 260.00)

SATA RAID connectivity
======================
C2 Software RAID 0, Hard Drives Conntected to embedded SATA controllers (max 2 HDD's)

Disco Fisso nr 2
================
Disco Fisso 160 GB 7200rpm SATA (+ EUR EUR 150.00)

Scheda di rete addizionale
==========================
Intel® Pro 100S NIC (+ EUR EUR 50.00)

Gruppi di continuita' (UPS)
===============================
APC Smart UPS 700i 450W (+ EUR EUR 260.00)

Sistema Operativo installato in fabbrica
========================================
Microsoft® Windows® Server 2003, Standard Edition con 5 licenze client (+ EUR EUR 680.00)


Pareri?

Grazie

Luigi

ceccus
16-12-2004, 18.52.12
Salve,
Scusa...ma non ci ho capito un granchè....
All'inizio parli di una configurazione con HDD SCSI (U320) e poi dopo di HDD S-ATA (sempre in RAID)
Vuoi forse dire che il Server permetterebbe lo SCSI e vuoi utilizzare lo Standard S-ATA ??
Se così fosse, visto che lì sopra ci vuoi utilizzare applicazioni anche di CRM....francamente , te lo sconsiglio....
Se la scheda madre gestisce i PCI-X a 64 bit, utilizza questi per inserire una bella scheda RAID U320 e un bel paio di SCSI Raptor .....per cominciare....
Poi, non ci dici niente del CASE...fondamentale in un Server......

Ciao !!

Gippo77
16-12-2004, 18.55.42
Non ti do queste info.. perchè io.. non ci capisco un c***o

comunque.. pensavo di prendere un tower..
Per gli hd SATA perche li devo mettere in raid e immagino mi costi un capitale SCSI

Il controller SCSI è integrato su scheda madre.. non ci posso fare nente..

Tu mi consogli l SCSI? perchè ol crm va bene lo SCSI?

ceccus
16-12-2004, 19.11.53
Salve,
Ok, spero almeno che tu sappia cosa significa "fare CRM" (Customer Relationship Management)e cosa ci siua "sotto"....
Detto questo, un'applicazione "seria" di CRM utilizzerà un Database "voluminoso"....e quindi ci sarà bisogno di "protezione" dei dati e anche di "velocità" nelle risposte....
Quesiti a cui la tecnologia RAID (non a caso) cerca di dare risposte...e le dà....
Per tipologie di utilizzo come il tuo, il RAID 5 penso che sia la scelta migliore....poi, la velocità la ottieni utilizzando la tecnologia SCSI (e non a caso le schede madri dei Server hanno già a bordo controller su questa tecnologia).....
ti dico questo perchè il CRM è una bella cosa...ma "pesante"..e non poco...e , per farlo seriamente, occorrono potenze di calcolo notevoli.....
Per il case....accertati che possa montare alimentatori rinondati (altrimenti se se ne rompe uno....che fai...stai fermo con il Server ??) e che abbia al suo interno , per esempio, una bella ventola per raffreddare, per esempio, il comparto dischi.......

Ciao !!

Gippo77
16-12-2004, 19.17.18
Inzio a capire..
Lo spazio ce l'ha, immagino bisogni montarlo il 2° alimentatore..

Su commerciale per fortuna sono ferrato.. Non credo che sia così pesate il CRM.. non siamo la telecom... ci sono solo 2 persone che ci accedono ed in tutto abbiamo un centinaio di clienti... max 200..
Siamo in 8 persone in azienda e facciamo solo Business to business per grandissime aziende..

Mi consigli ancora lo SCSI?

Che altra variazione faresti a questo server?

ceccus
16-12-2004, 19.27.14
Salve,
Dunque, il CRM è una "filosofia"...mettere il cliente al "centro"....e altre "menate varie"....però il succo cambia poco....
Nel senso...il vostro parco clienti è destinato ad aumentare ?? Se sì, di quanto su base annua ?? E di ch eapplicazione stiamo parlando ?? Che DB utilizzerà ?? Senza queste risposte è difficile consigliare una tecnologia anzichè un'altra.....
Per l' alimentatore..esistono modelli rinondati che sono 2 in 1, ovvero in un unico chassie contengono 2 alimentatori....quindi...
Non ho capito se monteresti subito 2 CPU o 1 soltanto.....
La RAM : dipende anche dalle applicazioni (intendo Quali) ci gireranno (la loro tipologia già la sappiamo....), nel senso che potrebbe essere necessario elavare la RAM da 1 GB a 2 GB.....e , magari, non montare la 2° CPU se le applicazioni che ci farai girare non supportano a pieno il multithreading (mi pare strano, ma purtroppo, in 22 anni ne ho viste di tutti i colori...)
Per il resto , se proprio vuoi utilizzare i S-ATA, almeno prendili "seri" e non dei P-ATA "camuffati"......

Ciao !!

Gippo77
16-12-2004, 19.34.07
Per l'alimentatore..
Si è un modello ridndante.. ne metterò due..

Per i clienti adesso ne abbiamo 2.. al regime nel migliore dei casi non supereremo mai i 200.. e questo tra 10 anni.. pochi ma che pagano bene questo il ns motto..

Utilizzo un programma di un'azienda della zona il database del CRM e del Gestionale. credo sia in SQL.

RAM io ne ho messo 1 GB.. voglio far girare i classici programmi... + questo che ti assicuro non occupa niente... è un soft praticamente artigianale no roba da processi di 100MB tipo windows...

La seconda CPU c'è un'offerta al momento e la danno gratis.. quindi..

In che senso P-ATA camuffati?quelli che ho messo dentro sono cosi?
Il preventvo l'ho fatto sul sito della Dell.. scusa se ho fatto il nome...

ceccus
16-12-2004, 19.44.36
Salve,
Allora ..OK per l 'alimentatore....
Applicazioni "artigianali" di CRM....boh...che dire....personalmente, lavorando in banca (grande, molto grande), permettimi di essere un po' scettico....
Per la RAM considera questo : ti sto rispondendo da un Dual Xeon con 2 GB di RAM , RAID 1 in P-ATA + 1 HDD off line per cloning, ali rinondato e sto "consumando" circa 800 MB con aperto l' Outlook, 2 finestre di Explorer, un programmino di grid computing (ricerca sul cancro...) e un po' di driver....Sistema Operativo Win2003 Advanced Server......quindi...si fa presto a finire la RAM....
Per i S-ATA : la maggior parte dei dischi in commercio attualmente sono dei P-ATA a cui è stata aggiunta l' interfaccia S_ATA.....per questo non offrono prestazioni così distanti dai "colleghi" P-ATA....altro discorso per i WD Raptor...questi ultimi derivano dalle unità SCSI e, oltre ad avere un regime di rotazione di 10.000 rpm (contro i 7.200), hanno dei tempi di latenza e posizionamento estremamente ridotti, il che si traduce in prestazioni "da urlo".....
Non è pubblicità...è verità....

Ciao !!

Gippo77
17-12-2004, 10.01.30
Minchia.. am io non capisco perchè oramai fanno sti prorammi di m****a che hanno un occupazione di 100MB in memoria..
Io mi dilettavo con il flash.. ti dico solo una cosa: la versione mx occupava 16MB.. la versione MX2004 80MB..
Ma lo capiranno una volta o l'altra che anche se c'è tanta ram non possono fare i programmi col c****o
Scusa lo sfogo.. torniamo a noi.
Sono anche io scettico sul CRM artigianale.. anche perchè l'ho visto e praticamente ha le stesse funzioni di Outlook.. funzioni praticamente di datbase cliente e non di CRM...
Io volevo un CRM serio... Siebel per non fare nomi.. ma è praticamente imposto in quanto il gestionale si deve interfacciare con un AS400 e la ditta è di qui e ce lo fa lei.. Se devo avere un soft per il CRM, uno per il gestionale ed uno per le fatture.. farli dialogare è un'impresa troppo elevata...

Cos'è l'HD off line in cloning a che serve?

2. modifica.. 2GB Ram...
3. controllare HD.. poi che altro mi consigli..?

ceccus
17-12-2004, 10.38.07
Salve,
Beh....sono d'accordo sullo "spreco" di risorse...mi ricordo sempre ciò che fu detto in proposito dell' uscita dei vecchi processori 486..."Non ci sono applicazioni che riescano ad utilizzarli al meglio..." Bene .. a distanza di anni, le hanno fatte le applicazioni.....e non per i 486..ma per i "mostri" che ci sono oggi...
Comunque, scusa se rompo, ma non mi è chiaro il discorso AS/400...immagino che su quel "trabiccolo" (e gli ho voluto bene...) ci giri la contabilità.....o no ??
Su piattaforma dipartimentale, i Web Services sono la soluzione al colloquio fra applicazioni differenti e provvedono alla loro piena integrazione....con AS/400 l' unica cosa che puoi fare sono dei flussi (alias files) per caricare la base dati.....
Boh...se deve essere tipo Outlook, allora, esplorate la possibilità di utilizzare proprio quest' ultimo nella versione 2003...che è molto migliorato , senza contare il pieno supporto alla tecnologia XML...
L' HDD off-line serve per "copiarci" il contenuto degli altri 2 on-line....è una sicurezza ulteriore...invece di fare un backup su nastro , lo faccio direttamente su di un'altro disco , utilizzando GHOST, in modo tale che se , per un motivo o per un'altro , il RAID fa cilecca, mi basta fare lo shutdown della macchina, impostare da bios la partenza sull' altro HDD e sono a posto.....perdo solo le eventuali modifiche fatte in giornata...
Che altro ti consiglio....Ti potrei consigliare di "togliere" l' AS/400...risparmiereste un bel po' di quattrini, in manutenzione e gestione.....e sareste sicuramente più "dinamici" e integrati nel mercato....ma questo esula dalla presente discussione....

Ciao !!

Gippo77
17-12-2004, 11.04.58
Si me lo ricordo anch'io uel discorso... era la stessa persona che poco tempo prima disse "real man don't use icons!!!!"

Dell'AS400 non me ne occupo io e non me ne occuperò..cosa faccio:

inserisco i dati di un cliente nel gestionale/CRM (il modulo CRM alla fine lo danno gratis.. quindi..) fino alla fattura.. faccio la fattura e poi passo tutto in un'altro dominio.. l'azienda madre in cui c'è l'AS e loro fanno la fattura vera e proria..

Perl l'HD no capisco.. il raid1 non fa la stessa cosa..? copia lo stesso file su due HD e se uno fa cilecca.. usa l'altro... che senso ha mettere un HD in ghost.... lo metti in raid e hai 3 HD al max con le stesse cose.. solo che aumenti la velovità in lettura.. no? o forse ho capito male?

il discorso del back up su un disco mi interessa molto perchè non voglio spendere miliardi per il nastro e fare il backup su dvd ogni fine sett.. mi rompo le balle....

ceccus
17-12-2004, 11.20.31
Salve,
Dunque, il discorso HDD....Il RAID 1 (Mirroring) effettivamente copia le informazioni sia sul disco 1 che sul disco 2...e fino qui ci siamo....ma se si rompe il controller ??....A questo punto entra in gioco il 3° HDD che mi permette di ripartire in meno di 2 minuti con le infoirmazioni alla sera precedente...sempre meglio che "imprecare" e aspettare di comprare un nuovo controller e ricreare l' Array....
A questo serve il 3° HDD......

Ciao !!

Gippo77
17-12-2004, 11.28.48
Ho capito... sembra interessante... e funziona anche da backup dei dati.. contando che le info delle fatture sono salvate dall'AS con le disposizioni legali sono a posto.
con un terzo HD io riuscirei a stare a posto per quanto riuarda il back up o dovrei comunque farlo su DVD?

Gippo77
20-12-2004, 09.58.03
Mi è venut un dubbio..
Il RAID 1 funziona da mirroring.. se si rompe il controller RAID io non posso eliminail controller.. collegare l'HD sul controllore SATA e far partire tutto normalmente?

ceccus
20-12-2004, 14.26.27
Salve,
Se hai il 3° HDD, riparti con quello, aspettando un nuovo controller....installato il nuovo Controller ricreerai l'Array a partire dal 3° HDD che nel frattempo ti ha permesso di funzionare...

Ciao !!

Gippo77
20-12-2004, 14.30.16
Quindi questo significa che non posso utilizzare uno dei de HD raid se mi si pianta il controller?

Il raid 1 dovrebbe copiare lo stesso file sui due HD, ma tolto il controller non dovrebbe essere qualsiasi dei due HD un semplice HD da connettere al controller sulla scheda madre?

ceccus
20-12-2004, 15.13.44
Salve,
Quello che dici è vero, però dipende dal controller....non tutti si comportano in questo modo...

Ciao !!

Gippo77
20-12-2004, 15.14.45
l'unico modo per capirlo è provarlo o ce la possibilità di capirlo prima?

ceccus
20-12-2004, 16.18.41
Salve,
Solitamente dalle specifiche del controller.....ma se prendi controller "di mercato" alias "standard" , non dovresti avere problemi....

Ciao !!