PDA

Visualizza versione completa : Guai per BitTorrent


Macao
08-11-2004, 00.10.56
<p align="center"><img src="http://f.scarywater.net/bram/torrent.png"></p><br><br><br><br><p align="justify"><font size="2">Il diventare famosi e amati non sempre paga......è quello che sta succedendo a <a href="http://bittorrent.com/">BitTorrent</a> : il fatto che sia diventato il più diffuso software per lo scabio di file di grandi dimmesioni, lo ha messo nei guai : anche se l'applicazione principale resta la consegna delle nuove distribuzioni Linux, o ciò che riguarda il mondo dell'open souce, sono sempre di più i file illegali che si trovano in questo broadcast condiviso.<br>Infatti la sua velocita e la tecnologia utilizzata per questo protocollo, hanno fatto si che il 35% del traffico della rete nei mesi estivi sia stato creato porprio dalla rete BitTorrent, maggiore della somma di tutti i programmi p2p.<br>Infatti secondo quanto riportato anche da <a href="http://www.reuters.co.uk/newsArticle.jhtml?type=internetNews&storyID=6705733&section=news">Retures UK</a> BitTorrent sarà il capro espiatorio per la MPAA (associazione dei produttori di film degli Stati Uniti), quello che eMule, Kazaa e co. sono stati per la RIAA (associazione delle case discografiche degli Stati Uniti). </font></p><br><br><br><br><p align="justify"><font size="2"><a href="http://www.macitynet.it/">Fonte</a></font></p><br><br><br><br>

Flying Luka
10-11-2004, 01.00.35
sono perplesso. Le Majors sembrano non capire che non è certo chiudendo i software di scambio che riusciranno ad arginare il fenomeno.
Uno ne chiudono, cento ne nascono.
Napster insegna.