PDA

Visualizza versione completa : Malcostume italiano: Vanna Marchi.


Pagine : [1] 2 3

Flying Luka
27-10-2004, 14.41.34
E' cominciato oggi a Milano il processo contro la nota teleimbonitrice Vanna Marchi.
La signora in questione si è atteggiata a vittima incompresa, pretendendo le telecamere in aula, al fine di dimostrare la sua "buona fede" in quanto si definisce vittima di un complotto.

Sembra essersi dimenticata di molte telefonate registrate, di ricatti e di aver fregato parecchia gente disperata.

Spero la mettano dentro a vita e buttino via le chiavi.
:(

Nothatkind
27-10-2004, 14.42.35
Speriamo che almeno un po' di gabbia se la faccia, anche se non ci scommetterei, purtroppo...

handyman
27-10-2004, 14.47.04
Questa storia dimostra anche quanto sia diffusa la stupidità...se ci fossero solo persone con buon senso Wanna Marchi & Co. non avrebbero ricavato neanche un centesimo dalle loro "attività" :rolleyes:

Thor
27-10-2004, 14.47.54
io spero non vada a cavarsela per vizi di forma o cose del genere! in galera!! voglio sentire come li spiega, i soldi estorti "se no ti arriverà il malocchio!!"

nikzeno
27-10-2004, 14.48.12
Originariamente inviato da Flying Luka
La signora in questione si è atteggiata a vittima incompresa, pretendendo le telecamere in aula, al fine di dimostrare la sua "buona fede" in quanto si definisce vittima di un complotto.

Quanti ne hai sentiti ammettere le proprie colpe?
Spero la mettano dentro a vita e buttino via le chiavi.
:(
(Y)

Thor
27-10-2004, 14.48.58
Originariamente inviato da handyman
Questa storia dimostra anche quanto sia diffusa la stupidità...se ci fossero solo persone con buon senso Wanna Marchi & Co. non avrebbero ricavato neanche un centesimo dalle loro "attività" :rolleyes:

Ne abbiam parlato, e ovviamente è come dici tu.
Io stesso mi sono ritrovato, più volte, a dire che gli allocchi che ci cascano, in queste superstizioni, e perdono un sacco di soldi, meritano di farlo per la loro stupidità e ignoranza!!

Billow
27-10-2004, 14.51.39
Mi volete far velatamente capire , che le zampe di gallina, le ali di pippistrello e la polvere d'osso che ordinato non servono ???

:D :D

handyman
27-10-2004, 14.53.16
Originariamente inviato da Billow
Mi volete far velatamente capire , che le zampe di gallina, le ali di pippistrello e la polvere d'osso che ordinato non servono ???

:D :D

Se ti piace il brodo...sono ottimi :D

Cricchia
27-10-2004, 14.53.35
Originariamente inviato da Billow
Mi volete far velatamente capire , che le zampe di gallina, le ali di pippistrello e la polvere d'osso che ordinato non servono ???

:D :D

Ah no?!?! E Gargamella e Birba con queste cose mescolate ai Puffi non ci dovevano fare l'oro???

:eek:

Thor
27-10-2004, 14.54.58
Originariamente inviato da Billow
Mi volete far velatamente capire , che le zampe di gallina, le ali di pippistrello e la polvere d'osso che ordinato non servono ???

:D :D No, no! Servono eccome! Anzi, direi che è opportuno tu ne ordini ancora! Specie le ali di piPPistrello! :D

Gigi75
27-10-2004, 14.55.29
e ora che diavolo ne faccio di quel mezzo sacco di polverina bianca che mi passò il maestro do nascimiento??
è polvere d'osso, no??
no?...ah...ora la provo:D:D:D

Billow
27-10-2004, 14.56.29
lo dicevo io..:mm:
a me avevano promesso di moltiplicare GLI EURI :D :D

Flying Luka
27-10-2004, 15.05.47
Originariamente inviato da handyman
Questa storia dimostra anche quanto sia diffusa la stupidità...se ci fossero solo persone con buon senso Wanna Marchi & Co. non avrebbero ricavato neanche un centesimo dalle loro "attività" :rolleyes:

handy, spesso il buonsenso nelle persone di buonsenso,ma che sono anche disperate per 1001 motivi, può anche andare a farsi benedire.

Putroppo il panico, la paura, l'ansia, lo stress e tutte queste belle cose ci fanno perdere la razionalità, la capicità di analisi, la lucidità e, proprio lui, il buonsenso.

Non trovi? :)

Reputo Vanna Marchi un personaggio orribile, nella fattispecie per aver approfittato della gente disperata, dei perdenti, di coloro che non risucivano più a farcela con le loro forze.
Per questo che spero che una volta tanto la ns. giustizia faccia il suo dovere... e bene.

infinitopiuuno
27-10-2004, 15.07.41
Originariamente inviato da Flying Luka
E' cominciato oggi a Milano il processo contro la nota teleimbonitrice Vanna Marchi.
La signora in questione si è atteggiata a vittima incompresa, pretendendo le telecamere in aula, al fine di dimostrare la sua "buona fede" in quanto si definisce vittima di un complotto.

Sembra essersi dimenticata di molte telefonate registrate, di ricatti e di aver fregato parecchia gente disperata.

Spero la mettano dentro a vita e buttino via le chiavi.
:(

La marchi ha preteso le telecamere per un motivo ben preciso: chi e' stato imbrogliato e raggirato, certamente non "gode" nel farsi riprendere dalla tele. Questo ha fatto si che una certa percentuale di testimoni non si sia presentata e quelli che hanno rilasciato una testimonianza, l'hanno fatto o a telelcamere spente o inquadrando solo una parte del corpo e non il viso.

infinitopiuuno
27-10-2004, 15.11.24
Originariamente inviato da handyman
Questa storia dimostra anche quanto sia diffusa la stupidità...se ci fossero solo persone con buon senso Wanna Marchi & Co. non avrebbero ricavato neanche un centesimo dalle loro "attività" :rolleyes:

Prendiamo atto che ci sono persone disperate che si affidano ai tarocchi e a pozioni magiche. Sono anche stupide d'accordo, ma sulla stupidita' non si possono ricavare illegittimamente miliardi.

Billow
27-10-2004, 15.11.40
non sono un legale ma..
non dovrebbe esistere una certa legge sulla PRIVACY, per cui se io NON VOGLIO debbono spegnere le telecamere ??
http://www.wintricks.it/privacy.html

se debbo sottostare IO (Billow) non vedo perchè NON W.M.

A GIGI75 l'ardua sentenza ;)

infinitopiuuno
27-10-2004, 15.17.13
Originariamente inviato da Billow
non sono un legale ma..
non dovrebbe esistere una certa legge sulla PRIVACY, per cui se io NON VOGLIO debbono spegnere le telecamere ??
http://www.wintricks.it/privacy.html

se debbo sottostare IO (Billow) non vedo perchè NON W.M.

A GIGI75 l'ardua sentenza ;)

Non c'e' bisogno di Gigi75 e' vero. Ma le persone che hanno passato quel calvario e che a distanza di un anno si sentono chiamati a dar testimonianza della loro "stupidita'", riaccendendo patimenti magari allontanati a fronte di cure e psicologi, non se la sentono di andare in tribunale; se poi l'accusata chiede la presenza delle telecamere questo spaventa ancor di piu'.

Billow
27-10-2004, 15.20.39
non so voi.. ma io non mi spaventerei....

userei al contrario la cosa per scatenare un casino .. :(
ma di quelli grossi.. (JIMMy GHIONE PRESENTE)

Thor
27-10-2004, 15.27.25
Originariamente inviato da infinitopiuuno


La marchi ha preteso le telecamere per un motivo ben preciso: chi e' stato imbrogliato e raggirato, certamente non "gode" nel farsi riprendere dalla tele. Questo ha fatto si che una certa percentuale di testimoni non si sia presentata e quelli che hanno rilasciato una testimonianza, l'hanno fatto o a telelcamere spente o inquadrando solo una parte del corpo e non il viso.

verissimo, a questo non avevo pensato..lo avranno fatto quelli della pubblica accusa?! sperèm..

Flying Luka
27-10-2004, 15.28.03
Originariamente inviato da Billow
non so voi.. ma io non mi spaventerei....

userei al contrario la cosa per scatenare un casino .. :(
ma di quelli grossi.. (JIMMy GHIONE PRESENTE) Nemmeno io mi spaventerei.
Solo quelli stupidi veramente potrebbero spaventarsi di un loro momento di debolezza.

infinitopiuuno
27-10-2004, 15.30.44
Originariamente inviato da Thor


verissimo, a questo non avevo pensato..lo avranno fatto quelli della pubblica accusa?! sperèm..

Certamente! Anzi lo hanno pure ammesso davanti alle telecamere a mo' di minaccia.

Thor
27-10-2004, 15.33.23
Originariamente inviato da Flying Luka
Nemmeno io mi spaventerei.
Solo quelli stupidi veramente potrebbero spaventarsi di un loro momento di debolezza.

sai quante persone si saranno vergognate di ammettere la faccenda anche ad amici e parenti..magari facendo la parte del telespettatore stupito "ma va' quei coglioni!" (essendolo pure loro)..

quando si tratta di chiamare in causa, certo, si è pronti..ma alla prospettiva delle telecamere, quindi del fatto che ci si possa "tradire" davanti a persone a cui avevamo raccontato altro..

Billow
27-10-2004, 15.35.43
ripeto... non sono un avvocato..
ma ho testimoniato un paio di volte davanti alla DIGOS ed una volta in tribunale..

puoi richiamarti agli atti..
in pratica un NO COMMENT salvo quanto hai già esposto..

infinitopiuuno
27-10-2004, 16.22.49
Originariamente inviato da Thor


sai quante persone si saranno vergognate di ammettere la faccenda anche ad amici e parenti..magari facendo la parte del telespettatore stupito "ma va' quei coglioni!" (essendolo pure loro)..

quando si tratta di chiamare in causa, certo, si è pronti..ma alla prospettiva delle telecamere, quindi del fatto che ci si possa "tradire" davanti a persone a cui avevamo raccontato altro..


(Y) E dovrebbe esserci una normativa che tuteli queste persone e un'altra che renda piu' severa la pena per truffa. Oggi se vado in tram e "tento" di rubare un portafoglio, rischio di piu' di uno che, tramite raggiri, il portafolgio me lo consegna.

Albachiara
27-10-2004, 16.26.58
Mah.. Forse la mia è pura retorica ed è solo inutile polemica.. Ma una Marchi esiste perche qualcuno glielo permette. Cosi come permette che si faccia reclam e che abbia degli spazi televisivi.

infinitopiuuno
27-10-2004, 16.35.57
Originariamente inviato da Albachiara
Mah.. Forse la mia è pura retorica ed è solo inutile polemica.. Ma una Marchi esiste perche qualcuno glielo permette. Cosi come permette che si faccia reclam e che abbia degli spazi televisivi.

Non e' retorica e non mi sembra tu abbia polemizzato con nessuno. Sono d'accordo con te. La comunicazione ha semplicemente ampliato un fatto che gia' esisteva e va di conseguenza normato.

Albachiara
27-10-2004, 16.38.12
Originariamente inviato da infinitopiuuno


Non e' retorica e non mi sembra tu abbia polemizzato con nessuno. Sono d'accordo con te. La comunicazione ha semplicemente ampliato un fatto che gia' esisteva e va di conseguenza normato.

Ampliato non poco.. Senza avrebbe ingannato forse solo le vecchiette che abitano nel suo stesso palazzo :rolleyes: ..

Albachiara
27-10-2004, 16.39.29
Ah.. già.. Ha le ville la signora.. Come non detto :D ..

Robbi
27-10-2004, 16.50.24
casualmente avrei sottomano 2 biglietti di sola andata destinazione NOVOSIBIRK!! ... e ci dimentichiamo di queste 2 St....ze
:mad:

la' saprebbero come "raffreddare" i loro bollenti spiriti(W) :tie:

Billow
27-10-2004, 17.40.34
Originariamente inviato da robbi
casualmente avrei sottomano 2 biglietti di sola andata destinazione NOVOSIBIRK!! ... e ci dimentichiamo di queste 2 St....ze
:mad:

la' saprebbero come "raffreddare" i loro bollenti spiriti(W) :tie:

NOVOSIBIRK con vista sulle praterie della KAMCIATKA

idilliaco - D'accoooorddo !!! :D :D

Brunok
27-10-2004, 18.17.19
Originariamente inviato da Flying Luka
E' cominciato oggi a Milano il processo contro la nota teleimbonitrice Vanna Marchi.
La signora in questione si è atteggiata a vittima incompresa, pretendendo le telecamere in aula, al fine di dimostrare la sua "buona fede" in quanto si definisce vittima di un complotto.

Sembra essersi dimenticata di molte telefonate registrate, di ricatti e di aver fregato parecchia gente disperata.

Spero la mettano dentro a vita e buttino via le chiavi.
:(

Se pensiamo che nel frattempo le 2 sono pure tornate a praticare con i loro sottospecie di programmi di televendite è ancora più grave!
Ma come??? Le beccano con le mani nel sacco e quelle fanno tranquillamente finta di nulla?
Non solo non stanno dove devono stare, ma continuano....

E' una vergogna, che purtroppo rispecchia a pieno come funzia (da una vita) sto paese e mezzo mondo...

:S:S:S (W) (W) (W)

Albachiara
27-10-2004, 18.25.04
Preparare a quelle due un mega gavettone con una decina di chili di sale ?

Brunok
27-10-2004, 18.27.26
Ma il maesto Do Nascimiento???? E' sempre latitante vero?
Scomparso nel nulla... ma con un pacco di $$$$$$$$$

afterhours
27-10-2004, 19.00.38
sembra che non sia cambiato nulla...ogni pomeriggio su Lombardia 7 (se non sbaglio il canale) Wanna Marchi e quella bellezza della figlia :D :D :D sono li ...con l'immmancabile numerino 892... siamo in Italia...finisce sempre tutto a tarallucci e vino...

Thor
27-10-2004, 19.04.49
Originariamente inviato da afterhours
sembra che non sia cambiato nulla...ogni pomeriggio su Lombardia 7 (se non sbaglio il canale) Wanna Marchi e quella bellezza della figlia :D :D :D sono li ...con l'immmancabile numerino 892... siamo in Italia...finisce sempre tutto a tarallucci e vino...

ma CAZZO!! (scusate, ma ci vuole!!) :mad: A quelle due la tv dovrebbe esser stata interdetta, maledizione!!

davvero, sempre tutto a vino e taralli..che schifo.. :mad:

Frequency
27-10-2004, 21.57.05
Originariamente inviato da Thor


ma CAZZO!! (scusate, ma ci vuole!!) :mad: A quelle due la tv dovrebbe esser stata interdetta, maledizione!!

davvero, sempre tutto a vino e taralli..che schifo.. :mad:

(Y)

Robbi
28-10-2004, 10.24.48
Originariamente inviato da Billow


NOVOSIBIRK con vista sulle praterie della KAMCIATKA

idilliaco - D'accoooorddo !!! :D :D



(Y) :D :D :D

Flying Luka
28-10-2004, 10.37.15
Ci sono sempre le alghe per le signore cellulitiche e gli scioglipancia per i maschietti con pancetta prominente! :devil:

Robbi
28-10-2004, 10.47.42
Originariamente inviato da Flying Luka
Ci sono sempre le alghe per le signore cellulitiche e gli scioglipancia per i maschietti con pancetta prominente! :devil:

bestiale... non mi ci far pensare :p ho pure un amico di Monfalcone, di cui non faccio il nome...:devil: Vero Valter!!! che ha pure comprato la tuta dimagrante pagata all'epoca 150 mila, :D in pratica un sacco della spazzatura dove ti infili dentro solo per sentire un caldo della madonna..


piu' mona de cussi'

:wall: :D

Giorgio Drudi
28-10-2004, 14.12.39
Originariamente inviato da Brunok
Ma il maesto Do Nascimiento???? E' sempre latitante vero?
Scomparso nel nulla... ma con un pacco di $$$$$$$$$

Ha pattuito. Non si sa pagando quanto. Sarei curioso di saperlo.

Giorgio Drudi
28-10-2004, 14.13.58
Originariamente inviato da afterhours
sembra che non sia cambiato nulla...ogni pomeriggio su Lombardia 7 (se non sbaglio il canale) Wanna Marchi e quella bellezza della figlia :D :D :D sono li ...con l'immmancabile numerino 892... siamo in Italia...finisce sempre tutto a tarallucci e vino...

Non lo sapevo...incredibile!:D (W)

Flying Luka
28-10-2004, 14.18.04
e questo potrebbe essere il prossimo.

handyman
28-10-2004, 14.21.19
Originariamente inviato da afterhours
sembra che non sia cambiato nulla...ogni pomeriggio su Lombardia 7 (se non sbaglio il canale) Wanna Marchi e quella bellezza della figlia :D :D :D sono li ...con l'immmancabile numerino 892... siamo in Italia...finisce sempre tutto a tarallucci e vino...

Ed è per questo che parlavo della stupidità dilagante nel ns paese,dopo quello che è successo ci sono ancora persone che le ascoltano :eek: :wall:

Eccomi
29-10-2004, 12.29.31
Originariamente inviato da handyman


Ed è per questo che parlavo della stupidità dilagante nel ns paese,dopo quello che è successo ci sono ancora persone che le ascoltano :eek: :wall:

E che magari le aspettavano a braccia aperte! :eek:
Caro conterraneo, ricordi quel detto partenopeo e partepure che diceva: Si nun nce stessero 'e strunz, nun campassero 'e diritte? :rolleyes:

(Se non esistessero i polli, non potrebbero sopravvivere i furbi) :D

Brunok
29-10-2004, 15.43.28
Originariamente inviato da Eccomi


E che magari le aspettavano a braccia aperte! :eek:
Caro conterraneo, ricordi quel detto partenopeo e partepure che diceva: Si nun nce stessero 'e strunz, nun campassero 'e diritte? :rolleyes:

(Se non esistessero i polli, non potrebbero sopravvivere i furbi) :D

:D:D:D

e per ogni furbo c'è sempre un furbo più furbo di lui :D:D

;)

Fëanor
29-10-2004, 16.25.26
Originariamente inviato da Flying Luka
e questo potrebbe essere il prossimo.

madonna le sprangate che gli darei

Gigi75
29-10-2004, 17.01.12
Originariamente inviato da Flying Luka
e questo potrebbe essere il prossimo.

Che c'hai da dire con Massimo Boldi a carnevale????:D:D:D

Flying Luka
08-11-2004, 23.36.20
Quello che hanno raccontato le vittime
L’ordine d’arresto elenca 35 testimonianze di persone di mezza Italia (da Milano a Treviso, da Lucca a Teramo) che raccontano lo stesso copione e svelano meccanismi e minacce. Eccone alcune

G. «Le parole delle operatrici sono state: "Signora le deve succedere una cosa brutta". Ripetevano che nella mia vita c'era una forte negatività e che avevo vicino una donna molto negativa. Mi spaventarono moltissimo così anche se cinque milioni erano tanti accettai per paura. Ancora adesso quella previsione influenza la mia vita: temo di uscire di casa».

R. «Ho spiegato al telefono che mio figlio aveva un tumore. Mi dissero che per un milione avrebbero fatto un consulto. Ho accettato. Più avanti mi dissero che la situazione era così grave che ci sarebbero voluti altri quatto milioni e se non avessi pagato la situazione si sarebbe aggravata. Ho rifiutato e loro mi hanno detto che sembrava che io non volessi bene a mio figlio».

R. «Mi dicevano: stai attenta che ti succede qualcosa. Stai attenta a uscire in macchina. Stai attenta che le cose torneranno peggio di prima».

L. «Io ho un'azienda agricola. Avevo problemi e chiamai gli operatori. Mi dissero che mio marito era in pericolo. Dissero che potevano accadergli brutte cose. Anche morire. Le negatività avrebbero potuto uccidere tutte le mie bestie e aggiunsero che poteva accadere qualcosa anche ai miei figli».

F. «Il mio interlocutore mi disse ch c'erano malefici terribili, in particolare sui miei figli. Io non accettai. Mi insultarono dandomi della stupida, della cretina e della deficiente».

M. «Il maestro facendomi le carte ha "visto" che mia figlia ha una fattura a morte. Io gli credo, spaventata, e un collaboratore mi dice che mi possono mandare delle cose per togliere questa fattura se pago dieci milioni. Io dico che non posso. Mi dicono che vanno bene 2.100.000».

I. «Io ho acquistato numeri del lotto ed enalotto con i quali non ho mai vinto nulla, articoli esoterici che non hanno dato i risultati promessi. Allora telefono disperata. "In via eccezionale vista la mia tragica situazione - mi rispondono - vanno bene tre milioni anziché sei". Risposi che non li avevo, che avevo debiti per la mia salute. Mi fu detto che mi sarei accorta di quanto mi sarebbe successo».

R. «Fui contattata da un'assistente di Vanna Marchi la quale mi disse che il cosiddetto maestro mi aveva letto le carte e aveva riscontrato un'influenza negativa su di me e sui miei tre figli. Io accettai di sottopormi al rito per evitare catastrofi. Mi inviarono oggetti per i quali ho pagato quasi 15 milioni di lire sempre in contanti. In più di una circostanza mi fu richiesto di non confidare a nessuno i rapporti intrattenuti con il maestro e i suoi assitenti: avrebbe provocato ulteriori e più gravi malefici».

B. «Dopo che mio marito si ammalò, ho contattato un numero di telefono per avere un consulto dal Maestro Do Nascimento. Secondo loro eseguendo questi riti, si sarebbero risolti i miei problemi. Loro mi consegnavano il plico e io consegnavo la somma di denaro, dai 20 ai 30 milioni di lire. L'ultimo l'ho pagato 60 milioni»

R. «Vanna Marchi e il maestro attribuivano diversi significati alle mutazioni del colore dell'acqua o del sale. Spesso un colore piuttosto che un altro significava "negatività" e per sconfiggerla era necessario versare somme di denaro».

Cricchia
08-11-2004, 23.40.59
R. «Ho spiegato al telefono che mio figlio aveva un tumore. Mi dissero che per un milione avrebbero fatto un consulto. Ho accettato. Più avanti mi dissero che la situazione era così grave che ci sarebbero voluti altri quatto milioni e se non avessi pagato la situazione si sarebbe aggravata. Ho rifiutato e loro mi hanno detto che sembrava che io non volessi bene a mio figlio».

Questa è veramnete brutta, meschina.. non trovo neanche le parole giuste..

Non che le altre siano meglio.. anzi..

Ma questa veramente mi ha fatto venire i brividi.. :(

Brunok
09-11-2004, 00.42.39
Queste sono altre che non si capisce come possano ancora passarla liscia.... :S :S :S Ed intanto quel che è il pegggio del colmo od il colmo del peggio è che continuano pure nella loro attività... (W) (W)
:mad: basta sentire le testimonianze per rabbrividire...

handyman
10-11-2004, 00.39.58
Sto seguendo un'intervista a Wanna Marchi su canale5...ha una faccia tosta incredibile :rolleyes:

Flying Luka
10-11-2004, 00.44.57
Caspita!
Si sta girando la frittata come vuole. Che gran faccia di...
























































































palta!

afterhours
03-12-2004, 13.54.37
ieri a blob hanno fatto vedere uno spezzone di un intervista alle iene della Marchi...si e' incazzata xche' l'intervistatore gli aveva chiesto se era vero che "do nascimiento" quando l'aveva conosciuto era il maggiordomo di una sua amica...altro che maestro di vita :D


a proposito di truffe...ma avete visto ieri al tg la "maga" arrestata??? aveva 19 cellulari...un giro d'affari di milioni di euro???

ma nel 2004 c'e' ancora chi crede ai maghi???

ma come si fa????

exion
03-12-2004, 14.04.53
E fu così che il miscredente afterhours fu trasmutato in ranocchio da un mago che passava di lì :D http://www.funkyfrogforums.com/html/emoticons/jump.gif



http://img.photobucket.com/albums/v209/ladyhawk30/frog.jpg

mao
03-12-2004, 14.27.06
Vanna Marchi è sicuramente da galera,

ma vogliamo parlare anche di chi le credeva?

Giorgio Drudi
03-12-2004, 14.34.18
E' impossibile reprimere la credulità nei confronti della sfera del magico e la fede superstiziosa perchè queste non sono altro che deviazioni della religiosità. Anche l'astrologia, in cui molti credono, che è la pretesa di divinizzare su avvenimenti futuri contingenti senza tener conto della libera volontà umana, fa parte della sfera del magico. C'è in tutte queste forme l'intuizione di poter comunicare con forze occulte.
Una "vana osservanza" è il tentativo di ottenere con mezzi sciocchi, amuleti, corni, ferri da cavallo ecc. la difesa da disgrazie o la conoscenza di eventi futuri per poter adeguare la propria condotta.
Di fatto anche chi si dichiara "laico" o ateo o agnostico difficilmente sfugge a questa religiosità infantile.
L'uomo è un animale religioso, ogni uomo, e niente e nessuno possono modificare questa realtà profonda...meglio sarebbe prenderne atto ed indagare con meno superficialità e meno sufficienza sulla "religione".

mao
03-12-2004, 14.44.46
C'è chi pensa che anche convincere la gente che esista una divinità possa essere considerato alla stessa stregua. Il fatto che sia una credenza condivisa non ne aumenterebbe la verità, semplicemente ne fa un fatto culturalmente rilevante e perciò tacitamente accettato (anche se non da tutti). Per il resto si può anche essere d'accordo: non siamo sempre razionali, soprattutto per ignoranza.

Il mio intervento era un po' sfottente e polemico, ma bonario. Non esiterei un attimo a mandare in galera la marchi e i suoi consimili.

Giorgio Drudi
03-12-2004, 14.48.57
Anche credere nella Giustizia e nella Verità è religiosità, perchè sono Assoluti.

Billow
03-12-2004, 14.51.40
premetto che non ho letto tutto..
ma non mi stupirei di una cosa:

che abbia qualche appoggio politico :mad:


di qualsiasi colore... :(

Giorgio Drudi
03-12-2004, 14.55.06
Un primo criterio, ma non infallibile, è la prova del "denaro". Religiosità autentica e denaro difficilmente sono compatibili.

infinitopiuuno
03-12-2004, 14.57.17
Originariamente inviato da Giorgio Drudi
E' impossibile reprimere la credulità nei confronti della sfera del magico e la fede superstiziosa perchè queste non sono altro che deviazioni della religiosità. Anche l'astrologia, in cui molti credono, che è la pretesa di divinizzare su avvenimenti futuri contingenti senza tener conto della libera volontà umana, fa parte della sfera del magico. C'è in tutte queste forme l'intuizione di poter comunicare con forze occulte.
Una "vana osservanza" è il tentativo di ottenere con mezzi sciocchi, amuleti, corni, ferri da cavallo ecc. la difesa da disgrazie o la conoscenza di eventi futuri per poter adeguare la propria condotta.
Di fatto anche chi si dichiara "laico" o ateo o agnostico difficilmente sfugge a questa religiosità infantile.
L'uomo è un animale religioso, ogni uomo, e niente e nessuno possono modificare questa realtà profonda...meglio sarebbe prenderne atto ed indagare con meno superficialità e meno sufficienza sulla "religione".

Che grande verità.....e nello stesso tempo profondamente triste poichè se la religiosità "deviata" è connaturata all'uomo, vedo un gran prosperare di teleimbonitori, sette sataniche e millantatori vari, agire su di un campo perennemente fertile.

Giorgio Drudi
03-12-2004, 15.05.52
Originariamente inviato da infinitopiuuno


Che grande verità.....e nello stesso tempo profondamente triste poichè se la religiosità "deviata" è connaturata all'uomo, vedo un gran prosperare di teleimbonitori, sette sataniche e millantatori vari, agire su di un campo perennemente fertile.

La religiosità è connaturata all'uomo per cui anche le deviazioni lo sono. La religiosità attraversa tutte le fasi dell'uomo: è infantile, quindi adolescenziale ( la fede nella ragione ) e infine adulta e matura ...ed è un cammino che tutti percorrono anche se ognuna delle fasi può perdurare a lungo...

mao
03-12-2004, 15.30.03
Originariamente inviato da Giorgio Drudi
Un primo criterio, ma non infallibile, è la prova del "denaro". Religiosità autentica e denaro difficilmente sono compatibili.

Mah, in realtà non è poi tanto vero. Se non ci fossero delle contribuzioni in denaro da parte dei fedeli, ben poche religioni potrebbero sopravvivere, e sopravviverebbero quelle in grado di ottenere denaro con altri mezzi, alla stregua di qualsiasi investitore pubblico o fornitore di servizi.

Ma io mi riferivo in assoluto al concetto di religiosità. Essendo metafisica non si può stabilire a priori quale sia vera e quale no. Si può considerare invece quale sia più sottilmente elaborata e difficilmente attaccabile sulla base degli strumenti giuridici, scientifici e antropologici.

Per quel che riguarda giustizia e verità, purtroppo esiste una fallibilità umana insita nella natura della nostra finitezza, ma tendenzialmente siamo messi meglio che in passato (e mi riferisco a un passato abbastanza passato, non a quest'ultimo secolo).

Giorgio Drudi
03-12-2004, 15.52.57
Originariamente inviato da mao


Mah, in realtà non è poi tanto vero. Se non ci fossero delle contribuzioni in denaro da parte dei fedeli, ben poche religioni potrebbero sopravvivere, e sopravviverebbero quelle in grado di ottenere denaro con altri mezzi, alla stregua di qualsiasi investitore pubblico o fornitore di servizi.

Ma io mi riferivo in assoluto al concetto di religiosità. Essendo metafisica non si può stabilire a priori quale sia vera e quale no. Si può considerare invece quale sia più sottilmente elaborata e difficilmente attaccabile sulla base degli strumenti giuridici, scientifici e antropologici.

Per quel che riguarda giustizia e verità, purtroppo esiste una fallibilità umana insita nella natura della nostra finitezza, ma tendenzialmente siamo messi meglio che in passato (e mi riferisco a un passato abbastanza passato, non a quest'ultimo secolo).

Un segno distintivo di tutte le fedi religiose è la condizione di povertà che è ritenuta indispensabile per ascendere a Dio e come stato di "giustizia" umana. E' con la progressiva ed eccessiva istituzionalizzazione e col potere sacerdotale che tutte le religioni decadono dalla sfera della spiritualità a quella della politicizzazione e dell' "economia", così è accaduto e accade per tutte le religioni storiche..e sempre le riforme sono sotto il segno della povertà .

La metafisica non ha niente a che fare con la religione, è stato lo strumento filosofico della teologia cattolica a cominciare dal VII secolo complice la filosofia aristotelica. C'è chi dice che un qualche pensiero metafisico è presupposto a tutte le filosofie, è certamente alla base delle scienze, quantomeno per il principio di non contraddizione, e io sono d'accordo su questo, perchè è impossibile qualsiasi discorso se non si hanno, almeno logicamente, degli assoluti ideali.
Le religioni storiche hanno degli elementi comuni e sono i più...dipende poi da molti fattori contingenti abbracciare l'una o l'altra... ma anche dall'evoluzione culturale.

Sono d'accordo con te che "siamo messi meglio che in passato"...ma quello che volevo dire è che chiunque parli di ragione o di giustizia ha di fronte a se un Assoluto, a cui tende senza mai raggiungerlo, che gli serve da pietra di paragone. E questa è una forma di religiosità...credere che vi sia una Giustizia al di sopra e vi sia una Ragione che tutto può comprendere e spiegare.

mao
03-12-2004, 16.28.22
Su questo sono abbastanza d'accordo, è un fatto storico innegabile. Quello che volevo dire è forse molto irriverente ma purtroppo vero, che spesso si scambia per religione quello che non è molto diverso dalla credulità. Le religioni possono per esempio nascere come sistema per giustificare una certa etica. Non sto mettendo in discussione il fatto che nelle società ci sia bisogno di regole, altrimenti moriremmo tutti nell'anarchia più assoluta, ma voglio dire che in fondo un sistema ideologico religioso si basa solo su se stesso: basta uscirne fuori e crolla tutto, esattamente come con le scienze, solo che con le scienze lo si sa prima perché sono fatte apposta, e generalmente non basiamo la nostra esistenza sul quinto postulato di Euclide, mentre c'è molta gente che basa la propria vita sull'esistenza di un dio e su un giudizio universale (o equivalente).
Non sto dicendo che la gente non debba farlo, sto dicendo che forse non riesce ad accettare la relatività di questo pensiero.
Io stesso sono ben conscio che la mia idea del mondo è la mia, e quindi vale quanto quella degli altri. Posso spiegarla, parlarne, incazzarmici, ma non ho il diritto di imporla a nessun altro.

Giorgio Drudi
03-12-2004, 17.35.22
Originariamente inviato da mao

Non sto dicendo che la gente non debba farlo, sto dicendo che forse non riesce ad accettare la relatività di questo pensiero.
Io stesso sono ben conscio che la mia idea del mondo è la mia, e quindi vale quanto quella degli altri. Posso spiegarla, parlarne, incazzarmici, ma non ho il diritto di imporla a nessun altro. [/B]

Perfettamente d'accordo !

afterhours
27-01-2005, 22.21.49
Marchi, telefonista conferma accuse
Svelate le modalità della tele-truffa

Ancora guai per Vanna Marchi e la figlia Stefania Nobile. L'ex coordinatrice dei telefonisti della società Asciè ha deposto confermando le accuse a carico delle due imbonitrici televisive nel processo che le vede imputate con il convivente della Marchi, Francesco Campana, con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata alla truffa. La donna ha raccontato come avveniva la truffa legata al gioco del lotto architettata dalla Marchi.

"I clienti richiamavano sempre, perché il sale, che veniva loro inviato con i numeri e che doveva segnalare il momento propizio per giocarli cambiando colore, ovviamente, non lo cambiava mai e la mancata vincita era attribuita alla negatività", ha raccontato l'ex telefonista sottolineando come fossero quindi necessari altri interventi. Se il cliente non pagava il corriere che gli portava la merce, perché diceva di non avere soldi o per altri motivi, il corriere chiamava la Ascié e un primo operatore tentava di convincerlo a pagare ("se la cifra era di un milione e aveva solo cinquecentomila andava bene lo stesso").

Altrimenti erano Vanna Marchi o Stefania Nobile ad occuparsi della vicenda. In qualche caso, l'ex collaboratrice aveva sentito le due donne rivolgere parolacce al malcapitato di turno e, in un'occasione, aveva sentito una delle due dire: "Ti faccio una fattura mortale". Un ruolo notevole nella società, secondo la teste, l'aveva il sedicente "maestro di vita" Mario Pacheco do Nascimento, condannato a quatto anni con l'abbreviato e ora latitante.

Prima erano stati interrogati un'ex socia di Vanna Marchi, che aveva a sua volta patteggiato la pena; il liquidatore della Ascié, Antonio Martino, condannato a 2 anni e 4 mesi con il rito abbreviato e altri testimoni. Vanna Marchi, in aula come sempre con la figlia e il convivente, è apparsa meno loquace del solito e ha scambiato qualche battuta con una studentessa di 22 anni, in Tribunale per dei certificati, che le ha chiesto un autografo. Il processo ricomincia l'8 febbraio, giorno per il quale il pm Gaetano Ruta ha convocato altri dieci testi.

Flying Luka
27-01-2005, 22.25.47
Meno male che qualcuno ha avuto il coraggio di dire la verità senza vergognarsi!

Brunok
27-01-2005, 22.27.50
Le 2 str..... avevano detto che sono pure innocenti.... :rolleyes:
che volevano far luce sulla vicenda....
seeeeeeeeeeeee con oltre 90 testimoni contro voglio proprio vedere come pensano di cavarsela (W)


ma per favoreeeeeeeeeeeee

afterhours
27-01-2005, 22.28.11
certo che sta qui che gli va a chiedere l'autografo..ma come sta messa??


io mi trovassi quei 2 cessi davanti ci sputerei in faccia...altro che autografo...

espiritos
27-01-2005, 23.45.55
Questa storia dimostra anche quanto sia diffusa la stupidità...se ci fossero solo persone con buon senso Wanna Marchi & Co. non avrebbero ricavato neanche un centesimo dalle loro "attività"
Non sono solo gli stupidi a chiamare ma c'è anche gente disperata che esaurendo la loro speranza si attaccano a questo ultimo appiglio.
Siccome non ho letto tutti i post magari qualcuno l'ha già detto, se è così lo ripeto.

Flying Luka
07-03-2005, 08.46.50
Milano, 3 marzo 2005 - "Pagai complessivamente 15 milioni di lire per 3 pacchi di sale, sabbia, terra scura e altre cianfrusaglie. Mi dissero che dovevo mettere il sale in un bicchiere d'acqua sotto il letto perchè avevo la maledizione in casa, una negatività, una vicina che mi voleva fare del male... Non accadde nulla di meglio, ero disperata, mio marito morto, il negozio andava male".

E' il racconto fatto questa mattina da una delle presunte vittime di Vanna Marchi al processo che vede la televenditrice accusata di associazione per delinquere finalizzata alla truffa imsieme alla figlia Stefania Nobile e al convivente Francesco Campana. In un'aula che somiglia a un set televisivo con più di dieci telecamere, Santina Pedranzini, 66 anni, da Cimo (Sondrio), ricostruisce le sue disavventure al giorno in cui visto il numero telefonico durante una trasmissione decise di chiamare la società Asciè per chiedere aiuto.

I soldi da pagare al giro di Vanna Marchi la signora dice che li prendeva da un libretto d risparmio postale non suo e li consegnava in contanti. Prima 6 milioni di lire, poi 3 milioni e infine altri 6. E ad un certo punto la donna tira fuori un borsone bordeaux, lo poggia sul banco dei giudici e ne estrae quello che le avevano rifilato. Gli avvocati delle parti si avvicinano, guardano.

Stefania Nobile mormora: "Ma si vede che sono cose che non sono state usate". Un legale di parte civile replica: "Figuriamoci se le avesse usate!". Al momento del contro-interrogtorio da parte dei difensori degli imputati insorgono i legali di parte civile. "Le domande tendono a mandare in confusione la testimone" dicono.

L'avvocato Liborio Catalanotti, della difesa, insisite perchè sia acquisito il contenuto del borsone.

Billow
07-03-2005, 09.33.42
Il cd di Wt ha effetti curativi..
- toglie il malocchio :D
- protegge nei problemi amorosi
- crea un campo astrale sui Vs pc per cui ogni crash è impossibile
- l'aura che emana è curativa per il mal di schiena...

Acquistatelo tutti!!

D'accoooordooooo !

:D :D

Flying Luka
07-03-2005, 09.34.45
Originariamente inviato da Billow
Il cd di Wt ha effetti curativi..
- toglie il malocchio :D
- protegge nei problemi amorosi
- crea un campo astrale sui Vs pc per cui ogni crash è impossibile
- l'aura che emana è curativa per il mal di schiena...

Acquistatelo tutti!!

D'accoooordooooo !

:D :D

Fa vincere anche al Lotto?

:D:D:D

Billow
07-03-2005, 09.44.33
per quello c'è la FARINA di WT

la metti in una teglia..
ci aggiungi un po' di lievito e acqua..

la metti in forno...
se si creano magicamente anche i pomodori - la mozzarella - e l'origano (vedi pizza)... è OK

altrimenti hai il malocchio :D :D

Lu(a
07-03-2005, 09.45.35
Il cd di WT?

Bi' dovrei dirti una cosa a riguardo ma se te la dico collassi.....:p

Billow
07-03-2005, 09.53.55
penso di saperla.. ma dimmelo in pVT :)

Flying Luka
19-04-2005, 01.43.25
La quarta corte d'appello ha confermato oggi la condanna a quattro anni di reclusione inflitta in primo grado dal gup Michele Di Lecce a Mario Pacheco Do Nascimento, il brasiliano che rivestiva il ruolo di mago nell'organizzazione di Vanna Marchi. Nel processo di secondo grado erano coinvolti anche Federica Landi e Antonio Martino. La prima, condannata dal gup a 10 mesi, e' stata oggi assolta, mentre Martino si e' visto confermare la condanna a due anni e 4 mesi. L'accusa contestata era quella di associazione per delinquere finalizzata alla truffa. Il sostituto procuratore generale Francesco Maisto aveva chiesto la conferma della sentenza di primo grado. Nella causa una trentina di persone vittime dei raggiri erano costituite parte civile ed hanno ottenuto la conferma del diritto al risarcimento del danno. Nessuno dei tre imputati era presente al processo di oggi (Do Nascimento ha fatto perdere le tracce da tempo). Il presidente del collegio giudicante Mario Chiarolla ha fissato in 45 giorni il termine per il deposito delle motivazioni.

afterhours
19-04-2005, 01.46.33
sto qui secondo me sarà su qualche spiaggetta tropicale a godersela...

succhione
19-04-2005, 01.48.47
..qualcuno, prima o poi lo becca...che male sentirà il "caro" stregone...

Flying Luka
19-04-2005, 02.13.14
Io sono molto curioso di sapere alla fine quanto daranno alla Marchi e figlia.

afterhours
19-04-2005, 02.26.56
l'altro giorno al processo c'era una donna che ha testimoniato d'aver dato a Wanna e figlia 250 milioni :eek:


ma come si fa???

handyman
19-04-2005, 07.26.33
Originariamente inviato da afterhours
l'altro giorno al processo c'era una donna che ha testimoniato d'aver dato a Wanna e figlia 250 milioni :eek:


ma come si fa???

Probabilmente quella signora si chiama Auricchio :)

Flying Luka
30-05-2005, 16.56.34
Domani, 31 Maggio, dovrebbe riprendere il processo (ormai alle fasi conclusive) contro Vanna Marchi, la figlia Stefania Nobile e il convivente dell'ex regina delle vendite televisive, Francesco Campana. Tutti e tre sono accusati di associazione per delinquere finalizzata alla truffa.


Il processo, prima dell'aggiornamento, si era concluso con uno racconto estremamente drammatico:
una madre disperata di 50 anni si era rivolta a Vanna Marchi versandole in tutto ben 300 milioni di lire. Per procurarseli era arrivata a prostituirsi, terrorizzata dalla minaccia che la figlia non si sarebbe liberata dalla droga.

Oltre alla donna ridotta a prostituirsi, che ha anche raccontato di essersi resa conto del raggiro solo quando la vicenda è emersa in tv, hanno testimoniato la figlia e il suo fidanzato. Tra le persone che hanno raccontato ai giudici le loro storie di truffati, c'è stata anche un'infermiera milanese, ora in pensione, ammalata di glaucoma. La signora, che aveva versato 17 milioni, ha raccontato di essersi sentita dire che, se non avesse pagato, la sua malattia sarebbe peggiorata.

Tra le varie deposizioni, anche quella di un'altra pensionata, abitante nella provincia di Milano, sposata e con due figli. La donna ha spiegato di non aver mai chiamato di sua iniziativa, ma di essere stata contattata dai centralinisti con l'offerta gratuita dei numeri del lotto: prima ancora che la busta le arrivasse a casa, era stata richiamata e spaventata con la previsione di una disgrazia incombente sulla sua famiglia "per colpa di una donna bionda che, mi hanno detto, si sarebbe rivolta a dei maghi". Al termine dell'udienza, Stefania Nobile, davanti alle telecamere, si è difesa e, alle domande dei cronisti, ha detto di non essersi pentita "perché - ha detto - non ho fatto niente di male". :eek:

gardy77
30-05-2005, 17.22.02
Quanta rabbia mi fanno ste 2 donne!

Arroganti viscide e senza scrupoli!

:mad: :S :wall: :argue: (ot) (W) :anger: :grrr:

Flying Luka
30-05-2005, 17.26.12
Non dirlo a me... sto aspettando con impazienza l'esito del processo.

Dav82
30-05-2005, 17.35.02
Originariamente inviato da Flying Luka
Stefania Nobile, davanti alle telecamere, si è difesa e, alle domande dei cronisti, ha detto di non essersi pentita "perché - ha detto - non ho fatto niente di male". :eek:


Se invece la trovo io, le faccio TANTO MALE, a sangue, altroché :mad: (W)

Alien74
30-05-2005, 18.00.51
A vedere la foto mi viene voglia di prenderle a BASTONATE... 2 a 2 finchè diventano dispari..(dicono dalle mie parti)

http://www.vocinelweb.it/faccine/mad/pag3/13.gif

Lionsquid
30-05-2005, 18.51.07
Originariamente inviato da Flying Luka
Al termine dell'udienza, Stefania Nobile, davanti alle telecamere, si è difesa e, alle domande dei cronisti, ha detto di non essersi pentita "perché - ha detto - non ho fatto niente di male". :eek:


e c'è chi si fà 35 anni di galera per aver rubato una TV :D


fermate il mondo.... affinchè il sole possa disinfestarlo :D:D

Flying Luka
07-06-2005, 10.38.51
Aveva un dubbio che l’assillava: che il figlio morto in un incidente stradale nel ’91 non fosse l’unico partorito. Per questo chiamò un certo mago Rappel che le fece le carte e la convinse di aver partorito due gemelli ma per trovare il secondo figlio servivano soldi. Così una pensionata di Marone, in provincia di Brescia, in qualche mese ha speso 22 milioni e ha raccontato la sua vicenda nel processo a carico di Vanna Marchi, del suo convivente Francesco Campana e della figlia della tele-imbonitrice, Stefania Nobile, accusati di associazione a delinquere e truffa. «Speravo di poterlo incontrare e riconoscerlo - ha detto la donna -. Le segretarie del mago mi assicurarono che esisteva, era sposato e aveva due figli e che, quindi, ero già nonna». Fece un vaglia di due milioni e ricevette una lettera del mago Rappel e delle candele. Un giorno le dissero anche che suo figlio era stato a casa sua ma non l’aveva trovata. Poi che, se avesse pagato ancora, la stessa sera il figlio sarebbe andata a trovarla. Infine le promisero che avrebbe anche avuto un risarcimento dall’ospedale in cui aveva partorito negli anni ’50 e da dove era sparito il gemello. Finalmente la donna capì che era tutto un inganno e si rivolse ai carabinieri. Il processo prosegue con l’audizione di altri testimoni-parti offese.

gardy77
07-06-2005, 10.46.31
Ok che Vanna Marchi e figlia mi stanno sulle b@alle :S

ma come fa certa gente a credere a ste cose per di più pagando un sacco di soldi non riesco a capire! :rolleyes: :wall:

Fëanor
07-06-2005, 10.51.57
io capisco che ste due infami hanno truffato mezzo mondo, ma pure la gente è de coccio eh?

exion
07-06-2005, 10.56.59
Originariamente inviato da Fëanor
io capisco che ste due infami hanno truffato mezzo mondo, ma pure la gente è de coccio eh?


Non c'è dubbio. Se dovessero assolverle, le ritroveremmo dopo pochi mesi in TV a vendere prodotti dimagranti, e dopo un annetto o due, calmate le acque, tornerebbero a vendere i numeri del lotto e fumo negli occhi.

E' un film già visto.

Flying Luka
07-06-2005, 10.58.23
Mah... stavolta però l'han fatta grossa. Credi davvero che la gente possa dimenticare così in fretta a dar loro una nuova credibilità?

Doomboy
07-06-2005, 11.02.29
Originariamente inviato da Fëanor
io capisco che ste due infami hanno truffato mezzo mondo, ma pure la gente è de coccio eh?

Alle volte sono str@nz@, ma certa gente (non tutti) si merita di essere stata c@gli@nata dalla Marchi...perchè vabbè "abuso della credulità popolare", ma i mezzucci usati da Wanna Marchi sarebbero fin troppo ingenui, se non fossimo un popolo di "fessacchiotti".

:(

exion
07-06-2005, 11.32.16
Originariamente inviato da Flying Luka
Mah... stavolta però l'han fatta grossa. Credi davvero che la gente possa dimenticare così in fretta a dar loro una nuova credibilità?

Assolutamente sì. Sono convinto che c'è gente disposta a dar loro ancora credito anche oggi.

Doomboy
07-06-2005, 11.36.18
Originariamente inviato da exion


Assolutamente sì. Sono convinto che c'è gente disposta a dar loro ancora credito anche oggi.

Temo proprio tu abbia ragione. :(

exion
07-06-2005, 12.08.47
Originariamente inviato da Doomboy


Temo proprio tu abbia ragione. :(

Fa parte della natura umana. Nei momenti di difficoltà e di grande sofferenza, si è pronti e disposti a credere a chiunque e a qualsiasi cosa prometta una vita migliore.

Quando si è disperati, per una malattia, per un affetto perduto, per qualcosa che tocca in maniera tragica la propria sfera intima, la mente non ragiona più secondo schemi logici e razionali ma secondo pura emotività. I soldi, la casa, il lavoro diventano fatti puramente relativi, quindi sacrificabili in nome di una serenità perduta e che si desidera ritrovare.

Purtroppo, in queste situazioni, si pongono domande che, nel mondo del reale e del razionale, non trovano risposta. Il malato terminale di cancro chiede al medico "dottore mi curi, mi salvi", e il dottore lo guarderà con grande compassione senza potergli rispondere nulla.
Il padre che ha perso un figlio chiederà a sé stesso, o forse al parroco, o forse a suo moglie o forse al suo psicanalista "perché proprio lui? perché Dio permette che un padre debba seppellire il proprio figlio?" e nessuno sarà in grado di dargli risposta convincente.
La moglie tradita e abbandonata dal marito che amava sarà circondata da gente, care persone, che le diranno "fatti coraggio, vai avanti, lui era un porco, ti ha tradita, non devi stare male per un uomo tanto bieco", ma lei in cuor suo serberà un solo sentimento, la speranza di riconquistarlo.
Il piccolo commerciante che con imprudenza si è affidato agli usurai, scivolerà senza accorgersi in un vortice di menzogne e sofferenza, di minacce incofessabili e di paura che gli renderà impossibile confessare la sua debolezza alla famiglia. Impossibile anche recarsi alla polizia per denunciare i suoi aguzzini, convinto che nessuno potrà capire la sua profonda sofferenza, né dargli la protezione adeguata.

Senza parlare di patologie vere e proprie, come la dipendenza dal gioco d'azzardo o la depressione, che sono già di per sé motivo sufficiente di discostamento dalla realtà e dell'alteramento della percezione del pericolo.

Ed è in queste circostanze di discostamento dalla realtà che maghi profeti e stregoni si inseriscono, perché loro danno le risposte che una persona in profonda difficoltà morale vuol sentirsi dire: ti guarirò dal cancro, ti metterò in contatto col tuo figlio morto, farò tornare tuo marito follemente innamorato di te, ti farò vincere al lotto per risolvere tutti i tuoi problemi economici.

Se lo stregone si presenta con la faccia del Mago Osberto di Torino o con quella di Do Nascimiento da Bahia, non ha importanza alcuna.

Chi è che accusa Vanna Marchi e i suo accoliti? La polizia, i giudici, i magistrati. Chi è che fa le perizie, in cui vengono descritte le sofferenze mostruose, le pressioni e le minacce a cui sono state sottoposte le vittime di Vanna Marchi? Gli psichiatri e i tecnici dei tribunali. Chi è che li accusa? Famiglie che hanno sbattuto il naso contro la truffa, e hanno ritrovato, col concorso dei loro cari ma anche dello Stato, se non la serenità almeno quel briciolo di lucidità razionale necessaria a vedere la realtà in faccia.

Tutte queste persone fanno parte del mondo reale, razionale, e le loro accuse contano molto poco per chi invece è ancora sprofondato nel suo mondo di dolore e sofferenza in cui la razionalità ha lasciato il campo alla disperazione.
Tra Vanna Marchi e lo Stato, tra Do Nascimiento e le vittime, tra la polverina magica che tutto guarisce e gli atti complessi del tribunale, il malato di cancro, la moglie tradita, la vittima del racket sceglieranno sempre i primi e il magico mondo consolatorio che non i secondi e la loro dura realtà responsabilizzante.

Doomboy
07-06-2005, 12.21.50
Sono ancora d'accordo, Exion.

Parli di quel tipo di persone che comprendo possano essere vulnerabili.

La cosa grave è che non tutte le persone truffate da Wanna Marchi erano in una tale situazione di indigenza. Molte sono abbagliate da una banale illusione di potersi arricchire, o sono talmente "ignoranti" da cascarci a prescindere.

Flying Luka
07-10-2005, 10.56.26
Piccolo aggiornamento:

Una 'lombosciatalgia alla parte destra', un fortissimo mal di schiena, cosi' acuto da impedirle di stare seduta in un'aula di Tribunale. Per questa ragione, i legali di Vanna Marchi hanno chiesto stamane il rinvio dell'udienza di oggi, la prima dopo la pausa estiva, nel processo che vede la teleimbonitrice imputata per le presunte truffe ed estorsioni a danno dei suoi clienti. La visita del medico fiscale disposta dai giudici, a seguito della richiesta dei difensori, non ha pero' confermato la gravita' del mal di schiena della Marchi. Nel pomeriggio, intorno alle 16, e' arrivato il certficato della Assl di Bologna nel quale i medici escludevano che l'ex regina delle televendite fosse così malconcia da non poter prendere parte al processo. A quel punto, i giudici hanno respinto la domanda di rinvio e l'udienza e' ripresa con l'ormai consueta, da mesi, 'sfilata' delle parti lese.