PDA

Visualizza versione completa : alimentatore


giorgio
23-09-2004, 17.11.17
Ciao a tutti.
Ho un piccolo problema.
Ho un alimentatore della Superflower da 500 watt che fa un calore incredibile, e dalle ventole dello stesso escono calori inconfondibili. Avendolo sotto la scrivania dopo 15 minuti e' impossibile stargli vicino. Se lo tocco sopra e' caldo, e dalle ventole esce aria calda che puzza come di plastica.
La mia configurazione:
Abit ic7max3 - proc. p4 prescott 3.2 - dissi aero4 - ram 2x512 corsair dll2200
scheda video matrox parhelia (questa e' un po caldina)
nr. 10 hd (di cui 2 ata - 8 serial ata (tutti hitachi-ibm)) Si e' proprio cosi.
(i dischi sono sempre freddi).
Case towerone della Chieftech con relative ventole.

Non so se devo cambiare l'alimentatore (420w)?


Grazie a quanti mi possano aiutare.

rio2
23-09-2004, 22.43.29
:eek: :eek: :eek: e con quel po' po' di robba ti aspetti che l'alimentatore non scaldi? secondo me e molto sottodimensionato servirebbe almeno un 700w per portare tutto bene.il problema e' trovarlo.:)

Ste77
23-09-2004, 23.22.34
Se hai un vecchio alimentatore potresti usarlo per gli hard disk così
fai respirare quello che hai!
L'unico problema è farlo stare nel case e soprattutto non si spegne con il pc!
Ciao.

giorgio
24-09-2004, 15.49.33
beh,

oggi ho perso un enermax 480.

Vediamo come va.

Vi terro' informati.

irondog
24-09-2004, 16.23.57
:S
Scusami Giorgio, quello che ti ha detto Rio è giusto,
ci vuole almeno un 700 e se vuoi un consiglio prendilo rindondante.
Non voglio fare il PINDACCIO, ma l’enemax 480 non è sufficiente.
;)

The Saint
24-09-2004, 21.47.43
I Superflower sono degli ottimi alimentatori! (Y)

E' ovvio che con tutte quello periferiche scaldi... l'Enermax (+ o meno tutti gli ultimi modelli) hanno il vantaggio di avere il canale dei 12v separato, uno x la mobo ed uno x le periferiche... xò avresti dovuto salire con i watt, non scendere.

Se l'alimentare scalda molto, vuol dire che è pesantemente sotto carico...

giorgio
25-09-2004, 01.00.05
beh, ragazzi
per il momento tutto acceso con l'enermax 480 (10 dischi).
Nessuna puzza e non scalda.
Vediamo come va.
Intanto grazie a tutti. Vi terro' informati.

giorgio
25-09-2004, 01.01.27
Domanda:
Se fosse insufficiente, il pc si spegnerebbe o si noterebbe un rallentamento generale di tutta la macchina ?

Grazie.

irondog
25-09-2004, 01.04.21
:) In boca al lupo e
facciamo le...
:grin:

giorgio
25-09-2004, 01.08.07
scusa irondog,
Se fosse insufficiente, il pc si spegnerebbe o si noterebbe un rallentamento generale di tutta la macchina

irondog
25-09-2004, 01.20.48
Scusa Giorgio, non avevo letto l'ultima domanda.
Avresti lo stesso risultato dell'altro, cioè tanto calore e sopratutto
odore di bachellite brucciata.
Comunque è da considerare anche un'altra ipotesi:
premesso che non voglio fare l'ucello del mal'augurio, un eventuale guasto potrebbe provoccare, nel migliore dei casi, solo danno a se stesso; in caso contrario potrebbe trascinare con se anche le periferiche alimentate.
Icasi sono due:la rottura potrebbe interrompere la tensione erogata, oppure innalzarla. Spero di essere stato abbastanza convincente.
:rolleyes:

giorgio
25-09-2004, 17.15.58
capisco perfettamente tutto,

vorrei precisare dopo un giorno di utilizzo dell'enermax.

Non scalda.
Non c'e' oddore di bacchelite.
Non vedo differenza con il superflower se non per il calore e l'odore.

Spero che ti sbagli.

Grazie.

irondog
25-09-2004, 17.34.51
:p
Lo spero anch'io, per il tuo bene!!
nel senso che non te l'hanno certo regalato.
Bye
:D :D :D

Giorgius
25-09-2004, 17.36.16
Se sei uno smanettone, fai un bel Modding alle ventole del tuo alimentatore, sostituendo e installando delle ventole Ball Bearing veloci con sensore della temperatura e regolazione della velocità. ;)

giorgio
25-09-2004, 18.26.22
a questo punto, sto veramente pensando che anche il superflower da 500 watt era insufficiente.

O ho fatto una cretinata nell'acquistare l'enermax, oppure mi e' sempre andata bene fino ad adesso con il superflower.

Secondo voi quanti hard disk dovrebbe tenere uno e l'altro alimentatore?

(hard disk hitachi-ibm 160 giga 7200 s-ata)

Grazie.

The Saint
25-09-2004, 19.15.55
Originariamente inviato da giorgio
a questo punto, sto veramente pensando che anche il superflower da 500 watt era insufficiente.

O ho fatto una cretinata nell'acquistare l'enermax, oppure mi e' sempre andata bene fino ad adesso con il superflower.Ma scusa, non hai detto che con l'Enermax ora sei a posto?

Che voltaggi rilevi?
(contano molto i +12v, e l'Enermax penso sia superiore in questo al Superflower, come ti avevo già scritto)

Topov
25-09-2004, 19.50.42
non potresti usarne 2?

irondog
25-09-2004, 19.57.32
Dovresti considerare tutti gli assorbimenti espressi in ampere, sommandoli otterresti un certo valore.
Questo valore va confrontato con quello che risulta sulla targhetta applicata nell’alimentatore che stai utilizzando.
Ti faccio un esempio: hai 10 Hdd Ibm, le caratteristiche sottoriportate sono quelle dei tuoi, da me prelevate dal sito Hitachi:

Requirement +5 VDC (+/- 5%)
+12 VDC (+10 %/-8%)
Dissipation
Startup current (max. A) 1.72 (+12V) & 0.68 (+5V)
Idle (W) 5.0 (1 disk) 4.7 5.6 (1 disk)
5.9 (2 disks) 6.5 (2 disks)
7.0 (3 disks) 7.6 (3 disks)

Se ne evince che ogni Hdd assorbe 1.72+0.68 = 2.4Ampere,
Questo valore va moltiplicato per il n° degli Hdd installati. A te praticamente per alimentare i soli
Hdd occorrono 24 Ampere di corrente che moltiplicati *(12+5) =24*17 = 408Watt
Gli altri elementi come li alimenti se non hai più risorse????

irondog
25-09-2004, 20.01.07
Certo se ne possono montare anche 2.
Ma il cabinet lo permette????

giorgio
25-09-2004, 21.29.49
il cabinet lo permette.
E' uno chieftec big tower.

Come montare due alimentatori?

oltre ai dieci dischi :

1 dvd pionnier
1 cd rom

Quali sono gli altri elementi ?

Voltaggio dei +12

11.80-11.86-11.91 stabili

irondog
25-09-2004, 23.49.33
Visto che il tuo cabinet può alloggiare anche un secondo alimentatore si può andare avanti con il discorso.
Gli elementi o componenti a cui mi riferivo sono: Scheda madre – scheda video – CPU – Ram - modems – controllers aggiuntivi – floppy – cdroms – e quant’altro c’è dentro il case.:rolleyes:
Tutti questi elementi ed eventualmente anche quelli da me non menzionati, concorrono a far lievitare l’assorbimento totale di corrente, da aggiungere al calcolo che abbiamo stillato per gli Hdd.
Dimenticavo! anche le porte per le periferiche esterne, qualora ci fosse qualcosa collegato vanno calcolate, soprattutto quelle USB che necessitano di almeno 500ma cadauna.
Se devi collegare un altro alimentatore, come suggerito da Ste77, non devi preoccuparti se non si spengono contemporaneamente, l’importante e non dimenticarlo acceso in quanto non ci sarà alcuna spia ad indicartelo. Per ovviare a questo basta collegarli nella stessa ciabatta, però munita di un interruttore con spia ben visibile.
Buon divertimento…..
;)

dave4mame
26-09-2004, 01.18.41
per curiosità.... potresti postare una foto del case aperto?
giusto per vedere il pu**anaio dei cavi di connessione....

io comunque 10 dischi li avrei gestiti con un rack a parte...

giorgio
26-09-2004, 08.30.46
l'usb per eventuali dischi esterni sono tutti alimentati da rete esterna.

Come e' possibile collegare un secondo alimentatore ? Cioe' come devo fare? E cosa collegare al secondo alimentatore (dvd-cd-floppy) ?

L'alimentatore e' collegato ad un apc da 650.

giorgio
26-09-2004, 10.57.55
l'alimentatore e' questo.

AL-042 EG485AX-VHB (W) SFMA 24P V 2.0 Ring Core - ALLUMINIO!

http://www.enermax.it/scheda_tecnica_alimentatori.php?id_prod=102&serie=Alimentatori%20Serie%20Coolergiant%20SFMA%20 (NEW)

grazie.

irondog
26-09-2004, 15.57.27
;) Ciao Giorgio,
Tensioni e correnti erogate dal tuo Enermax

+3.3VV 50mVmV ±5% 0.5A/34A
+5VV 50mVmV ±5% 0.3A/40A
+12V 1V 120mVmV ±5% 0.5A/16A
+12V 1V 100mVmV ±5% 0.5A/15A
-12VV 120mVmV ±10% 0A/0.8A
5VsbVsb 50mVmV ±5% 0A/2.5A
+3.3V & +5V 280W TOTAL O/P 480W


Esaminiamolo, questo, secondo me lo dovresti utilizzare per alimentare il tutto eccetto il gruppo di Hdd.
Se tu osservi hai 2 tensioni da +12 Vl, una da 16A e una da 15A, quindi nessuna delle due sarebbe sufficiente da sola ad alimentarli tutti e come qualcuno ha suggerito sarebbe bene separare questi dal resto del mondo, come carico s’intende.
Per quanto concerne “ come collegare i due alimentatori “, tu mi avevi detto d’avere un BigTower con alloggiamento per un secondo alimentatore, ho capito bene?
Se cosi fosse, non c’è nessun problema, con questo secondo tu alimenterai i soli Hdd, ti dovrai semplicemente procurare alcuni sdoppiatori , in quanto avrai solo 6 prese per alimentarli.
;););)

giorgio
26-09-2004, 16.12.31
MA IL SECONDO ALIMENTATORE COME LO COLLEGO ?

il consumo poi non sara' eccessivo ?

Forse era meglio prendere un 650 .


Ti ringrazio.

irondog
26-09-2004, 16.19.14
Chiedo scusa gli sdoppiatori non ti servono, li possiedi già.
Per gruppo di continuità se non possiede un'altra uscita per alimentare il secondo alimentatore davrai li aggiungere una doppia presa. Anche per l'APC vale lo stesso discorso degli alimentatori.
Hai un 650 Watt? con questo potrai alimentare il solo case, altrimenti correrai il rischi di fotterlo.....:D :D :D

irondog
26-09-2004, 16.46.48
Giorgio,
Leggiti il messaggio che ti ho mandato in PVT

giorgio
26-09-2004, 16.56.17
non ho capito cos'e' PVT ?
scusa.

Altra domanda se possibile:

Quanti hard disk potrei tenere per non avere piu'problemi di questo tipo o meglio per tenete il solo enermax?

Nel senso, quanti hard disc dovrei staccare per stare tranquillo ?

Grazie se potete.

Fat George
26-09-2004, 21.59.13
Vorrei contribuire con questo semplice schema per collegare un secondo alimentatore per far funzionare i soli Hd del sistema di Giorgio. Se non sai destreggiarti con il saldatore puoi farlo fare ad un tuo conoscente, ma e' talmente semplice che credo tu non abbia problemi. Innanzitutto lo schema:

http://www.radiosuono.it/Fatty/starteralimentatore.jpg

Come vedi bastano 2 componenti e un po di cavetto.

La tensione di ingresso (12Volts) del rele' andra' prelevata da uno dei contatti che ora vanno alle periferiche del tuo enermax. I 12 Volts si prelevano dal filo giallo (+ Positivo) e il nero adiacente (- Negativo). Il diodo collegato ai capi della bobina del rele' (attenzione alla polarita') serve per prevenire eventuali inversioni.

Il rele' e'del tipo passo integrato (2,54 mm) 1 scambio, quindi molto piccolo.

Questo e' lo schema delle connessioni di un alimentatore atx

http://www.radiosuono.it/Fatty/aliatx.gif

E che sara' naturalmente il connettore del tuo SECONDO alimentatore, le cui uscite useremo per alimentare i 10 HD.

Il grosso connettore non andra' collegato da nessuna parte ovvio, ma collegheremo i terminali 14 (filo verde) e 15 (filo nero) ai contatti del rele' del nostro circuito.

Il rele' ha 3 terminali in uscita:

C = comune
Nc = Normalmente chiuso
NO = Normalmente aperto

Collegheremo quindi i teminali 14 e 15 di Alim.2 ai terminali C e NO del rele'.

In questo modo i 2 alimentatori si accenderanno e si spegneranno contemporaneamente.

giorgio
26-09-2004, 22.11.06
grazie a Fatgeorge per la rapida risposta. Domani vedo di farmi aiutare da qualche conoscente.
Il consumo Enel (si porta cosi' a 980 watt) ?
Se volessi tenere l'enermax quanti dischi s-ata massimo potrei collegare ?

grazie.

Fat George
26-09-2004, 22.23.06
Guarda Giorgio, io terrei il tuo enermax per alimentare il tuo pc. e il secondo da 450 watt per i soli hd, che come vedi da calcoli fatti precedentemente sono il grosso del consumo. Come diceva rio all'inizio un 700 watt sarebbe appena suff. tieni presente che i costi degli ali, appena superi un certo wattaggio standard salgono a vista d'occhio. Calcola che i tuoi 980W vanno considerati apieno carico, e a pieno carico non ci arriverai mai visto che sistemi di protezione faranno in modo di non accenderlo. comunque diciamo che siamo intorno agli 800 (con tutti e 2 gli ali) ma sicuramente anche meno, e lavoreranno entrambi tranquillamente senza andare in crisi

giorgio
26-09-2004, 22.32.29
ok.
Ho capito.
Fino ad ora mi e' andata bene allora con un solo alimentatore.
Il secondo ali e' un 500 della superflower.
Domani provo. Mi dovro' far aiutare per il rele' 12v.
Grazie.

Fat George
26-09-2004, 22.46.45
:D abbundum alimentatorem est meglium che deficere :D

500 sono ok cosi' ci metti tutte le ventole di servizio.

Facci sapere

giorgio
27-09-2004, 00.02.16
ok.

cosi' ci metto poi anche un bel dissipatore della zalman.

Ste77
27-09-2004, 19.08.27
Ora però ci hai incuriositi tutti a fine lavoro una foto ci
vuole!

irondog
27-09-2004, 20.35.18
:)
Saluto tutta la combriccola,
Sono felice che questo 3d proposto dall’amico Giorgio si sia sviluppato in questo modo.
Giorgio, pvt significa in privato e li ti chiedevo semplicemente il n° del tuo tel in modo da seguirti passo passo nel tuo esperimento.
La richiesta che ti ha fatto Ste77 vale anche per me e credo che anche tutti gli altri siano curiosi come noi.
Saluto calorosamente Fat George, il tuo intervento è impeccabile, difatti spegnendo il PC vengono a mancare i 12 volt che tenevano il relais eccitato e di conseguenza l’alimentazione degli Hdd si azzereà, non si spegneranno contemporaneamente ma il risultato sarà più che soddisfacente.
A dopo, dovrei mandar giù qualcosa se me ne danno!!!
;););)

giorgio
27-09-2004, 21.46.57
oggi mi sono procurato tutti i pezzi mancanti ,

il rele', ecc.

Ho gia' forato il case per il secondo buco dove va l'alimentatore.

Domani porto le mie due bimbe in gita e verso sera forse riesco a montare il tutto.

Logicamente la foto e' di dovere.

@ irondog
PVT l'avevo capito, solo che non vedevo nulla nei miei msg privati.


N.B.:
Se brucio gli hard disc vi vengo a prendere tutti.
Mai aperto un thread cosi' numeroso.

Fat George
27-09-2004, 21.53.08
Nessuna polemica irondog, ci mancherebbe. La resistenza direi che e' ok (proprio per non metterci barbaramente un ponticello di filo). Quello che avevo pensato di fare era una "automatizzazione" atta ad evitare lo spiacevole inconveniente di lasciare per dimenticanza l'alimentatore 2 acceso. Concordo che mettendo tutto sotto ciabatta una volta spenta.... ma alle volte ci si dimentica (almeno a me capita). :D vabbe' 10 Hd che girano si sentono e non si corre il rischio... ma sai... Murphy e' sempre in agguato.

Comunque giorgio, vogliamo la foto!!

Fat George
27-09-2004, 21.58.25
Originariamente inviato da giorgio

N.B.:
Se brucio gli hard disc vi vengo a prendere tutti.



:eek: :eek: Ehm... e' morto il pesce rosso a mio zio in Papuasia... devo proprio andare a quel funerale, non posso mancare... :D:D

giorgio
27-09-2004, 22.02.59
@ fatgeorge.

Il secondo alimentatore spegne gli hard disc o devo attendere che si spengano uno alla volta ?

Vediamo poi se l'apc da 650 ce la fa con due ali. Sull'apc c'e' pure un Sony crt da 21.

n.b. : L'apc lo spengo quando non uso il pc.

Fat George
27-09-2004, 22.11.27
La sequenza di spegnimento e' la seguente. Quando da win dirai di spegnere, il pc fara' tutta la procedura di parcheggio del gli hd, quindi verra' spento l'alimentatore 1 (quello principale) al rele' verra a macare la tesione e quindi i contatti tra 14 e 15 si apriranno, spegnendo di conseguenza anche l'ali 2. Al momento dell'accensione invece la tensione e la relativa chiusura del rele' sara' immediata andando ad avviare ali 2. Gli hd's :eek: saranno quindi visibili gia al momento del boot.

irondog
27-09-2004, 22.12.21
Ciao Gente,
Giorgio che vuoi che ti dica, si sarà perso nei meandri del forum…..comunque rinnovo quel che ti ho detto “ a tua disposizione” mi prenderò tutte le mie responsabilità, se farai come ti abbiamo suggerito andrà tutto bene.

Amazza!! George, eri li che aspettavi la mia risposta, sei riuscito a leggere la mia prima che poi ho corretto, in quanto non esatta…
:cool: :rolleyes: :D

giorgio
27-09-2004, 22.13.30
Figata.

Bisognerebbe mettere un led ad ogni hard disc. Le mie bimbe sarebbero contente.

Fat George
27-09-2004, 22.28.44
Iron, e' stata solo una questione di tempistica, mentre mangiavi io leggevo la tua risposta. Mentre mangiavi pensavi ad alimentatori e resistenze e intanto il discorso andava avanti.

Per quanto riguarda il gruppo di continuita' se ha retto fino ad ora (pora stella) reggera' anche dopo. un 650 con i tuoi assorbimenti di dara' 1 minuto o 2 di autonomia :D
Quindi o ne compri uno da 1 kw, o stacchi il monitor o modifichi pure l'apc

giorgio
27-09-2004, 22.34.49
+ che sufficiente per salvare.

Grazie.

irondog
27-09-2004, 23.25.50
:D
Sai, George, si ragiona meglio a stomaco pieno!!!!!!
;)

giorgio
28-09-2004, 17.04.59
questa sera collego il tutto.
E accendo.

Poi boom.

giorgio
28-09-2004, 17.10.22
Originariamente inviato da Fat George
Iron, e' stata solo una questione di tempistica, mentre mangiavi io leggevo la tua risposta. Mentre mangiavi pensavi ad alimentatori e resistenze e intanto il discorso andava avanti.

Per quanto riguarda il gruppo di continuita' se ha retto fino ad ora (pora stella) reggera' anche dopo. un 650 con i tuoi assorbimenti di dara' 1 minuto o 2 di autonomia :D
Quindi o ne compri uno da 1 kw, o stacchi il monitor o modifichi pure l'apc

posso sempre aggiungere un apc da 500 e collegarci il monitor ?
Autonomia ?

Fat George
28-09-2004, 20.23.57
si giorgio, si puo' fare, anche se non ha molto senso un GC per il monitor. Sarebbe forse piu' vantaggioso "moddare" il tuo attuale per avere piu' autonomia. Ma prima di tutto dovresti verificare (se non lo hai gia fatto) se ora ti tiene il carico che hai e se si per quanto tempo. poi bisognerebbe conoscerne il modello ed aprirlo per vedere di che tipo sono e come sono collegate le batterie (saranno probabilmente 2 da 12 volts 7 ampere messe in serie) magari reperire il software che tramite seriale spegne da solo il pc.... insomma qualcosa si puo' fare, ma servono piu' informazioni e un pc che non sia scoppiato a causa di due alimentatori... :D

giorgio
28-09-2004, 20.49.33
apc BK650EI.

N.B.:
Nuovo da 10 giorni.


Stasero accendo tutto e poi provo.

cosa intendi

"un pc che non sia scoppiato a causa di due alimentatori... "

Grazie.

giorgio
29-09-2004, 01.17.37
ecco la foto del prodotto in lavorazione.

(intanto mi sono ordinato il dissi della zalman).

Acceso per ora tutto bene.

Non vedo differenze a parte il caos di fili.

Si accettano suggerimenti.

The Saint
29-09-2004, 08.53.46
Una curiosità... i dischi da quanti GB sono?

giorgio
29-09-2004, 09.19.12
8 da 160 giga s-ata ibm hitachi
2 da 160 ata ibm hitachi

N.B.:

ieri sera ho provato a staccare la corrente e con il gruppo mi resta acceso forse 15 secondi poi mi si riavvia ? Si mi si riavvia ma non si spegne.

Batteria era carico al 77%.

Boh......

Fat George
29-09-2004, 10.01.11
Mammamia, ci vuole il macete li per districarsi :D comunque sono contento che funziona l'ambaradan. Peccato per il gruppo di continuita' decisamente troppo piccolo. Guardando nelle specifiche lo danno per 400 W tempo 2 minuti a pieno carico, direi che sei proprio oltre.

Comunque vedo che hai fatto un bel lavoro, basettina e tutto il resto, inutile raccomandartene l'isolamento (magari mettila dentro una scatolina tutta plastica).

E l'accensione/spegnimento? tutto come preventivato?


Ma non noti differenze in cosa?

giorgio
29-09-2004, 10.15.56
Si accende e si spegne tutto insieme.

Non vedo differenza tra prima con un ali e adesso con due.

Che ne dici se prendo un apc da 500 supplementare per il monitor ?

(il rivenditore sicuramente non mi prende indietro il 650 per darmi un 800) che non so neanche se basti a questo punto.


Grazie.

Fat George
29-09-2004, 10.30.47
ma hai provato senza il monitor? dovresti riuscire ad arrivare a 10 secondi cosi' :D

a parte gli scherzi, in effetti non doveva cambiare nulla, il pc doveva funzionare senza che l'alimentatore gridasse "pieta'" e scaldasse come una fornace.

giorgio
29-09-2004, 10.41.07
posso anche provare senza monitor.

Ma la mia domanda e' :

- meglio aggiungere un altro apc da 500
- meglio prenderne uno solo da 800 o uno solo da 1000 ?

Grazie.

Sembra che il venditore mi possa venire incontro.

Grazie.

Fat George
29-09-2004, 12.14.39
Secondo me devi prima verificare se e quanto rimane on il pc con l'attuale.

sarebbe opportuno conoscere il reale consumo del solo pc, e del pc con il monitor. beh il monitor lo riporta scritto sicuramente da qualche parte. a spanne ora sarai sui 600/700 W. per il pc se conosci un elettricista che ha la pinza amperometrica e ti fa un piacere pagamento birra tanto meglio.

comunque a prescindere io starei su 1 da 1 kw e lo paghi sicuramente meno che non 2 differenti, con meno problemi e meno ingombro ma anche per avere un minimo di autonomia in piu'. Ora che windows chiude, parcheggia e spegne... :bed

giorgio
29-09-2004, 15.30.09
PROVATO

con la batteria l'apc 650 (carica al 80%) sta su circa 3 minuti (senza il monitor collegato).

Che mi dite ?

Senza il monitor non vedo che cosa sta facendo.

Costo :

apc 650 circa Euro 109.00 - apc 500 in offerta a 99.00 Euro.

apc 1000 Euro 277.00

Che fare ??????????

Il monitor e' un 21 CRT della Sony.

Fat George
29-09-2004, 16.38.04
Ciao Giorgio, bene direi non credi? A sto punto propongo il GC da 500 ma anche da meno credo per il solo monitor. Dovresti leggere nell'etichetta dietro il monitor quanto consuma. Penso proprio ti debba mettere alla ricerca del software che monitorizza il tuo apc principale in modo che spenga automaticamente il pc. direi che ci siamo. Ma tu come la vedi sta storia? sei contento? ne e' valsa la pena? gli alimentatori ora sono piu' freschi o no? Sistema piu' stabile?

Edito per aggiungere:

Ho visto in giro dei gruppi di continuita' da mettere sotto il monitor e se non ricordo male anche a basso costo. Non ricordo pero' marca e modello.

giorgio
29-09-2004, 16.49.56
fatto 30 si fa 31.

Logicamente tutto ha un costo. Ci penso sul 500 perche' e' in offerta.

Pero' volevo sapere se tu potessi se prenderesti il 1000 invece che due apc separati.

Aspetta a dire se sono contento, tra un po' tiro le somme.

Non so se chiudere il case o lasciarlo aperto. Dopodomani mi arriva il dissi della zalman.

DOMANDINA:
Se il suo programma apc mi spegne il computer salvando tutti i dati e spegnendosi, a questo punto che mi serve un secondo apc per il monitor ?

Comunque vada mi sono fatto qui parecchi amici.

irondog
29-09-2004, 17.05.07
:cool: Eccomi di nuovo,
Min…che macello!!!...continua cosi che vai benone!!!, dopo metteremo tutto a posto “ a zicato a zicato” diccono a Foggia.
Non sto a ripetere tutta la sequenza che è stata fatta in mia assenza, ho letto i post e sono quasi concorde con quello che ha detto George.
Il gruppo di continuità è il nocciolo; bisogna sapere appunto, quanto assorbe il tutto.
Suggerimento: per il calcolo della potenza dell’APC, che generalmente è espressa in watt informatici, salvo qualche ditta seria che dichiara anche quelli RMS o effettivi.
Usa questo approccio, watt informatici diviso 3*2= watt rms.
Da questo ne deduci che anche il 1000 è un po’ striminzito, comunque dovrebbe farcela, difatti: 1000/3*2= 666 watt rms.
Quello da tener conto in questo caso, non è l’autonomia delle batterie, ma bensi la potenza del convertitore cc/ac, che purtroppo è quello che viene stressato quando il gruppo lavora in modalità batteria. Il monitor Sony assorbe dai 120 a 150 Watt.. vedere targhetta sul retro.
:idea: Sotto a chi tocca….ditte pure la Vostra
(W) (W) (W)

giorgio
29-09-2004, 17.16.39
mi sa che a sto punto il 500 separato e' la cosa migliore.


quanto meno in 2 minuti spngo tutto.

Non mi interessa lavorare con il gruppo se non c'e' corrente.

Mi interessa salvare quello che stavo facendo.

Domanda:

su apc 650 collegati
1 ali (piastra e componenti)
2 ali (10 hard disc - dvd- cd- ventole)

su apc 500
monitor
.... ed eventualmente che cosa del 1. ali ??????

Grazie.

irondog
29-09-2004, 17.40.01
Sul 1° ali da 650 watt, potresti alimentare il tutto come era prima esclusi gli Hdd che sono alimentati dal secondo ali, che alimenterai con il 2° gruppo da 500 watt..
Ti resterà cosi disponibile qualcosa per qualche altra periferica.
Penso che sia la cosa migliore, lo spegnimento resterà invariato.

giorgio
29-09-2004, 17.43.34
Originariamente inviato da irondog
Sul 1° ali da 650 watt, potresti alimentare il tutto come era prima esclusi gli Hdd che sono alimentati dal secondo ali, che alimenterai con il 2° gruppo da 500 watt..
Ti resterà cosi disponibile qualcosa per qualche altra periferica.
Penso che sia la cosa migliore, lo spegnimento resterà invariato.

VUOI DIRE SE HO BEN CAPITO.

1 ali (enermax con piastra e componenti) + monitor sul 650

2. ali hard disc sul 500
(qui mi resta ancora qualcosina?)

E' cosi ?

irondog
29-09-2004, 18.23.25
:) Esatto
Sul 650 avanza qualcosa
Il 500 dovrebbe farcela anche se in effetti
il calcolo e di 333 Watt rms
:D :D

giorgio
29-09-2004, 18.41.44
oppure il contrario.
sul 650 gli hard disc ed il monitor

sul 500 la piastra.

Ste77
29-09-2004, 18.42.10
Più che un pc sembra una centrale nucleare!
Complimenti!Gran lavoro!

giorgio
29-09-2004, 18.44.01
Originariamente inviato da Ste77
Più che un pc sembra una centrale nucleare!
Complimenti!Gran lavoro!

Beh e' partito da te o mi sbaglio ?

irondog
29-09-2004, 22.27.25
:)
Facendo un rapido calcolo: 650/3*2=433 watt rms
Ipotizzando che il monitor assorba 120 watt, il minimo da me indicato, andresti ad avere un carico complessivo di 408 +120 = 528 watt rms, facendo l’inverso ti verrebbe 528/2*3=792 watt informatici, ben oltre il 650 che possiedi.
Secondo me quello che ti ho suggerito sarebbe il più indicato.
Comunque se tu riesci a ricavare l’assorbimento del tutto,compreso il monitor, senza contare gli Hdd e qualora il risultato rientrasse nella potenza di 500 watt informatici = 333 watt rms ti consiglierei sempre di tenere gli Hdd per conto loro in questo caso con il 650, cosi otterresti un perfetto abbinamento.;)

giorgio
30-09-2004, 08.56.21
Mi sono fatto prestare un 500.

E' difficoltoso da gestire con i due apc. Nel senso che non sai mai esattamente quanta autonomia hai.
(uno segna 78% ad esempio e l'altro 60%)

Se i dischi sono da una parte e la piastra dall'altra, e uno dei due scarica prima resto comunque a piedi.

Ho provato e sembra che la cosa migliore sia dischi e piastra sul 650 e monitor sul 500.

Quanto meno vedi che quanto realmente sta su (cioe' circa 2 1/2 minuti il 650) di piu' l'altro.

Siccome ho tempo oggi fino alle ore 11 per decidere (il rivenditore mi rientrerebbe il 650 per i darmi il 1000) volevo avere qualche consiglio in merito, se potete.

Grazie.

Fat George
30-09-2004, 10.58.47
Ciao Giorgio, se vuoi un parere personale io andrei in 1 unico, il Kw appunto. cosi' hai anche un "cincinin" di autonomia in piu'. Fatto 31 si puo' fare anche 32... scherzo ma se gli alimentatori non sono tirati per il collo e gli apc lavorano bene, sono componenti che durano nel tempo e ti porterai appresso anche nei futuri upgrade

giorgio
30-09-2004, 11.29.09
grazie provvedo.

Penso pero' che se non basta quello da 1 kw. mi arrabbio.

Se ci riuscite a farmi due calcoli per questo se ci stiamo, vi ringrazio tanto.

Grazie.

DOMANDA

ma quanto consuma un apc da 1000 sulla bolletta Enel ?

Intanto e' arrivato il ventolone della Zalman. E' enorme.
stabile sui 56-57 gradi. Prima era a 61-62.

giorgio
30-09-2004, 14.09.36
Originariamente inviato da irondog
:)
Facendo un rapido calcolo: 650/3*2=433 watt rms
Ipotizzando che il monitor assorba 120 watt, il minimo da me indicato, andresti ad avere un carico complessivo di 408 +120 = 528 watt rms, facendo l’inverso ti verrebbe 528/2*3=792 watt informatici, ben oltre il 650 che possiedi.
Secondo me quello che ti ho suggerito sarebbe il più indicato.
Comunque se tu riesci a ricavare l’assorbimento del tutto,compreso il monitor, senza contare gli Hdd e qualora il risultato rientrasse nella potenza di 500 watt informatici = 333 watt rms ti consiglierei sempre di tenere gli Hdd per conto loro in questo caso con il 650, cosi otterresti un perfetto abbinamento.;)

FACENDO UN RAPIDO CALCOLO
dischi 408+monitor 120 = 528 watt rms
piastra - proc e periferiche ????
(sufficienti 138 watt per piastra - proc e periferiche)?

L'apc 1000 fa 600 watt dal costruttore (1000/3*2) = watt rms 666

Grazie.

irondog
30-09-2004, 15.12.27
:act: Buon pomeriggio a tutti,

Non hai precisato se quello da 1 kw che vorresti prendere è 1 kw rms o informatico?
Optiamo per 1 Kw informatico, il calcolo è presto fatto: lavorando a pieno regime consumerai i watt effettivi cioè 666 watt + un piccolo contributo per il gruppo, in 1 ora consumerai all’incirca 0,700 kw.
Ammesso che tu prenda quello da 1 kw rms e il consumo totale resta sempre quello da noi calcolato, avrai soltanto un gruppo più potente, quindi per il contattore Enel è più o meno la medesima cosa.
Non devi confondere la corrente disponibile con quella effettivamente consumata, altrimenti un utente enel che possiede un contattore da 3,3 kw consumerebbe fisso 3,3kw/ora.:S
:tie: all'ENEL

giorgio
30-09-2004, 15.23.24
questo
ma non so se a sto punto basti :

Optiamo per 1 Kw informatico, il calcolo è presto fatto: lavorando a pieno regime consumerai i watt effettivi cioè 666 watt + un piccolo contributo per il gruppo, in 1 ora consumerai all’incirca 0,700 kw.

http://www.apcc.com/resource/include/techspec_index.cfm?base_sku=BR1000I

ti ringrazio se puoi.
dischi 408+monitor 120 = 528 watt rms
piastra - proc e periferiche ????
(sufficienti 138 watt per piastra - proc e periferiche)?

era giusto ?

irondog
30-09-2004, 15.49.45
Mandami in Email il n° del tuo tele....
ti richiamo subito:confused:

giorgio
30-09-2004, 15.55.55
fuori fino a domani sera.

No tele ....

irondog
30-09-2004, 16.05.28
:)
Come Vuoi, quando sarai a modo chiariremo questo neo che poi alla fine è una cazz...
Ciao a presto:D :D

giorgio
30-09-2004, 16.19.29
nel senso che sono raggiungibile telefonicamente non prima di domani sera.

Il gruppo lo devo ordinare oggi, se per te e' una cazz. per me no.


Grazie.

irondog
30-09-2004, 17.33.58
Giorgio sono di nuovo qui,
Facciamo che il tuo pc senza periferiche esterne, cioè, stampante, scanner e quant’altro, consumi 300watt, incluso anche 1 120 watt per il monitor, avresti bisogno di un gruppo da 700 watt, OK.
Il gruppo lavorerà solo quando manca la corrente, indi per cui uno da 1000watt informatici è più che sufficiente.
Come ti ha gia detto George farai bene a prenderlo senza pensarci su, anche perché come si è già detto, uno solo è meglio di due; non credo ci sia altro da aggiungere. Su coraggio va dal tuo fornitore e accetta la proposta di scambio cha avevate pattuito.

giorgio
01-10-2004, 09.20.31
il secondo ali da 500 della superflower manda fuori aria piu' calda e maleodorante rispetto all'enermax da 480 (che sia da cambiare anche quell'alimentatore?)

Sul superflower ci sono collegati idieci hard disc-dvd-cd e ventole


Fra un altro enermax (che non puzza e non fa aria calda)
Voltage rating (W): 90V~265V (Adjusted Automatically)
Iin= 3.5A
Frequency 47Hz ` 6
Inrush current 80A /230V and 40A/115V max. du

O/P DC
Voltage Ripple &
Noise Total
Reg. Output current rating
Min. / Max.
+3.3VV 50mVmV }5% 0.5A/34A
+5VV 50mVmV }5% 0.3A/40A
+12V 1V 120mVmV }5% 0.5A/16A
+12V 1V 100mVmV }5% 0.5A/15A
-12VV 120mVmV }10% 0A/0.8A
5VsbVsb 50mVmV }5% 0A/2.5A
+3.3V & +5V 280W
TOTAL O/P 480W

e questo
CHIEFTEC HPC420302DF 420W ATXP4 DualFans ActivePFC
Series: Power Supply
Description: ATX 420W CE, for P4 with active PFC and 2 fans
(ATX-12V V. 1.1)
Dimension (TxBxH):
Fans:

Pieces/Crt.:
14 cm x 15 cm x 9 cm
2x90mm

6

+5 V / 40 A +3,3 V / 30 A +12 V / 18 A -5 V / 0,3 A -12 V / 0,8 A +5 Vsb / 2,0 A

1 x 20-pin ATX connector (net tube)
1 x 4-pin ATX 12V connector

1 x S-ATA connector

1 x fan control connector

9 x Molex connectors (HDD, CD-Rom,etc...)

2 x Floppy connector

quale prendereste ? Mi sa che sto superflower mi ha stancato. Lo vendo.

Grazie.

Fat George
01-10-2004, 10.37.43
Ciao Giorgio, non capisco perche' enermax riporti 2 linee +12V ma anche se perde 2 ampere sui +12 ne prende 4 sui +3.3

Comunque pur reputando chieftec un ottimo ali, io mi indirizzerei su enermax.

Pedona la curiosita' ma (anche se non lo hai acquistato) il prezzo che sei riuscito a spuntare il apc da 1kw?. Sarei un po' tiratuccio anche con il mio e magari in vista di un cambio so come regolarmi.

Grassie

giorgio
01-10-2004, 10.41.16
Euro 260.00 arriva martedi.

Grazie. Vada per un altro enermax allora.

(ci sono 35 eurozzi di differenza fra uno a l'altro)

The Saint
01-10-2004, 10.43.09
Originariamente inviato da Fat George
Ciao Giorgio, non capisco perche' enermax riporti 2 linee +12V ma anche se perde 2 ampere sui +12 ne prende 4 sui +3.3Come avevo scritto all'inizio del thread, gli Enermax invece di avere un'unica linea x i +12, ne hanno due separate: una per l'alimentazione di scheda madre e CPU ed una x le periferiche.

Quindi se il 2° alimetatore va usato solo x alimentare gli HDD, meglio prenderne uno che abbia la linea +12 unica... anche io consiglio Enermax, ma bisognerebbe prendere un modello che non abbia appunto i due +12 separati, altrimenti avresti a disposizione solo circa metà della potenza... ;)

giorgio
01-10-2004, 10.56.36
ok sempre pero' 16a rispetto a 18a non sono meta' della potenza o mi sbaglio.

nel senso che uno ha 18a e l'altro 16a e 18a in due canali (non e0 la meta').

scusami ma con gli ali non e' il mio forte.

The Saint
01-10-2004, 10.59.26
Originariamente inviato da giorgio
ok sempre pero' 16a rispetto a 18a non sono meta' della potenza o mi sbaglio. Intendevo metà della potenza dell'alimetatore stesso (essendo i due canali da 15A e 16A), non rispetto al Chieftech... se trovi un modello Enermax non della serie AX, i +12 sono intorno ai 30A... ;)

giorgio
01-10-2004, 11.03.03
ok. Non c'e' disponibile.
trovi solo coolegiant o noistaker.

pero' fra un chief con 18a e un enermax serie ax 16a prenderesti sempre l'enermax o lo chief che non ha il +12 separato (per i dischi) ?

a questo punto (per i dischi) posso provare anche con un ali +12 18a da 400 watt da 25 Euro.

Fat George
01-10-2004, 14.08.24
esatto giorgio, proprio come mi sembra dissi un po di post fa. ti serve solo un ali di potenza 400/450 per gli hd senza andare su cifre elevate. il tuo enermax attuale regge bene il resto. non serve supersilent con robe attive e che ti faccia pure il caffe' (certo se ci sono meglio) ma sono cose che influiscono nel prezzo. con quel popo' di hd e il megaventolone zalman + ventole accessorie non credo debba vedere il rumore no? se puoi "sparagnare" qualche eurozzo non e' male.

anche perche' pensandoci, di quei 18/20 ampere 12 v mettiamo per ipotesi che reali siano 15, i tuoi 10 hd dovrebbero consumare 1,5 ampere cadauno sui 12 v. Il consumo se non ricordo male invece e' 500 Milliampere, quindi con un 400 alimenti di sicuro bene gli hd il cdrom e pure le ventole acessorie.

irondog
02-10-2004, 01.19.38
Buenas noces gente,:o :o :o

Vediamo di non fare minestrone, a me piace molto, però nonè il caso.
Sarebbe bene rileggersi i post precedenti prima di trarre conclusioni avventate. Riporto qui un pezzo saliente:

Ti faccio un esempio: hai 10 Hdd Ibm, le caratteristiche sottoriportate sono quelle dei tuoi, da me prelevate dal sito Hitachi:

Requirement +5 VDC (+/- 5%) +12 VDC (+10 %/-8%)
Startup current (max. A) 1.72 (+12V) & 0.68 (+5V)
Idle 5.0 (1 disk) 4.7 5.6 (1 disk)
5.9 (2 disks) 6.5 (2 disks)
7.0 (3 disks) 7.6 (3 disks)

Se ne evince che ogni Hdd assorbe 1.72+0.68 = 2.4 Ampere,
Questo valore va moltiplicato per il n° degli Hdd installati. A te praticamente per alimentare i soli
Hdd occorrono 24 Ampere di corrente che moltiplicati *(12+5) =24*17 = 408Watt
Con questo voto a favore dell'enermax 480 watt, mi lascerebbe molto più tranquillo, non dimentichiamoci che gli Hdd sono una parte vitale del Pc. (B) (Y) :dance:

giorgio
04-10-2004, 15.25.26
ok nuovo punto.
Sto provando un ali da 400 sugli hard disk da 25 euro (essedi).

Il mio buon superflower non ne vuole sapere di accendersi piu'.

Il secondo ali e' collegato sugli hard disk e si comporta bene, fa aria fresca).
il primo ali (enermax) collegato su piastra e proc e schede pci (comincia a fare odore di bacchelite e fa aria calda e un po' maleodorante).

Mi sa che un ali da 400 come quello da 25 eurozzi e' la soluzione migliore.

Oppure enermax sugli hard disk e ali da 400 sulla piastra?

Grazie a tutti.

giorgio
06-10-2004, 14.44.11
con il 400 da 25 euro non cambia nulla. Quindi rimonto l'enermax sulla piastra.

Queste calure (il proc e' sui 61 gradi stabili adesso, quando si accende il pc e' sui 51 gradi) mi danno parecchio fastidio e l'aria diventa irrespirabile dopo circa 30 minuti di utilizzo del pc. I dischi sono freddi, l'ali enermax manda fuori aria calda, l'ali da 25 euro manda fuori aria fredda, le schede pci sono caldisssime.

Non ci capisco piu' nulla. Scalda tutto troppo e non riesco a stare nella mia stanza 2.5 mt. per 2.00.

Qualche consiglio ?

N.b. : il gruppo apc unico da 1 era la soluzione piu' giusta. Sta su quando e' carico al 40% circa 2 minuti.

The Saint
06-10-2004, 16.22.50
Purtroppo hai una CPU che è un "fornelletto"... è risaputo che il Prescott rispetto ai Northwood scalda parecchio...

Che utilizzo ha il PC?

giorgio
06-10-2004, 19.47.38
Originariamente inviato da The Saint
Purtroppo hai una CPU che è un "fornelletto"... è risaputo che il Prescott rispetto ai Northwood scalda parecchio...

Che utilizzo ha il PC?

cosa intendi con che utilizzo ?

The Saint
06-10-2004, 20.36.40
Originariamente inviato da giorgio
cosa intendi con che utilizzo ? Intendevo dire che tipo di applicativi devono girare sul PC?

giorgio
06-10-2004, 20.58.34
fotoshop - dreamw. - flash - publisher - codifiche dvd - realizzazione dvd conversioni da filmati presentazioni aziendali.

giorgio
12-10-2004, 17.36.42
alla fine sono giunto ad un punto.

Sto provando un solo ali da 660 della enermax eg851 ax. Gentilmente il venditore me lo sta facendo provare.
A fra qualche giorno.

Grazie a tutti.
(sono stato fuori Italia per qualche giorno, scusate il ritardo.)

giorgio
12-10-2004, 20.38.11
dopo 3 ore di utilizzo l'alimentatore e' molto caldo.

ma niente odore di bacchelite o problemi di sorta alla macchina.

Queste le specifiche tecniche :

AL-030 EG851AX-VH (W) FM
FEATURES/CARATTERISTICHE
Alto output:660W, fornisce potenza sufficiente per server.
Alta compatibilità:supporta Intel Xeon e AMD MP dual CPU.
Compatibile con Intel SSI.
Per la sicurezza dei server offre circuiti interni di protezione per: sovraccarico di corrente, tensione eccessiva, mancanza di corrente, corto circuito.
La struttura esterna in alluminio provvede a raffreddare i dispositivi che generano calore.
Le doppie ventole offrono un ottimo sistema di raffreddamento, qualità garantita dai dispositivi MTBF Sanyo Denki. Funzione PFC, Valore PF 0.99.
L' rpm della ventola si autoregola in base alla temperatura rilevata nell'alimentatore.
Dimensioni del telaio estese PS/2 150W x 180D x 84H.
E' possibile configurare il sistema in base al diverso carico di energia: alto o basso.
Schermatura di rivestimento in rame su di EMI.
Set di cavi per adattare i connettori EPS 12V Main power (24-pin ) e Processor power (8-pin) ai corrispondenti connettori ATX 12V & AMD ATX GES come mostrato nella foto.


I/P Voltage rating 90V~264V AC(Full Range)
Iin= 12A
Frequency 47Hz~63Hz
Inrush current 25A max./230V

O/P DC
Voltage Ripple &
Noise Total
Reg. Output current rating
Min. / Max.
+5V 50mV +5/-4 5A /42A
+12V 120mV +5/-4 1.5A /14A
+12V 120mV +5/-4 1.5A / 18A
+3.3V 50mV +5/-3 1.5A / 38A
-12V 120mV +9/-4 0A / 0.8A
+5Vsb 50mV +5/-4 0.1A / 2.7
+3.3V & +5V 240W
TOTAL O/P 660W

Hold up time: 21ms min. at 100~230V AC full load
Over Power Protection 105%~140% of max load
Over Voltage Protection +5V: 5.7~6.5V +3.3V: 3.7V~4.5V +12V1,2,3,4:13.3V~14.5V


http://www.enermax.it/scheda_tecnica_alimentatori.php?id_prod=44&serie=Alimentatori%20Serie%2012V%20&%20ATX%20GES

Che ne dite? E' sufficente ?