PDA

Visualizza versione completa : Aiuto scandisk!


borgata
17-08-2004, 09.47.13
Dopo deframmentazioni varie, ogni volta che avvio windows, quello cerca di farmi lo scandisc a tutte le unità.
Lo scandisc oltretutto non rileva nulla di anomalo, per cui ora sto annullando le operazioni ogni volta.

L'avvio dello scandisc avviene dopo la schermata di logon di windows.
Ho due sistemi operativi winXP installati, e ho il problema con entrambi.

Qualcuno ha idea di come risolvere il problema?

borgata
18-08-2004, 10.07.53
Azz nessuno sa come risolvere?

E se volessi semplicemente disattivare lo scandisc?

carletto
18-08-2004, 23.18.12
Prima di uscire con "azz" ragiona sul fatto che è ferragosto ed anche i geni ogni tanto vanno in ferie.
Una tazza di camomilla ogni tanto non fa mai male a nessuno

Eccomi
19-08-2004, 01.51.26
Ma glielo hai lasciato fare, almeno una volta? :rolleyes:

borgata
19-08-2004, 11.13.34
Gliel'ho lasciato fare ogni volta...
Mi parte sempre, con entrambi i sistemi operativi...

PS: Azz sta per "accidenti", non ce l'avevo mica con nessuno! =_='
Carletto sei di Cagliari?

davlak
19-08-2004, 11.34.53
Originariamente inviato da borgata

Ho due sistemi operativi winXP installati, e ho il problema con entrambi.

gli XP sono ciascuno su una partizione primaria sullo stesso HD?

se si dipende da quello.

in ogni caso vale sempre il discorso di avviare col cd e dalla console dare

chkdsk /p /r

potrebbe risolvere.

in ogni caso sarebbe opportuno avere info sulla configrurazione del tuo/tuoi HD

borgata
19-08-2004, 12.05.57
Giusto!

Ho due HD,
IBM DTLA 307030 da 30GB
Maxtor 6Y160P0 da 160GB (ma formattato da 130)
La scheda madre è un'asus a7vkt133 (un'anticaglia insomma).

Ogni HD è montato come master sul controller promise ATA100.
I sistemi operativi sono sulle partizioni primarie dei due HD.
Sulle due porte ide normali sono invece montati, sempre come master, lettore e masterizzatore DVD.

Dubito che il problema sia dovuto alla configurazione, dato che prima della deframmentazione funzionava tutto alla perfezione.

Proverò chkdsk, prima però mi spieghi esattamente come dovrebbe risolvere il problema?

Grazie!!

davlak
19-08-2004, 13.24.20
Originariamente inviato da borgata

Maxtor 6Y160P0 da 160GB (ma formattato da 130)


allora:

XP il tuo HD da 160 gb lo deve vedere per tutta la sua grandezza, a tal fine scaricati questo

http://www.48bitlba.com/download/enablebiglba/EnableBigLba.exe

lancialo e riavvia; abiliterà la massima dimensione del disco per cui i restanti 30 gb che adesso non vedi saranno disponibili come spazio non assegnato (in gestione > gestione disco a cui accedi con start>esegui>diskmgmt.msc).
secondo me è per quello che ti propone sempre lo scandisk.

per altri dettagli leggi qui

http://www.wintricks.it/forum/showthread.php?s=&threadid=71183&perpage=10&pagenumber=2

fai sapere.

borgata
19-08-2004, 17.34.33
Ho già installato l'utility maxtor, e lo spazio (i 30 GB in più) è visibile.
Purtroppo però se formatto anche quei 30 GB non riesco ad accedere al disco. Windows su quella partizione non parte, e windows nell'altro disco non lo vede (su entrambi è installata l'utility).
All'avvio comunque la scheda madre lo vede benissimo, anche se con qualche difficoltà. Prima di aggiornare il bios lo vedeva da 131GB, ora col bios aggiornato lo vede da 152 (da mio cugino con una a7v600x lo vede da 161). Fatto sta comunque che se vado oltre i 130 non funziona.
Partition magic 8 da windows (non dai dischi di ripristino del programma) mi da per di più un errore quando cerco di accedere al disco : "Partition ends after end of disk.
ucEndCylinder (19928) must be less than 16709".
Dato che non mi avvicino neppure a riempire i 130 GB, per ora va bene così! (più avanti magari, cambiando scheda madre o con un bios nuovo...)

Comunque ti ripeto, per mesi ha funzionato tutto benissimo, solo dopo l'infausta deframmentazione sono iniziati i problemi.

Stavo pensando che magari disabilitando lo scandisc una volta, facendogli fare un avvio senza scandisc e successivamente riabilitandolo si risolvesse il problema! Però non trovo come disabilitarlo, per cui addio al tentativo per ora!

Provo a leggere al link che mi hai scritto!

Grazie per il consiglio!

davlak
19-08-2004, 18.12.46
il link che ti ho riportato parla proprio di quell'errore di PM (che per la Powerquest è il 107 o 109, e non è un errore "serio"), leggi bene il 3D che ti ho linkato e probabilmente troverai la soluzione al tuo problema ;) tra l'altro a pag. 3 si parla anche delle diverse letture delle dimensioni del disco da parte di mobo, bios e win.

Nel frattempo, ti suggerisco nuovamente di fare un chkdsk /p /r da console (avviando cioè da CD e premendo R a richiesta) su entrambe le partizioni di sistema.

davlak
19-08-2004, 18.18.59
anzi, a proposito di errori 107/109 ecco ancora meglio:

http://www.wintricks.it/forum/showthread.php?s=&threadid=71491&highlight=109

;)

borgata
19-08-2004, 20.28.12
giusto per evitare di fare vaccate...
Avvio col CD di winXP e accedo alla consolle di ripristino, poi nella consolle digito chkdsk /p /r ?

borgata
22-08-2004, 11.21.59
Ieri una serie infinita di errori "Windows - Scrittura rimandata non riuscita".
Gli errori si presentano all'avvio di winsows, dopo la schermata di logon e dopo gli scandisk, qunado cioè è stato caricato il desktop e si sta iniziando a caricare i programmi nella barra delle applicazioni. Gli errori continuano fino a bloccarsi e non si riesce ad usare windows.
Mi aveva dato il problema subito dopo il fattaccio, ma dopo un paio di riavvii era scomparso, per cui non ci avevo fatto molto caso.

Ho fatto allora il chkdsk come mi hai suggerito, ha trovato gli errori e ora windows funziona, ma il problema degli scandisc c'è ancora!

netquik
22-08-2004, 23.12.35
ciao ragazzi!

prova anche

Start >> Esegui >> CMD e digitate:
fsutil dirty query c: (o il drive problematico)

Se risulta dirty digitate chkntfs /D
e riavviate (partirà lo scan ma non dovrebbe ripetersi).

Poi Start >> Esegui >> regedit

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\ Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\Winlogon

il valore di "SFCScan" deve essere 0


HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\ CurrentControlSet\Control\Session Manager

il valore di "BootExecute" deve essere
autocheck autochk *

borgata
23-08-2004, 16.13.54
grazie netquick

ho eseguito il controllo, tutte le unità tranne c (su cui avevo eseguito il "chkdsk /P /R" dalla conolle di ripristino di windows) risultano danneggiate.
chkntfs però non ha dato risultati dopo il riavvio.

Ora provo a fare da CMD dei "chkdsk /R" ("/P" non risulta valido come parametro) e vedere cosa mi combina al riavvio...

netquik
23-08-2004, 18.16.46
chkntfs però non ha dato risultati dopo il riavvio

in che senso?

al riavvio dovrebbe partire lo scan...
e dopo averlo terminato.. forse non dovrebbe ripetersi...


comunque fammi sapere

davlak
23-08-2004, 18.33.53
scusa ma perchè non fai un chkdsk /p /r da console su tutte le unità???
devi solo scrivere la lettera di unità dopo chkdsk

es.: chkdsk D: /p /r

etc...etc...

borgata
23-08-2004, 18.40.48
dunque... fsutil mi diceva che le varie unità erano danneggiate.
Facendo "chkdsk /P" da CMD.exe, cioè dalla consolle dos di winXP, le cose si sono aggiustate e le varie unità non risultavano più danneggiate.
Il chkdsk andava però eseguito dalla consolle, dopo aver forzato lo smontaggio del volume. Inizialmente infatti, non volendo fare lo smontaggio (non sapendo bene di cosa si trattasse), ho fatto fare il chkdsk dopo il riavvio, e sebbene fosse in 5 fasi come quello fatto dalla consolle dos, non risolveva il problema delle unità danneggiate.

Finalmente ho riavviato e non mi ha più avviato lo scandisk!

Grazie a tutti!

PS x netquick: dopo il riavvio, lo scan non partiva...

borgata
31-08-2004, 09.48.53
Ieri ho collegato un vecchio HD per travasare dei dati e... il problema si è di nuovo ripresentato!
Risolto allo stesso modo, ora è tutto a posto. (dalla consolle di ripristino di XP comunque facendo chkdsk /P /R riparava solo il disco c:, sugli altri si è rivelato inefficace e ho dovuto ripetere le operazioni da CMD.exe dopo aver smontato i volumi)
Opinioni?

borgata
15-09-2004, 17.49.46
Riesumo il topic per una domanda...
Nonostante il "chkdsk /R" risolva il problema, ogni tanto il problema si ripresenta.
Ultimamente questo accade solo nella partizione swap, formattata in fat16.

Suggerimenti?