PDA

Visualizza versione completa : IL CAVO per le vostre casse


Fat George
29-07-2004, 23.26.39
Ciao raga, voglio farvi partecipi di questa mia esperienza. Ebbene recentemente ho avuto la necessita' di spostare di ubicazione il mio impianto stereo, portandolo in una stanza piu' grande. Problema: i cavi per le casse sono ora troppo corti (mi servivano 2 metri in piu'). Ora tutti voi sapete che nei negozi piu' o meno specializzati vendono gli appositi cavi per casse che come dicono le pubblicita' "suonano", cioe' utilizzando rame di una determinata purezza ed isolamenti particolari con le molecole del rame ellittiche..... insomma costano una barca, anzi un motoscafo di soldi. Siccome euri ce ne sono sempre meno e non mi andava di spendere 20 sacchi al metro per i cavi, ho deciso di fare di necessita' virtu'. Insomma, un pochino di queste cose me ne intendo, qualche calcolo lo so ancora fare e le orecchie (per fortuna) ancora funzionano. Ecco a voi il mio CDM ovvero il "Cavo della Madonna". HAHAHA direte voi, ebbene provare per credere. E' talmente semplice che anche nonno Nicola lo sa fare. L'uovo di Colombo? Un cavo generalmente usato per trasmissioni di radiofrequenza, l' RG8/U. Qualche dato tecnico? Presto fatto! Attenuazione 1.80 Db su 100 metri a 10 MHz (considerate che lavoriamo a 20KHz) quindi su pochi metri di cavo praticamente nulla. Diametro mm. 10.3 (non e' un cavettino eh?) Impedenza costante 52 Ohm Fattore di Velocita' 0.66
Conduttore centrale composto da ben 8 fili di rame rigido intrecciato e calza schermante a maglie fittissime e non ultimo un isolante da paura. Il costo? Ah Gia' le dolenti note, ebbene 0.90 Cents per metro :eek:

Servono inoltre 2 spezzoni di filo di rame (monofilo) diciamo 3mm di colore appropriato per positivo e negativo, della guaina termo restringente o del nastro isolante (meglio tutti e due per isolare le nostre belle saldature in modo da non provocare corto circuiti e avere anche una bella resistenza meccanica. I spezzoni di cavo dovranno essere "giustamente" corti, non esagerate e servono solo per adattare il diametro del' rg8 ai morsetti delle casse. Risultato: Alte frequenze belle, cristalline e presenti. Gamma media "in avanti" e ben equilibrata. Bassi precisi e potenti allo stesso tempo. Insomma non credevo alle mie orecchie. Spero di avervi incuriosito quanto basta per indurvi a provare. Eppoi costa cosi' poco....

http://www.radiosuono.it/Fatty/rg8casse.jpg

Provare per credere? Al lavoro!!

handyman
29-07-2004, 23.43.26
Mi hai talmente convinto che pur non avendo bisogno di prolunghe,mi faccio 4/5 metri per sfizio :D


W Il CDM :inn:

Fat George
29-07-2004, 23.49.50
:D ma mi fai sapere poi come suona a Napoli? Insomma S.Gennaro sara' contento di cotanta celestial musica? ;)

davlak
30-07-2004, 00.04.35
si...sono decisamente + vecchio di te....ma tanto eh?! :D

(l'RG8 lo usavo i tempi delle Magneplanar)

cmq, mi hai fatto tornare la voglia di riattaccare il saldatore...qualche induttanza di qua un p di condensatori di l, qualche resistenzuccia e domani metto su un c/o a 3 db :eek: per ottava, moooolto dumped :o (me lo fregarono i signori della...vabb lasciamo perdere, se vuoi te lo dico in pvt su che prestigiose casse da 12.000 eurozzi attuali lo hanno montato)

:)

si, hai ragione, io ho ancora in casa un paio di gloriose TDL trasmission line, le sto trascurando...e domani gli attacco gli altrettanto gloriosi Michaelson & Austin a valvoloni che ho su in soffitta...Lionsquid quando ha sentito il basso della pedaliera d'organo a 16 Hz uscire da quei due wooferini da 16 cm caricati da un labirinto di 2,3 mt rimasto...come dire...coinvolto...:o

vada per l'RG8 (D) :)

davlak
30-07-2004, 00.16.48
mi hai fatto venire una nostalgia...
avrei anche una coppia di Dahlquist DQ 10 improved (boia se riesco a trovare una foto sul web) che io considero tuttora, dopo 30 anni, il miglior diffusore elettrodinamico mai costruito...(e avevano un super-tweeter piezo elettrico della motorola e un mid a cono della philips che all'epoca costava tipo 5.000 lire :eek: roba da anticaglie e petrella, insomma), solo che dovrei far riconare i woofer.

Seconde in classifica, sempre IMHO, le Snell Acoustics ( un (F) al leggendario Peter Snell morto a soli 33 anni) Type A.

Praticamente il basso pi consistente e reale della storia dell'hi-fi domestica.
Peccato che per farle suonare non bastava niente al di sotto dei 350 w di un Acoustic Research, ma poi ti dovevi mettere solo in ginocchio a pregare e benedire quello che riuscivano a tirare fuori dai quei tre altoparlantini (anche se a livello di cassa vera e propria parliamo di qualcosa del peso di circa 80 KG cadauna) che dire? ... magnifiche.

mamma mia che nostalgia :(

(D)

Fat George
30-07-2004, 00.20.44
Scusa Davlak, averlo saputo non combinavo tutti sti casini ;)

Fat George
30-07-2004, 00.24.38
Hahahaha :D allora ti faro vedere il progettino del TDM (Tweeter della Madonna) Una valanga di cialde piezoelettriche che suonano su un quadro di plexiglass. Anche io sono cresciuto con le magneplanar, solo in foto pero', perche mica sono cosi' ricco (scherzo) :p ;)

davlak
30-07-2004, 00.25.26
scusa mi sono fatto prendere dall'entusiasmo e dai bei ricordi ;) ciao (D)

davlak
30-07-2004, 00.30.52
fermi tuttiiiiii!!!! le ho trovateeeee!!!

http://www.audioweb.com/Ad/AdInfo.asp?adid=145737

ehhhh...ai miei tempi :crying: le casse si facevano cos...a mano...come gli Stradivari :crying:

davlak
30-07-2004, 00.32.50
si ma queste non sono le Improved...questa la prima serie, infatti la destra e la sinistra sono uguali. Le successive Improved erano a speculari.

handyman
30-07-2004, 01.12.06
Ehi dav non che in soffitta hai pure il Reference della Thorens?

:eek: :p

Fat George
30-07-2004, 17.22.35
Se lo ha, gli tolgo il saluto :D :p

Bella macchina comunque, altro che il mio. Td 126 mk2 Electronic

msir2
02-08-2004, 09.23.50
chiedo scusa se interrompo questa sfilza di ricordi...
conoscete questo cavo di TNT audio?

http://www.tnt-audio.com/clinica/stella.html


e' quello che attulamente sto utilizzando...
molto simile abche come costi :)

handyman
02-08-2004, 11.15.42
Originariamente inviato da msir2
chiedo scusa se interrompo questa sfilza di ricordi...
conoscete questo cavo di TNT audio?

http://www.tnt-audio.com/clinica/stella.html


e' quello che attulamente sto utilizzando...
molto simile abche come costi :)

Molto interessante e sembra anche abbastanza facile da realizzare :)

Fat George
02-08-2004, 11.32.33
si msir2 anche io conosco tnt, voglio pero' far notare che pero' il cavo "Star" e' costruito con normale cavo elettrico, con fattori di impedenza, attenuazione, velocita' e capacita' nettamente diversi. Beninteso non intendo denigrare il cavo star, ma come dallo stesso autore ribadito e' un cavo "per iniziare". Se ti va di provarlo (vista anche la non eccessiva spesa) prova quello fatto con l'rg8. TNT e' un validissimo sito di riferimento spesso lo consulto anche io, peccato che ogni tanto si perdano in "pippe" mentali ma conoscenza e preparazione sono di notevole livello.

msir2
02-08-2004, 12.23.40
insomma mi par di capire che il cavo costruito con l'rg8 potrebbe essere meglio. non costa molto provare!
ho ritrovato proprio la settimana scorsa un articolo su di un numero molto vecchio della rivista Nuova Elettronica. tentava di dimostrare a suon di formule che non esiste un cavo hifi, cioe' i cavi ben dimensionati sunonano tutti uguali. un po' categorico, pero' forse e' vero che il cavo e' tra i componenti che influisce meno sualla qualita' della catena... o no?