PDA

Visualizza versione completa : NORTON GHOST


Negativeland
12-07-2004, 12.05.25
Buongiorno

pensavo di saper usare norton ghost ma non è cosi'

qual'è la procedura (stringata possibilmente) per masterizzare un'immagine di una macchina su cd rom?
se la creo su di una partizione e poi la masterizzo con NERO non me la rileva. cosa sbaglio?

Grazie

Lionsquid
12-07-2004, 12.14.10
sbagli proprio la procedura....

devi scegliere la destinazione "CD-R/CD-RW" e il ghost farà tutto da solo... chiedendoti altri CD nel caso 1 non bastasse.


se nell'elenco delle possibili "destinazioni" non rileva il masterizzatore, probabilmente hai una versione troppo vecchia di ghost o un masterizzatore non supportato.

infine..
con la GHO che hai creato sulla partizione e poi masterizzata, se desideri utilizzarla non poi fare altro che ristrasferirla su una partizione e poi avviato ghost, ripristinarla. :)


ciao

Negativeland
12-07-2004, 12.59.57
Ciao Lion, non è la prima volta che mi togli dalle beghe
una cosa non mi è chiara, metto l'immagine (.GHO) che ho su cd, su di una partizione di un pc che ha il masterizzatore, e poi? avvio in dos? installo norton ghost sul pc? (la mia versione è la 2003 in ENG)
una volta che ho l'immagine (.GHO) su di una partizione di un pc dotato di masterizzatore cosa devo fare? Norton Ghost esegue la procedura di masterizzazione?

Quando puoi.

Grazie.

Lionsquid
12-07-2004, 14.24.19
mi sa che hai le idee un pò confuse, anche per colpa mia.. sono stato troppo stringato... :)

la mia risposta mirava a risolvere 2 situazioni... una esistente (.gho esistente su partizione e poi masterizzata) e l'altra futura (masterizzare la .gho direttamente con il Ghost)

1° caso

avviando il GHOST (da floppy in DOS) non puoi ripristinare la .gho masterizzata dopo averla generata su HD e ti dà errore. Tutto regolare... non è corretta infatti la procedura anche se sembrerebbe logico procedere così.
In questo caso, (e solo in questo caso) se intendi usare la .gho dovrai prima trasferire la .gho masterizzata su una partizione dell'HD (ovviamene non quella che poi verrà ripristinata), poi avviare il ghost da floppy (da floppy dato che immagino non hai ISO avviabili con ghost) e procedere al ripristino prelevando la .gho lì dove l'hai copiata.

2° caso (masterizzare la .gho direttamente)

avviando con i floppy creati (sono 1 con la versione 2002 e 2 con la 2003) procedi nella scelta del drive (se ne hai + di 1) e della Partizione da backuppare, alla sezione per la scelta della "destinazione", nel menù a tendina, troverai il riferimento al tuo masterizzatore, selezionalo, se desideri puoi cambiare nome alla tua .gho e dai "save"... a questo punto ti verrà chiesto se desideri creare un cd avviabile e lasciando il floppy n.2 (2003) o il solo floppy della versione 2002, il ghost "preleverà l'occorrente per creare il cd bootable, poi passi alla scelta della compressione "fast" o "max" e da quel momento il ghost scriverà direttamente sul cdr.... ti avvisa su quanti cd / dvd sono necessari (la stima di solito è per eccesso, ma ovviamente dipende dai dati che possiedi) .. fine!

Ciao

PS: editato per inserire una precisazione che è saltata nel copia e incolla del txt che avevo preparato ;)

Negativeland
12-07-2004, 15.11.19
Lions?

IMPECCABILE!

grazie davvero.

Lionsquid
12-07-2004, 16.09.31
prego :)

la tua richiesta mi ha fatto sorgere una curiosità che non ho avuto modo di soddisfare....

il ghost 2003 (che possiede i driver aspi inclusi nell' .exe) è in grado di usare la tecnologia "burnproof" dei masterizzatori????

non ho avuto modo di verificare :confused:

Negativeland
12-07-2004, 16.13.15
ma allora te ti vuoi proprio complicar la vita!?
;)
non lo so, finora ho sempre lavorato col Ghost tramite rete e o partizioni.

Chi lo scopre per primo faccia sapere

Ciao Lion

cippico
13-07-2004, 08.23.20
l´idea di fare un ghost direttamente su cd/rw mi ha sempre stuzzicato...siccome sono un po´ paranoico...ho sempre preferito fare il ghost...e dopo masterizzarlo su cd/rw...non si sa mai...

ciaooo

Lionsquid
13-07-2004, 08.59.24
Originariamente inviato da cippico
l´idea di fare un ghost direttamente su cd/rw mi ha sempre stuzzicato...siccome sono un po´ paranoico...ho sempre preferito fare il ghost...e dopo masterizzarlo su cd/rw...non si sa mai...

ciaooo

:D

ma che paranoia!

prendi un vecchio HD, ci schiaffi un SO temporaneo, e provi il ghost diretto su masterizzatore. Basta un'HD da 4Gb per provare ;) fatta la .gho, pialli il disco e poi ripristini.... dubbio dissipato!

Negativeland
13-07-2004, 15.34.22
ho lo stesso problema, la mia non è questione di paranoia ma il problema di bruciare la macchina del mio collega che monta il masterizzatore. facciamo cosi':

la mia procedura per masterizzare un'immagine su cd è questa, ditemi se sbaglio:

installo norton ghost 2003
doppio click sull'icona del fantasmino in basso a dx
selezione "Backup"
clikko su Next
spunto "Recordable CD or DVD"
seleziono un'HD o partizione e clikko per 4 volte su "Next"
poi su "continue" e poi su "Run Now"

una finestra si apre avvisandomi che si riavvierà il pc caricandomi da dos Norton Ghost

adesso non riavvio cmq una volta fatto e caricato il programma da dos, dovrei semplicemente dargli la sorgente che quasi sicuramente è una partizione e/o HD e poi selezionare la periferica, cioè il masterizzatore che è la destinazione.

gli do l'ok, decido il tipo di compressione, un'altro paio di "ok" se non ricordo male e Norton ghost parte con la masterizzazione sul cd vuoto che in precedenza avevo inserito?

se SI offro da bere
se NO riparto con le basi di Windows.

altra domanda lecita quindi, se la mia procedura è corretta significa che sul cd verrà creata l'immagine del S.O. con inevitabilmente installato il norton ghost? e quindi tutte le volte che vado a ripristinare l'immagine conterrà tale programma?

a ca**o! mi è venuto in mente che cosi' succede se faccio la cosidetta procedura guidata, invece io dovrei creare due floppy di boot quindi doppio click sull'icona di ghost in basso a dx, seleziono ghost utility e poi? seleziono "standard ghost boot disk" o "CD/DVD startup Disk with Ghost"?

ho scritto trppo per cancellarlo, c'è troppa confusione in sto post, ma è peggiore quella che ho in testa, è la stankezza e bisogno di ferie che ormai ho dimenticato cosa siano.

chiedo scusa, posto e levo le tende.
CIAO:wall:

Lionsquid
13-07-2004, 17.00.35
Originariamente inviato da Negativeland
...cut...

la mia procedura per masterizzare un'immagine su cd è questa, ditemi se sbaglio:

installo norton ghost 2003
doppio click sull'icona del fantasmino in basso a dx
selezione "Backup"
clikko su Next
spunto "Recordable CD or DVD"
seleziono un'HD o partizione e clikko per 4 volte su "Next"
poi su "continue" e poi su "Run Now"

una finestra si apre avvisandomi che si riavvierà il pc caricandomi da dos Norton Ghost

...cut.... 1

se SI offro da bere
se NO riparto con le basi di Windows.

altra domanda lecita quindi, se la mia procedura è corretta significa che sul cd verrà creata l'immagine del S.O. con inevitabilmente installato il norton ghost? e quindi tutte le volte che vado a ripristinare l'immagine conterrà tale programma? 2


a ca**o! mi è venuto in mente che cosi' succede se faccio la cosidetta procedura guidata, invece io dovrei creare due floppy di boot quindi doppio click sull'icona di ghost in basso a dx, seleziono ghost utility e poi? seleziono "standard ghost boot disk" o "CD/DVD startup Disk with Ghost"? 3

..cut...

1 > corretta

2 > ovviamente, l'immagine è completa, installazione di ghost compresa

3 > ah-ha! e qui casca l'asino! :D devi scegliere CD/DVD startup Disk with Ghost !!! Il (i) floppy cos' creati contengono entrambe le procedure di avvio HD o CD/DVD. Questi floppy sono fondamentali per la creazione del cd avviabile.

Negativeland
13-07-2004, 17.58.37
quindi ci siamo quasi.
ora:
1) cio' significa che l'hd che voglio clonare deve avere un masterizzatore se voglio mettere l'immagine su cd?
2) per evitare di avere sull'immagine che vado a creare il NG installato, creo prima i floppy di boot, poi lo disinstallo vero?
3) cosa dicevi l'altra volta per quanto riguarda un'immagine .gho già creata su di una partizione ma la vorrei mettere su cd boottabile?
4) Sono indispensabili i floppy di boot? non è possibile mettere i file necessari per il boot sul cd che contiene l'immagine e quindi tramite bios far boottare e ripristinare tutto da cd?
5) Ho provato a creare dischi di boot funzionanti ma copiandoli con windows non funzionano. strano vero?
Sono tutte domande a cui potrei rispondermi da solo avendo un pc col masterizzatore
vabè! per oggi ho finito.
scappo a casa
ciao
cmq a grandi linee penso di aver afferrato il procedimento.
è un gran programma il NG, potevano farlo un po' + facilotto cmq. sembra ma alla fine (secondo me) non lo è, soprattutto se si vogliono usare un po' tutte le opzioni messe a disposizione

davlak
13-07-2004, 18.39.39
che sistema operativo hai?

cippico
14-07-2004, 07.57.33
Originariamente inviato da Lionsquid


:D

ma che paranoia!

prendi un vecchio HD, ci schiaffi un SO temporaneo, e provi il ghost diretto su masterizzatore. Basta un'HD da 4Gb per provare ;) fatta la .gho, pialli il disco e poi ripristini.... dubbio dissipato!

non ho dubbi che funzioni a dovere...altrimenti non mi fiderei ciecamente di ghost...ma non vorrei mai che proprio la volta in cui faccio subito la copia venga masterizzata male e al momento del bisogno ...mettendola poi su hd...la copia sia fallata rasando il s.o che si trova su hd...lo dico perche´ era successo proprio cosi´ ad un amico...diciamo pero´ che dopo la masterizzazione l´amico NON ha fatto un check sulla copia appena masterizzata...

cmq io continuo a fare copie su secondo hd(ogni settimana quasi) e di tanto in tanto la masterizzo su 2 cd/rw...

para para paranoiaaa :D :p

ciaooo

Negativeland
14-07-2004, 09.33.51
Originariamente inviato da davlak
che sistema operativo hai?

Win2000pro

winxp non è possibile a causa del seriale (sysprep!? devo ancora provarlo!)


win98 va a braccetto con NG. funziona + che bene ma win 98 è del ..98
(domani ho 54 macchine da ghostare che montano win98)

Ciao