PDA

Visualizza versione completa : Dominio, Active Directory e rete lenta


greglemon72
25-06-2004, 11.02.38
Domandona: la mia azienda ha due sedi e due lan. Nella prima, dove lavoro io, abbiamo un server Win NT 4 che fa da domain controller, con i client Win NT, 2k Pro e XP pro. GLi utenti si autenticano attraverso il dominio e tutto fila liscio (anche in conformità alle nuove disposizioni sulla privacy).
Nella seconda sede abbiamo un Win 2000 Server che fa da domain controller, gli utenti sono Win 2k Pro e XP Pro. Il mio collega ha riscontrato però una notevole lentezza in rete nell'autenticazione attraverso il dominio e così fa autenticare gli utenti sui client e poi questi accedono alle risorse condivise.
Io vorrei migrare il domain controller da NT 4 a Win 2000, ma non vorrei incappare negli inconvenienti riscontrati dal mio collega, che ritiene sia colpa della configurazione dell'Active directory.
Come si può fare? Io vorrei mantenere l'autenticazione attraverso il dominio per semplificare le cose e mantenerle in conformità alle nuove disposizioni sulla privacy.
Grazie, Saluti

Giorgius
25-06-2004, 12.33.47
Migrare in Win2k3 Server, ma simulare prima l'effettiva funzionalità
(fuori orario lavorativo, onde evitare lanci casuali di "scarpe femminili con il tacco da 10" dall'amministrativo), utilizzando alcune macchine per monitorare-ottimizzare i livelli di accesso dati, risorse condivise (1 Pc Win2k3 simula il server, altri 2 Pc WinXp Prof. simulano i client). ;)