PDA

Visualizza versione completa : Penna USB in formato card


Macao
11-02-2004, 04.06.14
Una memoria flash in grado di combinare i vantaggi di una memory card con quelli di una tipica penna USB. È quanto promette FISH (Flash Internal Semiconductor Hard-drive) Memory, un dispositivo di memoria portatile in grado di comunicare attraverso una porta USB 2.0 e progettato per l'utilizzo in un'ampia gamma di device, dai PC ai computer palmari, dai telefoni cellulari alle fotocamere digitali.


Opinioni e commenti
Scrivi nuovo | Leggi (3)

GBA???
la finalmente



Sviluppata e promossa da un nuovo gruppo industriale chiamato Universal Transportable Memory Association (UTMA), la tecnologia FISH promette numerosi vantaggi rispetto ad una penna USB tradizionale, fra cui un minor peso, dimensioni più compatte, una velocità di trasferimento dei dati più elevata e una maggiore capienza.

Una FISH Memory ha dimensioni effettivamente molto piccole per una memoria USB, pari a 33 x 12 x 4,7 mm, ma ne esiste anche una versione più piccola, chiamata "Baby", che secondo UTMA può rivaleggiare con le memory card più compatte. Quest'ultima versione, più piccola del 25% rispetto ad una FISH Memory standard, verrà proposta in particolare sul mercato dei telefoni cellulari.

Le memorie FISH di prima generazione, che dovrebbero arrivare sul mercato verso la fine dell'anno, avranno una capacità massima di 2 GB, capacità che UTMA prevede di raddoppiare entro breve. Nel 2005 dovrebbero invece arrivare i primi modelli da 16 GB.

Questa nuova generazione di memorie flash USB ha una velocità di trasferimento dati di 60 MB/s (480 Mbit/s), dunque apparentemente limitata solo dalla banda passante del bus USB 2: tale velocità, se reale, potrebbe essere fino a sei volte superiore rispetto a quella fornita dai più diffusi standard di memory card oggi sul mercato.


Le FISH Memory sono dotate di un rivestimento in metallo che, secondo UTMA, le rende più resistenti a urti e forti pressioni, inoltre dispongono di una protezione opzionale da scrittura e del supporto alla cifratura dei dati.

UTMA afferma che lo standard da lei promosso è aperto e libero da royalty, una caratteristica essenziale per spingerne l'adozione su di un mercato dove la concorrenza è già fortissima. Fra i formati di memoria flash a cui FISH darà battaglia ci sono Compact Flash, SecureDigital, Smart Media, MultiMediaCard, Memory Stick e xD.

Maggiori dettagli sul nuovo formato FISH si possono trovare sul sito

http://www.fishmemory.org/