PDA

Visualizza versione completa : L'hdd è partito e adesso... aiuto vi prego!


Alhazred
17-10-2003, 16.32.35
Mi si è rotto l'hdd, nel senso che ad un certo punto dell'avvio di win XP si sente un rumore tipo il FDD che cerca di accerede al dischetto ma questo non è inserito (trtrtr... trtrtr...), solo che a fare il rumore è l'hd. Dopo un po' che fa questo rumore esce una schermata blu che resta per 1 secondo e poi il pc si riavvia.
Ho montato un vecchio hd ed ora sto usando questo.
Sono riuscito a salvare tutti i file che erano sull'hd rotto tranne una cartella. La cartella in questione era protetta da password (la protezione che offre WinXP) e non c'è verso di copiarla o entrarci. Ho provato anche a mettere la stessa password che avevo per il mio vecchio profilo e vedere se la riconosceva valida, ma niente da fare.
Come faccio a salvare i file contenuti in quella cartella?

Il vecchio hd è NTFS, il nuovo FAT32 (non ho cambiato file system per la fretta di vedere se funzionava).

davlak
17-10-2003, 18.11.47
Ciao Alh.

Ho trovato quanto segue, ma non l'ho mai sperimentato.

http://www.petri.co.il/forgot_administrator_password.htm#1

Offline NT Password & Registry Editor (v030426)

Petter Nordahl-Hagen has written a Windows NT/2000/XP offline password editor. This excellent tool can be found at http://home.eunet.no/~pnordahl/ntpasswd

This is a utility to (re)set the password of any user that has a valid (local) account on your NT system, by modifying the crypted password in the registrys SAM file.

You do not need to know the old password to set a new one.

It works offline, that is, you have to shutdown your computer and boot off a floppydisk or CD. The bootdisk includes stuff to access NTFS partitions and scripts to glue the whole thing together.

Works with syskey (no need to turn it off, but you can if you have lost the key)

Will detect and offer to unlock locked or disabled out user accounts!

Caution: If used on users that have EFS encrypted files, and the system is XP or later service packs on W2K, all encrypted files for that user will be UNREADABLE! and cannot be recovered unless you remember the old password again!

Inoltre, per creare il floppy ti occorre un programma tipo WinImage, con cui apri la immagine .bin contenuta nello .zip e ci scrivi un floppy.

davlak
17-10-2003, 18.25.47
ho provato il floppy, in effetti ti chiede a quale installazione NT vuoi accedere, poi individua la cartella config e lì dentro, credo nel file SAM ci sono le pw da decriptare...+ avanti non sono potuto andare, in quanto non ho pw nè per il login nè su cartelle e/o files.

Alhazred
17-10-2003, 18.31.23
Grazie, ora provo. :)

Alhazred
17-10-2003, 18.58.19
Stavo leggendo le istruzioni, ma mi pare di capire che la password che viene tolta è quella dell'attuale so. Io dovrei toglierla da un so che non parte!
Provo a spiegare meglio in caso fossi stato poco chiaro.
Sul mio PC avevo un solo HD NTFS con installato WinXP e con una password d'accesso che tutt'ora ricordo alla perfezione. Questo HD si è rotto, o comunque non è in grado di far avviare windows. Ho tolto l'HD, ne ho messo un'altro (FAT 32) ed ho installato su questo Win XP ed ho impostato la stessa passwod del precedente win.
Ho messo come slave l'HD che non funziona bene, parto con il windows nuovo e l'hd vecchio viene riconosciuto, posso copiare tutti i dati che contiene, tranne una cartella che avevo protetto quando usavo l'hd che ora non va.

Ho un cd con una versione di linux che non ha bisogno di installazione, ora provo a vedere se riconosce l'hd e mi risolve qualcosa.

davlak
17-10-2003, 19.06.10
ho capito perfettamente, Alh.
ma tutte le PW nei sistemi NT (anche quelle usate per criptare cartelle e files) sono contenute nei file di registro, i quali a loro volta sono nella cartella config.

quando avvii col floppy, ti dovrebbe far vedere entrambi gli HD, ergo, se tanto mi da tanto, puoi dirgli di accedere alla installazione NT vecchia, cioè quella presente su /dev/hdax...dove x = 0 se l'HD è il master e = 1 se l'HD é lo slave...

quindi gli devi dire a quale HD vuoi accedere (vedi di non sbagliare), dopodichè ti chiederà lui conferma riguardo alla cartella config dove andare a pescare le PW da decriptare (tutte, non solo quella di logon).

davlak
17-10-2003, 19.09.11
Originariamente inviato da Alhazred


Ho un cd con una versione di linux che non ha bisogno di installazione, ora provo a vedere se riconosce l'hd e mi risolve qualcosa.
te lo stavo per proporre, ma non ti permetterà di accedere in scrittura a un volume NTFS (temo, ma ti auguro di si, ovviamente :) )

Alhazred
17-10-2003, 19.31.30
Purtroppo non riesco a far partire il cd di linux, ad un certo punto mi chiede di fare il log in, metto root e dò invio, mi richiede il login a oltranza. Eppure ho seguito le istruzioni che c'erano sulla rivista dove l'ho preso (PCWorld) :rolleyes:, cmq nell'articolo hanno scritto che loro non erano riusciti a vedere le partizioni NTFS.

Riproverò col floppy.

Alhazred
17-10-2003, 19.43.49
Ho provato col floppy, mi trova un sacco di errori sull'HD e non riesco a fare nulla :(
Conosci una versione di linux che parte da cd e riconosce l'NTFS?

davlak
17-10-2003, 19.49.05
uhmmm...no, nessuna.

mi viene in mente una idea, forse sarà malsana o inconcludente, ma vale la pena provare:

hai mica un ghost 2003 da installare?

p.s.: hai un pvt. ;)

Alhazred
17-10-2003, 19.56.36
Originariamente inviato da davlak
uhmmm...no, nessuna.

mi viene in mente una idea, forse sarà malsana o inconcludente, ma vale la pena provare:

hai mica un ghost 2003 da installare?

p.s.: hai un pvt. ;)
Risposto al pvt.

Alhazred
18-10-2003, 10.23.49
Torno da vincitore, sono riuscito a recuperare i dati nella cartella protetta. Ho usato il floppy di avvio NTFSDosPRO, su questo c'è il programma readntfs.exe e da la possibilità di leggere le patizioni NTFS, nonchè di salvarne il contenuto su altri volumi con una grafica simile al NortonCommander per dos.
:)

Grazie comunque a Davlak per l'assistenza ;)

davlak
18-10-2003, 10.35.49
(Y)

se sapevo che avevi ntfsdospro...facevamo prima :p

:)

Alhazred
18-10-2003, 10.39.53
Mi è venuta in mente un'altra cosa, posso recuperare la rubrica che avevo su outlook express nell'hd che non va?

davlak
18-10-2003, 10.47.34
C:\Documents and Settings\NOMEUTENTE\Dati applicazioni\Microsoft\Address Book\NOMEUTENTE.wab

dovresti trovarla lì


se eri solo Administrator, basta che lo sostituisci a NOMEUTENTE.

Alhazred
18-10-2003, 10.56.59
(Y) :)

Alhazred
18-10-2003, 10.58.24
Ora che è tutto a posto devo pensare a quale nuovo HD acquistare, avrei pensato ad un Maxtor DiamondMax Plus 9 ATA133 da 80Gb, allo stesso prezzo (80 euro) c'è di meglio?

Dark!
18-10-2003, 18.30.05
Alh, quello che ti si è scassato cher disco era? Da quanto lo avevi? Ha dato segni premonitori del disastro?

Che s'è rotta? La meccanica o un errore magnetico dei piatti?

Solo per curiosità, non per infierire :)


Dark!

Alhazred
18-10-2003, 21.33.16
Era un IBM IC35L da 40GB.
In realtà si sentivano dei click ogni tanto, ma non ci ho dato molto peso perché erano sporadici e l'utility della IBM per testare la salute dei dischi diceva che era tutto ok.
Non credo sinceramente sia un problema meccanico, anche perché sono riuscito a recuperare tutti i dati senza problemi se non per la cartella protetta, ma quello non era dovuto all'hd. Secondo me era un problema di cluster danneggiati proprio dove erano contenuti dei dati sensibili per l'avvio del s.o.

davlak
18-10-2003, 21.40.51
Originariamente inviato da Alhazred
Era un IBM IC35L da 40GB.
In realtà si sentivano dei click ogni tanto, ma non ci ho dato molto peso perché erano sporadici e l'utility della IBM per testare la salute dei dischi diceva che era tutto ok.
Non credo sinceramente sia un problema meccanico, anche perché sono riuscito a recuperare tutti i dati senza problemi se non per la cartella protetta, ma quello non era dovuto all'hd. Secondo me era un problema di cluster danneggiati proprio dove erano contenuti dei dati sensibili per l'avvio del s.o.
non credo si tratti di un problema di cluster soltanto.

Puoi cmq sempre provare a scrivere a 0 l'HD con l'apposita tool della IBM-HITACHI.
Io ci ho recuperato un HD IBM da 80 danneggiato FISICAMENTE (caduto dalla scrivania) ovviamente segando gli ultimi 11 giga...continua a funzionare tranquillamente da 6 mesi.

Per quello che riguarda il MAXTOR direi che va + che bene, anche se preferisco Westrn Digital (scaldano meno e sono più silenziosi).

Alhazred
18-10-2003, 21.45.04
Originariamente inviato da davlak

...
anche se preferisco Westrn Digital (scaldano meno e sono più silenziosi).
Però costa pure 25 euro di più a parità di capienza.
Come sono ghi Hitachi/IBM?

davlak
18-10-2003, 22.12.47
Originariamente inviato da Alhazred

Però costa pure 25 euro di più a parità di capienza.
Come sono ghi Hitachi/IBM?
ho 7 hd: 3 Hitachi, 2 Maxtor e 2 WD...onestamente non so che dirti...vanno tutti allo stesso modo. (ho solo l'impressione che i WD siano i + affidabili meccanicamente, seguiti da IBM e in ultimo Maxtor...ma per sentito dire, + che altro)

I Wd un pelino + veloci, forse (e sottolineo forse)

IMHO se non hai necessità particolari il Maxtor cmq va benissimo (lo ho fatto comprare a un mio amico proprio 3 gg fà, l'80 gb).

skizzo
19-10-2003, 00.02.32
Io ti consiglio il Seagate 7200.7 da 120GB con 8MB di cache...

Pagato 120 euro...sileziosissimo (su pc professionale è indicato come il più silenzioso)...ottime prestazioni...miglior rapporto qualità/prezzo

Macao
01-11-2003, 11.09.18
Originariamente inviato da Alhazred
Ho provato col floppy, mi trova un sacco di errori sull'HD e non riesco a fare nulla :(
Conosci una versione di linux che parte da cd e riconosce l'NTFS?

Suse live CD 8.1 & 8.2 legge partizioni NTFS ma non ci scrive su....

Alhazred
01-11-2003, 11.15.24
Originariamente inviato da Macao


Suse live CD 8.1 & 8.2 legge partizioni NTFS ma non ci scrive su....
Ti ringrazio per la segnalazione, ma comunque ho risolto il problema :)

skizzo
01-11-2003, 11.34.38
beh... ottimo :D