PDA

Visualizza versione completa : Un unico sogno, quello di dormire il meno possibile


Paco
07-06-2003, 09.42.19
Abbiamo poco tempo, non riusciamo a fare tutto quello che desideriamo.
Cosa facciamo?
Dormiamo meno? Oppure diamo un taglio a qualcosa?

Lucavettu
07-06-2003, 09.55.09
io purtroppo dormo sempre di meno ;)

Paco
07-06-2003, 10.04.41
Originariamente inviato da lucavettu
io purtroppo dormo sempre di meno ;)

Per lavoro?

Lello
07-06-2003, 10.05.00
Originariamente inviato da lucavettu
io purtroppo dormo sempre di meno ;)
Sì è proprio così...
carino il tema...

esco...
ho poco tempo...

a DoooooPPPPPPPPPPPPPPPPpppppooooooooooooooo



:rolleyes:


:)

Lucavettu
07-06-2003, 10.13.12
con la scuola devo (ora no :p) alzarmi presto... poi tra amici, Wintricks.... il tempo che mi rimane lo uso x un giro in moto... e mi rimane davvero pochissimo tempo.... :rolleyes:


ciaoooooo vado all'airshow di bergamo :)

Paco
07-06-2003, 10.21.29
Originariamente inviato da lucavettu
con la scuola devo (ora no :p) alzarmi presto... poi tra amici, Wintricks.... il tempo che mi rimane lo uso x un giro in moto... e mi rimane davvero pochissimo tempo.... :rolleyes:


ciaoooooo vado all'airshow di bergamo :)

Ho capito.

Un bel proverbio per questo discorso: "Il troppo stroppia".

Credo che queste frasi fatte a volte abbiamo ragione.

Ciao lucavettu

Brunok
07-06-2003, 12.43.29
Rinunciare a dormire aiuta a trovare tempo, ma logora il fisico. Se non si riposa bene poi se ne pagano le conseguenze. Inutile dire sono stressato, non ce la faccio più, mi sento stanco, etc. etc.
Il sonno medio è di circa 7-8 ore, ma il fabbisogno individuale può essere più alto oppure anche inferiore.
I disturbi del sonno oggi sono molto più diffusi che in passato, molto probabilmente legato proprio allo stile frenetico di vita.ù
Relax ci vuole, relax. (S) (S) :D

Il sonno ha un compito fondamentale nella nostra vita. Un buon riposo notturno è essenziale per una vita attiva, felice e sana.

Date pure un'occhiata http://www.morfeodormiresano.it/pubblica/default.asp (QUI)

;)

Doomboy
07-06-2003, 12.50.43
Ci sono periodi in cui non farei altro che dormire, ma è perchè non essendo di buon umore (eufemisticamente parlando) non mi interessa di perdermi nulla, preferisco andare in letargo.

Poi in periodi come questo, in cui lavoro più del normale, vorrei utilizzare il poco tempo che mi rimane per fare più cose possibili, per ricordarmi che non si vive per lavorare, ma semmai il contrario.

Però mi rendo conto che se non dormissi abbastanza non riuscirei a tenere 'sti ritmi.

Morale della favola, dormo a sufficenza, ma mi perdo tante cose, insomma non vivo la vita appieno come vorrei :rolleyes:

Vabbè, però sono ottimista(una volta tanto), credo che finirà prima o poi :)

PS: Bel topic, Paco (Y)

Lu(a
07-06-2003, 12.50.57
Io dormo 4-5 ore a notte!

Tutte le altre sono sempre impegnate. :)

TyDany
07-06-2003, 13.11.12
Io soprattutto per lavoro e problemi vari in settimana dormo pochissimo, poi nel week cerco di recuperare, ieri sono andato a nanna alle 4 e mi son svegliato quasi all'una :D

afterhours
07-06-2003, 13.12.32
qualcuno ha provato a dormire su un materasso ad acqua o un materasso in lattice?

mi piacerebbe sapere se ci sono sostanziali differenze...

prima del militare dormivo parecchio...poi mi son accorto che dopo la naja ho cambiato le mie abitudini...(militare nei VAM...dormivo poco...) anche il fatto di fare i turni al lavoro...cambiar orari ogni settimana nn e' il massimo x un buon riposo...

cmq penso che un buon sonno sia indispensabile x una giornata in forma...almeno 7 8 ore di riposo andrebbero fatte (parere personale)

ciao a tutti :)

Doomboy
07-06-2003, 13.20.43
Originariamente inviato da afterhours
qualcuno ha provato a dormire su un materasso ad acqua o un materasso in lattice?

mi piacerebbe sapere se ci sono sostanziali differenze...

prima del militare dormivo parecchio...poi mi son accorto che dopo la naja ho cambiato le mie abitudini...(militare nei VAM...dormivo poco...) anche il fatto di fare i turni al lavoro...cambiar orari ogni settimana nn e' il massimo x un buon riposo...

cmq penso che un buon sonno sia indispensabile x una giornata in forma...almeno 7 8 ore di riposo andrebbero fatte (parere personale)

ciao a tutti :)

Non ho mai dormito su un materasso ad acqua, sarei curioso :)

Invece quelli in schiuma di lattice sono molto comodi se sono di qualità.

Per il discorso invece delle 7/8 ore di sonno a notte, sembrerà strano, ma quando andavo a dormire alle 2 di notte x poi svegliarmi inesorabilmente alle 5 di mattina ero più reattivo di ora che ne dormo 8/9. :p

Certo, se in quel periodo andavo al cinema, non vedevo un film intero, ma almeno la vita la vivevo :D

Paco
07-06-2003, 14.01.09
Originariamente inviato da brunok
Rinunciare a dormire aiuta a trovare tempo, ma logora il fisico. Se non si riposa bene poi se ne pagano le conseguenze. Inutile dire sono stressato, non ce la faccio più, mi sento stanco, etc. etc.
Il sonno medio è di circa 7-8 ore, ma il fabbisogno individuale può essere più alto oppure anche inferiore.
I disturbi del sonno oggi sono molto più diffusi che in passato, molto probabilmente legato proprio allo stile frenetico di vita.ù
Relax ci vuole, relax. (S) (S) :D

Il sonno ha un compito fondamentale nella nostra vita. Un buon riposo notturno è essenziale per una vita attiva, felice e sana.

Date pure un'occhiata http://www.morfeodormiresano.it/pubblica/default.asp (QUI)

;)

Sono daccordo. Siamo pressati continuamente, sembra che vinca chi fa di più. Hai paura di essere superato e lotti anche tu nella più totale frenesia.

Ecco, ho appena fatto un discorso estremo, però è così.
Credo che sia meglio darsi una regolata, una bella dormita. Io non pretendo tanto. A me 6/7 ore bastano.

Ho notato una cosa...non sopporto dormire fino a tardi la mattina. Non mi serve a nulla. Adoro svegliarmi presto la mattina, quindi inevitabilmente dovrei andare a letto presto la sera, ma non lo faccio. :) É questo il mio problema...vado a letto a mezzanotte come minimo e la mattina vorrei svegliarmi presto...le due cose non colludono...

Grazie per il link, gli sto dando un'occhiata, ho anche partecipato al gioco dell metrò.

Paco
07-06-2003, 14.04.47
Originariamente inviato da Doomboy
Ci sono periodi in cui non farei altro che dormire, ma è perchè non essendo di buon umore (eufemisticamente parlando) non mi interessa di perdermi nulla, preferisco andare in letargo.

Poi in periodi come questo, in cui lavoro più del normale, vorrei utilizzare il poco tempo che mi rimane per fare più cose possibili, per ricordarmi che non si vive per lavorare, ma semmai il contrario.

Però mi rendo conto che se non dormissi abbastanza non riuscirei a tenere 'sti ritmi.

Morale della favola, dormo a sufficenza, ma mi perdo tante cose, insomma non vivo la vita appieno come vorrei :rolleyes:

Vabbè, però sono ottimista(una volta tanto), credo che finirà prima o poi :)

PS: Bel topic, Paco (Y)

Diciamo che dovresti (e dovrei :cool: ) trovare un equilibrio. Cercare di non dormire troppo in certi periodi e di non strafare in altri. Non è facile, lo so.

Marco Redaelli
07-06-2003, 14.15.30
x fortuna 8 ore a notte le faccio quasi sempre...

Doomboy
07-06-2003, 14.20.02
Originariamente inviato da Paco


Diciamo che dovresti (e dovrei :cool: ) trovare un equilibrio. Cercare di non dormire troppo in certi periodi e di non strafare in altri. Non è facile, lo so.

No, non è facile proprio per niente...ti capita mai di dire: "dormo perchè non voglio pensare" ?

A me si, spesso :rolleyes:

:)

bebop
07-06-2003, 17.00.42
i grandi uomini del passato dormivano tre o 4 ore a notte ed io modestamente soffro di insonnia.scherzi a parte e vero si che al mattino poi sono ridotto a una larva almeno le prime due ore di vita, ma almeno tiro come un pazzo fino a tardi....

invernomuto
07-06-2003, 19.48.10
Negli ultimi 2/3 anni...dormo in media 6 ore...ma si sa..con la vecchiaia si dorme sempre meno...:(
Ma non perchè abbia da fare chissà chè..solo che non riesco ad andare a letto se prima non mi sono fatto un giro in tutti i miei forum...se non ho dato una pulita al Registry...se non ho deframmentato.
E poi...tra abluzioni...un paio di tiri allo spino...una mezz'ora di musica(non al pc...)..ecco che l'una è passata da un pezzo, e la sveglia...impietosa...alle sette in punto reclama la sua preda...che sarei io....
Al mattino non è che sia troppo sveglio, meno male che al bar dove vado a far colazione sanno cosa prendo...e mi evitano di farfugliare..."..'n faffè...'m 'fa..'n..faffè..er favore?!?"

Brunok
07-06-2003, 20.41.45
Originariamente inviato da bebop
...ma almeno tiro come un pazzo fino a tardi....

:eek: ah, ecco spiegato come fai a dormire così poco... :D :D :D

Originariamente inviato da afterhours
qualcuno ha provato a dormire su un materasso ad acqua o un materasso in lattice?

mi piacerebbe sapere se ci sono sostanziali differenze...
(parere personale)

ciao a tutti :)

Ciao after ;) si, io su quello ad acqua ci ho dormito una volta: mi sembrava di stare in barca.
Il problema era ogni volta che mi giravo. Di per se non è però male, ma probabilmente bisogna fare l'abitudine.

Ciauz ;)

GiulioCesare
07-06-2003, 21.14.10
Io lavorando in un bar-pasticceria e facendo sempre il turno di mattina, devo alzarmi alle 4 del mattino:eek: e purtroppo la sera, qualche volta esco, qualche volta vedo qualche film, qualche volta chatto(L) ,qualche volta studio(molto poco a dire la verità:p ), insomma il dormire non è mai abbastanza, soprattutto perchè durante il periodo estivo, il bar dove lavoro, non fa giorno di chiusara e allora mi tocca lavorare, facendo circa un riposo settimanale al mese, oltrettutto lavoro ogni festa, a natale, capodanno, ferragosto, pasqua ecc.:( , vabbè scusate se sono andato un pò ot, chiuque ha qualche altro lavoro, un pò più umano di quello che faccio ora, mi contatti(Y)

Paco
08-06-2003, 14.43.07
Originariamente inviato da bebop
i grandi uomini del passato dormivano tre o 4 ore a notte ed io modestamente soffro di insonnia.scherzi a parte e vero si che al mattino poi sono ridotto a una larva almeno le prime due ore di vita, ma almeno tiro come un pazzo fino a tardi....

ma come tiri fino a tardi? hai dei momenti di sonnolenza durante il giorno? ho letto qualcosina nel sito postato da brunok e a quanto pare non è normale che a volte mi venga sonno mentre sto leggendo oppure mentre sto guardando la tv

Doomboy
09-06-2003, 14.59.55
Originariamente inviato da Paco

ho letto qualcosina nel sito postato da brunok e a quanto pare non è normale che a volte mi venga sonno mentre sto leggendo oppure mentre sto guardando la tv

Secondo me, ognuno ha i suoi ritmi, che dipendono da troppi fattori per farne una "statistica".

Quindi non credo sia "strano" che tu possa avere degli attacchi di sonnolenza mentre leggi o guardi la TV, quest'ultima in particolare è un sonnifero eccezionale...poi dipende pure dal programma che stai guardando o dal libro che stai leggendo.

A volte succede anche a me.

:)

Paco
10-06-2003, 15.52.27
Originariamente inviato da Doomboy


Secondo me, ognuno ha i suoi ritmi, che dipendono da troppi fattori per farne una "statistica".

Quindi non credo sia "strano" che tu possa avere degli attacchi di sonnolenza mentre leggi o guardi la TV, quest'ultima in particolare è un sonnifero eccezionale...poi dipende pure dal programma che stai guardando o dal libro che stai leggendo.

A volte succede anche a me.

:)

infatti ;)

Cmq il thread non voleva concentrarsi solo sul sonno, ma sul tempo libero, su quante cose siamo in grado di fare in una giornata...
e la mia domanda è questa:

abbiamo troppe cose da fare, o meglio vogliamo fare troppe cose in un giorno...cosa conviene fare? dormire meno o tagliare un po' le spese? :)

Alhazred
10-06-2003, 16.07.14
Tempo fa avevo letto di una ricerca effettuata da degli studiosi USA, avrebbero inventato un farmaco che permette di restare svegli fino a 3 giorni senza dormire e in modo da essere perfettamente lucidi in tale periodo di tempo... non c'era scritto altro, ma secondo me i problemi cominciano dal 4° giorno :rolleyes:

Paco
10-06-2003, 16.09.36
Originariamente inviato da Alhazred
Tempo fa avevo letto di una ricerca effettuata da degli studiosi USA, avrebbero inventato un farmaco che permette di restare svegli fino a 3 giorni senza dormire e in modo da essere perfettamente lucidi in tale periodo di tempo... non c'era scritto altro, ma secondo me i problemi cominciano dal 4° giorno :rolleyes:

trovare un posto in ospedale :)

Doomboy
10-06-2003, 16.15.16
Originariamente inviato da Paco

abbiamo troppe cose da fare, o meglio vogliamo fare troppe cose in un giorno...cosa conviene fare? dormire meno o tagliare un po' le spese? :)

Nel mio caso, mediamente DEVO fare troppe cose al giorno, a prescindere dalla volontà di farle.

Quindi, non riuscendo in questo momento a rinunciare a tot ore di sonno, rinuncio inevitabilmente a svago e piaceri vari, malgrado la cosa mi faccia stressare ulteriormente :(

Kaioshin
10-06-2003, 17.44.24
sempre toppo poco il tempo :(

tra il lavoro, molti ciappini extra (assemblaggio PC, riparazione ecc ecc) La musica, la fidanzata.... un macello :S

Doomboy
10-06-2003, 17.46.11
Originariamente inviato da Kaioshin
sempre toppo poco il tempo :(

tra il lavoro, molti ciappini extra (assemblaggio PC, riparazione ecc ecc) La musica, la fidanzata.... un macello :S

:eek: Che fai, metti la "pischella" per ultima? Se legge sto thread ti lascia sà? :D

Scherzo Kaio ;)

Paco
10-06-2003, 17.46.46
Originariamente inviato da Kaioshin
sempre toppo poco il tempo :(

tra il lavoro, molti ciappini extra (assemblaggio PC, riparazione ecc ecc) La musica, la fidanzata.... un macello :S

hai anche un macello? complimenti :D

purtroppo sì, poco tempo, tutti abbiamo poco tempo

questo è preoccupante

a parte me che da un paio di giorni sto cazzeggiando anche se dovrei fare altro :eek:

Paco
10-06-2003, 17.48.02
Originariamente inviato da Doomboy


Nel mio caso, mediamente DEVO fare troppe cose al giorno, a prescindere dalla volontà di farle.

Quindi, non riuscendo in questo momento a rinunciare a tot ore di sonno, rinuncio inevitabilmente a svago e piaceri vari, malgrado la cosa mi faccia stressare ulteriormente :(

appunto, questo ci stressa

è questo il maledettissimo punto :(

Kaioshin
10-06-2003, 17.52.31
Originariamente inviato da Doomboy


:eek: Che fai, metti la "pischella" per ultima? Se legge sto thread ti lascia sà? :D

Scherzo Kaio ;)

ops hai ragione :D :D :D

ma dai capirà :o :D

Kaioshin
10-06-2003, 17.53.33
Originariamente inviato da Paco


hai anche un macello? complimenti :D


:rolleyes:

:D :D

Lu(a
10-06-2003, 18.14.29
Ricordate però: più si dorme e meno si tende ad ingrassare!

sarahkerrigan
10-06-2003, 19.33.22
Non sono mai stata una dormigliona...mia mamma, ogni tanto, mi ricorda ancora oggi che, quando ero piccola, avevo da trafficare anche la notte …
La mia giornata si compone di cose che devo assolutamente sbrigare ma, rispetto al recente passato fatto perlopiù di sfruttamento di orari ad incastro, causa lavoro fisso, sono più padrona del tempo... ricordo che prima, impiegavo perfino la pausa pranzo per fare ciò che avrebbe rubato momenti liberi preziosi o che poteva comprometterli, frammentandoli: concentravo negli orari cosiddetti "morti", tutte quelle cose noiose dalle quali non mi potevo esimere...mentre i miei colleghi ciondolavano, io andavo a fare commissioni, oppure leggevo o facevo qualcosa per me, pensavo a sistemi più pratici per ottenere buoni risultati ma in minor tempo possibile... quasi mai passavo con loro l’intervallo...otto ore erano più che sufficienti.
Sono diventata anche più selettiva nelle mie scelte, escludendo quelle attività che non portano più da nessuna parte o che sono poco soddisfacenti, che impiegano una serie di energie e che m’impediscono di riservare uno spazio anche all’amato dolce far nulla che, per me, consiste nell’ascoltare, osservare ciò che mi circonda e pensare…. o dover togliere spazio al sonno che comunque considero una, anche se benefica, perdita di tempo ;)

bebop
10-06-2003, 20.12.37
Originariamente inviato da Paco


ma come tiri fino a tardi? hai dei momenti di sonnolenza durante il giorno? ho letto qualcosina nel sito postato da brunok e a quanto pare non è normale che a volte mi venga sonno mentre sto leggendo oppure mentre sto guardando la tv

questo ha i suoi pro e i suoi contro.
io ho gia' un carattere fondamentalmente notturno nel senso che di notte viaggio alla grande sforno' meglio idee,ragiono in modo piu' sciolto e tutto cio' che ne consegue.
di giorno invece se solo provo a fare un pranzo non dico decente ma un minimo completo rischio di cadere nell'abbiocco piu' totale. e vero si' anche il fatto che corriamo troppo ma essere sempre super impegnati non e' sinonimo di essere sempre schiavi di qualcosa, non nego il fatto che se nel lavoro non esistessero i soldi forse dormirei un briciolo di piu' ma, purtroppo, al momento il lavoro e' una delle cose che mi riesce forse meglio....ed e' una cosa che mi fa schifo a pensarci

bebop
10-06-2003, 20.18.39
Originariamente inviato da brunok


:eek: ah, ecco spiegato come fai a dormire così poco... :D :D :D
Ciauz ;)

l'unica droga che riesco a concepire e' la birra e la nicotina.purtroppo non riuscirei a vivere senza nessuna delle due.

Paco
11-06-2003, 07.20.22
Originariamente inviato da sarahkerrigan
Non sono mai stata una dormigliona...mia mamma, ogni tanto, mi ricorda ancora oggi che, quando ero piccola, avevo da trafficare anche la notte …
La mia giornata si compone di cose che devo assolutamente sbrigare ma, rispetto al recente passato fatto perlopiù di sfruttamento di orari ad incastro, causa lavoro fisso, sono più padrona del tempo... ricordo che prima, impiegavo perfino la pausa pranzo per fare ciò che avrebbe rubato momenti liberi preziosi o che poteva comprometterli, frammentandoli: concentravo negli orari cosiddetti "morti", tutte quelle cose noiose dalle quali non mi potevo esimere...mentre i miei colleghi ciondolavano, io andavo a fare commissioni, oppure leggevo o facevo qualcosa per me, pensavo a sistemi più pratici per ottenere buoni risultati ma in minor tempo possibile... quasi mai passavo con loro l’intervallo...otto ore erano più che sufficienti.
Sono diventata anche più selettiva nelle mie scelte, escludendo quelle attività che non portano più da nessuna parte o che sono poco soddisfacenti, che impiegano una serie di energie e che m’impediscono di riservare uno spazio anche all’amato dolce far nulla che, per me, consiste nell’ascoltare, osservare ciò che mi circonda e pensare…. o dover togliere spazio al sonno che comunque considero una, anche se benefica, perdita di tempo ;)

Hai una forza impressionante! :eek: Sfruttavi anche gli intervalli pur di riuscire a fare tutto. Io non ne sarei capace, almenon nonci ho mai provato. Mi sono lasciato andare al tempo che passa, e durante la giornata mi capitano momenti in cui SBAVO. :p

Paco
11-06-2003, 07.22.44
Originariamente inviato da bebop


questo ha i suoi pro e i suoi contro.
io ho gia' un carattere fondamentalmente notturno nel senso che di notte viaggio alla grande sforno' meglio idee,ragiono in modo piu' sciolto e tutto cio' che ne consegue.
di giorno invece se solo provo a fare un pranzo non dico decente ma un minimo completo rischio di cadere nell'abbiocco piu' totale. e vero si' anche il fatto che corriamo troppo ma essere sempre super impegnati non e' sinonimo di essere sempre schiavi di qualcosa, non nego il fatto che se nel lavoro non esistessero i soldi forse dormirei un briciolo di piu' ma, purtroppo, al momento il lavoro e' una delle cose che mi riesce forse meglio....ed e' una cosa che mi fa schifo a pensarci

Non ti deve far schifo. Se ti piace il tuo lavoro che c'è di male? Ne conosco tanti che adorono il proprio lavoro. Purtroppo non tutti possono dirlo. Conosco una persona che fa le due tutte le notti e sbadigli tutto il giorno. :eek:

sarahkerrigan
11-06-2003, 07.31.25
Originariamente inviato da Paco


Hai una forza impressionante! :eek: Sfruttavi anche gli intervalli pur di riuscire a fare tutto. Io non ne sarei capace, almenon nonci ho mai provato. Mi sono lasciato andare al tempo che passa, e durante la giornata mi capitano momenti in cui SBAVO. :p


...soprattuto quelli Paco...i tempi morti assorbono minuti preziosi alla giornata...l'attesa dal medico, la coda ai vari sportelli, il viaggio in metropolitana...pensa quanti tempi morti possono capitare in una giornata e durante i quali non si è invogliati ad intraprendere nulla proprio per questo...ho sempre cercato di usarli per le piccole cose che avrebbero frammentato il tempo libero


Ciao :)

Paco
11-06-2003, 07.36.29
Originariamente inviato da sarahkerrigan



...soprattuto quelli Paco...i tempi morti assorbono minuti preziosi alla giornata...l'attesa dal medico, la coda ai vari sportelli, il viaggio in metropolitana...pensa quanti tempi morti possono capitare in una giornata e durante i quali non si è invogliati ad intraprendere nulla proprio per questo...ho sempre cercato di usarli per le piccole cose che avrebbero frammentato il tempo libero


Ciao :)

(Y)

quando mi capita di usare l'auto penso tanto, ma davvero tanto...che non mi accorgo del rosso :p

Paco
28-03-2004, 19.40.20
Ho imparato anch'io a sfruttare i tempi morti come Sarah scriveva in questo thread. (Y)

Ho anche scoperto che è necessario dormire le ore di cui la nostra mente ha bisogno per ricaricarsi di tutte le energie perse.

:)

TyDany
28-03-2004, 19.50.41
Io continuo a dormire pochissimo ma sono sempre iperattivo, chi mi conosce bene dice che probabilmente sono di un altro pianeta :eek::D ... per ora non ne sento le conseguenze... probabilmente quando sarò più avanti con l'età :S