PDA

Visualizza versione completa : Linux come sistema operativo: ma che differenze ha?


netanto
14-01-2001, 20.48.24
Salve,
ho letto dalla rivista online Punto Informatico di una nuova release di LINUX che si annuncia come rivoluzionaria.
Non sono utente di questo sistema operativo, e non a caso scrivo sul forum di Wintricks :)
Tuttavia mi affascinano molto le caratteristica "democratiche" di questo sistema operativo e mi piacerebbe saperne di più.
C'è qualche amico del presente forum che vuol sintetizzare, in poche righe sintetiche ed in base alla sua esperienza diretta, vantaggi e svantaggi di Linux (specie per "Linux Mandrake" vers.7.00 e segg.)?

bEAsT666fc
14-01-2001, 20.58.53
Allora, bella domanda che anche a me fanno in molti (soprattutto quando ho problemi con questo so!)

I motivi sono tanti:
- volevo vedere il mondo in una prospettiva diversa da quella che ero abituato a vedere con MS ;)
- sono giovane e sono sicuro che far un po' di esperienza in unix mi possa servire per un lavolo + avanti.
- consolida le conoscenze del pc


ti basta ;)

bye, b666

Antares
14-01-2001, 21.01.17
Su Linux ci sono pareri contrastanti che trovano come punto d'incontro a favore una maggiore stabilità e sicurezza (notevole), e come contro una difficoltà superiore rispetto alle interfacce user friendly di Microsoft quasi a prova di utonto. :)

In ogni caso, se vuoi leggerti qualcosa:
http://www.pluto.linux.it/ildp/AppuntiLinux/index.html
http://www.pluto.linux.it/ildp/HOWTO/index.html
http://www.linuxfaq.it/
http://www.linuxvalley.com/indice.php3
http://www.openlabs.it/

Mi fermo qui, c'è sufficente materiale per informarsi. ;)

netanto
14-01-2001, 23.14.11
Sapete com'è....
Nel quartier generale dei soldati americani essi erano convinti che dovevano conquistare l'America scacciando gli Indiani d'America indietro nelle loro riserve.
La missione era di civilizzarla l'America, e di portarci dentro la LORO economia, la LORO civiltà, la LORO religione.

Come vedevano gli indiani?
Leggende, racconti.
Qui dentro, in questo piccolo avamposto di Win, dove abbiamo un microcosmo di certezze sul generale Gates abbiamo GIOCOFORZA una certa ideologia dell'indiano Linux. Lo vediamo:
-stabile
-senza virus
-veloce
-democratico
-freeware
-poco "friendly user"
E questo con tante domande di contorno.
Servirà, nelle terre di Manitù portarsi un firewall? E se portassimo con noi il buon tenente Gibson, con tutte le sue recenti armi antispionaggio?

Ma non c'è nessun reduce?
Nessuno che possa dire io sono stato laggiù per tre mesi ed oggi ve li racconto, sia pure in sintesi?

bEAsT666fc
14-01-2001, 23.46.56
:D:D:D

molto bello!!! ahah eheh...

però devi capire che i veri maghi di linux nn tornano "reduci" a Windows (e soprattuto Wintricks!)...

Tutto qui, ecco perché qua ci sono + esperti in windows e meno testimonianze di soldati linuxiani reduci... ;)


bye, b666

indiano2
15-01-2001, 00.37.16
Ciao, con Linux c'è tanta differenza, solo che windows è più facile: è tutto pronto, interfaccia, grafica, migliaia di programmi, giochi ecc. BASTA PAGARLI! :->
Linux è quasi gratis, estremamente stabile, nessun virus ma ti vuol "conoscere", vedere che cosa vuoi, chi sei, ed il pinguino non è così amichevole come sembra! Dove lavoro il centro meccanografico usa Unix, Apache, Solaris ma negli uffici c'è Windows! Io ho installato Mandrake 7.1, Gimp, Mmx, Star Office, ecc. Tutto bello, completo, quasi come Windows ma gli manca ancora il supporto per un sacco di programmi e bisogna sudare per fare le stesse cose di Bill. Comunque credo che insistendo e dimenticando Windows si possano fare tutto le cose che ci vengono propinate come uniche e per ora scordati giochi 3d ultima generazione.
Ma che fatica!!! Chi me lo fa' fare?!

netanto
15-01-2001, 00.43.19
Vorresti dire che gli indiani Linux non fanno prigionieri, ma stregano chi si avvicina ai territori di Manitù?
Se è così Indiani Linux aspettatemi (chissà che non ci sia qualche bella Linux ad ammaliare i visi pallidi!)
AUGH!

Antares
15-01-2001, 01.37.38
Originally posted by netanto
Vorresti dire che gli indiani Linux non fanno prigionieri, ma stregano chi si avvicina ai territori di Manitù?
Se è così Indiani Linux aspettatemi (chissà che non ci sia qualche bella Linux ad ammaliare i visi pallidi!)
AUGH!

Vedo che ti piacciono i film western. :D:D:D

Casper
15-01-2001, 02.28.51
Originally posted by Antares
Vedo che ti piacciono i film western.


non a caso, io invece li detesto :D

DarkAngel
15-01-2001, 14.25.31
:D :D :D :D :D :D :D :D
Ciao a tutti!!!!!!
Chi vi parla è un OpenSource convinto!!! E vi assicuro ke non sono un reduce di linux!!! Anzi vi posso assicurare ke Linux è fantastico, certo nn è per novizi...toglietevelo dalla testa...io nella mia modesta esperienza ho provato gran parte dei sistemi Linux commercializzati: RedHat 6.2, Mandrake 7.0, SuSE 6.4(e sto attendendo di provare la 7), Caldera ecc. ecc. ne esistono almeno 18...
Tra tutti quanti questi sistemi vi posso dire ke sono rimasto colpito al cuore dalla SuSE (ke per inciso è di una casa tedesca)...ormai Windows lo uso solo per giocare, ma non perche Linux non supporti le schede piu recenti, solo perche attualmente le case produttrici dei giochi lo snobbano alla grande!!! :( Pensate ke gli sviluppatori di Linux hanno dovuto combattere per farsi dare le specifiche dalle case produttrici di HardWare, senno' come li facevano i driver?
Per ora sembra che Linux sia ancora lontano dall'entrare prepotentemente nelle case di "noi poveri mortali", ma per ki di voi sentisse il desiderio di provare...bhe nn posso non dire: "Cercatevi una buona release (SuSE per esempio che è pure corredata da un manuale di oltre 600 pagine) e mettetevi a studiare..."
Ne approfitto per puntualizzare una cosa...al momento quasi tutte le versioni di Linux riescono a configurare da soli la maggior parte dell'hardware senza il vostro intervento...
eccezion fatta per RedHat...
Ah un'ultima cosa...se nn volete esser rinchiusi in manicomio prima di istallare Linux su un portatile pensateci 2 volte...c'è da farci a botte!
In finale dico
Provate Provate Provate!!!

EcHo2K
15-01-2001, 17.51.36
beh .... linux :D

linux e' qualkosa che sfugge, qualkosa che e' diverso da windows come filosofia, e questo si rispecchia anche nel suo utilizzo...

Windows e' tutto, subito a tutti, ad ogni costo. Anche quello di far uscire un software "quasi funzionante"...cioe' con qualke piccolo bug di troppo. Questo concetto si rispecchia troppo spesso anche nei software commercializzati per questo OS.
Commercialmente l'idea e' ottima e consente a M$ di fare bei soldoni.

Linux e' tutto, solo quando sei pronto, a chi veramente interessa, ad ogni costo. Anche quello di far uscire il Kernel 2.4 con un anno di ritardo solo perche' ancora non era "perfetto". Quando ti avvicini al mondo linux pensa sempre cosi': "e' inutile che riavvi se il sistema non funziona" (cosa che spesso funziona con windows) per usare correttamente linux devi sapere come funziona ogni sua parte (anche a grandi linee) ma non puoi ignorare ad esempio la versione delle tue libc (librerie di supporto)

Pper quanto riguarda le distribuzioni beh...non condivido i problemi con RedHat che a me ha sempre funzionato egregiamente, pure nel riconoscimento dell hardware (anzi credo che Kudzu sia uno dei migliori tools esistenti) comunque, sono anche io rimasto affascianto da SuSE, e' dlla 6.2 che la adopro, solo ora l'ho abbandonata per RedHat7 e secondo me ho fatto bene, RedHat IMHO e' piu' sicura, affidabile e piu' semplice, sopratutto perche' molti degli howto sono scritti con redhat in mente.

DarkAngel
15-01-2001, 18.15.22
Originally posted by EcHo2K

Pper quanto riguarda le distribuzioni beh...non condivido i problemi con RedHat che a me ha sempre funzionato egregiamente, pure nel riconoscimento dell hardware (anzi credo che Kudzu sia uno dei migliori tools esistenti) comunque, sono anche io rimasto affascianto da SuSE, e' dlla 6.2 che la adopro, solo ora l'ho abbandonata per RedHat7 e secondo me ho fatto bene, RedHat IMHO e' piu' sicura, affidabile e piu' semplice, sopratutto perche' molti degli howto sono scritti con redhat in mente.

...Per quanto mi riguarda a me RedHat ha dato molti problemi sopratutto nel rilevare i monitor e le schede grafiche, :( tanto ke sono stato costretto in piu di un caso (e parlo quindi di macchine diverse) a dover aprire il cabinet e nella peggior delle ipotesi a procedere a tentativi!!! Non parliamo poi delle schede ethernet!! Fa che non siano 3com e tanti saluti! Quando ho visto questi problemi (RedHat 6.2) mi son deciso ad istallare SuSE 6.3 sulla stessa macchina (In ufficio...io a casa ho la 6.4) e magia magia...non solo mi ha configurato la scheda video egregiamente da solo, aveva anche i driver per il monitor!! Un vecchio modello di cui ora non ricordo la marca! Ma la cosa ke m'ha steso a terra è stato quando s'è configurato la rete per conto suo :eek: !!!! EH si hai capito bene, io nn ho fatto altro che dirgli da Yast (tool di setup di SuSE) che avevo l'accesso permanente in rete, quello s'è cercato la scheda e poi ha rilevato in rete da solo, sottolineo da solo, la maskera di rete e l'indirizzo IP l'ha assegnato lui provvisoriamente settato a 99 (vale a dire xxx.xxx.xxx.99 dove le xxx rappresentano l'indirizzo di rete che lui aveva rilevato)...ditemi voi se questa nn è potenza allo stato puro!!!!
Ripeto la RedHat 7 io nn l'ho ancora provata e nn so se le cose siano cambiate, ma sto attendendo con ansia di provare a casa la SuSE 7 che ho gia provato allo Smau a Milano lo scorso anno (2000)...un orgasmo credetemi!!!!!!!!! :cool:
Ciaoz a tutti!!!
:p
Ah un'ultima cosa...RedHat in piu di un'occasione nn rispetta gli standard dettati per i sistemi Unix in genere!!

netanto
15-01-2001, 19.28.23
Francamente non mi aspettavo su questo forum tanta attenzione per il mondo dei sistemi operativi linux (l'indiano Linux?)...
Questo forse è dovuto alla insoddisfazione per i limiti che ancora oggi mostra win nelle sue varie versioni, nonostante le magiche alchimie di wintricks che io adotto regolarmente .
O forse ciò è dovuto ad un naturale spirito pionieristico di noi utenti di questo forum :)
Comunque sia, a questo punto mi aspetto qualche indicazione operativa dagli amici utenti da tempo di Linux che hanno risposto qui. Nel frattempo mi vado avisitare qualcuno dei siti che avete voi stessi consigliato.
Vi chiedo-per gentilezza ovvio-:)
-dove trovare on line SUSE e relative istruzioni manualistiche e di installazione?
-dove trovare on line Redhat 7.0 e relative istruzioni manualistiche e di istruzione?
Questo almeno per provare.....
e per rischiare....

DarkAngel
15-01-2001, 19.54.05
Originally posted by netanto
-dove trovare on line SUSE e relative istruzioni manualistiche e di installazione?
-dove trovare on line Redhat 7.0 e relative istruzioni manualistiche e di istruzione?
Questo almeno per provare.....
e per rischiare....


Allora SuSE 7 lo trovi completo di 6 cd e manuale in una qualsiasi libreria di informatica ben fornita per la cifra di 78k; sappi che i 6 cd sono tutti programmi applicativi forniti da SuSE, circa 1500 pacchetti software...di cui nn credo che te ne serva nemmeno la meta e un ottimo manuale di 600pagine a corredo...la versione è in italiano e prevede KDE2 (INTERFACCIA GRAFICA).
RedHat 7 ancora lo devo vedere in libreria. Dovrebbero essere sempre 6 cd ed il manuale, stesso discorso per i pacchetti che ti potranno servire! Prezzo intorno alle 90k
Alternativa a spendere 'sti soldi prevede di andare in edicola e ispezionare una delle tante riviste dedicate a Linux...di solito dopo qualche tempo forniscono 1 o 2 cd delle versioni + recenti di Linux (per es. SuSE o RedHat) perfettamente funzionanti e per la modica cifra di 10 o 12k!
In edicola per ora ho visto solo RedHat 7 (2 cd) SuSE nn è ancora uscito... :( :(
Attenzione perche in libreria ho visto un manuale ke parla di SuSE e fornisce un solo cd (per la cifra di 98k), ma il cd è di valutazione e nn è un sistema completo!!!!!!!!
Il vero SuSE è in scatola verde per i normali utenti e costa 78K !!!!!!!!!
Per ki è alle prime armi consiglio vivamente di trovarsi degli howto prima di provare ad istallare Linux! Altra possibilita comprate un buon manuale di Linux ke fa sempre comodo! :D :D :D :D

Ah dimenticavo...potete trovarli anche in negozi di Software...per capirci dove comprate (o dovreste comprare) Windows!
Ciaoz
;)

DarkAngel
15-01-2001, 20.00.37
Ah dimenticavo di rispondere alla domanda vera e propria!!
Se vuoi trovare Linux on-line fai una ricerca con qualsiasi motore di ricerca (Altavista va alla grande) e cerca uno dei tanti siti FTP che permettono il download di Linux...
Al momento sono sprovvisto di link utili da darti...
Spero ke tu ne rimanga soddisfatto come me e tanti altri...
Un ultimo consiglio: nn ti abbattere alle prime difficolta, persevera e vedrai...
Ciaoz

netanto
15-01-2001, 21.20.54
Grazie a tutti per la serie di consigli e suggerimenti.
In particolare gli ultimi threads di Dark Angel sono una utilissima informazione.
Ancora grazie.
Tuttavia: nessuno ha parlato del software di "Linus Mandrake 7.2".
Mi dicono che fra i suoi vantaggi c'è quello di essere molto più interfacciabile con l'utente ( =more user friendly) e di essere all'avanguardia per quanto riguarda il riconoscimento senza drivers dell'hardware...
Io credo che questa caratteristica di Linux di presentare incertezze nel riconoscimento dell'hardware sia una delle maggiori cause della sua non eccezionale diffusione.
Con windows, infatti, sai che bene o male troverai i drivers da qualche parte (anche se a volte è difficile o capita che non ci riesci) ma con Linux l'idea di configurare la bestia (= il PC) ti lascia con l'angoscia del futuro...
Ho capito male oppure c'è del vero?
Sarà un'altra leggenda sull'indiano LINUX....
AUGH!

bEAsT666fc
15-01-2001, 22.08.38
Se lo trovi ancora Red Hat 7 lo trovi nella rivista in edicola Linux & Co. in 2 cd x 9.000£!

Ciao, b666

Antares
15-01-2001, 22.16.18
Originally posted by netanto
.... Vi chiedo-per gentilezza ovvio-:)
-dove trovare on line SUSE e relative istruzioni manualistiche e di installazione?
-dove trovare on line Redhat 7.0 e relative istruzioni manualistiche e di istruzione?......

Se vuoi scaricarti le iso dei S.O in questione: http://www.linuxiso.org/ ;)

DarkAngel
16-01-2001, 10.45.20
Originally posted by netanto
Tuttavia: nessuno ha parlato del software di "Linus Mandrake 7.2".
AUGH!

Hai ragione ho dimenticato Mandrake...come ho potuto?!?! ;)
Allora Mandrake nasce dalla scissione della casa con RedHat, percui ne ricalca un po i passi...niente da dire per quanto riguarda i driver...ha insieme a SuSE una gran versatilita nel riconoscere le periferiche. Inoltre a differenza degli altri Linux, Mandrake è l'unico che in fase di istallazione da all'utente la possibilita di scegliere tra serie di livelli di sicurezza, il che vuol dire che ci pensa lui poi a settare i programmi e tutti i parametri di sicurezza, è ovvio ke io nn lo ritengo una cosa essenziale inquanto preferisco vedermele da solo certe cose...per ki deve cominciare è molto buona come cosa.
Come gli altri Linux ha la possibilita di partire in modalita grafica (KDE è l'interfaccia grafica piu usata, ma esiste anche GNOME anche se nn ve lo consiglio inquanto è ancora in fase di perfezionamento...ce ne sono altri,ma nn ne parlerò). Ha una buonissima serie di programmi per la rilevazione dell'hardware sotto interfaccia grafica, in piu da la possibilita di configurare la macchina dal Web.
Io personalmente nella Mandrake 7 nn sono riuscito a fargli vedere la mia soundblaster ESS...in compenso mi ha rilevato la 3dfx ke RedHat sta ancora sognando la notte.
...Poi è arrivato SuSE e anche la Sound è andata a posto...
(Mi sa ke dopo di questa qualcuno mi scambiera come un fornitore SuSE... :rolleyes: )
In sostanza Mandrake si presenta come la migliore versione Linux User-Friendly, bastano pochi clic in fase di istallazione ed aspettare la fine dell'istallazione...
Un'ultima precisazione, oggigiorno tutti i Linux hanno una propria istallazione grafica che aiuta nn poco, insieme al rilevamento automatico delle periferiche...5 anni fa nn era cosi...o eri un'esperto di hardware oppure dovevi sudare sangue (ve lo posso dire io ke ho fatto a botte con SlackWare3)
Se ci sono altre domande saro' felicissimo di rispondere!!
:D :D :D
Ciaoz

DarkAngel
16-01-2001, 10.57.04
Originally posted by netanto
...di essere all'avanguardia per quanto riguarda il riconoscimento senza drivers dell'hardware...


Scusa se ti correggo...ma i drivers nn sono come in windows...per funzionare una periferica deve avere i driver caricati nel kernel del sistema operativo.
Se una versione di Linux nn ha i driver per la tua scheda video per esempio, l'unico tentativo che puoi fare è tentare con dei driver per un'altra scheda e vedere se sono compatibili (cioè se la scheda funziona a dovere...e nn ad una risoluzione massima di 300x200)
Percui Mandrake è all'avanguardia per quanto riguarda il riconoscimento dell'hardware XKE HA I DRIVER!!!!
Ripeto, il problema maggiore nello sviluppo di Linux è che fino a poco tempo fa avere le specifiche dell'hardware era impossibile e senza specifiche niente driver...molti lavoravano quindi su dei driver esistenti (windows) e tornavano indietro per poter sviluppare un driver per Linux.
Lavoro mooolto lento, per fortuna ora le cose sono cambiate ed i produttori di hardware sono costretti a fornire le specifiche dei propri prodotti. Il miglior modo quindi per far riconoscere le periferiche piu recenti a Linux è aggiornare il Kernel!!!
Spero di essere stato esauriente e nn eccessivamente prolisso...
Un saluto
Ciaoz

netanto
16-01-2001, 23.27.52
Cari amici,
vi ringrazio ancora per le ottime informazioni sul mondo Linux. Le trovo tutte molto utili. In particolare grazie a te, Dark Angel, per il quadro che vai chiarendo a chi come me è inesperto del mondo Linux ma vi è molto interessato.

Dunque:
-ho seguito il consiglio di cercare Red Hat 7.0, e l'ho trovato in edicola a 9.000 lire su due cd, proprio come qualcuno suggeriva su questo spazio. L'ho acquistato, ovvio!:)
-ho reperito i due cd di Mandrake ultima versione, ed in più ho chiesto al caro amico che già lo usa e che li possiede di aiutarmi con l'installazione.

Così mi pare che, guardando le cose da un punto di vista operativo, ci sia ora da scegliere tra i due sistemi operativi che sono Red Hat e Mandrake. Dato che Dark Angel sostiene la maggior facilità di riconoscimento hardware sono propenso a installare Mandrake.Tuttavia sono ancora indeciso.
Infatti:
1) Red Hat 7.0 ha il Kde 2 ed anche il browser "Konqueror". Ciò è in Mandrake? Oppure è anche meglio?
2) Red Hat 7.0 presenta possibilità di upgradare molto facili. E Mandrake?
3) Le istruzioni per installare Red Hat 7.0 sono disponibili in rete? (Poco chiare e troppo sintetiche per un neofita come me quelle della rivista)
Le cose si complicano dunque...
Devo esaminare attentamente Mandrake prima di decidere.
Cosa mi consigliate dalla righe di questo forum?
Cosa ne pensate voi che seguite (ormai stanchi) questo spazio?

Ah dimenticavo!
Siccome sono un tipo curioso (l'avrete capito) ho scritto a ZONE LAB che, come sapete, produce Zone Alarm chiedendo se avevano una versione del loro firewall per il mondo Linux. Indovinate cosa mi hanno risposto?
Copio ed incollo:
"Hi,
>
>Thank you for your interest in ZoneAlarm.
>
>Zone Labs plans to produce a Linux version of ZoneAlarm. We have no announcement date at this time. Please check http://www.zonelabs.com periodically for news.
>
>Best regards,
>Zone Labs Support"

E' UNA NOTIZIA, CREDO!

Casper
17-01-2001, 03.06.39
Originally posted by netanto
"Hi,

Thank you for your interest in ZoneAlarm.

Zone Labs plans to produce a Linux version of ZoneAlarm. We have no announcement date at this time. Please check http://www.zonelabs.com periodically for news.

Best regards,
Zone Labs Support"

E' UNA NOTIZIA, CREDO!

altrochè se è una notizia... hai visto mai che il pinguino non è poi così sicuro come si vuole far credere? ;)

DarkAngel
17-01-2001, 10.13.01
Originally posted by Casper
[QUOTE]Originally posted by netanto
[B]altrochè se è una notizia... hai visto mai che il pinguino non è poi così sicuro come si vuole far credere? ;)

Buongiorno a tutti! Veniamo subito al dunque! Per favore evitiamo frasi del genere che potrebbero farmi scatenare reazioni tutt'altro che piacevoli x voi!! :mad: :mad: :mad:
Il pinguino di per se è molto sicuro! Sono gli utenti che sono pericolosii! Se la vostra macchina Linux è stata violata dall'esterno allora miei cari come amministratori nn valete una cicca!! :o :o
Se disabilitate i protocolli Telnet e Ftp (ovviamente i protocolli server e nn i client) gia la vostra macchina dovrebbe risultare inattaccabile da un hacker improvvisato!
Se poi volete una panoramica mooooolto piu ampia sulla sicurezza di Linux allora vi consiglio un libro: "Linux massima sicurezza" scritto da un Hacker ke s'è fatto pure la prigione...ha la copertina nera e se nn sbaglio è Apogeo.
Li troverete tutto ciò che vi puo interessare sui modi per forzare un sistema Linux e su come configurarlo a dovere, a partire dall'istallazione...Preciso che nn esistono virus per Linux (e Unix in genere) ma programmi trojan si, sempre ke riescano a guadagnare la root della vostra macchina (Root è il super-user di un sistema Unix).
Tutto dipende da voi!!!!!
Con la prossima rispondo al nostro caro neofita di Linux

Ciaoz
:D :D :D :D

DarkAngel
17-01-2001, 10.24.33
Eccomi ancora a voi! :D
Allora per netanto:
Se ti devo dare un consiglio - ke spero poi ti risulti utile - posso dirti di istallare RedHat per un paio di motivi.
Il primo è che RedHat è la versione + commercializzata e quindi quella di cui si trovano + howto in giro sulla rete!
In piu se hai bisogno di aiuto è più facile trovare persone ke abbiano RedHat ke persone ke usino altre versioni.
Ancora...prima di procedere all'istallazione trovati in rete quanti piu howto e faq puoi...ti torneranno utili, se poi hai ancora problemi puoi sempre chiedere a questo forum, tanto ci sara sempre qualcuno che ti potra rispondere...mi pare infatti di capire che qui Linux interessi a molta gente...
Eventualmente fra qualche tempo, quando ti sarai fatto una certa esperienza di Linux, prova ad istallare altri Linux e cercati quello che ti è piu congeniale, qui conta molto la sensibilità e l'esperienza ke uno si fa!
Il resto poi verrà da se... :D
Ciaoz
:D :D :D :D
P.S. Fammi sapere

Casper
17-01-2001, 11.04.37
Originally posted by DarkAngel
Per favore evitiamo frasi del genere che potrebbero farmi scatenare reazioni tutt'altro che piacevoli x voi!! :mad: :mad: :mad:
Il pinguino di per se è molto sicuro! Sono gli utenti che sono pericolosii! Se la vostra macchina Linux è stata violata dall'esterno allora miei cari come amministratori nn valete una cicca!! :o :o
Se disabilitate i protocolli Telnet e Ftp (ovviamente i protocolli server e nn i client) gia la vostra macchina dovrebbe risultare inattaccabile da un hacker improvvisato!

non è il caso di scaldarsi... una tua reazione "tutt'altro che piacevole" sarebbe seguita da una mia reazione sicuramente spiacevole per te ;) quindi restiamo entrambi tranquilli e tutti vivranno felici e contenti.

tornando all'argomento, a costo di fare il bastian contrario, non vorrei che si intortasse il nostro amico neofita con la bella favola che Linux trasuda sicurezza da tutti i pori, e che un'eventuale vulnerabilità dipende principalmente dall'incompetenza di un amministratore di sistema sprovveduto. per la cronaca, proprio la sconcertante incompetenza degli amministratori è la causa statisticamente più significativa del verificarsi di intrusioni più o meno gravi su sistemi che adottano la piattaforma IIS5/NT5. vuoi perchè poco conosciuta, vuoi perchè i cosiddetti esperti di NT si sentono delle divinità solo perchè hanno un vecchio certificato Microsoft attaccato al muro del gabinetto, la piattaforma IIS5 fa regolarmente la figura del colabrodo in confronto ai sistemi Unix. posso affermare con la tua stessa sicurezza che, in mano a persona competente, è "assolutamente" sicura.

permettimi un sorriso... sostenere che disattivando questo e quell'altro servizio di rete la sicurezza è garantita, somiglia molto a tirare su il ponte levatoio del castello: i nemici sono chiusi fuori, ma è pur vero che tu sei chiuso dentro. aggiungerei che la massima sicurezza si consegue staccando fisicamente dalla presa il doppino telefonico ;)

DarkAngel
17-01-2001, 12.32.24
...Mi sa proprio che quello che voleva essere un mio tono ironico sia stato preso un po troppo seriamente da qualcuno ;)
Ripeto era solo un po ironia...cmq visto che ci siamo mi permetto di ribattere a qualche affermazione, anke perkè si può imparare molto dallo scambio di battute...
Percui...per quanto riguarda i servizi, se volete potete provare a verificare se su una macchina windows 95/98 siano presenti i protocolli telnet ed ftp...bhè vi risparmio un po di fatica...sono presenti solo i client il ke vuol dire che potete agganciarvi a chi ha i server tirati su e scaricare magari dei programmi(i famosi siti ftp), ma nessuno dall'esterno potrà fare un ftp alla vostra macchina.
Per quanto riguarda NT...bhè tu prova a configurare NT senza dover istallare qualche firewall o altre cosuccie e vediamo che livello di sicurezza raggiungi!
Poi istalla una macchina Linux server (è un'opzione presente fra le istallazioni) e poi configura i vari servizi utili ed elimina quelli inutili (Telnet o ftp a cosa ti servono a casa????) e prova a forzare la macchina dall'esterno se ne sei capace! Puntualizzo una cosa...telnet e ftp cosi come sono, sono pericolosi perche colloquiano in chiaro, il ke vuol dire che se io voglio vedo tutto ciò che 2 computer si stanno scambiando...Linux da la possibilita di usare con i suddetti servizi una comunicazione sicura ed affidabile (il ke significa ke cripta i messaggi prima di spedirli).
In sostanza essendo Linux un sistema multiutente l'unico modo ke ha una persona per far danni è guadagnare la password del super-user (root), se tu conosci un modo per far ciò dall'esterno anche con le minime difese tirate su tanto di cappello...gli unici modi che conosco io si basano su bug di programmazione di alcuni servizi che tuttavia sono stati eliminati mano a mano.
X quel ke mi riguarda Microsoft ha ancora molto da imparare ed il fatto ke al nostro caro Bill manchi un po di umiltà per imparare dagli altri farà si che i suoi sistemi operativi faranno ca@@re sempre. :(
Mi spiace, ma questo è il mio modo di pensare...a me fa inca..are e nn poco pagare per avere un sistema operativo scarso e che fa acqua da tutte le parti (NT compreso), preferisco Linux gratis e su cui posso mettere le mani io se voglio modificare i sorgenti per fargli fare il caffe se mi va! ;) questione di vedute...
Ancora una volta ciaoz
P.S. Spero ke ora nn abbia offeso nessun altro, se l'ho fatto nn ne avevo intenzione!

Casper
17-01-2001, 12.43.58
continuo a non essere d'accordo, ma pazienza...

DarkAngel
17-01-2001, 13.13.27
Ma figurati, mica ti sto condannando e neppure dobbiamo azzannarci in rete e poi su questo forum... ;)
Rispetto le tue idee!

Casper
17-01-2001, 13.20.25
la cosa è reciproca :)

EcHo2K
17-01-2001, 14.20.06
scusate...posso fare da pacere?? :D

io sono un sysadmin, ho vari server sotto le mie mani...e tra questi ci sono pure (guarda caso) una RedHat 6.3 ed un WinNT Server.

Beh, perche' si dice che linux e' piu' sicuro?

semplice, Linux non ti da' un'idea di semplicita', prima di avere ua macchina a posto, pronta, fumante e con tutti i servizi devi conoscere bene il sistema operativo...E TROVI TUTTO SCRITTO E DOCUMENTATO in internet PERFINO IL CODICE.

Dal punto di vista NT invece c'e' la falsa illusione di avere un sistema pronto e fumante e sicuro subito dopo la prima installazione, senza rendersi conto che il sistema va personalizzato sulle proprie esigenze per avere una buona sicurezza (Microsoft, come RedHat d'daltra parte, non puo' sapere in anticipo cosa farai col suo OS); qui nasce il problema...dove sta scritto come personalizzare un'installazione windows? cioe' tutte queste personlaizzazioni vanno sotto il nome di Tricks, Hack, non sono personlaizzazioni "ufficiali" ed ecco che la maggior parte dei sysadmin usano il sistema "out of the box" e quindi e' insicuro.

La sezione exploit e' una cosa a parte, i bugs esistono in tutti i programmi anche se normalmente sono piu' presenti in quelli per Win32, comunque nessun codice e' esente da bug...e' inevitabile. (beh, forse quello di qmail :))

...per quanto riguarda i firewall

non so se lo sapete ma Linux non ha il minimo bisogno di ZoneAlarm, il firewall ce l'ha integrato nel kernel, basta abilitarlo al momento della compilazione. Il programma per gstirlo si chiama IPCHAINS, e' un po ostico, ma puoi farci tutto quello che vuoi.

ps.
sto lavorando ad un front-end grafico via web per ipchains, ma non so ancora se sia il caso di distribuirlo sotto GPL, forse lo usero per venderlo :D:D:D

Casper
17-01-2001, 15.13.50
Originally posted by EcHo2K
dove sta scritto come personalizzare un'installazione windows? cioe' tutte queste personlaizzazioni vanno sotto il nome di Tricks, Hack, non sono personlaizzazioni "ufficiali" ed ecco che la maggior parte dei sysadmin usano il sistema "out of the box" e quindi e' insicuro.

...per quanto riguarda i firewall

non so se lo sapete ma Linux non ha il minimo bisogno di ZoneAlarm, il firewall ce l'ha integrato nel kernel, basta abilitarlo al momento della compilazione.

vogliamo fare un salto insieme in una grande libreria specializzata? posso accettare di sentirmi dire che la documentazione costa l'ira di Dio (e anche della Madonna e di tutti i santi, perchè i prezzi sono davvero aberranti), ma che un system administrator sia obbligato a configurare il proprio server basandosi esclusivamente su tips & tricks è francamente incredibile. MS mantiene e aggiorna in rete centinaia di migliaia di pagine di documentazione, il più delle volte gratuita... per non parlare dei siti indipendenti curati da specialisti. in nessun caso questa documentazione raggiunge i livelli di complessità dei rotoli della bibbia di Linux ;)

quanto ai firewall... la versione di Whistler che sto testando è dotata di personal firewall, per quanto poco ne abbia bisogno, e non c'è davvero bisogno di compilare un bel niente. su Windows 2000 in configurazione workstation un firewall è superfluo, se il sistema operativo è impostato a regola d'arte.

la prossima volta che intervieni per portare la pace, chiudi meglio il tappo della tanica di benzina :D

DarkAngel
17-01-2001, 16.01.15
Grazie EcHo2k per l'intervento, anche se effettivamente un po brutale, però hai reso bene l'idea!
Resta il fatto ke x quanto vogliamo ancora difendere ognuno le prorie posizioni, qui stiamo mettendo a paragone due sistemi operativi, uno a pagamento (Microsoft) ed uno FreeWare (o quasi). Ora quello che voglio dire a tutti è questo:
è innegabile che oggi giorno nell'ambito dei personal computer microsoft abbia il monopolio dei sistemi operativi (questo nn accade coi server dove Unix surclassa Windows e a ragion veduta), quello che mi chiedo è questo: perkè dopo aver pagato milioni per una macchina all'ultimo grido mi devo comprare un sistema operativo (che dovrebbe essere gratuito visti i milioni spesi) e ke tra le altre cose è un colabrodo su tutti i fronti? Quanti anni sono che la Microsoft gira per il mondo? Quanti anni invece per Linux? Se in pochi anni Linux sta divenendo una spina nel fianco per Microsoft forse un motivo c'è! Lascio a voi trovarlo!
Io resto dell'idea che l' OS lo voglio gratuito, con i sorgenti e ke funzioni al meglio! Microsoft nn me lo fornisce? Ed io mi istallo Linux! E fra qualche anno vedremo dove sara Windows ( o ki per lui) e dove Linux.
Un ultima cosa...nn so se vi siete resi conto di come Linux abbia fatto il suo ingresso prepotente anche nel mondo dei server! Altro che NT, nn per nulla i migliori server sono Unix, e vi posso assicurare che sistemisti in gamba Unix sono molto piu difficili da reperire che nn quelli NT! A voi spiegarmi il perche!
Ciaoz

netanto
17-01-2001, 20.24.13
Dal mio punto di vista, ossia di un utente avveduto e già un pò esperto di Windows, si può forse fare qualche considerazione diversa sulle cose scritte in questo spazio...
Sicuramente Windows deve la sua attuale forza commerciale, quasi monopolistica, ad un fatto puro e semplice.Windows ad oggi è predominante perchè crea un rapporto semplice tra utente e macchina.E questo ne ha determinato il predominio.

Linux oggi però sta recuperando il terreno su questo fronte.
Se è vero che le ultime versioni di Linux sono in grado di riconoscere, in sede di installazione, l'Hardware in dotazione automaticamente e senza intoppi; se è vero che molti programmi sono ormai in doppia versione e quindi compatibili con i due mondi ossia facilmente utilizzabili sui due sistemi operativi pressocchè allo stesso modo; se è vero che intorno alla presunta maggior sicurezza di Linux si discute autorevolmente, come Casper e Dark Angel hanno qui dimostrato, ma che AL LIMITE la situazione può essere di parità ma non certamente di vantaggio per Windows; se è vero che con win o paghi o sei un pirata mentre in Unix regna una democratica gratuità; se è vero tutto questo ho la sensazione che IL MODELLO BILL GATES BEN PRESTO VERRA'SCONFITTO SUL CAMPO!

(Ma intanto esito ad installare Red Hat 7.0 o Mandrake perchè ho già ripartito il mio Hard disk in C,D,E prevedendo di installare Linux su E -2 MB-;ma se Red Hat o Mandrake mi chiedono di ripartire nuovamente il mio hd con Disk druid cosa faccio, vado con la mazza da baseball?)

Casper
17-01-2001, 20.59.17
Originally posted by netanto
se è vero che con win o paghi o sei un pirata mentre in Unix regna una democratica gratuità

prova a duplicare i CD di una qualsiasi distribuzione Linux in scatola acquistata da un tuo amico (ad un prezzo pressochè identico a quello di Windows Millennium Edition upgrade) e ad usarla pubblicamente, sotto il naso della Finanza... altro che democratica gratuità, poi chiamiamo Bill Gates a pagarti la multa ;)

nessuno si affanni a sottolineare che è possibile scaricarsi 1,2 giga di roba dalla rete aggratis... lo sappiamo. ma se uno vuole essere un minimo produttivo, chissà perchè, i conti non tornano mai.

netanto
17-01-2001, 21.27.49
Beh... Casp_it_er!:) ma che si paga?
Io ho acquistato Red Hat 7.0 con un cd intero di programmi in allegato a lire 9.000 tutto compreso! E le istruzioni sono on line!
E' vero che ci sono le "scatole" di Linux, come le chiami tu, che si fanno pagare, ma raramente ho visto qualcosa oltre le 200.000!
Sai bene che anche per Windows oggi il buon freeware si trova, (ne approfitto per ringraziare di Kaufmann mail warrior, powerdesk 4.0, powerarchiver ed altro scaricati grazie a Wintricks) ma molti applicativi di Win li paghi ben oltre il loro valore!
Un esempio oggi è dato da Star Office come sai...

Ma il tuo parere mi interessa anche sulla riflessione precedente sugli scenari: prevedi anche tu, al di là delle partigianerie, la FINE DI WIN a causa di Linux?

(N.B. la Cina ha scelto Linux per lo Stato. Saprai che quando i cinesi adopereranno la carta igienica sarà un dramma per la richiesta improvvisa di carta. E di alberi :)
Si potrebbe alterare l'equilibrio ecologico, in teoria, facendo fuori tutti gli alberi per la necessità di carta dei cinesi. Dopo aver letto questo, si farà innanzi certamente Dark Angel, a dire che il paragone tra la carta igienica e Windows è...aderente!:):):))

Casper
17-01-2001, 22.52.41
Kaufmann Mail Warrior è quella specie di client di posta che non supporta html? ah, davvero favoloso... e Star Office se non ricordo male è la raccolta "gratuita" di applicativi office talmente invasiva da sostituire addirittura il desktop di Windows e il menù Start con una mastodontica shell proprietaria. come esempi di software freeware di alto livello non c'è male :(

l'esempio della Cina è terribilmente infelice... laggiù non si "sceglie" proprio nulla, ma tutto viene imposto dall'alto. un ottimo sistema, mi pare, per riequilibrare i numeri con il sistema operativo "monopolista" occidentale. il governo di Pechino avrà le sue ragioni... io sospetto che se e quando riuscirà a portare a termine il proprio progetto di rete parallela cinese, separata dal resto di Internet, ci sarà ben poco da vantarsi del fatto che sia stata preferita questa o quell'altra piattaforma software.

quando i cinesi adopereranno la carta igienica, come dici tu, è probabile che in occidente l'umanità sarà così evoluta da non averne più alcun bisogno... quindi le risorse del pianeta non ne saranno intaccate :D

più seriamente... io non penso che Linux segnerà la fine di un bel niente. Windows cambierà faccia, forse nome... forse fra 10 anni non useremo nemmeno più i PC come oggi li conosciamo, e conseguentemente anche i sistemi operativi di oggi risulteranno obsoleti.
francamente non mi importa nulla di sapere chi produrrà il sistema operativo del mio hardware in futuro... purchè rispecchi la mia visione della tecnologia. e Linux, in questo momento, è lontano anni luce.

Dexter
17-01-2001, 23.08.37
...vorrei dire la mia, che poi non è mia: MS con win avrà sempre il predominio nel mercato consumer dei SO finchè renderà il suo win piratabile, crakkabile o come dir si voglia. Quando questo non sarà più linux avrà lo spazio che merita, ma non credo che MS si darà la zappa sui piedi.
http://www.attivissimo.net

indiano2
18-01-2001, 01.15.14
Scusate tanto.. Se Bill stà pensando di rendere pubblici i suoi kernell (con misantropa parsimonia) non è forse per contrastare milioni di persone che liberamente intervengono per migliorare, e gratis, gli open source? Ritengo che Linux abbia questo grande vantaggio, persone che per il proprio piacere e per mettere a disposizione degli altri la propria esperienza sudano le proverbiali sette camicie..
In merito alla sicurezza di Linux leggetevi "onore al merito". Credete forse che Steve Balmer faccia dichiarazioni del genere per soli scopi di facciata? Linux stà soppiantando NT quale piattaforma sicura e non ditemi che non supporta tutti i driver e le periferiche, avete installato wink2? No problem?

Casper
18-01-2001, 01.28.43
ho segnalato io stesso "Onore al merito", ma ho segnalato anche un'altra cosetta... due righe che nessuno si è azzardato a tirare in ballo. e allora balliamo: ecco le statistiche del "salotto buono" degli hackers sul numero di intrusioni rilevato attraverso le loro fonti, più o meno da poco prima che uscisse win2k fino ad oggi. in prima posizione c'è NT, e non è una sorpresa per nessuno. però NT è acqua passata, amici miei... sarebbe ora di guardare avanti, no?

qualcuno vuole leggere a voce alta chi è al secondo posto assoluto con un buon 20% delle intrusioni, e chi è molto più in basso, seminascosto, con il 2% e briciole?

http://www.attrition.org/mirror/attrition/os.html

per quanto mi riguarda, è tutto. rispetto il vostro punto di vista e concludo invitandovi a guardare oltre le apparenze... la propaganda open-source non ha niente da invidiare alle campagne pubblicitarie di Microsoft. ed entrambe, spesso, mentono ;)

indiano2
18-01-2001, 02.00.40
Sei grande Casper! ;) Si deve leggere tra le righe, grazie, ma per le statitsiche occorrono grandi numeri e WinK2 non è ancora cosi' diffuso come vorrebbe Bill quale piattaforma server e dintorni; aspettiamo ancora un pò. NT è un colabrodo, Linux è sottoposto a "sfide" d'onore hacker ed anche un castello ben difeso alla fine soccombe! D'accordo con te sulle politiche commerciali, fai bene ad aprire gli occhi a tutti, cissà, alla fine potremmo essere tutti utenti accorti. Ciao

DarkAngel
18-01-2001, 09.59.43
Casper!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Ma hai guardato attentamente la pagina!!!!!! Ti sei reso conto di ciò che hai fatto vedere????? Il secondo posto chi lo occupa???? Dillo a chiare lettere a tutti!!! E dimmi sempre su questo forum quale è la collocazione di RedHat Linux, Vin2k e SuSE Linux e nn vado oltre! Fatti un paragone fra SuSE che è sul mercato da anni ormai e Win2k che è uscito praticamente l'altro ieri!!!!!!!!!
Io credo ke voi abbiate perso proprio il senso della realtà!
La verità è che un sistema NT(windows in genere) te lo puo buttare giu anche un ragazzino di 16 anni ke ha trovato in rete i programmini adatti...provate a forare un sistema Unix senza averne le conoscenze adatte e se ci riuscite a farlo fare allo stesso ragazzino di 16 anni allora Bill può farvi una bella "Biiiiip". Aprite gli occhi ragazzi!!!
Un'ultima cosa...ki è che occupa la posizione piu bassa (con 3 count) nella suddetta classifica????? APRITE GLI OCCHI!!!!!!!!!

DarkAngel
18-01-2001, 10.09.46
Originally posted by Casper
Originally posted by netanto
se è vero che con win o paghi o sei un pirata mentre in Unix regna una democratica gratuità

prova a duplicare i CD di una qualsiasi distribuzione Linux in scatola acquistata da un tuo amico (ad un prezzo pressochè identico a quello di Windows Millennium Edition upgrade) e ad usarla pubblicamente, sotto il naso della Finanza... altro che democratica gratuità, poi chiamiamo Bill Gates a pagarti la multa ;)

nessuno si affanni a sottolineare che è possibile scaricarsi 1,2 giga di roba dalla rete aggratis... lo sappiamo. ma se uno vuole essere un minimo produttivo, chissà perchè, i conti non tornano mai.

Casper qui il tuo intervento è decisamente fuori luogo e adesso ti spiego il perche.
La politica opensource dice che tu puoi prendere un codice di kiunque e modificarlo e diventa tuo di diritto. Quindi puoi farne ciò che vuoi, anche venderlo se lo vuoi o regalarlo!!!!
Le varie versioni di Linux nn fanno altro che aggiungere al kernel Linux (ke è freeware cioè gratis!!! Bada bene gratis)
i propri programmi proprietari e quello che ti vendono sono quelli!!!!!!!!!!!!! Il Kernel è uguale per tutti!! Quello che Netanto ha trovato in edicola nn è altro ke Linux puro, senza cioè i programmi a pagamento!!!! Ti faccio un altro raffronto, io con lire 78.000 ho un sistema SuSE completo di 1500 applicazioni fra cui staroffice e vari programmi di grafica calcolo ecc. ecc. Trovami allo stesso prezzo un prodotto Micrososft ke mi fornisca gli stessi applicativi! La verità è ke nn esiste (quanto costa per curiosita Win2k?)! Ora fai tu! Continua da bravo beta tester a difendere ciò ke ti propinano sotto gli occhi facendotelo credere il sistema operativo del millennio oppure datti una svegliata e guarda più lontano del tuo naso!!!!!
A Netanto il paragone fra cartaigienica e windows lo hai tirato in ballo tu ed io nn ci aggiungo nulla, tanto nulla c'è da aggiungere a quanto detto!

DarkAngel
18-01-2001, 10.19.38
Originally posted by netanto
....
(Ma intanto esito ad installare Red Hat 7.0 o Mandrake perchè ho già ripartito il mio Hard disk in C,D,E prevedendo di installare Linux su E -2 MB-;ma se Red Hat o Mandrake mi chiedono di ripartire nuovamente il mio hd con Disk druid cosa faccio, vado con la mazza da baseball?)



Forse intendevi dire 2 GB nn 2MB!?!?!?!?!?
Cmq Linux ha bisogno delle sue partizioni (minimo 2) ma le puoi ricavare dalla partizione che hai già creato...un consiglio...elimina la partizione E e lascialo come spazio vuoto sull'hardDisk, poi quando fai partire l'istallazione di Linux usa quello spazio per crearti le partizioni per lui. Ricordati che le partizioni per linux le puoi creare come Primary partitition tanto ne hai solo altre 2 (C,E) ed in totale diverrebbero 4 che è il massimo per un HardDisk.
Le partizione di Linux nn sono visibili da Windows (tu ke Win hai?) percui sotto win vedrai solo C ed E, ma da Linux puoi accedere a tutto il disco e puoi salvare file anche in partizioni con Vfat(la fat di windows) senza problemi.
Un'ultima cosa, quanti sistemi operativi hai attualmente(Linux escluso)? Quali?
Ci sentiamo Ciaoz

Casper
18-01-2001, 14.45.15
Originally posted by Casper
per quanto mi riguarda, è tutto. rispetto il vostro punto di vista e concludo invitandovi a guardare oltre le apparenze... la propaganda open-source non ha niente da invidiare alle campagne pubblicitarie di Microsoft. ed entrambe, spesso, mentono ;)

non ho niente da aggiungere. a volte rimpiango i tempi in cui sotto il mio nick stava scritto semplicemente "member"... ma non è così, quindi la mia partecipazione a questo dibattito è conclusa. sono stati esposti dati sufficienti perchè una persona intelligente sia in grado di stabilire da sola la verità... o quantomeno la parte di verità che meglio si adatta alla propria situazione.

per rispondere alla tua domanda... Windows 2000 Pro aggiornamento da Windows 98 costa 600mila lire circa, senza contare gli sconti Educational o promozioni varie che farebbero scendere ulteriormente il prezzo. per quanto mi riguarda, se li vale fino all'ultimo spicciolo.

e questo è davvero tutto.

EcHo2K
18-01-2001, 15.16.04
io volevo davvero mettere pace prima!!!

il significato del post era questo:

nella mia esperienza ho trovato piu' semplice personalizzare Linux grazie a tutti quei giga di documentazione che WinNT.

per quanto riguarda un software OpenSource gratuito sotto GPL beh... ne dico solo 1

Apache

chissa' perche' sta ancora alla v1.3 mentre IIs e' gia' alla 5...

beh da notare che Apache e' presente sul 70% dei server web, pure su quelli MS

DarkAngel
18-01-2001, 17.07.04
Mi spiace Casper se tu te la sia presa, effettivamente ci siamo fatti prendere la mano un po' tutti...credo che tra tutti questo sia stato il thread più focoso, e devo dire ke mi è capitato più di una volta di vedere discussioni molto accese fra Linux e Windows...
Ripeto sono tutte questioni di vedute...ognuno deve essere libero di avere le sue, ma rispettiamo anke gli altri, sennò visto ke succede?
Alla prossima e un ciao a tutti :D :D :D
Ciaoz

netanto
18-01-2001, 19.52.37
Non riesco a capire perchè qualcuno dei partecipanti ad una discussione così, con interlocutori intelligenti e ben informati, debba prendersela...
Per cosa?
Si discute...
Ognuno dice la sua.
Saper accettare il punto di vista degli altri è dimostrazione di maturità.
Quindi:"fair play, please" e rispetto per tutti, difendendo la stessa possibilità che possano dire la loro.
Questo, credo, è già un atteggiamento "open source", parte dal principio di fondo che c'è una ricerca comune da compiere.:)

Per conto mio, mi sono fatto l'idea (qui già espressa) anche a seguito delle cose dette da tutti i forumisti, che occorra prendere atto che nelle condizioni attuali Linux ha quanto meno le carte in regola per giocare alla pari con Windows.
Di più, che Linux è un pò come le automobili dei giapponesi: fino agli anni settanta non si sono viste ed hanno copiato la Ford e le altre imprese tradizionali del settore, ma già nel corso degli anni novanta sono diventate meglio delle concorrenti, ed hanno indotto le imprese tradizionali dell'auto a correre ai ripari, magari costringendole all'imitazione...del modello Toyota.
Va da sè che questa opinione può non essere condivisa...
Per questo vorrei installare Red hat o Mandrake, perchè dò loro tutto il rango che OGGI mi sembra meritino.
( Per Dark Angel: il mio hd è effettivamente partizionato con partition magic così: C) 2gb per windows e dintorni, D) 4 Gb per Documenti e programmi, E) 2GB lasciati liberi per Linux Red hat. Il mio SO è un win98, e ahimè non ho il masterizzatore per fare un back up su uno o più CD rom! Per questo vorrei essere sicuro di...non fare @@@@@te. Forse è il caso che tu entri nel dettaglio dell'installazione così come me l'hai descritta, o mi rinvii ad un link più dettagliato.)
Scusate la comunicazione di servizio:)...

DarkAngel
19-01-2001, 10.14.22
Buongiorno!!
Allora vengo subito in tuo soccorso Netanto...ok ora la situazione è chiara! :D Visto ke hai il 98 problemi nn ce ne dovrebbero essere... usa la partizione ke hai libera per Linux.
Parti con l'istallazione, Linux ti chiederà ke tipo di istallazione preferisci, questo sceglilo tu, poi andando avanti Linux ti rileverà l'harddisk e le relative partizioni...Qui stai attento perché nn esiste C o D o E e via dicendo sotto i sistemi Unix! In Linux il primo disco eide viene nominato hda il secondo disco hdb ecc. ecc.
Ora la prima partizione del primo disco (Quindi C) verrà chiamata hda1 la seconda hda2 e cosi via!! Se tu hai gia E: essa sarà chiamata hda3! A questo punto eliminala da Linux e crea dallo spazio risultante una prima partizione (ke sara hda3) che deve essere grande circa quanto la tua RAM (io nn ti consiglio di superare i 64MB per la partizione) e quando hai fatto assegnala come SWAP.
-Piccola nota: Per specificare la dimensione scrivi nel cilindro o blocco di partenza il primo cilindro o blocco libero che vedi, nel secondo campo ke è il cilindro o blocco finale della partizione scrivi la grandezza in questa notazione: metti un + seguito dalla grandezza della partizione(64) e poi di seguito M (maiuscolo per mega) quindi per es +64M
Quando hai finito con questa partizione creane una seconda (hda4) alla stessa maniera, ma prendi tutto lo spazio ke è rimasto libero, a questo punto assegnala come / (slash).
Slash (di seguito chiamata root=radice) è la directory radice come lo è C:\ per esempio. A questo punto vai avanti e quando te lo chiede formatta le partizioni appena create.
Se hai avuto problemi nel creare le partizioni dimmelo perché quello di solito è un problema che con RedHat o Mandrake salta fuori di tanto in tanto...
Da qui in poi le cose per te dovrebbero essere facili, dovrebbe andare avanti lui.
Alla fine fai attenzione ad istallare correttamente LILO!!!
LILO è il LInuxLOader ed è lui che si incarica di far partire Linux e quanti altri sistemi operativi hai sul computer...
Esistono vari modi per farlo partire, uno è quello di farlo istallare nel MBR (scelta consigliata), l'altro è quello di farlo risiedere nella traccia 0 della partizione di Linux.
Nel primo caso all'avvio del PC LILO partirà e ti chiedera quale OS vuoi far partire, nel secondo caso per far partire LILO credo che tu debba agire dal FDISK e attivare l'ultima partizione del disco. Cmq scegli la prima.
Nella stessa schermata ti chiederà quali sono i sistami operativi che vorrai includere in LILO e ti chiederà quale vorrai far partire in default (cioè quando scadrà il timeout)
si tratta in pratica di specificare HDA1 e mettergli l'etichetta WIN o quello che vuoi e specificare VFAT come tipo di FAT,
e HDA4 mettendogli l'etichetta Linux o quello che preferisci e spacificare EXT2 (?) come filesystem.
Setta il timeout ad un valore abbastanza alto...
A questo punto vai avanti e nn dovrebbe mancare molto al riavvio della macchina. Quando questo succede dovresti vedere la scritta LILO ed il prompt che aspetta, se premi TAB dovrebbero comparire le scelte possibili, se premi invio parte l' OS di default altrimenti devi specificare tu.
Ah dimenticavo una cosa...in fase di istallazione ti verrà richiesto di creare un primo utente (si chiama root come root la directory radice, ma nn confondere le due cose) e di dargli la password, usa questo utente la prima volta che entri in Linux!
Ora hai bisogno di qualke documentazione sui comandi di Linux...le trovi in Internet!
Spero di essere stato abbastanza chiaro, scusa ma per nn fare un chilometro di Thread ho sintetizzato, se hai problemi particolari o mi son scordato qualcosa sull'istallazione fammelo sapere e rimedierò al volo!
Ciaoz
:D :D

netanto
19-01-2001, 19.10.24
Non c'è che dire sono ammirato:)
Tutto chiaro.
Credo che quanto hai scritto sulla installazione di Red Hat 7.0 possa essere di grande aiuto anche ai forumisti, ed in questo senso vale la pena di scrivere tutto ciò sul forum...
Le uniche cose a me non chiare sono:
1)la vicenda del "timeout" da settare, e come si riconosce.
2) Cos'è la mbr dove installare il Lilo, e come si riconosce.

Lo sai che questa è divulgazione allo stato puro?
E lo sai che ha luogo su un forum dedicato a WIN?

Strano no?

indiano2
20-01-2001, 01.01.08
Pubblicità a parte mi sembra che Mandrake abbia superato Red Hat, sia nella grafica che nella facilità d'uso. Oltre ad aggiornamenti simili possiede il file sistem Journaled (Reiser fs), configurazioni amichevoli e grafica tipo Windows, un sacco di interfacce (Gnome ecc.),Lotar per il riconoscimento di tutte le schede e Lilo è grafico, configurabile al massimo al punto che mi riconosce anche BeOS!!
Aspetto la distribuzione 7.2 perchè non voglio scaricare 1 mega di roba, i commenti a dopo.
p.s.: mai avuto problemi seri con le partizioni di Linux.

netanto
20-01-2001, 16.12.58
Caro Indiano2,
proprio oggi ho acquistato la versione Linux Mandrake 7.2, alla astronomica somma di lire 9500!:):):)
La rivista Linux e C., infatti, esce questa settimana portando con sè il programma in questione a quel prezzo, ed in più un altro cd con dentro vari browser per Linux Mandrake 7.2.
In effetti ad un raffronto iniziale, Mandrake sembra prevalere su Red hat 7.0 a causa della sua maggiore capacità di dialogo con l'utente di workstation.
Lunedì comunque opterò per installare o l'uno o 'altro.

indiano2
21-01-2001, 00.08.00
Volo in edicola domani mattina( o è oggi??);) e la installo subito. Portato rispetto a WinME :p fino ad ora per non creare conflitti, benchè tanti ne dicano male è molto stabile, meglio non forzarlo + di tanto :D. Dopo averlo installato su w98se non mi trova il 2° Hd e non parte Linux a meno di non rimettere Lilo su mbr, poi ti dico.
Ciao :-)

indiano2
21-01-2001, 00.21.39
Ciao netanto, l'mbr è quel settore iniziale dell'Hd dove vengono installati i programmi di partenza del SO. Windows se ne appropria bellamente, fregandosene di altri SO. Lilo invece li mostra tutti e col tab o con la grafica ti permette di scegliere con quale SO vuoi partire: Se qualcosa di non funzione basta da dos digitare c:mbr / e tutto riparte con Win :)

Antares
21-01-2001, 01.35.36
Stamani ho comprato Linux&C e mi sono installato Mandrake 7.2.

E' estremamente semplice da installare, utilizza un'interfaccia grafica e non ho avuto nessun problema.

L'interfaccia grafica della distribuzione è molto piacevole e user-friendly; ci sono alcune facilitazioni per gli inesperti, prima su tutti l'automount (serve per *montare* i drive: senza questo piccolo prog bisognerebbe farlo manualmente).

Ho provato l'installazione completa (1.1 gb) e devo ammettere che il Linux spartano delle precedenti distribuzioni è solo un ricordo.

Utilizzandola non ho assolutamente rimpianto Windows, quindi che dire di più?
Provatela. ;)

Ps: nell'installazione completa ci sono due browser Netscape 4.75 e Konqueror: consiglio caldamente di utilizzare il secondo anche se ha qualche problemi con i java, per cui non sono riuscito ad utilizzare la chat di Wintricks.
In ogni caso sul cd di installazione ci sono molti altri browser.

Casper
21-01-2001, 03.16.39
;)

netanto
21-01-2001, 18.27.00
Originally posted by Casper
;)

Questo smile di Casper va interpretato:
In alternativa:
1) io vado in giro con la scritta "now on line with Linux Mandrake 7.2" quindi siete arrivati tardi...
oppure
2) un Linux Mandrake che non ti fa utilizzare la chat di win tricks, è proprio interamente win compatibile?

Propendo per la seconda.

Casper hai visto?
ORMAI SIAMO ALLA ESEGESI!

Casper
21-01-2001, 18.37.53
Antares dovrebbe aver capito il senso dello smile :)
la sera stessa che ha installato Mandrake 7.2 entrava e usciva continuamente dalla chat di WinTricks, ma non certo per un difetto del sistema operativo... piuttosto per il povero Netscape 4.75, al punto che gli ho suggerito di usare Opera... suggerimento che ho subito ritirato quando mi ha giustamente fatto notare che la versione inclusa con Mandrake è la 4.x :D

quanto alla scritta che fa parte della mia signature... l'ho inserita perchè un giorno sì e uno no qualcuno mi scrive per sapere "ma tu che sistema operativo usi?". in questo modo è di dominio pubblico che cosa sto usando, anche se l'OS che preferisco è Windows 2000 Pro :)

per la cronaca, non me la sono presa nè mi sono arrabbiato con nessuno... ho abbandonato la discussione perchè il mio ruolo qui non consiste nell'alimentare diatribe ;)

netanto
21-01-2001, 19.33.12
[QUOTE]Originally posted by Casper
Antares dovrebbe aver capito il senso dello smile :)
la sera stessa che ha installato Mandrake 7.2 entrava e usciva continuamente dalla chat di WinTricks, ma non certo per un difetto del sistema operativo... piuttosto per il povero Netscape 4.75, al punto che gli ho suggerito di usare Opera... suggerimento che ho subito ritirato quando mi ha giustamente fatto notare che la versione inclusa con Mandrake è la 4.x :D

Il problema del browser sotto Linux Mandrake 7.0 è serio.
Cosa usare?


---
ho editato il post, perchè così com'era la tua domanda risultava in grassetto come la citazione di quello che avevo scritto io ;)


[Edited by Casper on 21-01-2001 at 19:54]

Jotaro
21-01-2001, 21.26.36
Come browser puoi usare Konqueror che sarebbe l'interfaccia di Linux che ti permette di visualizzare per esempio il contenuto di un cd-rom infatti se guardi c'è una barra degli indirizzi che di riporta il percorso, quindi da lì scrivi http://www.nomedominio.xxx e viaggi, funziona meglio di netscape e simili....

salutoni a tutti

p.s qualuno sà dove trovare l'immagine di sfondo che è riportata come desktop su Linux & C ?? è davvero una bomba

:D :D :D

Antares
21-01-2001, 21.59.02
Originally posted by Casper
Antares dovrebbe aver capito il senso dello smile......

Ho capito, ho capito. ;)

Cmq Konqueror non è niente male come browser, è molto veloce, supporta i java ma non riesce a caricare la chat di WT o chat simili, peccato.
Il problema di Opera non è solo che è disponibile nella versione 4.0 Beta2 TRIAL (che essendo beta non supporta i java), ma la limitazione dei 30 giorni.
Speriamo in un futuro più Open Source oppure in una versione BannerWare. :(

Per Jotaro: hai provato a cercarla l'immagine del desktop?
Può darsi che ce l'abbiano messa quelli di Linux&C per invogliare all'acquisto. :D

DarkAngel
22-01-2001, 09.48.26
Buongiorno a tutti!!!!!!!!!!!


Per Netanto:
il timeout è il massimo intervallo di tempo espresso in millisecondi nel quale LILO aspetta la scelta da parte dell'utente di quale OS far partire, dopo il quale LILO fa partire l'OS di default...per ovviare a questo inconveniete il timeout io lo setto al massimo valore consentito (un'ora se nn erro). Cmq lo dovresti trovare nella schermata di configurazione di LILO.
Cmq nn è strano parlare qui di Linux, se nn ricordo male il forum è sistemi operativi Win, Linux, BeOS... percui...
Ciaoz
:D :D :D :D

Antares
22-01-2001, 14.55.47
Originally posted by DarkAngel
...... Cmq nn è strano parlare qui di Linux, se nn ricordo male il forum è sistemi operativi Win, Linux, BeOS... percui...
Ciaoz
:D :D :D :D

Questa sezione del forum è così denominata:
Sistemi operativi
Discussioni su Sistemi Operativi, Windows, Beos e Unix ;)

EcHo2K
22-01-2001, 15.41.53
per quanto riguarda i browser...hai provato Galeon? e' basato sul motore di Mozilla/Netscape6 (Gecko) pero' e' sfrondato da tutta quella interfaccia pesantissima che possiedono i due fratelli maggiori...prova un po e dimmi come ti va.

DarkAngel
22-01-2001, 17.24.30
Originally posted by Antares
Originally posted by DarkAngel
...... Cmq nn è strano parlare qui di Linux, se nn ricordo male il forum è sistemi operativi Win, Linux, BeOS... percui...
Ciaoz
:D :D :D :D

Questa sezione del forum è così denominata:
Sistemi operativi
Discussioni su Sistemi Operativi, Windows, Beos e Unix ;)

Linux is Unix like
Indi...linux is Unix!!!!
;) ;)
Ciaoz

Antares
22-01-2001, 18.42.35
Originally posted by EcHo2K
per quanto riguarda i browser...hai provato Galeon? e' basato sul motore di Mozilla/Netscape6 (Gecko) pero' e' sfrondato da tutta quella interfaccia pesantissima che possiedono i due fratelli maggiori...prova un po e dimmi come ti va.

No Galeon non l'ho provato e francamente non ne ho bisogno perché per navigare uso Konqueror e per la chat Netscape che, come dicono a Livorno: fa càà. :D

netanto
22-01-2001, 18.42.44
Cari amici,
è scattata l'ora x, anzi l'ora Linu-x!
HO INSTALLATO MANDRAKE 7.2!

(Già si pone il primo problema: dall'installazione è rimasto fuori il modem Hamlet ISDN, perchè non sapevo esattamente come si fa, ed allora ho rimandato. ALLORA AIUTOOOO! SE QUALCUNO SA COME SI FA, DOPO AVER INSTALLATO LINUX MANDRAKE 7.2 AD INSTALLARE STO C@@@@ DI MODEM, SI FACCIA VIVO!.
Firmato: uno scosso netanto.

Antares
22-01-2001, 19.02.34
Se sei in Xwindow clicca su Drak Conf e poi su configurazione hardware.

Di più non so dirti, io ho un modem 56K e l'ho configurato direttamente con Kppp, che sarebbe l'icona con scritto Internet: ho fatto un paio di prove e tutto ok. :)

bEAsT666fc
22-01-2001, 20.47.02
mah... io nn sono riuscito da Drak conf! Non mi ha trovato l'asus 128k...
mah... vedremo


b666

Jotaro
22-01-2001, 22.00.55
Comunque per la cronaca, sul mio portatile non riuscivo a configurare la mia scheda di rete PCMCIA 3COM mod. 3CCFE575BT perchè non era nella lista delle periferiche però alla fine dell'installazione ho smanettato un pò ed alla fine ha funzionato con dei driver della 3COM generici, ovviamente ho dovuto configurare IRQ e menate varie ma alla fine funziona la LAN e vado in rete con duw Win e un Linux senza problemi navigo, mi tuffo e tutto il resto..:D
quindi prima di arrendervi provate ad installare anche qualche driver che non c'entra niente portebbe funzionare lo stesso chissà....

saludoss a todosss

Antares
23-01-2001, 00.12.02
Ho modificato alcune cose e non ho più il login all'avvio perché fa l'autologin, come faccio a ripristinarlo?

netanto
23-01-2001, 00.27.09
Cari amici,
ho scaricato dal sito della Hamlet (www.hamletcom.it) i driver specifici del modem ISDN PCI che uso sotto win98, e che nel procedimento di installazione iniziale ho omesso di installare per scelta.
A questo punto dovrei installarlo "a posteriori" sotto Linux Mandrake 7.2 e settare la connessione internet.
Visto che questo forum è così buono, c'è qualcuno che mi spiega col cucchiaino come si fa?
Caffè pagato:):):)

DarkAngel
23-01-2001, 09.46.16
Originally posted by Antares
Ho modificato alcune cose e non ho più il login all'avvio perché fa l'autologin, come faccio a ripristinarlo?
Buongiorno!!
Antares ke vuol dire ke ti fa l'autologin?!
Questa francamente mi è nuova!!

WuMing
23-01-2001, 11.02.29
Originally posted by netanto

(N.B. la Cina ha scelto Linux per lo Stato. Saprai che quando i cinesi adopereranno la carta igienica sarà un dramma per la richiesta improvvisa di carta. E di alberi :)
Si potrebbe alterare l'equilibrio ecologico, in teoria, facendo fuori tutti gli alberi per la necessità di carta dei cinesi. Dopo aver letto questo, si farà innanzi certamente Dark Angel, a dire che il paragone tra la carta igienica e Windows è...aderente!:):):))


Stavo leggendo un po' in giro per il forum e ho trovato questa frase molto interessante.
Innanzitutto ciao a tutti sono Matteo e vivo a Shanghai (Cina) leggo spesso il forum di wintricks visto che sto cosi' lontano e' una mia fonte di aggiornamento essenziale.
Per esperienza diretta devo dire che i cinesi da tempo usano la carta igienica! da queste parti ne facciamo tutti un'uso molto abbondante :-)
In tema con il topic devo dire che linux qua e' molto diffuso, le distribuzioni piu' famose red hat e mandrake sono localizzate in cinese e esistono anche distribuzioni locali tipo Linux red flag (Linux bandiera rossa! e non sto scherzando). Il mercato informatico in cina sta esplodendo,come quello delle telecomunicazioni e la battaglia dei sistemi operativi e' serrata. Purtroppo per le casse della microsoft windows e' un "freeware" da queste parti. Il mercato del software pirata ha una dffusione capillare e i prezzi sono ridicoli 2000 a cd. C'e' da dire che l'alto livello della cultura informatica dei giovani e degli studenti universitari cinesi permette anche l'acquisizione di una buona fetta di "mercato" a sistemi operativi poco "amichevoli". forse sarebbe la stessa cosa nel nostro paese se la formazione scolastica prevedesse anche una formazione informatica adeguata.
Scusate la lunghezza ma ho tentato di riassumere.
Ciao a tutti

Antares
23-01-2001, 18.47.37
Originally posted by DarkAngel
Originally posted by Antares
Ho modificato alcune cose e non ho più il login all'avvio perché fa l'autologin, come faccio a ripristinarlo?
Buongiorno!!
Antares ke vuol dire ke ti fa l'autologin?!
Questa francamente mi è nuova!!

Con autologin intendo che non viene più la schermata di login dove scegliere se entrare come utente o come root e dove bisogna impostare la pwd.

Antares
23-01-2001, 18.54.02
Originally posted by WuMing
........ Purtroppo per le casse della microsoft windows e' un "freeware" da queste parti.
Ciao a tutti

Azz, microsoft windows freeware?!?! :eek:
E' proprio un altro mondo!!! :D :D

DarkAngel
23-01-2001, 19.29.09
Nn ho la piu pallida idea di come cio possa essere accaduto...hai provato dal tool di configurazione di Mandrake(tu hai Mandrake giusto?)? Magari li c'è qualcosa, scusa se nn ti posso aiutare ma Mandrake lo conosco molto poco(praticamente il tempo necessario ad istallarlo e a rimuoverlo: 2 gg circa)
Se poi proprio nn riesci vai sotto /etc e cerca il file inittab e guarda quale è il runlevel che parte di default, ed impostalo su 3 (Multiutente) o su 4 che dovrebbe essere l'avvio in modalità grafica...nn so che altro dirti...
stai attento quando esegui questa operazione perché se inserisci 0 o 6 preparati a reinstallare Linux!!!
Questo file è molto delicato nn modificarlo a caso!
Eventualmente dimmi cosa ci trovi scritto nel file...

netanto
23-01-2001, 20.24.20
Originally posted by WuMing
[/B]
In tema con il topic devo dire che linux qua e' molto diffuso, le distribuzioni piu' famose red hat e mandrake sono localizzate in cinese e esistono anche distribuzioni locali tipo Linux red flag (Linux bandiera rossa! e non sto scherzando). Il mercato informatico in cina sta esplodendo,come quello delle telecomunicazioni e la battaglia dei sistemi operativi e' serrata.
[/B][/QUOTE]
Caro Matteo-Wuming,
ti invio un saluto laggiù, con la speranza che tu lo accolga come un saluto caloroso... e molto italiano!
Beh, faccio ammenda: i cinesi usano la carta igienica, e va bene.
Tuttavia tengo fermo il concetto che andavo ad esprimere: non diventiamo unilaterali per piacere, che da qualche parte del mondo, ci sono miliardi di persone che dal punto di vista degli scenari informatici nazionali, si orientano verso altro da Windows. E non certo per motivi isolazionisti, politici, o altri di varia amenità, ma semplicemente perchè un sistema come Linux ha caratteristiche di stabilità ed efficienza quanto meno pari a Windows, ed è fondato suul'open source.
Per non dire della certezza di conoscere i codici sorgenti, che, per chi non vuole essere spiato a sua insaputa, è un incredibile vantaggio, insieme a quello della mancanza di virus.
Questo era il senso, e spero che la comunità di win tricks lo condivida.

(Nel frattempo: nessuna anima pia mi aiuta ad installare il modem ISDN sul mio Mandrake 7.2.? Ho qui il dischetto con i drivers di Linux scaricati dal sito, ma ci vogliono le dritte!)

Antares
23-01-2001, 23.25.40
Adesso sono con Win perché devo scaricare la posta in win perché ho configurato lo scaricamento della posta con delle regole msg precise, però come torno su Linux do un'occhiata dove hai detto tu.

Io ho controllato tutte le varie configurazioni utenti ma non riesco a risolvere.

Poi ti faccio sapere. ;)

DarkAngel
24-01-2001, 14.37.50
Netanto
Allora visto che hai scaricato i driver di Linux dovresti averli in formato rpm cioè autoistallanti...se invece il file che hai scaricato dopo il punto ha un .tar.gz allora devi fare a mano...l'istallazione nn te la so dire di preciso xke a casa ho attivato l'ISDN oggi ed il modem lo comprero sabato forse...però dovresti trovarci in ogni caso un file README che ti spiega cosa fare!!
Se hai bisogno di altre informazioni puoi provare sul sito http://www.oltrelinux.com!
Scusa se nn ti sono molto di aiuto...
Ciaoz
:D :D :D :D

Antares
24-01-2001, 16.11.11
Il problema dell'autologin l'ho risolto. :)

DarkAngel
24-01-2001, 16.49.10
Originally posted by Antares
Il problema dell'autologin l'ho risolto. :)
Ok ma illuminami su come ci sei riuscito e su quale è stata la causa!!! ;)
:D

netanto
24-01-2001, 20.07.30
Originally posted by DarkAngel
Netanto
Allora visto che hai scaricato i driver di Linux dovresti averli in formato rpm cioè autoistallanti...:D :D :D :D
Aggiornamento purtroppo non buono.
Caro Dark Angel, non si tratta di driver, ma di una pagina formato HTM in cui si dà ragione di come configurare il modem ISDN attraverso una compilazione del kernel (in effetti viene descritto come "Card configuration file" sul sito e fa espresso rinvio all'utilizzo di ISDN4linux, il programma dedicato all'installazione dei modem isdn)!
Come dire: arabo per me. Mi darò da fare con qualche altra ricerca.
Ma qual'è diavolo è il modo per installare il modem ISDN in Linux Mandrake 7.2. dopo aver installato tuto il resto?
Help!

Etabeta
24-01-2001, 20.21.42
Originally posted by DarkAngel
Originally posted by Antares
Originally posted by DarkAngel
...... Cmq nn è strano parlare qui di Linux, se nn ricordo male il forum è sistemi operativi Win, Linux, BeOS... percui...
Ciaoz
:D :D :D :D

Questa sezione del forum è così denominata:
Sistemi operativi
Discussioni su Sistemi Operativi, Windows, Beos e Unix ;)

Linux is Unix like
Indi...linux is Unix!!!!
;) ;)
Ciaoz

eh sì, altirmenti dovremmo anche metterci freeBSD, SunOS, MAcOS ( che non mi ricordo mai come si chiama ), Netware, freedos, QNX..... :D :D ;)

Casper
24-01-2001, 20.30.31
ma scherzi? magari qualcuno parlasse un po' di MacOs, per esempio... che mi ispira molto e tutte le volte che lo vedo sono preso da una mezza tentazione di... :D

scherzi a parte, la sezione è dedicata ai sistemi operativi, all inclusive. non c'è niente di strano a imbarcarsi in un thread di 5 paginate su Linux, come del resto sarebbe interessante se qualcuno raccontasse delle proprie esperienze con BeOS.

magari aprendone un altro, di thread ;)

Antares
24-01-2001, 23.36.47
Originally posted by DarkAngel
Ok ma illuminami su come ci sei riuscito e su quale è stata la causa!!! ;)
:D

Ehm, è un po problematico spiegarti come ho fatto, perché mi sono passato tutte le applicazione di gestione utenti e.... (non ho un cacchio di memoria :mad: ) non ricordo di preciso cosa ho modificato, sorry. :(

DarkAngel
25-01-2001, 09.50.38
Netanto
Allora se ben ho capito sei nei guai perche devi riconfigurare il kernel, cosa che per uno che vede Linux per la prima volta equivale a chiedere ad un comune mortale di far il triplo salto mortale mangiando un panino senza far briciole :D :D :D (quando mai lo avranno fatto mi kiedo io...)
Cmq credo ke oramai l'unico modo sia solo quello...te l'ho detto in Linux i driver di ogni periferica devono essere caricati nel kernel, percui dovrai ammattirti a riconfigurare il tuo bel kernel!!
Se decidi di farlo prima trovati una documentazione approfondita ed eventualmente kiedi qui, perké se sbagli qualche passo poi mi sa ke ti metterai a piangere ;)
Ciaoz!!!
:D

EcHo2K
25-01-2001, 17.43.25
allora, non ho provato mandrake 7.2, ma funzionava con la sette sicche' non ci sono scuse...

mandrake ha gia' il kernel compilato con il supporto isdn, il "driver" si chiama hisax.o, e' un driver generico che supporta un ampia gamma di schede ISDN, basta fornirgli i parametri giusti al momento del caricamento.

Mandrake ha un'utility che si chiama DrakConf dalla quale puoi configurare TUTTO il sistema, dai un'occhiata li.

Altrimenti leggiti l'ISDN-HowTo non e' poi' cosi' difficile!

netanto
26-01-2001, 19.06.03
Il principiante di Linux Mandrake 7.2. c'est moi!
Guardando bene in fondo al control panel di Linux che ci trovo? IL MIO BEL MODEM ISDN BELLO E GIA' CONFIGURATO!
Diavolo, allora l'avevamo fatta bene l'installazione del mandracone io ed il mio amico ingegnere!
Mi precipito allora alla configurazione dell'accesso, ossia alla compilazione del KPPP di accesso alla rete.
Configuro numero di telefono del server ecc. ma il modem non lo trova.
Poi scopro che bisogna modificare un parametro in kppp per usare la scheda ISDN interna e ....MI DICE CHE "IL MODEM e' PRONTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!":):):):)
Allora "connetti" caro il mio linuxone mandracone!
"chiamata al numero xxxxxxxxxxxxxxxx" (=numero del modem)
ma:confused:........
quanto tempo ci mette:confused:..............
ehi bel mandracone:)
reagisci...
non si schioda...:(

SONO PASSATI VENTI TENTATIVI ED ANCORA MI DICE "CONNESSIONE A XXXXXXXXXX" SENZA UNA BENCHE' MINIMA SPERANZA DI "CONNECT":mad:
Caspeeeeeeeeeeeeeeer!:eek:
Bill Gates almeno ci fa girare!!!

Casper
26-01-2001, 20.11.43
chi è che mi invoca? :D

guarda che qui il mandracuzzo ha fatto quasi tutto da solo, sennò lo mandavo dove ho mandato le altre 6 distribuzioni di altre marche provate in passato ;)
chiedi aiuto a chi può parlare con cognizione di causa... oppure consulta uno di quei files-guida terrif... ehm :D "molto esaurienti" tipici del pinguino.

posso dedurne che ora siamo finalmente d'accordo sul fatto che questo benedetto OS non è ancora pronto per l'uso su larga scala da parte del mercato consumer? ;)

netanto
26-01-2001, 22.31.02
Originally posted by Casper
posso dedurne che ora siamo finalmente d'accordo sul fatto che questo benedetto OS non è ancora pronto per l'uso su larga scala da parte del mercato consumer? ;) [/B]


Forse dopo la 7.2. il mandracuzzo ha appena intrapreso un percorso valido verso gli utenti finali (che chiamati "consumers" come tu fai mi fanno un pò senso poichè sembrano classificarsi come una specie ibrida a metà tra gli sperimentatori di bovini sospetti ed i veri bovini al seguito do zio Bill :)).

Crisi delle 22.30:
che io non sia ancora pronto per Linux? :(

(E va bene lo ammetto, l'avrei preso a calci il mandracuzzo!):D:D:D

Antares
26-01-2001, 22.50.41
Almeno hai provato a modificare la porta a cui è collegato il modem in Kppp?

Prova, fai qualche tentativo interrogando il modem e facci sapere.
A colpo nemmeno a me andava, ho fatto due prove e ora va come una scheggia. ;)

netanto
28-01-2001, 00.55.48
Voglio essere scaramantico, e non parlarne espressamente.
Però ho la sensazione di aver individuato l'errore specifico di installazione che mi impedisce la connessione ad internet. Ne ho commesso uno solo.
Il modem va bene, la configurazione d'accesso pure, allora credo d'aver capito...
Non mi dò per vinto, reinstallo tutto il mandracone cambiando ciò che va cambiato e vedremo:
SE E' PIU' FORTE L'UOMO O IL PINGUINO!:)