PDA

Visualizza versione completa : excel: collegamenti ad altre cartelle


vivo
03-05-2003, 09.35.12
Ciao a tutti
non so se vi è mai capitato (a me capita per la terza volta! :()
Ho creato una cartella di Excel 2000 salvandola "con nome" dalla modifca di una vecchia cartella.
Stranamente questa nuova cartella, all'atto dell'apertura del file, risulta essere collegata "ad un'altra cartella", ed ogni volta mi si chiede se voglio aggiornare i dati!
Subito ho pensato che la cartella "collegata" fosse quella "vecchia" di origine (pensavo < magari è rimasta qualche formula che vi faceva riferimento...>)
Invece no! Nel menu "modifica", alla voce "collegamenti", risultano due cartelle del tuto estranee a questa! Anzi, sono due file che non apro da anni, visto che sono degli archivi di dati obsoleti!
Se gli dico di aggiornare i dati, mi dice "file non trovato" ed apre una cartella di ricerca... :(
Insomma sto impazzendo! Il file è molto grande, ha uan decina di fogli di lavoro e centinaia di formule e se almeno potessi sapere quale di esse fa "confusione", potrei cancellarla, modificarla...
Qualcuno può darmi un suggerimento?
Grazie
NB: all'apertura del file, alla richiesta di aggiornare i dati, se rispondo "No" il file si apre regolarmente senza problemi.
Però devo esportare all'esterno questo file, e non voglio darlo in distibuzione con tale "baco".

ale_pelly
05-05-2003, 02.15.37
Alcune volte capita anche a me che il file affermi di avere collegamenti che poi non si trovano. Io ti consiglio di fare ambedue queste cose:

1)prendi il nome del presunto file collegato e fai una ricerca (Modifica--->Trova). Assicurati che le opzioni di ricerca siano impostate in modo da:
-- cercare nell'intera cartella di lavoro e non nel solo foglio corrente.
-- cercare nelle formule e non nei valori
In questo modo se ci sono dei collegamenti vengono evidenziati

2)Se la ricerca non ha dato risultati prova ad andare in Inserisci--->Nome--->Definisci. Se all'interno della finestra che ti si apre vi sono dei nomi, selezionali ed eliminali (niente paura! Il file non si rovina!)

Se anche così i collegamenti continuano a ripresentarsi prova (se puoi) ad prire il file con Excel XP e ad usare il comando Modifica--->Collegamenti--->Interrompi collegamento (excel 2000 non mi sembra ch l'abbia). In questo modo tutti i collegamenti ad un dato file vengono incolati come valori.

Spero di averti aiutato

ciao

vivo
06-05-2003, 09.24.32
Originariamente inviato da ale_pelly
...
Spero di averti aiutato

ciao

Mi hai aiutato SI'! :)
il bug era proprio nella definizioni di nomi nella cartella di lavoro!
Non ci avrei mai pensato, anche perchè vi ho trovato dei nomi MAI DEFINITI! Alcune definizioni facevano riferimento ad intervalli di celle proprio dei file che risultavano collegati :confused:
E' bastato eliminare le definizioni per risolvere il problema.
Non capisco come possa essere successo (ma mi era già capitato una o due volte mesi fa...).
Un'idea ce l'avrei, però.
Ho sempre usato MS Office. Qualche mese fa, dopo una riformattazione, decisi di provare OpenOffice - la Suite da ufficio distribuita gratuitamente - così, per curiosità.
Esaudita la curiosità, reinstallai Office di MS (con quello che costa, ci mancherebbe altro!).
Non sarà che il problema esposto in questo thread può dipendere da questo passaggio? Magari, che ne so, per garantire la conpatibilità dei formati MSOffice, Openoffice ne modifica le proprietà.
Può essere solo questo.
Grazie comunque!!! ;)