PDA

Visualizza versione completa : GPRS e FTP:


silvioA
07-04-2003, 17.29.40
sto sperimentando una metodologia per inviare automaticamente a un server remoto dei files via FTP.
Questi files sono grandi circa 6KB (files binari zippati), e andrebbero trasmessi ogni 5 minuti.
Sul luogo della LAN del client FTP non ci sono connessioni telefoniche di nessun genere, e si è deciso di ricorrere a un link GPRS.
Sto usando, sul luogo di generazione dei dati, un PC Windows 2000 Pro, che pilota un modem radio GPRS Siemens MC35 T, con dentro una SIM Card Telecom "Voce-Dati-Fax" a canone fisso (non prepagata), e ovviamente attivata per il GPRS (accesso su "uni.tim.it").
Il modem viene pilotato tramite una normale connessione remota di Windows 2000, la quale è configurata secondo quanto Telecom stessa raccomanda per il GPRS sul modello MC35 T (www.business.tim.it).
Ad esempio, navigando sul web con detta configurazione, non si incontra nessun problema.
Su questo PC gira un client FTP (BulletProof FTP Client), che monitorizza il folder dove vengono generati i files di dati.
Quando un nuovo file appare in quel folder, il client FTP lo inoltra automaticamente al sito remoto, usando appunto il link GPRS.
Il problema:
durante l'invio del file, la banda a disposizione scende drasticamente fino a poche decine di Bytes / sec., o addirittura si riduce a 0 Bytes / sec. (letto da client FTP).
Al momento dell'inizio del trasferimento del file, il client FTP mostra valori dell'ordine dei KBytes / sec. (1, 2 o anche superiori), poi immediatamente la banda scende molto velocemente fino a circa 100 Bytes / sec.
Da qui, continua a decrescere fino a valori dell'ordine delle decine di Bytes / sec., ma molto piu' lentamente di prima.
In ogni caso la discesa continua, monotonicamente, per arrivare anche a valori di 0 Bytes / sec. e il file in trasferimento non riesce ad essere "chiuso". L'andamento monotonico della discesa della banda sembra una sorta di esponenziale negativo.
In genere si riesce a inviare uno o al massimo due files (durante gli invii dei quali si vede comunque la banda ridursi), ma dopo questo, la riduzione di banda impedisce altri invii, tanto che il file successivo non riesce a essere "chiuso" in tempo, e gli altri
invii si accodano nella coda del client FTP.
Purtroppo la banda non ritorna piu' su'.
Mi sembra di potere escludere problemi di configurazione del client FTP o del server FTP.
Mi sembra di avere notato che, se si disconnette la connessione remota e la si riconnette, tra un invio e l'altro, i files riescono a essere trasferiti piu' spesso (diciamo che, prima che si verifichi l'intasamento del client FTP, si riesce ad inviare 3 o 4 files di piu'), ma comunque il fenomeno della riduzione di banda durante il
trasferimento è sempre presente.

Suggerimenti? Esperienze simili? Consigli? Al momento brancolo nel buio. Grazie lo stesso. Ciao.

Silvio

Giorgiogg
08-04-2003, 19.34.40
Dalle tue conclusioni mi sembra che il problema possa essere residente sulla connessione o comunque sulla rete Tim, perchè non provi un altro operatore temporaneamete? ;)

silvioA
09-04-2003, 16.54.46
Ho sperimentato una Sim Card "machine 2 machine" abilitata GPRS, sempre di Telecom, ma ho gli stessi problemi.

Proverò presto con Omnitel (se me prestano una: dopo queste esperienze non ho voglia di fare un'attivazione "tanto per provare"...).

Comunque sono bene accetti altri consigli o scambi di esperienze in tema. Ciao