PDA

Visualizza versione completa : Problemi con l'h.d. ?


marcoligno.it
02-02-2003, 18.40.37
Ciao ragazzi posseggo un hd maxtor d . maxplus 9 6y080l0 80gb u-ata 133 7200rpm 2 mb.
All'inizio tutto bene poi ho dovuto formattare e da lì sono iniziati i problemi:
Non riesco più ad installare win xp sul suddetto hd.
Attenzione: Quando accendo il computer alla prima schermata l'hd viena visto e parte il cd di installazione copia i file di avvio mi fa formattare e al momento del riavvio mi da il seguente errore:
Boot from atapi cd rom no emulation e si blocca l'installazione.
A questo punto tutto fermo.
Non sò propio più cosa inventare.
A proposito ho un'altro hd da 10 gb dove ho momentaneamente installato win xp (ma che vorrei mettere successivamente come archivio) ed ho provato a mettere come archivio l'hd da 80gb il bello è che come archivio funziona tutto.
Praticamente l'hd funziona ma non riesco ad installarci il s.op.
Se qualcuno sapesse darmi qualche delucidazione ne sarei davvero felice
Grazie:eek:

davlak
02-02-2003, 18.56.24
non ti dice per caso Press any key to continue?

marcoligno.it
02-02-2003, 23.32.12
Inanzitutto grazie della risposta ma veramente dopo il messaggio boot from atapi cd room no emulation appare il classico cursorino che lampeggia e niente altro.
Eventualmente che cosa dovrei provare a pigiare?

cambei
03-02-2003, 08.36.14
Originariamente inviato da marcoligno.it
hd maxtor d . maxplus 9 6y080l0 80gb u-ata 133 7200rpm 2 mb.



AAAAAAAAAAAAAAA toglietemele da davanti ste schifezze !!!!!!!!!!1:eek: :eek:


2 Hd dello stesso tipo (il 1° comprato . il 2° dato in sostituzione dalla casa) completamente andati ........:mad: :mad:

Io addirittura non riuscivo neanche a fare la formattazione a basso livello !!!

marcoligno.it
03-02-2003, 13.50.48
Come scusa 2 hd dello stesso tipo da 80gb tutte e 2 fritti? Ho capito bene?.
Ma io credo che il mio problema sia diverso perchè ho datp il mio hd ad un amico che è riuscito ad installartci subito win xp.
Porca l'oca io invece ho sempre lo stessoi problema , al riavvio mi dà lo stesso messaggio "boot from atapi cd rom no emulation" e poi si blocca tutto.

cambei
03-02-2003, 13.57.44
Originariamente inviato da marcoligno.it
Come scusa 2 hd dello stesso tipo da 80gb tutte e 2 fritti? Ho capito bene?.
Ma io credo che il mio problema sia diverso perchè ho datp il mio hd ad un amico che è riuscito ad installartci subito win xp.
Porca l'oca io invece ho sempre lo stessoi problema , al riavvio mi dà lo stesso messaggio "boot from atapi cd rom no emulation" e poi si blocca tutto.


Hai capito bene, 2Hd identici tutti e due andati :mad: :mad: ,ora provo a chiedere la sostituzione con un quantum:( .

Spero che non sia il tuo caso .....buona fortuna:)

DavideDave
03-02-2003, 14.25.43
ora che hai winxp installato su quell0o da 10 GB potresti utilizzare ghost e con un disk to disk copiare il tutto paro paro su quello da 80.. il SO in questo modo è già installato e quindi non avresti bisogno di risolvere questo strano problema....

marcoligno.it
05-02-2003, 16.48.00
Grazie, mi sono procurato ghost ma non riesco a farlo funzionare siccome è tutto in inglese , ad un certo punto mi da dei messaggi che non capisco , mi evidenzia dei componenti periferici (tipo stampante scanner ) e io non riesco a capire cosa devo fare .
Se hai qualche suggerimento .... Aspetto tue risposte.
Ciao e Grazie di nuovo. :eek:

Brunok
05-02-2003, 23.46.19
1) Ghost va lanciato da un floppy di boot. Poi devi scegliere l'opzione disk to disk, quindi selezioni come source il disco con il S.O. e come destination il Maxtor. Scegli le dimensione delle partizioni e dai OK. Fai molta attenzione a non fare l'opposto sennò cancelli tutto e buona notte.

2) Per le problematiche dell'HD sul sito Maxtor esistono per ogni tipo delle utility per verificare il corretto funzionamento dell'unità e per l'eventuale formattazione a basso livello.

davlak
06-02-2003, 07.36.39
Originariamente inviato da brunok
1) Ghost va lanciato da un floppy di boot. Poi devi scegliere l'opzione disk to disk, quindi selezioni come source il disco con il S.O. e come destination il Maxtor. Scegli le dimensione delle partizioni e dai OK. Fai molta attenzione a non fare l'opposto sennò cancelli tutto e buona notte.


Purtroppo con 2000/XP questa procedura non funziona, 9 volte su dieci.
Intendo il disk to disk...a causa dei diritti dell'amministrazione.
Si può provare, però:

1) dopo aver fatto il disk to disk, inserire il cd di installazione di xp, fare il boot da CD e avviare la console di ripristino, usare l'opzione R (ripara un'installazione esistente, scegliendo di riparare l'installazione sul nuovo disco. (fonte PC World n° 12/2002)

2) se anche questa fallisce, la cosa migliore é fare prima un'immagine ghost della installazione sull' HD "vecchio", salvarla sul nuovo (dopo aver creato una partizione logica per salvarcela), poi ripristinarla nello spazio non assegnato del nuovo disco, scegliendo eventualmente le dimensioni di destinazione (ghost offre questa possibilità un passo prima del pripristino vero e proprio).
Successivamente si potrà eliminare la partizione per il backup dell'immagine ghost.

Brunok
06-02-2003, 16.08.54
Purtroppo con 2000/XP questa procedura non funziona, 9 volte su dieci.
Intendo il disk to disk...a causa dei diritti dell'amministrazione.
Si può provare, però:

A me funziona, così come la funzione partition to partition.
Sarà solo perchè sono amministratore del S.O.?

Cmque hai fatto bene a postare anche le soluzioni all'eventualità che non funzi. Interessante. ;)

davlak
06-02-2003, 16.32.51
Originariamente inviato da brunok


A me funziona, così come la funzione partition to partition.
Sarà solo perchè sono amministratore del S.O.?

Cmque hai fatto bene a postare anche le soluzioni all'eventualità che non funzi. Interessante. ;)

infatti dicevo 9 volte su 10...;)
E io, pur essendo administrator, col mio XP PRO SP1...il disk to disk non lo posso fare...proprio per questo citavo PC World, dove ho scovato quel suggerimento (detto inter nos: non funziona sempre nemmeno quello).

Da quando ho sperimentato questo fallimento, mi sono industriato con l'immagine e devo dire che la soluzione é ottimale, in quanto ti permette anche, in fase di ripristino, di stabilire a priori le dimensioni della partizione di destinazione (anche se sul HD non ci sono partizioni ma lo spazio é tutto non assegnato)...così facendo puoi, senza ulteriori passaggi, ripristinare una img di una installazione su un disco, mettiamo da 10 giga, su un altro disco, mettiamo da 40 giga, dicendo a ghost di attribuire uno spazio di, per esempio, 20 giga per l'immagine, lasciando non assegnato i restanti 20 giga...l'operazione é semplice: durante il ripristino invece di dirgli disk from image, basta dirgli partition from image e a quel punto ti presenterà un riquadro dove puoi impostare manualmente le dimensioni di destinazione.
Così, tanto per rendere l'idea della comodità di questa funzione, nel caso esposto, mi troverei 20 giga liberi, dove posso infilare, ad esempio, un'altra immagine (io per esempio ci metto un Millennium di cui ho l'immagine)...e successivamente installo un boot manager (io uso SOLO XOSL che é infallibile e minuscolo)...e magari mi riservo pure un 10 giga per i dati...;)
P.s.: quanto sopra vale per la versione su floppy, io uso solo quella, in pratica.

:)