PDA

Visualizza versione completa : Musica classica


Stalker
22-01-2003, 20.46.39
Quali sono i pezzi di musica classica che non vi stancano mai, che hanno una forte suggestione ?

Io cito: Chopin. Vi invito a "cercare" (in negozio o fate voi ;) ) i pezzi di Chopin suonati da Ashkenazy. Veramente belli.

Poi Bach. Bach mi piace sempre. Ma vi invito ad ascoltare l'inizio sia della "Passione di S. Giovanni" che della "Passione di S. Matteo"... da pelle d'oca. Poi cito le "Goldberg variatios" ( io le ho sia suonate da Keith Jarrett che da Glenn Gould), i concerti brandemburghesi.

Comunque mi piace in genere la musica barocca.

Mozart "non lo conosco ancora".

mao
23-01-2003, 01.31.28
Bene, io di Bach adoro i concerti per violino, quelli BWV 1040, 1041 e 1042 per intenderci;
un'altra cosa che mi fa impazzire è il concerto per pianoforte di Schumann;
dulcis in fundo la Sesta sinfonia di Beethoven.

a presto,
Mao

Succhione, ti consiglio di Mozart i concerti per clarinetto e per arpa.

Lillo
23-01-2003, 02.22.44
Il mio preferito, in assoluto, è Sergei Rachmaninov.
Il "concerto per pianoforte Nr.2" è quello che rispecchia in toto la mia personalità. (Y)
Il concerto, sempre per piano, Nr.3 mi affascina per la complessità e il vistuosismo (è il pezzo per il quale impazzisce David Elfgott nel film Shine).
Amo i notturni di Chopin. Tutti, indistintamente.
Il "Chiaro di luna" di Debussy e l'"Adagio" di Albinoni.
Ma questo è solo ciò che prediligo.
La musica classica mi piace nel suo complesso.
La ascolto spesso, come se leggessi un bel libro. (F)

davlak
23-01-2003, 06.41.04
Originariamente inviato da Stalker
Quali sono i pezzi di musica classica che non vi stancano mai, che hanno una forte suggestione ?

Io cito: Chopin. Vi invito a "cercare" (in negozio o fate voi ;) ) i pezzi di Chopin suonati da Ashkenazy. Veramente belli.

Poi Bach. Bach mi piace sempre. Ma vi invito ad ascoltare l'inizio sia della "Passione di S. Giovanni" che della "Passione di S. Matteo"... da pelle d'oca. Poi cito le "Goldberg variatios" ( io le ho sia suonate da Keith Jarrett che da Glenn Gould), i concerti brandemburghesi.

Comunque mi piace in genere la musica barocca.

Mozart "non lo conosco ancora".

Cioè, tu praticamente mi stai dicendo che devo fare un casino che la metà bastaaaa????? :D :D :p

Dunque...mumble mumble....mica sono solo Blue Note, eh?

Mozart "non lo conosco ancora".
e sarebbe ora che cominci!!!

:p :)

OK, OK....allora torno serio...mi é venuto da ridere perchè non sò per quale strana forma di empatia, io ieri pensavo proprio di aprire un 3d sulla classica.
Allora diciamo: Tutti i concerti "maturi" di Mozart (dal n° 9 in poi) per pianoforte, rigorosamente eseguiti da Murray Perahia: estasi assicurata...
Avrei un 256.789.678 titoli da postare...:D
Che faccio, vado avanti?

Grande Stalker
(Y) (Y) :)

davlak
23-01-2003, 06.43.06
Originariamente inviato da mao


Succhione, ti consiglio di Mozart i concerti per clarinetto e per arpa.

CIAOOOO MAOOOO....

Succhione??? :confused:...'ndo 'stà????

salutoni :) !

exion
23-01-2003, 23.51.29
A me in generale piace la musica sacra e la musica antica.

Non mi stanco mai di riascoltare le opere di Monteverdi, su tutte il "Combattimento di Tancredi et Clorinda "

N.I.B.
24-01-2003, 00.01.14
Un classico immortale: l'aria della regina della notte dal flauto magico di mozart(L)

una chicca: l'album "officium" Jan Garbarek e l'hillard ensemble che rifanno musica sacra del 14° sec. e me li sono pure visti in concerto...rigorosamente in chiesa(Y)

exion
24-01-2003, 00.10.44
Originariamente inviato da N.I.B.
una chicca: l'album "officium" Jan Garbarek e l'hillard ensemble che rifanno musica sacra del 14° sec. e me li sono pure visti in concerto...rigorosamente in chiesa(Y)


Un vero intenditore! :cool: :) (Y)

Lionsquid
24-01-2003, 00.19.11
oh-ho....

proprio Davlak mi rimproverava di non avergli chiesto consigli sulla classica.... ho una predilizione per il pop e il blues...

ma ben venga la classica... vediamo quel che esce fuori....


x Davlak

la listaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa????? :D:D

N.I.B.
24-01-2003, 00.30.26
Originariamente inviato da exion



Un vero intenditore! :cool: :) (Y)

bellissimo anche il Gesualdo dell'Hillard Ensemble ;)

grazie per l'intenditore... col tempo ho imparato ad ascoltare semrpe di tutto... e a volte si scoprono delle cose splendide (Y)

Smart75
24-01-2003, 00.54.24
Golberg Variations di Gould, splendide!!
Poi la Toccata e Fuga in ReM, non mi stanca mai...

Bach è il mio idolo

Stalker
02-02-2003, 09.14.19
Originariamente inviato da davlak


Cioè, tu praticamente mi stai dicendo che devo fare un casino che la metà bastaaaa????? :D :D :p

Dunque...mumble mumble....mica sono solo Blue Note, eh?

Mozart "non lo conosco ancora".
e sarebbe ora che cominci!!!

:p :)

OK, OK....allora torno serio...mi é venuto da ridere perchè non sò per quale strana forma di empatia, io ieri pensavo proprio di aprire un 3d sulla classica.
Allora diciamo: Tutti i concerti "maturi" di Mozart (dal n° 9 in poi) per pianoforte, rigorosamente eseguiti da Murray Perahia: estasi assicurata...
Avrei un 256.789.678 titoli da postare...:D
Che faccio, vado avanti?

Grande Stalker
(Y) (Y) :)

Vai con la lista !!! :)
Così si sca.... ehm si compra alla grande. ;)

Festona
02-02-2003, 09.17.08
Bach sono anni che mi ci devo avvicinare e non ne ho mai avuto l'occasione (o la voglia),

cmq mi sono svegliato con il terzo movimento (l'Adagio) della Nona ripetuto svariate volte

...Avvolgente...

Geppetto56
02-02-2003, 09.26.10
Prova a svegliarti con il Bolero di Ravel musica semplicissima ma con un crescendo favoloso , come difetto HA che ci vorrebbe una stanza apposta x godesela bene

Festona
02-02-2003, 09.32.56
Conosco bene, di solito viene utilizzata in ambito sportivo nelle telecronache di maratone, e altri sport che richiedano tenacia ...

Grazie, 'che era tanto che non la sentivo... (Y)

halduemilauno
02-02-2003, 10.55.44
la mia preferita è la sinfonia n° 9 del grande Ludovico Van.(in particolare il quarto movimento)poi lo schiaccianoci e il guglielmo tell.
:) :)

TyDany
02-02-2003, 13.38.03
Originariamente inviato da Geppetto56
Prova a svegliarti con il Bolero di Ravel musica semplicissima ma con un crescendo favoloso , come difetto HA che ci vorrebbe una stanza apposta x godesela bene

(Y) stavo giusto pensando "possibile che nessuno l'abbia citato?" ;)

sarahkerrigan
02-02-2003, 18.33.45
Originariamente inviato da Geppetto56
Prova a svegliarti con il Bolero di Ravel musica semplicissima ma con un crescendo favoloso , come difetto HA che ci vorrebbe una stanza apposta x godesela bene


...mi sveglierò così domenica mattina...sabato sera vado al teatro

degli Arcimboldi a sentire quel concerto...:)

Geppetto56
02-02-2003, 20.20.26
Originariamente inviato da halduemilauno
la mia preferita è la sinfonia n° 9 del grande Ludovico Van.(in particolare il quarto movimento)poi lo schiaccianoci e il guglielmo tell.
:) :) Ottimi pezzi anche l'orfeo all'inferno nn è male , tralaltro sai che Ceikoscj (o come diavolo si scrive) detestava lo schiaccianoci? bello anche il pezzo del nostro Vivaldi le 4 stagioni :)

Raffaele
02-02-2003, 21.01.21
Mozart: quartetti per archi
Holst: the planets
Rachmaninov: concerti per pianoforte
Paganini: concerti per violino
Paisiello: concerti per pianoforte

Alcuni fra i miei preferiti...........(rigorosamente da dischi in vinile)

afterhours
05-07-2004, 16.50.17
chiedo scusa se uppo questo topic...ho cercato musica classica ed e' uscita questa discussione...era meglio se ne aprivo una nuova???

io mi vorrei avvicinare a questo mondo della musica classica...le mie conoscenze direi sono zero... mi consigliereste 2 3 cd fondamentali???

ciao e grazie

davlak
05-07-2004, 17.12.03
Bach

- concerti per piano 1/5 e 7 - Glenn Gould (vedi mia sign)

-concerti per violino e 2 violini - David e Igor Oystrach

- Suites per violoncello - Rostropovich

- Variazioni Goldberg - Gould o Leonhardt

_____________

Mozart

- concerto per Clarinetto k622 - Hogwood (strumenti originali)

- concerti per piano - Murray Perahia (in particolare il 9 e il 21)

_________________

Beethoven

- sonate per piano - Pollini

- 9 sinfonie - Karajan (che a detta di tutti era un grande, ma secondo me le sinfonie sono l'unica cosa buona del suo repertorio)

_________________

Haendel

- Musica sull'acqua e Fuochi d'artificio - Trevor Pinnock

- Messiah - Hogwood

_________________

per cominciare....:)

Lionsquid
05-07-2004, 18.51.33
:D:D

dai il dessert come antipasto... al posto del dessert che darai?? olive?? :p

OT

dav, sto incasinatissimo... non riesco a beccarti... da mercoledì dovrei tornare a regime normale ;)

/OT

Alef
05-07-2004, 18.57.04
Mi fa piacere vedere tanti che amano la musica classica! (Y)

Per cominciare io consiglierei i preludi o i notturni di Chopin, poi Mozart, direi quasi tutto, ma io adoro il concerto K488, poi Beethoven oltre tutte le sonate, sono 32 una più bella dell'altra, il concerto per violino e orchestra in re e la settima, una sinfonia poco citata ma splendida. Condirei il tutto con un po' di Debussy.

C'è un sito http://www.gmn.com/composers/ dove si può accedere a tantissima musica e ascoltarla on line, può essere una occasione a chi vuole avvicinarsi a questo mondo.

Dimenticavo nell'elenco è imperdibile l'adagio di barber!

Alef

davlak
05-07-2004, 19.18.34
Originariamente inviato da Alef
....

Dimenticavo nell'elenco è imperdibile l'adagio di barber!

Alef
epporcaccialamiseriacciaaaaa :) l'adagio per strings di Samuel Barber!

hai citato uno dei più grandi capolavori, se non ricordo male il primo pezzo composto da un americano (per di + ebreo) eseguito da un'orchestra sovietica negli anni 50.

(Y) (Y)

qualcosa di assolutamente doveroso ascoltare (non mi ricordo più in quale film sul Vietnam fa anche da colonna sonora, se non sbaglio quello con Dafoe che non mi viene il titolo)

:)

davlak
05-07-2004, 19.26.02
Originariamente inviato da Lionsquid
:D:D

dai il dessert come antipasto... al posto del dessert che darai?? olive?? :p

OT

dav, sto incasinatissimo... non riesco a beccarti... da mercoledì dovrei tornare a regime normale ;)

/OT
:D

vabbè...fondamentali dice after, io l'ho interpretato come essenziali.

in effetti hai anche ragione, partire subito dal divino può arrecare gravi danni all'incolumità psicoemotiva...nel senso che dopo che ascolti quella roba lì il resto...passa quasi in cavalleria :eek:

cmq, non ho citato Chopin, Liszt, Brahms, Scarlatti, Monteverdi, Vivaldi, Pergolesi, Schumann, Schubert...Rachmaninoff e un altro centinaio di autori...ma quelli IMHO ci si arriva dopo, gradualmente.

Ciao Lions ;)

Alef
05-07-2004, 19.35.55
Originariamente inviato da davlak

epporcaccialamiseriacciaaaaa :) l'adagio per strings di Samuel Barber!

hai citato uno dei più grandi capolavori, se non ricordo male il primo pezzo composto da un americano (per di + ebreo) eseguito da un'orchestra sovietica negli anni 50.

(Y) (Y)

qualcosa di assolutamente doveroso ascoltare (non mi ricordo più in quale film sul Vietnam fa anche da colonna sonora, se non sbaglio quello con Dafoe che non mi viene il titolo)

:)

E' stato una delle maggiori personalità musicale americane del '900
Il suo adagio è stato usato per diverse colonne sonore, il film a cui alludi è Platoon di Oliver Stone.

Alef

afterhours
05-07-2004, 20.21.17
grazie x le informazioni...mi sono stampato la pagina ;)


avrei dei dischi 33 giri solo che al momento non ho + il giradischi :(

come compositore non so come mai ma mi affascina Chopin ...

AlexMineo
05-07-2004, 23.39.21
Ecco l'effetto della musica classica....http://www.vocinelweb.it/faccine/sonno/54.gif

Stalker
06-07-2004, 14.34.19
Citerei anche autori moderni, del 900. Ad esempio un minimalista come Giacinto Scelsi. Se volete sentire il genere di musica andate qua: http://www.cematitalia.it/servizi/profilierepertori/compositori/s/scelsi/scelsi.htm

Alef
06-07-2004, 18.20.30
Originariamente inviato da afterhours
grazie x le informazioni...mi sono stampato la pagina ;)


avrei dei dischi 33 giri solo che al momento non ho + il giradischi :(

come compositore non so come mai ma mi affascina Chopin ...

beh, il giradischi puoi trovare qualcuno che te lo presti e riversare tutto in MP3
Chopin ha una linea melodica che penetra subito, è stato uno degli autori più bistrattati e saccheggiati dal 900, colonna sonora di molti film strappalacrime e di ambientazione dei salotti ottocenteschi, eppure a una lettura più approfondita la sua musica è tutt'altro che banale e semplicistica.

Tra i consigli metteri anche la visione del film Amadeus, anche se non rispecchia la verità storica della figura di Mozart, ha una ambientazione splendida che rende l'idea del periodo e naturalmente una ottima colonna sonora ;)

Alef

coerl
06-07-2004, 20.05.48
Originariamente inviato da Stalker
Citerei anche autori moderni, del 900. Ad esempio un minimalista come Giacinto Scelsi.

Ligeti glielo mettiamo nella lista?

un giorno di questi sul 3d Musica su WT vi faccio ascoltare qualcosa...(D)

davlak
06-07-2004, 20.34.25
io sono molto classista in fatto di classica.
comincia coi Madrigali di Monteverdi e finisce a Stravinsky.
quello che viene prima è musica antica, quello che viene dopo è solo elaborazione cervellotica, a volte gradevolissima, ma che con il termine classica" non ciazzeca niente.

Lionsquid
07-07-2004, 00.16.16
Originariamente inviato da Stalker
Citerei anche autori moderni, del 900. Ad esempio un minimalista come Giacinto Scelsi. Se volete sentire il genere di musica andate qua: http://www.cematitalia.it/servizi/profilierepertori/compositori/s/scelsi/scelsi.htm

segnalo anche Philip Glass minimalista contemporaneo insieme a Wim Mertens e Michael Nyman....

coerl
07-07-2004, 08.50.16
Originariamente inviato da davlak
io sono molto classista in fatto di classica.
comincia coi Madrigali di Monteverdi e finisce a Stravinsky.
quello che viene prima è musica antica, quello che viene dopo è solo elaborazione cervellotica, a volte gradevolissima, ma che con il termine classica" non ciazzeca niente.

uhm...stiamo entrando in un terreno sdrucciolevole...:)
io non sono così categorico, anzi, sarei per eliminare le barriere un po' limitanti che vengono innalzate dalle etichettature.
E' vero che possono essere utili per orientarsi, ma faccio fatica a dire che la "Sagra" è musica classica e "Lontano" non lo è...non saprei in base a quali elementi operare una distinzione.

afterhours
16-06-2005, 03.44.51
Beethoven legalmente scaricabile gratis


http://www.zeusnews.it/index.php3?ar=stampa&cod=4189&numero=999

wilhelm
24-06-2005, 11.10.24
In genere le grandi sinfonie, tutte e senza esclusioni.
E non e' un'esagerazione: lo faccio veramente.

Sinfonie:
Mahler 1,2,3(gran solo di trombone, uno dei soli piu' belli del repertorio orchestrale di tutti gli strumenti),4,5,6(fantastica).
Beethoven 2,3,5,7,8
Brahms 1,2,3,4(la passacaglia dell'ultimo tempo e' di indefinibile bellezza ed energia)
Schumann 1,2,3
Shostakovich 5,7,9
Mendelssohn 1,3,5
Tchaikowsky 1,5
Prokovief 1,5
Bruckner 3,4,7(i primi due minuti sono una delle cose per cui vale la pena vivere),8,9
Mozart 25,29,35,40,41
Haydn 103,104
Fibich: quattro sinfonie tanto belle quanto sconosciute
Sibelius: bellissima la prima

Concerti:
Brahms 1,2 per pianoforte (e scusate se e' poco: sono due capolavorissimi), violino
Schumann pianoforte, violoncello, conzerstuck per 4corni ("Uno dei miei lavori migliori" diceva lui stesso di questo capolavoro)
Mozart violino, corno, clarinetto, oboe, flauto, flauto e arpa, fagotto: TUTTI! Di quelli per pf non ne conosco molti, comunque re minore k466: che genio che era, che capolavoro!
Beethoven 3,4,5 per pianoforte
Mendelsohn violino
Sibelius violino
Tchaikowsky violino e primo per pianoforte
Haydn: i due concerti per violoncello
Gliere: concerto per corno
Rachmaninov: concerti 2,3 per pianoforte
Strauss Richard: concerti per corno e orchestra, concerto per oboe e orchestra
Chopin: concerti per pianoforte

Strumento solista e orchestra:
Rachmaninov: variazioni su un tema di Paganini per pianoforte e orchestra
Chabrier: larghetto opera postuma per corno e orchestra

Musica da camera:
Schumann trio op. 80, quartetto per pf e archi (l'adagio ragazzi: struggente), quintetto per pf e archi
Bartok: sonata per 2pf e percussioni
Brahms il quintetto, le sonate per clarinetto, il trio con il clarinetto, il trio con il corno, i trii per archi e pf.
Evazen: sconosciuto e meraviglioso trio per tromba, violino e pianoforte
Mozart: serenate per fiati Mib+, Do-, Gran Partita
Beethoven: settimino
Schubert: ottetto
Strawinsky: Dumbarton Oaks
Janacek: Mladi
Strauss: quartetto op. 13 per pf e archi, serenata per fiati

Composizioni orchestrali:
Frank: le Chasseur Maudit
Strauss: Cavaliere della Rosa, Vita d'Eroe, Zarathustra, Till, Morte e Trasfigurazione (meraviglia)
Strawinsky: Le Sacre...
Bartok: Concerto per Orchestra
Dvorak, Tchaikowsky: serenate per archi
Mussorgsky: Quadri...

Strumento solo:
Bach: suites per violoncello, Variazioni Goldberg

Musica sacra: Requiem di Brahsm, Mozart
Bach: Passione secondo S. Giovanni

Opera:
la piu' bella: Cosi' fan tutte

Quanto sopra e' un riassunto di quello che ascolto piu' spesso e' piu' volentieri.
Poi c'e' tantissima roba che non conosco (il repertorio del quartetto d'archi ad esempio) e qualcosa o dimenticato di sicuro.

Alef
24-06-2005, 17.24.46
Liberliber, uno dei primi siti italiani ad avere messo on line molti testi ormai fuori diritti, adesso vuole aprire questo nuovo progetto dedicato alla musica

http://www.liberliber.it/progetti/libermusica/index.htm

Se interessa..........

wilhelm
24-06-2005, 23.19.42
Originariamente inviato da coerl


Ligeti glielo mettiamo nella lista?

un giorno di questi sul 3d Musica su WT vi faccio ascoltare qualcosa...(D)

Magari le Bagatelle per quintetto a fiati? CAPOLAVORISSIMO!!!

wilhelm
27-06-2005, 08.47.03
Someone having read about the "Mozart effect" which supposedly helps intellectual development, came up with these others.

LISZT EFFECT: Child speaks rapidly and extravagantly, but never really says anything important.

BRUCKNER EFFECT: Child speaks very slowly and repeats himself frequently. Gains reputation for profundity.

WAGNER EFFECT: Child becomes a megalomaniac. May eventually marry his sister.

MAHLER EFFECT: Child continually screams -- at great length and volume -- that he's dying.

SCHOENBERG EFFECT: Child never repeats a word until he's used all the other words in his vocabulary. Sometimes talks backwards. Eventually, people stop listening. Child blames them for their inability to understand him.

BABBITT EFFECT: Child gibbers nonsense all the time. Eventually, people stop listening to him too. Child doesn't care because all his playmates think he's cool.

IVES EFFECT: Child develops a remarkable ability to carry on several separate conversations at once.

GLASS EFFECT: Child tends to repeat himself over and over and over and over and over and over and over and over and over and over and over and over and over. And then to repeat himself again.

STRAVINSKY EFFECT: Child is prone to savage, guttural and profane outbursts that often lead to fighting and pandemonium in the preschool.

BRAHMS EFFECT: Child is able to speak beautifully as long as his sentences contain a multiple of three words (3, 6, 9, 12, etc). However, his sentences containing 4 or 8 words are strangely uninspired.

Last but not least:

CAGE EFFECT: Child says nothing for four minutes, 33 seconds. (Preferred by nine out of ten classroom teachers.)