PDA

Visualizza versione completa : ADSL in tutta italia


Lucavettu
02-01-2003, 22.43.37
sembra una manna per chi come me si era rassegnato al 56k...

opinioni... informazioni utili....

dai che sono sicuro di non essere l'unico interessato ;)

cb_123
02-01-2003, 22.49.36
Anche io sono interessato a questo, adesso cerco qualche informazione in più.:)

Lucavettu
02-01-2003, 22.55.29
sui siti di informazione non ho trovato nulla....

"Con WT viaggi in prima classe" :D

bella questa ;)

Polaris
03-01-2003, 11.41.04
Io ti do qualche info in +:
>Ho parlato con i tecnici (quelli che operano all'estereno ...sul campo voglio dire ...quelli che in mezzo a tanti fili ci capiscono veramente qualcosa) e mi hanno detto già circa 2 mesi fa che anche i comuni nel 2003 sarebbero stati coperti dalla DSL (sapevano già anche quali comuni ...anche se non sapevano quando sarebbero stati coperti) Comunque mi hanno lasciato intendere che telecom ha sicuramente delle priorità sui comuni da coprire. Non è indifferente per loro coprire un comune con 6000 abitanti o uno con 1500.
>Poi ho palrato direttamente con altri dipendenti telecom (quelli che se ne stanno al calduccio dietro alla cornetta) e mi hanno detto che è in progetto la copertura per i comuni ma non hanno saputo dirmi quando da me sarebbe arrivata la DSL (se in inverno primavera estate autunno ...)
Questo è quello che so. Spero di essere stato utile
Ciao
:)

Marco Redaelli
03-01-2003, 13.57.15
+ che altro a me interessava che l'ADSL Alice Flat costasse un pochino meno...

Terno
03-01-2003, 14.37.57
A me la cosa andrà bene SE E SOLO SE verranno usate le parabole bidirezionali, quindi NIENTE necessità di linea telefonica e di pagamento della bolletta!
E spero ci facciano un grosso pensiero, altrimenti questa fusione dal lato pratico non porterebbe a nulla di diverso da quello che già c'è: sono 2 anni che la NetSystem offre la possibilità della parabola (pseudo ADSL) facendo pagare 1 canone per la parabola + 1 squinterno per le telefonate!

Lucavettu
03-01-2003, 21.05.12
si si concordo con terno...

a meno che non mettano una centrale sotto casa mia, l'adsl tradizionale non la posso usare perchè sono a + di 6.5 km dalla attuale centrale :rolleyes:

come dice terno, a me andrà bene l'offerta solo se non servirà la connessione tradizionale in contemporanea (vedi tiscali)

sono accette altre nuove eventuali news ;)

cb_123
03-01-2003, 21.41.21
Anche a mè servirebbe una connessione satellitare bidirezionale.

carletto
03-01-2003, 23.04.00
Pare che il succo finale sia questo: sembra che Telecom e NetSystem abbiano sottoscritto un accordo ceh consentirebbe a Mamma Telecom di coprire, entro il 2003, tutta la nostra amata penisola.
http://punto-informatico.it/p.asp?i=42622

Doverosi i "pare" e i "potrebbe" per non caricarvi di soverchie pie illusioni.

Lucavettu
04-01-2003, 11.36.17
dal link che ha postato carletto sembra che sia monodirezionale...

uffa :(

Foggy
06-01-2003, 17.33.35
Una domanda tecnica, da perfetto ignorante della materia: come fa una parabola a essere bidirezionale? Da quanto ne so le parabole ricevono soltanto, come fanno a inviare dati al satellite? E il satellite e' attrezzato per riceverli? Le parabole e i satelliti sono gli stessi utilizzati dalla tv?
Attendo chiarimenti... magari qualche link!
grazie
ciao

Terno
06-01-2003, 18.11.03
Le parabole bidirezionali sono NUOVE e RECENTI.
Con l'offerta NetSystem ricevi con al parabola e RICEVI SOLTANTO: questo ti permette di utilizzare (se già la si ha) una parabola "normale" per ricevere i canali satellitari: in questo caso, mi sembra di ricordare che il satellite è lo stesso, Astra se non sbaglio.
Con le bidirezionali non so dirti se il satellite è lo stesso!

prova il velo
06-01-2003, 19.36.07
Originariamente inviato da lucavettu
sembra una manna per chi come me si era rassegnato al 56k...

opinioni... informazioni utili....

dai che sono sicuro di non essere l'unico interessato ;)

ciao lucavettu!!! chi non muore si rivede...
io ho la connessione a Netsystem da circa 2 anni, la parabola serve solamente per ricevere, e se non è orientata verso il satellite Astra, puoi anche buttarla via... comunque, serve un modem normale (56K) per collegarti presso un loro server netsystem, e comunque, oltre a pagare l'abbonamento a netsystem devi pagare anche la telefonata verso il loro server...:mad:
oltre a tutto ciò, devi avere il modem netsystem, che all'epoca costava sulle 100.000 lire....
alla fine, facendo il pari e dispari, mi sono fatto 2 conticini, e sono giunto alla conclusione che è meglio aspettare l'adsl tradizionale!!!
c'è da dire un'altra cosa, che ogni tanto (a me è capitato un paio di volte, però ai miei amici capita spesso) in condizioni atmosferiche non belle, la velocità di ricezione diminuisce notevolmente e alcune volte cade anche la linea, però, tutto questo dipende dall'impianto satellitare che è stato effettuato...(Y)
ciao

Kaioshin
08-01-2003, 19.02.56
Raga per mè è un bella catastrofe!!! l'adsl via satellite è costosa e meno valida della terrestre... parla uno che l'ha!! io questa news la considero una catastrofe!!! :S telecom adottera questa strategia:
paesi e citta grandi ADSL via cavo
paesi piccoli ADSL satellitare con obbligo di modem 56Kakka raga veramente una brutta notizia secondo me.... io spero di sbagliarmi veramente........ :( :( :( :( :( :( :(

Kaioshin
08-01-2003, 19.03.37
questa news ha rovinato le mie speranze di avere l'adsl via cavo

Terno
08-01-2003, 19.05.58
Io penso almeno a questo: ADESSO, le offerte NEtSystem sono OSCENE perchè la spesa è improponibile rispetto all'ADSL.

Se la Telecom (come mi auguro) vuole risolvere il problema coperturà, dovà PER FORZA PROPORRE LA CONNESSIONE SATELLITARE ALLO STESSO PREZZO DELL'ADSL (di diverso potrà essereci solo il prezzo della parabola), ALTRIMENTI NISBA!

P.S. Tutti da Tiscali!!! :D

Kaioshin
08-01-2003, 19.17.29
Originariamente inviato da Terno


P.S. Tutti da Tiscali!!! :D
:eek: preferisco abbandonare interntet piuttosto che pagare cosi tanto

Lucavettu
08-01-2003, 21.24.47
Originariamente inviato da Kaioshin
questa news ha rovinato le mie speranze di avere l'adsl via cavo
idem :rolleyes:

io e prova il velo siamo nello stesso paesino (anceh GordonXP, ex cesoxp) ma io sono in periferia, e connesso a centrale di un'altro paese, dove l'adsl va a manetta, ma io sono molto lontano (+ di 6 km) e il segnale non mi arriva..

in pratica x tutta la vita 56kappa:S

quando fastweb coprirà le periferie (sarà nel 2030 odissea nello spazio) potrò sperare nella fibra ottica...

ma sono sicuro che ci saranno problemi anche li... :S :S :S

piccolo PS: il cavo della fibra ottica ceh collega l'asse Milano-Brescia passa a 200 mt da casa mia... :(

RNicoletto
09-01-2003, 09.57.00
Originariamente inviato da lucavettu
piccolo PS: il cavo della fibra ottica ceh collega l'asse Milano-Brescia passa a 200 mt da casa mia... :(
C'è un sacco di gente che si collega abusivamente all rete elettrica... :inn:

Potresti inaugurare un nuovo fenomeno tipicamente italiano :D :p.



SALUDOS Y BESOS !!!

Lucavettu
09-01-2003, 20.56.24
uuuuuh interesante...

ma secondo te non mi beccherebbero visto che il cavo passa in fianco A UNA STATALE SUPER AFFOLLATA??? :D

RNicoletto
10-01-2003, 15.20.33
Originariamente inviato da lucavettu
ma secondo te non mi beccherebbero visto che il cavo passa in fianco A UNA STATALE SUPER AFFOLLATA??? :D
E secondo te uno che percorre in macchina una statale super affollata :S si mette a guardere dei cavi sparsi ?!?! :inn:

Personalmente quando sono su una statale super affollata mi dedico a:
- insultare il conducente della macchina che mi sta davanti xè continua a frenare;
- insultare il conducente della macchina dietro xè mi sta troppo attaccata al culo;
- insultare tutti i conducenti delle macchine che si trovano sulla statale super affollata in quel momento xè "che ca##o non hanno niente di meglio da fare che star qui ad intasare il traffico non potrebbero starsene a casa loro non sanno che ci sono i mezzi pubblici perchè non si comprano una bella bicicletta o un elicottero...".

:devil: :devil: :devil:



SALUDOS Y BESOS !!!

Kaioshin
10-01-2003, 15.22.41
Originariamente inviato da RNicoletto

E secondo te uno che percorre in macchina una statale super affollata :S si mette a guardere dei cavi sparsi ?!?! :inn:

Personalmente quando sono su una statale super affollata mi dedico a:
- insultare il conducente della macchina che mi sta davanti xè continua a frenare;
- insultare il conducente della macchina dietro xè mi sta troppo attaccata al culo;
- insultare tutti i conducenti delle macchine che si trovano sulla statale super affollata in quel momento xè "che ca##o non hanno niente di meglio da fare che star qui ad intasare il traffico non potrebbero starsene a casa loro non sanno che ci sono i mezzi pubblici perchè non si comprano una bella bicicletta o un elicottero...".

:devil: :devil: :devil:



SALUDOS Y BESOS !!!

:eek: :eek: :D giusto! il discorso fila!! :eek: :D

LionHeart
26-01-2003, 03.23.43
Io ODIO Telecom Italia ragazzi!
L'ADSL è arrivata nel mio comune, da un bel pò di tempo. Ma io non posso averla, e non perchè sono lontano dalla centrale, nel mio comune (Capaccio [SA]) ci sono ben 7 centrali telecom! Di cui 5 sono cablate e le altre due no.
Informandomi per vie traverse (un carissimo amico tecnico telecom italia) mi ha spiegato che le nostre centrali sono di un tipo particolare, già predisposte per l'adsl, basta andare in centrale ed infilare una scheda. E poi funziona.
La telecom sa benissimo quando attiverà tutti i comuni, ma non ce lo vuole dire. Per quanto riguarda l'ADSL satellitare, noi non dovremmo neanche accorgerci della differenza, voci di corridoio mi danno ad intendere che saranno le centrali a collegarsi via sat. e a darci la linea normalmente. Usare un satellite, per loro, è molto più conveniente di km di cavi. Spero di essere stato utile.

Terno
26-01-2003, 13.52.05
Spero che questo possa sfociare in un tentativo x la telecom di proporre Internet satellitare a prezzi INFINITAMENTE + bassi!!!!!!!!!

ekerazha
02-02-2003, 10.41.57
cambiate casa e andate dove arriva l'ADSL :D :D :D :D :D

Lucavettu
02-02-2003, 11.21.46
:p

afterhours
06-03-2004, 13.06.09
ragazzi esiste un sito dove sono elencati i prox comuni dove e' prevista la ADSL???

nn sopporto + il 56 K...

sarei tentato pure a pasare al Satellite..ho letto le offerte di Alice Sat,Netsystem e Tiscali Sat e alcuni pareri ma sono molto diversi...Voi cosa consigliereste?

ciao e grazie

Brunok
06-03-2004, 13.09.35
Ciao After. ;)

L'unica è sentire direttamente i gestori. Il problema è trovare un impiegato/a competente e disponibile. Ad un mio amico avevano spiegato che la sua zona sarebbe stata coperta dopo 6 mesi e così fu...

afterhours
06-03-2004, 14.50.03
Originariamente inviato da Brunok
Ciao After. ;)

L'unica è sentire direttamente i gestori. Il problema è trovare un impiegato/a competente e disponibile. Ad un mio amico avevano spiegato che la sua zona sarebbe stata coperta dopo 6 mesi e così fu...


ciao brunok e grazie x la risposta ;)

coaa ne pensi delle offerte adsl via satellite?

sto visitando dei siti ma nn ci capisco molto...vorrei trovare una recensione da chi usa netsystem e poi nn ho capito se il p2p viaggia col satellite o col modem 56k...


ciao

Brunok
07-03-2004, 00.31.01
Il satellite viaggia in download per tutto quanto tu scarichi, mentre la connessione via modem 56 serve per il canale upload ed è comunque necessaria per poter navigare. (quando ti logghi o premi il tasto invio o digiti un indirizzo web od invii un'email, etc. etc.) Alla fine la spesa è notevolmente più alta, anche se chiaramente ci guadagni in velocità.

Hai provato a vedere sul sito di Netsystem? http://www.netsystem.com/

Intanto guardati sta segnalazione interessantissima postata poc'anzi sul forum:

http://www.wintricks.it/forum/showthread.php?s=&postid=596077#post596077

Pare molto interessante. :)

afterhours
07-05-2004, 03.22.51
fonte: punto-informatico

Roma - Internet a banda larga su rete elettrica e a prezzi popolari: sta arrivando anche in Italia, è forse questione di pochi mesi perché l'offerta commerciale sia lanciata sui primi capoluoghi di regione. Ne parla a Punto Informatico Herman Zampariolo, presidente di iLight, l'azienda che si occuperà di fornire il servizio in Italia per mezzo delle compagnie elettriche.

La promessa è di una connessione fino a 2,5 Mbps, con alti tagli di banda garantita, "a un prezzo più basso dell'Adsl: un canone mensile di 30 di euro è lo standard negli altri Paesi europei", dice Zampariolo. Per esempio, in Germania, in Austria e in Scozia, dove sono presenti i servizi Powerline (Internet su rete elettrica) offerti da Main.net, a cui iLight è legata da una joint venture.

Ma il turno dell'Italia è ormai prossimo. "Mi meraviglierei se entro il 2004 il servizio non partisse in almeno quattro-cinque città italiane... Per poi coprire quasi tutte quelle principali entro il 2005". I test, fatti a Grosseto e a Brescia, "sono andati bene, infatti. Ma spetta alle compagnie elettriche municipalizzate, tra cui Enel, lanciare l'offerta commerciale. Noi vendiamo loro il servizio e non direttamente all'utente finale".

Come funziona
La ragione è che "solo loro hanno l'autorità per intervenire nelle cabine elettriche di strada, nelle quali va posto un nostro apparato necessario per abilitare il servizio". L'apparato è in grado di portare le reti elettriche, collegate a quella cabina, su frequenze più alte, sulle quali è possibile fare viaggiare i dati.

"Non c'è niente di strano: anche la rete elettrica, come quella telefonica, è in rame....". La velocità è di 2,5 Mbps nella cella elettrica, che poi vanno divisi tra le varie famiglie servite dalla cabina e che hanno sottoscritto il servizio. "Per adesso possiamo servire solo 150-200 famiglie, di cui, nella migliore delle ipotesi, una trentina vorranno il servizio. Quindi, la condivisione della banda sarà anche più vantaggiosa, per l'utente, rispetto a quella fatta con i normali servizi Adsl".

Già da quest'anno i nuovi apparati permettono di avere 30 Mbps nella cella elettrica, il che permetterà di servire più famiglie o di dare maggiore banda a ciascun utente. Dal 2005, si arriverà a quota 50 Mbps, per poi raggiungere i 220 Mbps nel 2006. "È l'obiettivo finale della tecnologia Powerline". Nella case degli utenti bisogna poi collegare un altro apparato, con le funzioni di un modem, alle prese elettriche.

Tramite adattatori analogici che le collegano al telefono, è possibile avere anche servizi voce. Insomma, farà tutto la rete elettrica: telefonate, Internet, lavatrice... "Sarà così possibile chiedere il distacco da Telecom, poiché non si avrà più bisogno del cavo telefonico". In futuro, iLight distribuirà anche telefoni elettrici, che non hanno bisogno di adattatori. Sì, ma i dati come fanno a raggiungere Internet, dalla cabina elettrica? "iLight deve collegarla alla rete telefonica normale. Di solito, stendiamo cavi in fibra ottica. Ma se la fibra non c'è o è distante, usiamo un ponte radio oppure un cavo analogico", dice Zampariolo. Una soluzione limite è ricorrere al satellite per collegare la cabina alla rete telefonica. "Si monta una parabola sulla cabina. Così fanno in Scozia, nelle campagne, dove le case sono molto distanti, di solito, dalla centrale telefonica".

Banda larga anche agli esclusi dall'Adsl?
Sarà allora possibile avere la banda larga su rete elettrica anche in quelle campagne (e montagne) che mai avranno l'onore di essere coperte dall'Adsl. Bisognerà aspettare, però; perché il servizio Powerline arriverà prima nelle città, dove le compagnie elettriche prevedono maggiori richieste.

Quindi, se nel lungo periodo potrà essere un'occasione di rivalsa per gli utenti esclusi dai piani di copertura Adsl, nel breve rischia di diventare per loro un ulteriore marchio di discriminazione. Insomma, se adesso alcuni abitanti di comuni minori sospirano alla vista dei cartelloni che pubblicizzano l'Adsl, nei prossimi due anni verseranno una lacrima anche sui manifesti della Powerline. Che però tra qualche anno potrebbe essere davvero la sola possibilità di connessione a banda larga e always on, per gli utenti non coperti dall'Adsl.

Circa il 15 per cento della popolazione non lo sarà mai, secondo le previsioni degli addetti ai lavori. Anche nel lungo periodo, quindi, alcuni utenti saranno costretti a cercare un'alternativa all'Adsl. Al momento, non c'è servizio che la sappia sostituire appieno. Né le connessioni satellitari né le offerte flat-rate dial-up permettono di avere Internet always on a canoni fissi paragonabili a quelli di un'Adsl consumer. Rete elettrica, terra promessa per i diseredati dall'Adsl?

LionHeart
07-05-2004, 09.06.27
Come ho già specificato su un altro forum, l'alternativa tecnologica all'ADSL terrestre esiste. si chiama WiFi.

http://www.wintricks.it/forum/showthread.php?threadid=64754&highlight=ADSL


Alcuni comuni ed alcune aziende stanno utilizzando detta tecnologia per collegare i loro uffici distaccati, lontani una decina di km.
:)