PDA

Visualizza versione completa : far girare C


Foggy
22-11-2002, 21.21.28
Ciao a tutti,
ho installato da poco linux (mandrake 9), e visto che da altrettanto poco tempo programmo in C ho pensato: perche' non usare il linux come piattaforma di sviluppo?
Ho fatto il mio bel programmino, salvato e compilato da terminale con il comando cc nomefile: nessun errore, quindi eseguibile generato sotto il nome di a.out. Secondo un manuale di c che uso, per far partire il programma basta digitare il nome del file: l'ho fatto 2k volte ma sempre con lo stesso output :il comando non esiste. (Ho anche provato a compilare e ad eseguire il programma da windows e funziona correttamente.) Inoltre ho specificato il nome del file da generare con la compilazione ma nn cambia nulla.
Ancora, visualizzando la lista dei file di una dir da terminale (con ls), alcuni di questi (alcuni sorgenti e tutti gli eseguibili) sono di colore diverso e seguiti da un asterisco: cosa significa (non ho trovato neinte in proposito da nessuna parte)?
Grazie mille
ciao

Marko
23-11-2002, 03.27.26
Quando lanci il comando da console posizionati nella directory dove hai il programma e dai il comando ./nome programma e non solo nomeprogramma altrimenti è logico che non parte perchè non è nel path.

pholcus
23-11-2002, 09.37.25
Giusto.
Se vuoi aggiungere la directory in cui lavori al path puoi fare in questo modo: dopo che hai aperto il terminale digiti

PATH=$PATH:.
export PATH

oppure aggiungi quelle righe nel file .bashrc nella tua home, in modo da non doverlo digitare ogni volta. In questo modo quando lanci il programma basta scrivere il nome del file.

I colori servono ad indicare diversi tipi di file: eseguibili, directory, link ecc.

Per avere una descrizione + dettagliata dei file digita

ls -l

Ciao

Foggy
24-11-2002, 13.49.26
Ok tutto risolto, grazie!
Pensavo che non indicando il path considerasse quello corrente.
ciao