PDA

Visualizza versione completa : Principiante completo. Linux piccolo aiut


Leni
07-11-2002, 08.05.06
Innanzi tutto un ciao a tutti e...scusate la banalità del problema. Ho comprato sia RH 8 che Mandrake 9, sono alla prima installazione di linux e volevo provare tutt'e due le distribuzioni.
Il mio primo intoppo è semplice. Ho due dischi fissi. Sul primo, partizionato e collegato al controller raid della MB Gigabyte, ho installato su C (Ntfs) WinXP e su D (fat32) ho i miei dati. Sul secondo, arrivato in sostituzione ieri dalla IBM dopo 1 mese di attesa e collegato al controller Ide, non nulla. Ho solo creato l'unità logica H e non l'ho neanche formattato. Con quest'ultimo HD volevo fare i miei esperimenti con Linux.
Il primo intoppo è però nelle fasi iniziali dell'installazione quando il S.O., sto provando Mandrake, cerca l'HD su cui installarsi. Immancabilmente si vuole installare sull'HD collegato al controller raid dove già si trova XP. Non riesco proprio a trovare l'altro HD e senza l'aiuto delle unità logiche i miei problemi aumentano.
Cosa devo fare? Devo formattare in XP il secondo HD? Come faccio a essere veramente sicuro che ha puntato il sendo HD?
Grazie a ciunque vorrà aiutarmi. Leni

KornShell
09-11-2002, 11.08.09
In "teoria" dovrebbe vederti tutti e 2 i dischi, uno come hda (con relative partizioni (hda1 - hda2) e poi hdb vuoto.
Mdk9 ha il supporto per la lettura del file system NTFS quindi credo non ci siano problemi di conflitto con il file system.
Al limite elenca qui i dischi che ti fa vedere, cosi' e' un po' difficile darti una mano :rolleyes:
Ciauz

Leni
12-11-2002, 08.00.07
Caro Kornshell,
innanzi tutto grazie per la risposta e ... scusa il ritardo con cui ti scrivo. Ti devo dire che il problema del riconoscimento dell'HD è superato grazie a RH 8 il quale è più prodigo di informazioni di Mandrake. Il secondo punto però che mi ha creato problemi è, una volta creata la partizione migliore, scegliere tra le diverse formattazioni che Mandrake propone (il mio secondo HD oltrechè vuoto non è stato neanche formattato).
Ti confesso però una "paura". Finora non ho ultimato nessuna installazione perchè già con i primi tentativi stoppati a metà ho notato un notevole rallentamento nell'avvio di XP e due volte mi ha dato errore di sistema in fase di caricamento.
Considera che a casa ho tre PC in rete e le prove che sto facendo con Linux servono a valutare la possibilità di una migrazione soft di tutti i PC (a mia moglie gli si sconvolgerà la vita...!!!). Ma se già senza aver completato l'installazione la convivenza con XP è problematica, io qualche dubbio ce l'ho.
Ciao Leni

KornShell
13-11-2002, 00.08.26
Ciao Leni, ti capisco il passo non è dei più semplici.
Ti confesso che anch'io non ho ancora disinstallato completamente windows dal mio pc, uso il 99% del tempo linux, ma purtroppo ci sono delle applicazioni windows che ritengo ancora leggermente superiori.
Non mi riferisco al sistema operativo, piuttosto mi darei fuoco che sostenere una cosa del genere.....mi riferisco ad applicazioni come photoshop che nonostante i miei sforzi per farlo girare con wine non ne vuole sapere.
Detto questo ti posso assicurare che l'installazione di Linux non comporta un rallentemento di Windows, l'unica cosa che hanno in comune dopo l'installazione è il bootloader che installa Linux.
Ho installato molte volte entrambi i sitemi operativi e ti assicuro che non avrai problemi.
L'unico "problema" sara' che da windows non puoi vedere i files di linux, ma viceversa si, ed inoltre se i file windows sono in partizione fat32 puoi anche gestirli da linux.
Se dovessi avere dei dubbi sull'installazione posta pure qui le domande o scrivimi una mail, il mio indirizzo è Liquid[at]kuht[dot]it, scusa la precauzione nello scrivere l'indirizzo ma odio lo spam :)
Ciauz

Ibanez
13-11-2002, 00.20.45
Non avrai nessun problema di sorta ad avere sia win sia linux (l'ho installato su una marea di pc in dual boot). Qualunque problema posta pure qui :)

x KornShell
Io ho risolto con vmware da Linux (proprio non ce la facevo ad avviare windows :)). Ci uso tranuillamente photoshop senza nessun rallentamento (in nessuno dei due sistemi). Riesco anche a vedere la macchinetta digitale non supportata da Linux e lo scanner. Risolta la rete butto la partizione winzozz

KornShell
13-11-2002, 00.34.34
ehehehhe non sai come ti capisco....quando avvio windows mi sento in colpa :p

vmware è un'altra delle cose che devo ancora provare (al piu' presto) e togliere definitivamente winsbob

Marko
13-11-2002, 12.34.05
Io vmware l'ho installato e ci ho installato la debian e va da dio nessun rallentamento.
Per windows quando devo avviarlo dall'altro hd per mia madre, mi sento un po' spaesato e a disagio perchè adesso usando solamente Linux mi trovo troppo bene e vorrei tanto che anche loro passassero a linux ma non vogliono :(:(
Che sappiate vmware la supporta l'accellerazione 3D???

Perchè se si butto via windows anche dall'altro hd.

Ibanez
13-11-2002, 12.52.08
No purtroppo no, ma puoi far girar i giochi per winzozz con le winex le trovi sul sito di transgaming. Ah i binari sono a pagamento, mentre i sorgenti sono liberamente scaricabili via cvs.
Vi riporto e istruzioni per prenderle per chi non conosce il cvs:

crea una directory per contenere le wineX, poi vai in console su tale
directory e dai questo comando:
cvs -d:pserver:anonymous@cvs.winex.sourceforge.net:/cvsroot/winex login

quando ti viene chiesta la password premi enter.
poi dai quest'altro comando:
cvs -z3 -d:pserver:anonymous@cvs.winex.sourceforge.net:/cvsroot/winex co wine

e inizia il download dei sorgenti delle WineX. ci mette un po' a
scaricarle perchè sono grossine :)

Ibanez
13-11-2002, 12.56.50
Purtroppo il forum con i caratteri duepunti p mette l'emoticons. Quindi sappiate che dovete sostituire la faccina con duepunti p tutto attaccato.
quindi diventa -d duepuntipserver etc etc
:P