PDA

Visualizza versione completa : E Spamgiorno.it tornò!!


Nemo
30-09-2002, 23.27.15
Ebbene sì, da un pò di tempo non se ne sentiva + parlare ma adesso è tornato alla carica, sto parlando del + grande spammatore italiano mai esistito colui che inzeppa nelle caselle centinaia di boiate in html pesanti e inutili il tutto farcito da pubblicità commerciale.
Naturalmente sto parlando di Spamgiorno.it, colui che immette nella tua casella frasi celebri, oroscopo, quotazioni di borsa, indice meteo italiano e afghano, programmi tv ed ogni altra amenità del tutto inutile quanto indesiderata.
La cosa subdola è che oggi e credo che non sono stato l'unico, ho ricevuto un paio di mail su due account, che non sono mai state inseriti nelle mailing list di Spamgiorno, curiosomente vedo un e-mail in html dal titolo Lycos informa (lycosmagazine@lycos-europe.com) il mittente dichiarato.
Ora andiamo per punti, di vincere il concorso di Winnerland (altro nome antipatico del web italiano) non me ne frega nulla.
Mi sembra strano che un colosso come Lycos faccia dello spam....
In fondo alla pagina ci sono le due classiche righe di contorno;
"
Hai ricevuto questo messaggio in quanto iscritto ad un servizio o community di www.Lycos.it
Se non desideri più ricevere comunicazioni, manda una mail, anche vuota, a questo indirizzo
"
Ora se io controllo il collegamento del primo vedo che mi riporta ad un indirizzo simile http://click.be3a.com/click_it.html?ADVD=346446.28xxxx (perchè non www.lycos.it?) aprite il link (mozzato) e vedete dove vi porta.
Ma nel link per la rimozione viene + chiaramente reso visibile...
mailto:name.xxxx.346446.removemsg@it.buongiorno.co m
Senz'altro ancor + subdolamente Spamgiorno è tornato a comprare pacchetti di indirizzi in giro per il web e a raccattare indirizzi sparsi sulle pagine web.
Ora io mi auguro per i signorotti che dall'ufficio del garante della privacy parta un'inchiesta sul loro operato e venga stabilito un risarcimento per ogni e.mail spammatoria inviata, perchè nonostante l'arretratezza tecnologica del nostro paese, sotto l'aspetto dello spam siamo avanti al resto del mondo ed i primi risultati si siano già visti.

Naturalmente io continuo a ripetere di non cliccare nessuno di questi collegamenti che vi trovate nella casella di posta, poichè tutti quei simpatici numerini corrispondono al codice attribuito alla vostra e.mail ovvero cliccate e lo spamserver di spamgiorno catalogherà la vs. mail tra quelle controllate dagli utenti.
:rolleyes:

Doomboy
01-10-2002, 10.28.08
Io ho risolto così il problema dello spam: C'era un sito americano che mi spammava tutti i santi giorni, e più provavo a fare l'unsubscribe nei modi più vari e più posta ricevevo...finchè un giorno, esausto ho scritto l'ennesima mail inkazz@t@ come un'ape, ma questa volta l'ho spedita per conoscenza ad un ente di consumatori americano molto grosso (ho trovato il sito con google)... sarò malizioso, ma da quella volta non mi hanno più rotto le scatole!!! :cool:

Fate così pure con gli spammatori italiani, vedrete che funge!

:D

exion
01-10-2002, 19.14.42
1- Io ODIO Buongiorno.it!!! Ed è pure una società per azioni!!!! Per risolvere il problema buongiorn.it, penso ci rimanga una sola soluzione: l'eradicazione fisica... Buttiamogli giu' il palazzo e via...

2- doomboy, è chiaro che se ti arriva dello spam, e tu clicchi sui vari link di unsubscirbe, sei rovinato: in quel modo confermi che il tuo indirizzo email è valido e consultato regolarmente :devil:

Cmq se ti torna in mente l'url o anche solo il nome di quel "ente di consumatori americano molto grosso", faccelo sapere!!! Che puo' essere utile...

3- Se volete lottare un po' contro lo spam e al tempo stesso divertirvi un po', vi suggerisco http://spamcop.net
copiate&incollate la mail di spam, e il servizio risale al mittente reale della mail; con un click in piu', inoltrate automaticamente una mail di segnalazione ai vari servizi "abuse" di tutti i provider su cui il messaggio è passato... ;)

Doomboy
02-10-2002, 09.50.00
Originariamente inviato da exion

2- doomboy, è chiaro che se ti arriva dello spam, e tu clicchi sui vari link di unsubscirbe, sei rovinato: in quel modo confermi che il tuo indirizzo email è valido e consultato regolarmente :devil:



E' chiaro che rispondere sarebbe la rovina, infatti la cosa migliore è pescare dal sito "spammante" un indirizzo riconducibile all'admin o al webmaster, e scrivendo una nuova mail a quest'ultimo indirizzo, mandare c.c. ad un ente consumatori.
Per quanto riguarda il discorso buongiorno.it, provate a scrivere una protesta alla codacons e c.c. a buongiorno.it....

...secondo me, funziona! :D