PDA

Visualizza versione completa : Fuori dai partiti...pensiamo ad una nuova democrazia...ad una nuova socialità


Giorgio Drudi
26-09-2002, 18.59.13
apriamo una pagina nuova , cerchiamola così qui come un 3d...cose significative hanno avuto umili inizi

Mr.Dirty
26-09-2002, 19.05.17
ciao.. io penso che purtroppo nel nostro paese come tanti altri stanno prevalendo gli interessi dei partiti o se vogliamo delle parti sociali che il vero bene del paese..
ad es.. se una riforma la fa la destra x la sinistra è sbagliata x forza e viceversa.. non vedo la cosa molto produttiva :rolleyes: io credo che gente che rappresenti la volontà e i desideri della gente ci sarà ora e sempre.. ma sono gli ideali di questa gente ke andrebbero modificati :)

Giorgio Drudi
26-09-2002, 20.09.50
Originariamente inviato da Condor
ciao.. io penso che purtroppo nel nostro paese come tanti altri stanno prevalendo gli interessi dei partiti o se vogliamo delle parti sociali che il vero bene del paese..
ad es.. se una riforma la fa la destra x la sinistra è sbagliata x forza e viceversa.. non vedo la cosa molto produttiva :rolleyes: io credo che gente che rappresenti la volontà e i desideri della gente ci sarà ora e sempre.. ma sono gli ideali di questa gente ke andrebbero modificati :)
Cominciamo tu ed io allora , proponiamo con il nostro cuore e con la nostra mente senza paura...chissà...diciamo veramente cosa vorremmo e cosa crediamo giusto...senza paura di essere ridicoli.
Ciao:)

Mr.Dirty
26-09-2002, 20.53.36
sai..io ho paura di non sapere cosa cambiare.. perchè la democrazia è un insieme di + idee ke l'uomo ha elaborato nella storia e io nn sono nessuno per dire... QUESTO NN E' GIUSTO xke x tanta gente può nn essere cosi... vorrei qualke parere in merito :):)

Giorgio Drudi
26-09-2002, 21.24.04
Originariamente inviato da Condor
sai..io ho paura di non sapere cosa cambiare.. perchè la democrazia è un insieme di + idee ke l'uomo ha elaborato nella storia e io nn sono nessuno per dire... QUESTO NN E' GIUSTO xke x tanta gente può nn essere cosi... vorrei qualke parere in merito :):)
Mah.. da che parte farsi non lo so neanch'io a dire la verità,..che tu non sia nessuno mi pare eccessivo a meno che non sia una furbata da ulisse...ma anch'io sono uno di quella "tanta gente" , e non mi sento un agit-prop perchè vorrei cambiare pagina. Sento una sacco di gente che dice cosa si dovrebbe fare ecc. ecc. trovo che cala, dopo la sparata al caffè, il numero di chi persiste in quel "ingenuo" entusiasmo. In genere mi sembra una civiltà...un po' decadente e cosi aspetto il nuovo, altro non saprei dirti. Ciaò,
ho il vago presentimento che questo 3d vada ...un po deserto.
E beh?
Ciao oh...se ti viene una idea non essere avaro.
:)

Paco
26-09-2002, 21.41.14
ciao giorgio
io come te voglio portare freschezza alla nostra società
la tua idea è fantastica, ma credi che possa essere praticabile oggi?

Giorgio Drudi
26-09-2002, 22.01.43
Originariamente inviato da Paco
ciao giorgio
io come te voglio portare freschezza alla nostra società
la tua idea è fantastica, ma credi che possa essere praticabile oggi?
Si lo credo veramente, tu l'hai già portata qui e non era facile...
Ciao Pacissimo :)

Paco
26-09-2002, 22.17.13
Originariamente inviato da Giorgio Drudi

Si lo credo veramente, tu l'hai già portata qui e non era facile...
Ciao Pacissimo :)

:timid:
spesso cerco di abbattere delle barriere (come quella di cui parla succhione ;)), a volte ci riesco, altre purtroppo finisco contro un muro di cemento che fa molto male :(
potrei provarci ancora
iniziamo con un'idea
partiamo da quella idea e mettiamola in pratica oggi stesso
descriviamo le reazione in questo thread ;)
ciao

Giorgio Drudi
26-09-2002, 22.36.44
Originariamente inviato da Paco


:timid:
spesso cerco di abbattere delle barriere (come quella di cui parla succhione ;)), a volte ci riesco, altre purtroppo finisco contro un muro di cemento che fa molto male :(
potrei provarci ancora
iniziamo con un'idea
partiamo da quella idea e mettiamola in pratica oggi stesso
descriviamo le reazione in questo thread ;)
ciao
Si bravo!

cicciofriz
27-09-2002, 04.06.34
io nn sono d'accordo a principio, sono uno di quella sinistra che è brava solo a dire no e a non saper comandare...

ma questo è quello che a mio parere andrebbe cambiato:
per risolvere il problema anziani che non fanno niente (non tutti eh, non è che poi qualcuno mi viene a dire che faccio "di tutta l'erba un fascio") spostare l'età pensionistica, ovvero da 18 a 40 siamo tutti in pensione (così magari ce la godiamo) e dopo ci mandano a lavorare.

Paco
27-09-2002, 21.04.05
Originariamente inviato da cicciofriz
io nn sono d'accordo a principio, sono uno di quella sinistra che è brava solo a dire no e a non saper comandare...

ma questo è quello che a mio parere andrebbe cambiato:
per risolvere il problema anziani che non fanno niente (non tutti eh, non è che poi qualcuno mi viene a dire che faccio "di tutta l'erba un fascio") spostare l'età pensionistica, ovvero da 18 a 40 siamo tutti in pensione (così magari ce la godiamo) e dopo ci mandano a lavorare.

mi dispiace,
ma non son daccordo :p
è l'età feconda per dare un contributo alla nostra società al massimo ;)
quanso sei anziano potresti servire alla società con lavori socialmente utili...vedi gli anziani qui a Modena che aiutano i vigili urbani davanti le scuole elementari ;)
regalate un sorriso a tutte le persone che incontrate e con cui avete a che fare ;)
Giorgio lascio a te la prima idea in quanto fondatore del partito ;)
ciao

Giorgio Drudi
28-09-2002, 17.33.44
Originariamente inviato da Paco


mi dispiace,
ma non son daccordo :p
è l'età feconda per dare un contributo alla nostra società al massimo ;)
quanso sei anziano potresti servire alla società con lavori socialmente utili...vedi gli anziani qui a Modena che aiutano i vigili urbani davanti le scuole elementari ;)
regalate un sorriso a tutte le persone che incontrate e con cui avete a che fare ;)
Giorgio lascio a te la prima idea in quanto fondatore del partito ;)
ciao
mi sta fumando il cervello...che ne dite di produrre il primo articolo della costituzione ideale...:)

succhione
28-09-2002, 18.00.59
Originariamente inviato da Giorgio Drudi

mi sta fumando il cervello...che ne dite di produrre il primo articolo della costituzione ideale...:)

...Sig Drudi, lei esordisce sovente con proposte che sanno di GOLPE....:D .....non'è che in un'altra vita era a capo di qualche rivoluzione....http://www.collepasso.it/image/faccine/066.gif ......

Lello
28-09-2002, 18.15.34
Originariamente inviato da succhione


...Sig Drudi, lei esordisce sovente con proposte che sanno di GOLPE....:D .....non'è che in un'altra vita era a capo di qualche rivoluzione....http://www.collepasso.it/image/faccine/066.gif ......

Il rischio è proprio questo.
Anche perché hanno cominciato tutti così, partivano da un estremo e girando l'angolo in senso antiorario si ritrovavano all'altro, sono tutti partiti da pie intenzioni:
I Papi delle crociate e dell'Inquisizione dal Vangelo,
I Re della Cattolicissima Spagna contro gli Indios americani, pure
Mussolini e Hitler erano socialisti (e nazionalsocialisti)
Pol Pot e Stalin campioni del comunismo...
Pinochet e Franco due amici al bar che parlavano di rivoluzione...

Io credo nella società che si organizza, e che chiede il conto, quotidianamente ai propri rappresentanti, a quelli di destra e di sinistra.
Questa è la democrazia che mi hanno insegnato.
Quando ero giovane (bei tempi) mi affidavo a chi, più grande di me mi illustrava il futuro attraverso i suoi sogni.
Oggi quel futuro voglio verificarlo attraverso l'attenzione a chi ha bisogno di affetto, contro le povertà, le ignoranze e le solitudini di questo mondo.
Lo faccio partecipando, nel Partito nella Chiesa, nel Sindacato.
Non ho mai avuto sogni costituzionali autonomi... ma collettivi e faticosamente costruiti con la dialettica e il sacrificio.

Un partito, una chiesa ed un sindacato ad immagine di quelli come me, avrebbe il sapore di una loggia, di una setta, di una corporazione...

Grazie non fumo.

Ciao succhione

exion
29-09-2002, 00.06.48
Voi cercate l'utopia...
La politica è l'arte della conquista del potere, e il potere corrompe anche la migliore delle persone.

Arrivare anche solo ad avere una classe politica che badi esclusivamente alla "res publica" senza farsi influenzare dai propri interessi (interessi personali, di partito, di lobby, famigliari, etc...) sarebbe già un passo significativo nella storia dell'era moderna.

Ma credo davvero che qui torniamo nella sfera delle utopie, perché in questo caso non è un sistema politico che andrebbe cambiato, ma il modo stesso di ragionare e di agire dell'intera umanità.

Giorgio Drudi
29-09-2002, 08.48.14
Originariamente inviato da Paco


mi dispiace,
ma non son daccordo :p
è l'età feconda per dare un contributo alla nostra società al massimo ;)
quanso sei anziano potresti servire alla società con lavori socialmente utili...vedi gli anziani qui a Modena che aiutano i vigili urbani davanti le scuole elementari ;)
regalate un sorriso a tutte le persone che incontrate e con cui avete a che fare ;)
Giorgio lascio a te la prima idea in quanto fondatore del partito ;)
ciao
Pacissimo troviamo un termine sostitutivo di partito...ciao Aria Fresca:)

Giorgio Drudi
29-09-2002, 08.53.49
Io aprirei la costituzione ideale con una affermazione positiva, di speranza:
la vita è eterna, ogni essere vivente nell'universo, a qualunque specie appartenga è destinato alla felicità. Tutti gli esseri viventi dell'universo sono fratelli perchè generati dalla medesima realtà.
Ciao Win trickers che partecipate alla costituente:) :) :)

Giorgio Drudi
29-09-2002, 08.57.31
Originariamente inviato da succhione


...Sig Drudi, lei esordisce sovente con proposte che sanno di GOLPE....:D .....non'è che in un'altra vita era a capo di qualche rivoluzione....http://www.collepasso.it/image/faccine/066.gif ......
Qualche volta ho il sospetto di essere stato un PAPA...:) :) :)
PS. Signor Succhione,( ex Basista) mi auguro che lei questa volta voglia degnarsi di partecipare al presente 3d. Con stima...ed affetto.:) :) :)

sarahkerrigan
29-09-2002, 09.03.58
Originariamente inviato da Giorgio Drudi

Qualche volta ho il sospetto di essere stato un PAPA...:) :) :)
PS. Signor Succhione,( ex Basista) mi auguro che lei questa volta voglia degnarsi di partecipare al presente 3d. Con stima...ed affetto.:) :) :)


Giorgio!!!...un Papa??? :p




:)

Giorgio Drudi
29-09-2002, 09.08.09
Originariamente inviato da exion
Voi cercate l'utopia...
La politica è l'arte della conquista del potere, e il potere corrompe anche la migliore delle persone.

Arrivare anche solo ad avere una classe politica che badi esclusivamente alla "res publica" senza farsi influenzare dai propri interessi (interessi personali, di partito, di lobby, famigliari, etc...) sarebbe già un passo significativo nella storia dell'era moderna.

Ma credo davvero che qui torniamo nella sfera delle utopie, perché in questo caso non è un sistema politico che andrebbe cambiato, ma il modo stesso di ragionare e di agire dell'intera umanità.
Perchè non provare a dare un infinitesimo contributo...:)
sono d'accordo che il potere(danaro è un sinonimo, spesso) corrompe anche la migliore delle persone. Perchè non pensiamo a qualche contromisura...noi che non l'abbiamo...dovremo pur credere che si può migliorare... Ciao :)

Giorgio Drudi
29-09-2002, 09.11.27
Originariamente inviato da Lello


Il rischio è proprio questo.
Anche perché hanno cominciato tutti così, partivano da un estremo e girando l'angolo in senso antiorario si ritrovavano all'altro, sono tutti partiti da pie intenzioni:
I Papi delle crociate e dell'Inquisizione dal Vangelo,
I Re della Cattolicissima Spagna contro gli Indios americani, pure
Mussolini e Hitler erano socialisti (e nazionalsocialisti)
Pol Pot e Stalin campioni del comunismo...
Pinochet e Franco due amici al bar che parlavano di rivoluzione...

Io credo nella società che si organizza, e che chiede il conto, quotidianamente ai propri rappresentanti, a quelli di destra e di sinistra.
Questa è la democrazia che mi hanno insegnato.
Quando ero giovane (bei tempi) mi affidavo a chi, più grande di me mi illustrava il futuro attraverso i suoi sogni.
Oggi quel futuro voglio verificarlo attraverso l'attenzione a chi ha bisogno di affetto, contro le povertà, le ignoranze e le solitudini di questo mondo.
Lo faccio partecipando, nel Partito nella Chiesa, nel Sindacato.
Non ho mai avuto sogni costituzionali autonomi... ma collettivi e faticosamente costruiti con la dialettica e il sacrificio.

Un partito, una chiesa ed un sindacato ad immagine di quelli come me, avrebbe il sapore di una loggia, di una setta, di una corporazione...

Grazie non fumo.

Ciao succhione
Anche noi siamo società...
Ciao Lello:)

succhione
29-09-2002, 09.15.14
Originariamente inviato da Giorgio Drudi

Qualche volta ho il sospetto di essere stato un PAPA...:) :) :)
PS. Signor Succhione,( ex Basista) mi auguro che lei questa volta voglia degnarsi di partecipare al presente 3d. Con stima...ed affetto.:) :) :)


.....l'argomento trattato non è tra i miei preferiti....sarò felice di "rompere" in un prossimo thread.....;)

Lello
29-09-2002, 09.21.09
Originariamente inviato da succhione



.....l'argomento trattato non è tra i miei preferiti....sarò felice di "rompere" in un prossimo thread.....;)

Mi associo con piacere.:)

Giorgio Drudi
29-09-2002, 16.30.42
Originariamente inviato da Lello


Mi associo con piacere.:)
confused::crying: : :anger::

Ciao aventinisti:) :)

davlak
29-09-2002, 17.13.07
buon compleanno Giorgio! :)
per ora mi limito a leggere, appena mi sentirò ispirato entro nel 3d...il fatto é che non mi vengono idee...:confused:

Giorgio Drudi
30-09-2002, 20.53.28
Che silenzio...:)

Giorgio Drudi
30-09-2002, 20.55.18
P.N.C.S.N.C.S.S.I.T.N.V.I.T.R.S.F.L.T.V.C.I.C.C.I. T.D.O.I.N.P.Q.R.A.N.I.N.D.C.N.L.R.A.N.D.E.N.C.I.I. T.M.L.D.M.A.
Vediamo se funziona.

davlak
30-09-2002, 21.13.21
Originariamente inviato da Giorgio Drudi
Che silenzio...:)

c'é da battere un record stasera...ricordi???:p

Giorgio Drudi
30-09-2002, 21.16.43
Originariamente inviato da davlak


c'é da battere un record stasera...ricordi???:p
No, dove? Se mi dai una dritta...arrivo anch'io

davlak
30-09-2002, 21.18.40
Originariamente inviato da Giorgio Drudi

No, dove? Se mi dai una dritta...arrivo anch'io

qui (http://www.msni.it/forum/showthread.php?s=&postid=308633#post308633)

Giorgio Drudi
01-10-2002, 16.17.31
Credo che non si possa che buttarle là come vengono, poi si sistemeranno...
rivoluzione all'idrogeno che si trova ovunque ed è inesauribile, se adeguatamente sfruttato consentirà ad ogni essere umano di avere potere, divenendo la base del primo regime energetico realmente democratico nella storia dell'umanità...lo ha detto Jeremy Rifkin e pare che l'Islanda sia partita fortissimo...
Giorgio MONOLOGO.

Stalker
01-10-2002, 21.13.56
Originariamente inviato da Giorgio Drudi
Credo che non si possa che buttarle là come vengono, poi si sistemeranno...
rivoluzione all'idrogeno che si trova ovunque ed è inesauribile, se adeguatamente sfruttato consentirà ad ogni essere umano di avere potere, divenendo la base del primo regime energetico realmente democratico nella storia dell'umanità...lo ha detto Jeremy Rifkin e pare che l'Islanda sia partita fortissimo...
Giorgio MONOLOGO.

Sarebbe una rivoluzione. Oggi noi dobbiamo pagare la nostra energia a qualcun altro che la possiede. Se ci pensi parte tutto da lì. Il fatto che noi dobbiamo lavorare per pagare l'energia che altri possiedono.
Con l'idrogeno ognuno si produrrebbe la propria energia in casa propria. Senza più costi se non per l'acquisto del macchinario originale ?
Sarà vero ?

davlak
01-10-2002, 23.52.23
Originariamente inviato da Stalker


Sarebbe una rivoluzione. Oggi noi dobbiamo pagare la nostra energia a qualcun altro che la possiede. Se ci pensi parte tutto da lì. Il fatto che noi dobbiamo lavorare per pagare l'energia che altri possiedono.
Con l'idrogeno ognuno si produrrebbe la propria energia in casa propria. Senza più costi se non per l'acquisto del macchinario originale ?
Sarà vero ?

credi davvero che i ricchi e i potenti della terra ce lo permetteranno? e la logica del profitto e della produzione...?
Sai che esiste già una forma di energia che in Israele stanno sperimentando da decenni...basta sull'antigravità...non posso citare le mie fonti, ma sono affidabili...ci vivo insieme....bene: aggiungo che la divulgazione dei protocolli legati a questa scoperta é prevista per l'anno 2050....in previsione dell'esaurimento delle scorte petrolifere....
Anyway...quandanche fosse, prima di rendere disponibile una qualsiasi forma di energia alternativa sia essa idrogeno basata o antigravità, ci sarà una catastrofe epocale...un azzeramento delle attuali strutture sociali...é una previsione che nel 1987 ha fatto nientepopodimenoche l' M.I.T....
Cmq la tua osservazione in merito al fatto che "parte tutto da lì", la condivido in pieno...;)

Giorgio Drudi
02-10-2002, 08.04.39
Originariamente inviato da Stalker


Sarebbe una rivoluzione. Oggi noi dobbiamo pagare la nostra energia a qualcun altro che la possiede. Se ci pensi parte tutto da lì. Il fatto che noi dobbiamo lavorare per pagare l'energia che altri possiedono.
Con l'idrogeno ognuno si produrrebbe la propria energia in casa propria. Senza più costi se non per l'acquisto del macchinario originale ?
Sarà vero ?
Già entro ques'anno 20% delle auto in Islanda ad idrogeno, verifichero le fonti e vi informerò.

Giorgio Drudi
02-10-2002, 08.06.49
Conversione di tutta l'agricoltura in...biologica (posso dire che l'ho fatto da 8 anni e tutto è andato benissimo; certo - produzione e+rischi). In ogni caso questa è l'unica possibilità per l'agricoltura europea.

Giorgio Drudi
02-10-2002, 08.08.59
Democrazia on line: difesa della libertà in rete e politica di bassissimi costi per accedervi.

Giorgio Drudi
02-10-2002, 08.12.56
Assoluta trasparenza degli stipendi di chi opera per lo stato:
le pensioni dei parlamentari adeguate sulle minime.
Assoluto divieto di ricoprire + di una carica.

Giorgio Drudi
02-10-2002, 08.26.54
Ineludibile per una vera crescita: DIMINUZIONE DEI CONSUMI...
sii...si..utopia...ecc. miriamo alto.

leila
02-10-2002, 13.27.45
Fraternità. La terza parola della triade della rivoluzione francese. Quella che è stata scritta ma quasi mai applicata. Adesso tutti sembra che abbiano vergogna a pronunciarla: Libertà è l'unica ancora viva.
Eppure, si può essere felici senza un po' d'amore?:confused:

Ciao. Leila :)

Giorgio Drudi
02-10-2002, 14.46.13
Originariamente inviato da leila
Fraternità. La terza parola della triade della rivoluzione francese. Quella che è stata scritta ma quasi mai applicata. Adesso tutti sembra che abbiano vergogna a pronunciarla: Libertà è l'unica ancora viva.
Eppure, si può essere felici senza un po' d'amore?:confused:

Ciao. Leila :)
Ciao carissima, no!!! Senza l'amore non si puo essere felici ...e neanche aver voglia di vivere. (L)
FRATERNITA' ...c'è dentro questa parola ogni dolcezza...
che ne direste Wintrickers in ascolto di darci, in riferimento a questo 3d, il "nome":
PICCOLA FRATERNITA' DELL'AMORE UNIVERSALE ?
Ciao Leila, ARIA FRESCA E PROFUMATA :)

Giorgio Drudi
02-10-2002, 14.53.46
Appello ai Wintricker.
Riguardo all'ONU ricercare ogni notizia riguardo alle presunte azioni umanitarie che svolge, es. la Fao nell'intervento X quanto ha speso in rimborsi viaggi, simposi, stipendi ecc. e quanto è arrivato a destinazione.
Cerchiamo di capire quanto del denaro destinato ai poveri viene fagogitato dall'organizzazione,
stesso discorso per la Comunità Europea.
MONOLOGO GIORGIO
...e...coraggio siate generosi...proviamoci.

Giorgio Drudi
02-10-2002, 15.00.29
Originariamente inviato da Paco


mi dispiace,
ma non son daccordo :p
è l'età feconda per dare un contributo alla nostra società al massimo ;)
quanso sei anziano potresti servire alla società con lavori socialmente utili...vedi gli anziani qui a Modena che aiutano i vigili urbani davanti le scuole elementari ;)
regalate un sorriso a tutte le persone che incontrate e con cui avete a che fare ;)
Giorgio lascio a te la prima idea in quanto fondatore del partito ;)
ciao
Pacisssimo dove sei?
PS. Grazie per la considerazione mostrata per gli "anziani" che preferisco chiamare veterani. Possono fare di più oltre alla bellissima degnissima professione dei "vigili" ausiliari.
Ciaò Pacissimo "Fresca Aria," voglio ricordarti una frase di quella degna persona che fu Enrico Berlinguer " la forza propulsiva della rivoluzione d'ottobre è esaurita"... tiriamo fuori quella inestinguibile forza propulsiva che è l'amore...per tutte le creature, nessuna esclusa.

leila
02-10-2002, 15.32.27
Originariamente inviato da Giorgio Drudi

Ciao carissima, no!!! Senza l'amore non si puo essere felici ...e neanche aver voglia di vivere. (L)
FRATERNITA' ...c'è dentro questa parola ogni dolcezza...
che ne direste Wintrickers in ascolto di darci, in riferimento a questo 3d, il "nome":
PICCOLA FRATERNITA' DELL'AMORE UNIVERSALE ?
Ciao Leila, ARIA FRESCA E PROFUMATA :)

A me il nome va benissimo.
PICCOLA FRATERNITA' DELL'AMORE UNIVERSALE
Non potevi trovar di meglio.
Il 3d mi interessa anche come discussione sulle nuove forme politiche. Mi farò sentire presto.
Ciao. Leila:)

Stalker
02-10-2002, 20.59.26
Originariamente inviato da leila


A me il nome va benissimo.
PICCOLA FRATERNITA' DELL'AMORE UNIVERSALE
Non potevi trovar di meglio.
Il 3d mi interessa anche come discussione sulle nuove forme politiche. Mi farò sentire presto.
Ciao. Leila:)

A me sa di setta newage. :)

Giorgio Drudi
02-10-2002, 21.27.34
Originariamente inviato da Stalker


A me sa di setta newage. :)
Certo i partiti lo sono settari e come ma non per il nome ma per lo spirito di parte che li anima... si potrebbe anche vederla così piccola, sta per povera o senza potere
fraternità sta per il tipo di rapporto che supera razza,etnia ,culture;
che ne dici? Difficile trovare qualcosa che non evochi qualcos'altro
Ciao

Stalker
02-10-2002, 21.46.37
E poi il nome ricorda un po' una loggia....

Io proporrei una cosa tipo: Unione Fratellanza Uguaglianza Libertà... ribaltando il solito Libertè Egalitè ecc... ecc.. in maniera tale da non sembrare una mera filastrocca senza senso ma una presa di coscienza ecc... ecc... :o

:)

UFUL... suona anche bene.

Giorgio Drudi
03-10-2002, 14.48.56
Originariamente inviato da Stalker
E poi il nome ricorda un po' una loggia....

Io proporrei una cosa tipo: Unione Fratellanza Uguaglianza Libertà... ribaltando il solito Libertè Egalitè ecc... ecc.. in maniera tale da non sembrare una mera filastrocca senza senso ma una presa di coscienza ecc... ecc... :o

:)

UFUL... suona anche bene.
Invece di scegliere, ognuno la chiami come vuole, diversità = ricchezza = democrazia ,che ne dici?
PS. Fratellanze o friarie, ma immagino che lo saprai..., è tipico
delle logge massoniche "Per maggiori informazioni visitate l'apposita sezione dove è presentato l'elenco e la descrizione delle Gilde e Fratellanze esistenti ed è spiegato come prenderne parte."

Per quanto riguarda la "rivoluzione francese & co". i "rivoluzionari" si sono sempre uccisi e traditi fra di loro...non hai bisogno dell'elenco vero? Basta rimuovere la rimozione...
Perciò fraternità mi piace...ma sui gusti non si discute
:) ciao furbissimo...si fa per ridere

Giorgio Drudi
03-10-2002, 15.34.16
Originariamente inviato da Stalker


A me sa di setta newage. :)
si...si...mettiamoli sulla lista dei cattivi...a quelli non si riesce a vendere una tessera. Oh stalker mi raccomando tienmi informato sulla lista...si potrebbe fare un record...,e se si senti solo fra i buoni fai un fischio :)

leila
03-10-2002, 16.15.57
Dategli un po' il nome che volete. Possiamo sempre arrivare a una votazione per alzata di mouse!;)
Per tornare alla sostanza, io sono andata a Genova, al Palavobis, il 14 sono andata a Roma. Non so se voi c'eravate. So che il sentimento che superava tutti gli altri era lo stupore di trovarci in così tanti e con tanta voglia di fare.
So anche che altri circoli sono nati sui pullman che hanno portato la gente a Roma: io stessa faccio parte anche di una lista che si è formata dopo quella esperienza.
Hai ragione, Giorgio. Internet può essere uno strumento imbattibile per mettere unite le voglie di fare e costringere i partiti a tornare confrontarsi con i cittadini che rappresentano, resta il problema di farlo uscire dalla minoranza a cui è ristretto.
Leila

Giorgio Drudi
04-10-2002, 15.01.20
Originariamente inviato da davlak


credi davvero che i ricchi e i potenti della terra ce lo permetteranno? e la logica del profitto e della produzione...?
Sai che esiste già una forma di energia che in Israele stanno sperimentando da decenni...basta sull'antigravità...non posso citare le mie fonti, ma sono affidabili...ci vivo insieme....bene: aggiungo che la divulgazione dei protocolli legati a questa scoperta é prevista per l'anno 2050....in previsione dell'esaurimento delle scorte petrolifere....
Anyway...quandanche fosse, prima di rendere disponibile una qualsiasi forma di energia alternativa sia essa idrogeno basata o antigravità, ci sarà una catastrofe epocale...un azzeramento delle attuali strutture sociali...é una previsione che nel 1987 ha fatto nientepopodimenoche l' M.I.T....
Cmq la tua osservazione in merito al fatto che "parte tutto da lì", la condivido in pieno...;)
Non ho trovato gran che in giro,... l'Islanda ha programmato la conversione totale in una quarantina d'anni, lì vedono il futuro nel binomio informatica-idrogeno e si sono già incamminati anzi stanno correndo...chissà

Giorgio Drudi
04-10-2002, 18.27.09
Una preoccupazione in meno: avevo negli occhi e nelle orecchie
la sagoma emaciata (si fa per dire ) di santORO che cantava "bella ciao", con voce fievole ( e stonata) e non dormivo pensando che si aggirasse in cerca di lavoro e di pane nelle tv locali; ho saputo che fino ad oggi,nel 2002, ha guadagnato 1 miliardo e 400 milioni. Ho anche , finalmente superato un pregiudizio: credevo che chi lotta per la giustizia, per i più poveri, si sarebbe indignato al solo pensiero di guadagnare in un anno, quanto un metalmeccanico in una vita; degli altri lo sapevo...loro si vantano dei loro guadagni.
Adesso mi vien voglia di far qualche conto: quanti sono? E quanto guadagnano?
Sarebbe un bel 3d.

Stalker
04-10-2002, 19.40.12
Originariamente inviato da Giorgio Drudi
Una preoccupazione in meno: avevo negli occhi e nelle orecchie
la sagoma emaciata (si fa per dire ) di santORO che cantava "bella ciao", con voce fievole ( e stonata) e non dormivo pensando che si aggirasse in cerca di lavoro e di pane nelle tv locali; ho saputo che fino ad oggi,nel 2002, ha guadagnato 1 miliardo e 400 milioni. Ho anche , finalmente superato un pregiudizio: credevo che chi lotta per la giustizia, per i più poveri, si sarebbe indignato al solo pensiero di guadagnare in un anno, quanto un metalmeccanico in una vita; degli altri lo sapevo...loro si vantano dei loro guadagni.
Adesso mi vien voglia di far qualche conto: quanti sono? E quanto guadagnano?
Sarebbe un bel 3d.

Santoro è una voce in meno. Punto.
Che ti importa quanto guadagnava... ci sarà stato un contratto...
Del resto le sue trasmissioni erano molto seguite e gli introiti pubblicitari saranno stati molto alti....

A sinistra non si deve guadagnare una lira per essere "coerenti" ??? Ma per favore... :rolleyes:

Lello
04-10-2002, 19.47.56
Originariamente inviato da Stalker


Santoro è una voce in meno. Punto.
Che ti importa quanto guadagnava... ci sarà stato un contratto...
Del resto le sue trasmissioni erano molto seguite e gli introiti pubblicitari saranno stati molto alti....

A sinistra non si deve guadagnare una lira per essere "coerenti" ??? Ma per favore... :rolleyes:

Sono d'accordo con Stalker.
Giorgio il tuo mi sembra qualunquismo puro e semplice.(N)

Giorgio Drudi
04-10-2002, 20.47.17
Originariamente inviato da Stalker


Santoro è una voce in meno. Punto.
Che ti importa quanto guadagnava... ci sarà stato un contratto...
Del resto le sue trasmissioni erano molto seguite e gli introiti pubblicitari saranno stati molto alti....

A sinistra non si deve guadagnare una lira per essere "coerenti" ??? Ma per favore... :rolleyes:
Santoro non è una voce in meno, sta continuando a lavorare in Rai senza firmare i suoi lavori e per questo verrà giustamente richiamato, punto.
M'importa e come di quanto si guadagni nel servizio pubblico ed...anche nel privato. La ricchezza che viene distribuita così ingiustamente è di tutti e di ognuno, la sua destinazione è universale, punto.
Non mi importa di quanto siano seguite le sue trasmissioni, perchè la pura logica di mercato è una logica profondamente ingiusta.
Non si tratta di sinistra che è una categoria evidentemente insignificante, si tratta di autenticità.
E' un favore che non posso fare: dico che i funzionari di partito, i sindacalisti, il mondo dell'informazione e dello spettacolo, il mondo dello sport-miliardario fanno parte dello stesso sistema oppressivo e rapace che insieme al capitale ingiusto si spartisce il frutto della fatica altrui.
Santoro, Biagi, Costanzo, Vespa ecc. ecc. hanno la loro grave responsabilità, sono le voci che plagiano i poveri... e pare che ce siano tanti di plagiati...perciò il favore non te lo faccio.
(N)

Stalker
04-10-2002, 20.49.41
Originariamente inviato da Giorgio Drudi

E' un favore che non posso fare: dico che i funzionari di partito, i sindacalisti, il mondo dell'informazione e dello spettacolo, il mondo dello sport-miliardario fanno parte dello stesso sistema oppressivo e rapace che insieme al capitale ingiusto si spartisce il frutto della fatica altrui.
Santoro, Biagi, Costanzo, Vespa ecc. ecc. hanno la loro grave responsabilità, sono le voci che plagiano i poveri... e pare che ce siano tanti di plagiati...perciò il favore non te lo faccio.
(N)

Qualunquista. :p

Lello
04-10-2002, 22.39.33
"Kelebek" http://www.kelebekler.com/
cerca di raccogliere i frammenti di questa guerra dell'immaginario.

La fantasia dello "scontro di civiltà", che si trasforma nell'odio contro oltre un miliardo di musulmani; la violenza, lontana dai riflettori, contro il popolo "collaterale" dei Rom o "Zingari";

http://www.kelebekler.com/corsa.jpg

la creazione di una forma di cristianesimo idolatrico, quella dei "cristianisti" che pongono al proprio centro il "libero mercato" e il culto delle armi dell'Occidente; e i professionisti che difendono multinazionali commerciali, psicoterapeutiche e "religiose" basate sulla manipolazione e la commercializzazioni aggressiva. (dalla presentazione del sito)

http://www.kelebekler.com/1028.jpg

Vi trovo molti spunti interessanti di nuova socialità, al di fuori dei partiti e delle chiese, quel tanto che basta per non diventar servi sciocchi di entrambi.[

Lello
04-10-2002, 22.52.02
Originariamente inviato da Giorgio Drudi
Santoro, Biagi, Costanzo, Vespa ecc. ecc. hanno la loro grave responsabilità, sono le voci che plagiano i poveri... e pare che ce siano tanti di plagiati...perciò il favore non te lo faccio.
(N)

L'impero del male Biagi, Santoro, Costanzo e Vespa: non credi di esagerare :p sono giornalisti e parlano in modo che possono o meno piacere a me ed a te. :eek:

E Fede?:D Non emarginiamolo confinandolo sul satellite, poverino.

Ma i poveri per te non pensano o sono solo un blocco informe, di persone a bocca aperta che aspettano di essere infinocchiati.
Guarda che di colpe ne abbiamo tutti: dai diffusori dell'Unità e dei ciuchi volanti, alla Chiesa Cattolica e le sue scomuniche ai comunisti...
In fatto di plagio ce n'è per tutti.
Abituati ad avere una visione meno superficiale delle persone che apprezzano cose diverse dalle tue e non trattarle come poveri... il resto lo aggiungi tu.:confused:

P.S. Se il tuo era un intervento ironico mi rimangio tutto :D :D

davlak
04-10-2002, 23.07.17
Originariamente inviato da Lello


L'impero del male Biagi, Santoro, Costanzo e Vespa: non credi di esagerare :p sono giornalisti e parlano in modo che possono o meno piacere a me ed a te. :eek:

E Fede?:D Non emarginiamolo confinandolo sul satellite, poverino.


d'accordo con te...in quanto a Fede a me a volte mi fa pure ridere :)
!!

Giorgio Drudi
05-10-2002, 14.31.16
Originariamente inviato da Stalker


Qualunquista. :p
E' vero .... anche pauperista.
Fin dalle sue origini la fede cristiana si è incarnata nella storia ed ha contribuito allo sviluppo della cultura. Essa, tuttavia, non si identifica con nessuna delle culture e nei loro confronti continua a svolgere una funzione critica, muovendo dal Vangelo al servizio dell'uomo e della sua salvezza INTEGRALE.
Funzione critica nei confronti di ogni realtà...partendo però da se stessi; senti la verità profonda di questo insegnamento? : " Chi non odia suo padre e sua madre e persino l'anima sua non è degno di me" cioè " della via,della verità e della vita".
:crying: :)

Giorgio Drudi
05-10-2002, 14.46.14
Originariamente inviato da Lello


L'impero del male Biagi, Santoro, Costanzo e Vespa: non credi di esagerare :p sono giornalisti e parlano in modo che possono o meno piacere a me ed a te. :eek:

E Fede?:D Non emarginiamolo confinandolo sul satellite, poverino.

Ma i poveri per te non pensano o sono solo un blocco informe, di persone a bocca aperta che aspettano di essere infinocchiati.
Guarda che di colpe ne abbiamo tutti: dai diffusori dell'Unità e dei ciuchi volanti, alla Chiesa Cattolica e le sue scomuniche ai comunisti...
In fatto di plagio ce n'è per tutti.
Abituati ad avere una visione meno superficiale delle persone che apprezzano cose diverse dalle tue e non trattarle come poveri... il resto lo aggiungi tu.:confused:

P.S. Se il tuo era un intervento ironico mi rimangio tutto :D :D
In parte ironico in parte convinto.
No non sono un blocco informe, ma sono chiusi dal sistema in una
scatola ove non trapelano informazioni che non siano funzionali al sistema...un po' come quando sei in google, una sacco di pagine imbalsamate, in realtà non navighi affattto.
Si! si! C'è n'è per tutti, ma a che serve schierarsi in un campo...anche questo è funzionale al sistema: un continuo battere e ribattere la palla degli errori. Trovo che tutto questo è come una camera a gas(:) non ricordo il canta-autore).
Tutto questo è morto e non sarà resuscitato perchè la storia non si ripete. Quanto alla questione della visione meno superficiale hai messo l'icona giusta , la tua firma "confused". Ciao Lello
Abituati tu, pittosto a vivere nel tuo tempo. Ciao, con immutato affetto cristiano:)

Giorgio Drudi
05-10-2002, 14.50.22
Originariamente inviato da Lello
"Kelebek" http://www.kelebekler.com/
cerca di raccogliere i frammenti di questa guerra dell'immaginario.

La fantasia dello "scontro di civiltà", che si trasforma nell'odio contro oltre un miliardo di musulmani; la violenza, lontana dai riflettori, contro il popolo "collaterale" dei Rom o "Zingari";

http://www.kelebekler.com/corsa.jpg

la creazione di una forma di cristianesimo idolatrico, quella dei "cristianisti" che pongono al proprio centro il "libero mercato" e il culto delle armi dell'Occidente; e i professionisti che difendono multinazionali commerciali, psicoterapeutiche e "religiose" basate sulla manipolazione e la commercializzazioni aggressiva. (dalla presentazione del sito)

http://www.kelebekler.com/1028.jpg

Vi trovo molti spunti interessanti di nuova socialità, al di fuori dei partiti e delle chiese, quel tanto che basta per non diventar servi sciocchi di entrambi.[
E allora deciditi...diventa un uomo libero. Ciao Lellino:)

Giorgio Drudi
05-10-2002, 14.53.17
Vogliamo un satellite per le comunicazioni libere, una rete democratica libera accessibile a tutti: Non siamo noi che paghiamo, non è nostra la sovranità...be allora vogliamo questo.
Sottoscrizioni virtuali:
Ciao Wintrickers

Lello
05-10-2002, 18.50.36
Originariamente inviato da Giorgio Drudi
Vogliamo un satellite per le comunicazioni libere, una rete democratica libera accessibile a tutti: Non siamo noi che paghiamo, non è nostra la sovranità...be allora vogliamo questo.
Sottoscrizioni virtuali:
Ciao Wintrickers

Siamo già alla fase: ah sì anche la politica ha un costo...
non abbiamo ancora i principi che già apriamo le sottoscrizioni...

Fuori dai partiti, ma usiamo gli stessi sistemi... un buon inizio.:D :D :D

(Giorgio voglio prendere spunto dalle cose che scrivi, per commenti, spero simpatici... ma tu ogni volta mi fai l'analisi del sangue, della fede, dei fumi incombusti... fai il tagliando a tutti coloro ti capitano a tiro:D :D :D )

Lello
05-10-2002, 18.54.01
Originariamente inviato da Giorgio Drudi
Vogliamo un satellite per le comunicazioni libere, una rete democratica libera accessibile a tutti.


Vedo che anche a noi serve l'approdo televisivo: Stream o Telepiù.

Attento sul satellite ci trovi Fede, con le ballerine del Crazy Horse... magari ti porta al casinò.

P.S.: non posseggo la parabola... è grave dottore? :)

Giorgio Drudi
05-10-2002, 19.01.52
Originariamente inviato da Lello


Siamo già alla fase: ah sì anche la politica ha un costo...
non abbiamo ancora i principi che già apriamo le sottoscrizioni...

Fuori dai partiti, ma usiamo gli stessi sistemi... un buon inizio.:D :D :D

(Giorgio voglio prendere spunto dalle cose che scrivi, per commenti, spero simpatici... ma tu ogni volta mi fai l'analisi del sangue, della fede, dei fumi incombusti... fai il tagliando a tutti coloro ti capitano a tiro:D :D :D )
Sottoscrizioni di idee ...adesioni per l'utopia possibile,...il satellite lo vogliamo gratuitissimo...non ti pare che l'abbiamo già pagato...?
(consumo una quantità enorme di puntini per imitare il parlato)
Ciao Lello

Lello
05-10-2002, 19.11.12
Originariamente inviato da Giorgio Drudi

(consumo una quantità enorme di puntini per imitare il parlato)
Ciao Lello

Perché si pagano? Ne usavano tanti Totò e Peppino, figurati i comuni mortali.

OK passo alla cassa.:(

P.S: Si pagano a parte anche le parole di troppo, le interruzioni di riga; poss'avere un listino 2002/2003?
:D :D :D

Giorgio Drudi
05-10-2002, 19.15.16
Originariamente inviato da Lello


Perché si pagano? Ne usavano tanti Totò e Peppino, figurati i comuni mortali.

OK passo alla cassa.:(

P.S: Si pagano a parte anche le parole di troppo, le interruzioni di riga; poss'avere un listino 2002/2003?
:D :D :D
Dai...tira fuori il meglio di te...che c'è..ora
ciao