PDA

Visualizza versione completa : Esclusiva: idea per salvare le vittime degli incidenti aerei!!!


Adsl832Kbps
23-08-2002, 11.00.38
Salve a tutti, è da tanto che penso ad una soluzione del genere ma avevvo molti dubbi non essendo un pilota e tantomeno non intendendomene di avionica.

Allora, in seguito alle passate stragi aeree ma anche alle più recenti, ho imaginato in sistema funzionante in questa maniera:

Supponiamo che un aereo sti cadendo, il comandante pigia un bottone o attiva una lavetta (tipo quella delle luci di navigazione).

a questo punto che succede:

tutta la parte superiore della carlinga viene espulsa, si disintegra o magari viene rotta in più parti mediante dei meccanismi di sgancio e con delle piccole esplosioni..

...subito dopo tutte le poltrone dell'aereo vengono sparate fuori proprio come avviene nei caccia e in seguito si apre il paracadute in modo automatico, e magari completare la dotazione con un paracadute di riserva nel caso l'apertura automatica del principale dovesse fallire....certo questa procedura si potrebbe attuare solo ad una certa altitudine però..


Ora, per fare questo si dovrebbero apportare modifiche strutturali agli aerei, per quanto riguarda la carlinga ma anche per quanto riguarda la gestione delgi spazi interni (magari escludere le seconde classi dove glispazi sono ridotti tra una poltrona e l'altra e rendere ttutte prime classi dove gli spazi sono molto più agevoli, questo solo sugli aerei di grandi dimensioni (esperienza personale, viaggio in prima)).


Poi avrei pensato ad altre due soluzioni queste però molto più fantasiose.

O dotare l'aereo stesso di un grandissimo paracadute in modo da frenare la discesa e dare più tempo ai passeggeri ed all'equipaggio di lanciarsi con i paracaduti o con i salvagenti; oppure dotare gli aerei di grandi diemensioni di motori di riserva che spingano verso l'alto.

Queste ulltime due non sono molto "strane" cmq.


La prima è molto più "intuitiva".

Che ne pensate voi altri?
sarebbe attuabile una cosa del genere?

Spero che tra gli iscritti al forum ci siano degli studenti di aeronautica o cose del genere, o magari addirittura dei piloti DI LINEA, non dei Cessna.

Grazie.

succhione
23-08-2002, 11.39.52
....Bè...tutto ciò è pensato x aiutare gli altri, merita attenzione.....(ora bisogna chiederlo agli esperti di aeronautica&co che abbiamo nel forum..:) )

ThisKaunt
23-08-2002, 12.08.33
Beh, non male come soluzione, qualche appunto:
1- nel caso di cedimento strutturale del velivolo?
2- Nel caso di esplosione (bombe) a bordo?
3- errore umano (schianto contro ostacoli naturali)?
4- incidenti a terra?
trovo insicuro un sistema di sicurezza che si basa sulla discrezionalita' di una persona (il pilota). Non ho mai avuto modo di assistere in diretta a una strage aerea, ma mi da l'impressione che il tempo di reazione per possibili interventi sia molto basso.
Magari studiandoci un po' su.....:)
Ciao

Adsl832Kbps
23-08-2002, 12.18.43
ma è una soluzione che si può attuare a basse altitudini, non per forza a discrezione solo del pilota, e poi un aereo per cadere da 9000 piedi ce ne mette di tempo (certo non hai il tempo per farti un caffe però)

cedimento struttrale
esplosione
errore umano
indcdenti a terra

si ma quando questi non si verificano si può attuare questa solution

magari quando esplode un motore
magari quando si è sul mare
magari quando si sa che all'aeroporto l'aereo non arriverà perchè troppo lontano
magari per un guasto alla pompa del cherosene
magari...ecc


cmq(ma che mia hai preso per un tecnico, l'ho detto pure che non lo sono)

ClipperItaly
23-08-2002, 12.35.08
Fa lo stesso se ti risponde un appassionato di simulazione di volo ?

Spero di si...

Cmq:
- i seggiolini eiettabili vengono sparati fuori con accelerazioni elevate e molti dei passeggeri potrebbero risentirne (eufemismo per non dire "restarci secchi")
- ammesso che il problema venisse risolto con le apposite tute anti-G che usano i piloti da caccia, l'aumento dello spazio fra le potrone e la conseguente riduzione dei posti, farebbe salire il prezzo dei biglietti, cosi' come le poltrone modificate e la carlinga modificata, i quali, al di la' del costo iniziale avrebbero dei costi aggiuntivi di manutenzione
- i motori di riserva : A) pesano; B) siccome sempre all'esterno devono stare, creano resistenza; nel complesso aumenterebbe lo sforzo richiesto da quelli normalmente usati (con riflesso sui consumi e sulla manutenzione); in ogni caso salirebbero ulteriormente i costi

- il paracadute per l'aereo potrebbe essere una buona idea, cmq richederebbe studi e test per la ricerca: anche se si scegliesse di farlo aprire non a velocita' prossime a quella di crociera, ma prossime a quelle di atterraggio (intorno ai 120/140 nodi, in km/h tra i 215 e i 250), bisognerebbe ripartire in piu' punti della fusoliera la tensione conseguente all'apertura che sarebbe cmq notevole; la fusoliera stessa andrebbe irrigidita, con aumento dei pesi ed inoltre il paracadute occuperebbe spazio con conseguente ulteriore riduzione dei posti.

...mi spiace, anche a me piacerebbero aerei + sicuri

Per chi vuole farsi una cultura sul perche' e come degli incidenti aerei consiglio questo sito http://www.airdisaster.com/

Paco
23-08-2002, 12.46.21
nel tuo discorso c'è una parola che gira male...aumento dei costi...sempre la solita storia...i costi...intanto :(

ClipperItaly
23-08-2002, 13.21.05
Originariamente inviato da Paco
nel tuo discorso c'è una parola che gira male...aumento dei costi...sempre la solita storia...i costi...intanto :( ...lo so, ma gia' fanno fatica a starci dentro oggi (vedi le notizie degli ultimi giorni sulle maggiori compagnie aeree degli stati uniti): ammesso che le ipotesi di cui si discute fossero attuabili, volare tornerebbe ad essere un servizio per una elite....

Se poi vogliamo discutere che alcuni costi sono documentabili e giustificati, mentre altri sono quanto meno opinabili, sono d'accordo con te che qualcuno nasconda sotto i costi *presunti* solo la propria avidita' o incapacita'....

Lucavettu
23-08-2002, 14.13.14
ciao clipperrrrrr vedo che anche se non studi aeronautica te ne intendi parecchio (Y) (Y) (Y)

cmq per il motore di riserva...

un bi-motore a cui gli "pianta" un motore... può benissimo arrivare a terra anche con un solo motore... idem per i quadri-reattori se gliene pianta uno... trireattori pure...

però è capitato che ad un jumbo (4 motori) si piantassero tutti e 4 i motori...

AIRDISASTER (suggerito da clipper) è stupendo, visitatelo!!!

anche http://www.airliners.com/ non è male

x la pompa del cherosene... non è una sola... sono molte e servono tutte per effettuare eventuali travasi dai serbatoi (anche 8 a volte)...

i sistemi idraulici (x il governamento dell'aereo) sono 3: sinistro destro e centrale... bisogna essere proprio sfigati x fotterli tutti e 3...

idem x il pilota automatico... 3 sistemi identici messi in parallelo


x clipper:

che a/m usi con flight simulator??? che add-on hai?

BlackJack84
23-08-2002, 14.50.57
Il paracadute per l'intero aereo è una cosa che esiste: è il paracadute balistico. Viene utilizzato su alcuni velivoli ULM (ultraleggeri), su aerei più grossi non credo sarebbe realizzabile. Comunque stenta a diffondersi perchè pare che la cura sia peggiore del male: l'apertura del paracadute è infatti innescata da una piccola carica esplosiva, il cui innesco avviene automaticamente in particolari condizioni (un po' come per l'airbag delle automobili). Bè, pare siano più quelli che si fanno male quando il paracadute balistico gli esplode per errore che non quelli che ci si salvano...:rolleyes:
Penso che non sia utilizzato su aerei di linea perchè la velocità verticale di discesa di un simile bestione, pur se appeso a un paracadute immenso, sarebbe comunque maggiore di quella che si ha in planata senza motori (atterraggio di emergenza insomma).
Inoltre la maggioranza degli incidenti aerei avviene nelle fasi critiche di decollo e atterraggio, in cui un simile sistema sarebbe inutile.

ClipperItaly
23-08-2002, 15.57.24
Originariamente inviato da lucavettu
x clipper:

che a/m usi con flight simulator??? che add-on hai?
FS2002 con Italy 2000 patchato ed integrato con mesh e land class varie - FsNavigator per i piani di volo - se devo fare l'ATC uso Procontroller.

Di solito uso il caro vecchio DC3 (la versione a donationware di Roy Chaffin - i fondi raccolti vanno ad un museo aeronautico), talvolta il KC 135 (faccio il rifornitore per i caccia) e l'RG 182

Se vuoi sapere qualcosa sul circolo di cui faccio parte c'e' il link nel webring di wintricks http://www.msni.it/links/webring.html

Lucavettu
23-08-2002, 16.04.01
Originariamente inviato da ClipperItaly

FS2002 con Italy 2000 patchato ed integrato con mesh e land class varie - FsNavigator per i piani di volo - se devo fare l'ATC uso Procontroller.

Di solito uso il caro vecchio DC3 (la versione a donationware di Roy Chaffin - i fondi raccolti vanno ad un museo aeronautico), talvolta il KC 135 (faccio il rifornitore per i caccia) e l'RG 182

Se vuoi sapere qualcosa sul circolo di cui faccio parte c'e' il link nel webring di wintricks http://www.msni.it/links/webring.html

sei messo bene...

non hai roba tipo fstraffic, fsclouds, real airports...???

Cadell
23-08-2002, 16.54.05
??????
NONONONO Allora:

1- immaginati cosa succederebbe se venissero espulsi piu di 200 seggiolini (supponendo aerei con 1 piano solo) in un solo istante. Non è possibile conoscere la traiettoria esatta di ogni seggiolino... senza contare la pressione atmosferica, la rarefazione dell'aria e le temperature in quota. (ricordiamo che i piloti di caccia hanno speciali tute etc...)
Risultato: persone sparse per kilometri (ovviamente morte).

2- il paracadute a quote alte non serve a un tubo (visto che l'aria è molto piu rarefatta). Immaginatevi le turbolenze. L'aereo diventerbbe assolutamtente ingovernabile e la gente morirebbe per danni strutturali interni.
Risultato: idem al precedente.

Adsl832Kbps
23-08-2002, 16.57.16
[QUOTE]Originariamente inviato da Cadell
[B]??????
NONONONO Allora:

1- immaginati cosa succederebbe se venissero espulsi piu di 200 seggiolini (supponendo aerei con 1 piano solo) in un solo istante. Non è possibile conoscere la traiettoria esatta di ogni seggiolino... senza contare la pressione atmosferica, la rarefazione dell'aria e le temperature in quota. (ricordiamo che i piloti di caccia hanno speciali tute etc...)
Risultato: persone sparse per kilometri (ovviamente morte).


ma li hai letti gli altri post???, QUESTO SISTEMA SAREBBE ATTUABILE AD ALTITUDINI CHE NE PERMETTEREBBERO L'ATTIVAZIONE, e mi stai ancora a dire il rpoblema del'altezza?!

e poi di aerei con due piani c'è ne solo un tipo il Boeing 747-400, o sbaglio chiedo agli esperti di Microsoft Flight Simualtor..

Adsl832Kbps
23-08-2002, 17.06.19
Clipper una domanda per te, io ho Flight Simualtor 2002 con tutte le spansioni possibili ed i prodotti Lago(tranne trafic); ora, vorrei aumentare in modo drastico il traffico aereo specialmente per quanto riguarda la procedura di avvicnamento all'aeroporto, ora c'è un settaggio "interno" (non il settaggio interno al gioco)a fligh simulator (magari modificando qualche stringa) che mi aumenti il traffico aereo?

Grazie.

E poi dove posso scaricare qualche programmino particolare, magari che mi simuli dei gusti con effetti speciali, opppure che mi arricchisca gli aeroporti o ecc.

A me piace molto la simulazione esasperata, magari anche qualcosa per lanciare mex tipo "please fasten seat belt" ecc. 026

ClipperItaly
23-08-2002, 18.18.14
Originariamente inviato da Adsl832Kbps
Clipper una domanda per te, io ho Flight Simualtor 2002 con tutte le spansioni possibili ed i prodotti Lago(tranne trafic); ora, vorrei aumentare in modo drastico il traffico aereo specialmente per quanto riguarda la procedura di avvicnamento all'aeroporto, ora c'è un settaggio "interno" (non il settaggio interno al gioco)a fligh simulator (magari modificando qualche stringa) che mi aumenti il traffico aereo?

Grazie.

E poi dove posso scaricare qualche programmino particolare, magari che mi simuli dei gusti con effetti speciali, opppure che mi arricchisca gli aeroporti o ecc.

A me piace molto la simulazione esasperata, magari anche qualcosa per lanciare mex tipo "please fasten seat belt" ecc. 026 ...non uso simulatori di traffico; puoi avere del traffico reale collegandoti ai server SATCO ed IVAO, li' troverai altri piloti di simulatori di volo e dei controllori di trafico aereo: le comunicazioni avvengono a voce con un prg che si chiama RogerWilco, le comunicazioni sono in inglese ed in rigoroso standard aeronautico.

Per una cosa piu' semplice ed in italiano, ci sono i server di PVI qui (http://www.pvi.it/italiano/default.asp?SX=SERVIZI&DX=SERVIZI) dove nelle sezioni Scuola di volo e Volare on-line troverai i consigli sui programmi da usare e tutte le istruzioni necessarie; l'accesso ai server e' riservato ai soci, ma ti assicuro che ne vale la pena, soprattutto se sei agli inizi e la loro mailing list e' una miniera di informazioni; onde evitare censure dalle modd., preciso che non sono iscritto a Pvi...

Cmq per il traffico, so che qualcuno si e' fatto 1 ora di holding (circuito di attesa) in volo simulato durante questi voli in rete (fly-in in gergo): + traffico di cosi'...

Se vuoi, puoi caricare il meteo reale: ti assicuro che e' uno sballo...

Per gli add-on di ogni genere consiglio FlightSim (http://www.flightsim.com/cgi/kds/main/menuchoo.htm) : e' necessario registrarsi. ma e' gratuito, con un solo limite: se il numero di utenti connessi e' superiore ad un tot, non ti lascia entrare (puoi anche scegliere l'accesso a pagamento che con 30 $ ti permette di entrare sempre); ieri sono stati fatti su quel sito 33.743 download per un totale di 83.089.418.935 byte: c'e' di tutto, per modificare il paesaggio, il cielo e le nuvole, le scie degli aerei....

Buona lettura...:):)

ClipperItaly
23-08-2002, 18.23.30
Dimenticavo: hai presente l'idrovolante che fa da sfondo al romanzo di Ken Follet "Notte sull'acqua" ? se vai qui (http://www.b314clipper.com/) trovi l'aereo ed il necessario per rifare quel volo
...ogni coincidenza tra il nome dell'aereo ed il mio nick e' voluta....:D:):D

Adsl832Kbps
23-08-2002, 18.34.28
quell'idrovolante gia cel'ho. grazie di tutto. 1 ora di holding mi alletta molto.

sei davvero stato esaudiente ed utilissimo, appena torno mi fiondo sul sito.

Graaaaaaaaaaaazie.

di aerei ne ho un casino anche di elicotteri, aerei di tutte le compagnie esistenti al mondo anche AerLingus non credevo che esistesse, fin quando a Fiumicino vedo un Boeing 747-400 AerLingus con il quadrifoglio, ma che compagnia è? ma quelli mica li verniciano, li pittano a mano!!!

Adsl832Kbps
23-08-2002, 19.58.14
Una pagina di diario di una ragazza che perse i genitori nella strage di Ustica.


Caro diario...
Caro diario sono felice, oggi è il 26 giugno 1980 e sono stata promossa. EVVIVA!!!!! (ho tredici anni) Mamma e Papà sono molto orgogliosi di me, mi hanno promesso da mesi che il loro regalo per la promozione sarà portarmi con loro in Sicilia. EVVIVA!! Ce l'ho fatta e non vedo l'ora di fare il mio primo viaggio in aereo, anche per i miei genitori è la prima volta. Oggi ho telefonato a mia cugina a Palermo, le ho detto che fra qualche giorno ci vedremo, anche la nonna è contentissima e non vede l'ora, ed anch'io sono impaziente di fare questo viaggio. Caro diario oggi 26 giugno 1980 c'è stato un cambiamento nel programma. La mamma ha detto che siccome non ha trovato posto in aereo, partono solo loro due con la speranza di poter trovare due biglietti, promettendomi un nuovo regalo al ritorno. UFFA!!! Non è giusto! Sono arrabbiatissima! Non voglio un altro regalo. Ho pianto tutto il pomeriggio, ma le mie lacrime sono servite solo a far partire la mamma molto triste. Le sue parole per consolarmi sono state: "tu devi badare alla famiglia perché sei la più giudiziosa". UFFA! Mamma mi ha tradita, non è stata di parola. Non si fanno promesse se poi non si mantengono. Io voglio il regalo promesso. Voglio volare con Mamma e Papà. Oggi 27 sono partiti, nel pomeriggio hanno telefonato per dire che l'aereo partiva in ritardo, colevano parlare con me, ero così arrabbiata che non sono andata al telefono. Caro diario oggi 28 giugno 1980 non credetrai a quello che ti dirò ora: la Mamma e il Papà non hanno ancora telefonato per dire che sono arrivati. Qui sono tutti agitati. Non credo a quello che sento, dicono che l'aereo è scomparso!! NO! Non è possibile, non può succedere niente di brutto ai miei genitori. Io sono la piccola di casa. Ma perché a casa nostra c'è sempre il dottore e mi mandano sempre a comprare la camomilla? Perché i miei fratelli e mia sorella piangono sempre? Perché la TV fa vedere sempre quelle immagini nel mare? Sono tutte finte, come dice sempre la Mamma! Se potessi sentirla al telefono la Mamma mi tranquillizzerebbe. Mi sento morire. I miei fratelli sono partiti a cercare Mamma e Papà. Sono due giorni che tengo le dita incrociate, qui sono tutti disperati, ma io no, perché so che Mamma e Papà torneranno molto presto. C'è un via vai di parenti, amici che ci opprimono, piangono. Non sanno che lo fanno inutilmente, perché non è vero niente, Mamma e Papà torneranno da me, perché non lascerrebbero mai la propria piccola qui sola. I miei genitori mi vogliono troppo bene per abbandonarmi. Tornate presto vi prego. Caro diario mi stanno facendo credere a questa realtà, ma io tengo forte le mie dita incrociate, quello che sto passando non te lo so descrivere. Mi riempio di pizzicotti per svegliarmi da questo incubo che non finisce mai. Papà, Mamma dove siete andati a finire? Perché mi lasciate così sola... In famiglia c'è tensione, non so più se chiamarla famiglia, ora non è rimasto niente della mia meravigliosa famiglia. Solo il dolore regna fra noi e fa continuare i nostri giorni. Oh Dio, che sta succedendo a noi tutti? Perché hai voluto questo? Chi ha voluto e permesso tutto questo? Perché delle persone fanno queste cattiverie? Perché devono esistere questi sbagli e far soffrire così la gente? Caro diario oggi sono andata nella casa dove ero così felice con i miei genitori, £e così vuota, spoglia, lugubre ed ho cominciato a sognare ad occhi aperti. Vedo Mamma e Papà scendere dall'auutobus con delle grandi valige, entrare in casa, salire le scale ed io precipitarmi ad abbracciarli! Oh Signore ti ringrazio!! Non mi stacco più da loro, non mi voglio più svegliare, portatemi via con voi vi prego. Ho pianto tanto, tanto, urlato più forte che potevo, avrei voluto farli scendere da quel maledetto aereo che me li aveva portati via. Sono stanca, nauseata, ho paura che impazzirò o forse pazza lo sono già. Vorrei farla finita. Mamma, Papà perché non mi avete portato via con voi? Io non riesco più a vivere! Caro diario sono strastufa, non ce la faccio più, ora ti saluto, vado a dormire, spero che i miei sogni mi portino via con loro. Anno 1990. Da quel triste momento di dieci anni fa tutti mi hanno sempre detto che ero fortunata ad essere così piccola e che quindi non soffrivo più di tanto, ma non sanno che quando la speranza muore la vita non ha più senso. Quella bambina è cresciuta, ora ha ventitré anni, ed ancora non sa che senso dare a questa sua sofferenza.

Cereal Killer
23-08-2002, 23.32.22
Commosso (F) :( (F)

ClipperItaly
24-08-2002, 00.25.38
Il ricordo di Ustica e' straziante, anche se non conoscevo nessuno

Ma che a distanza di 22 anni non si sappia ancora perche' e come sia successo, e' vergognoso: e' come se lo stato (s volutamente minuscola) uccidesse una seconda volta quella povera gente...

RaFaD
24-08-2002, 00.33.51
Originariamente inviato da Adsl832Kbps
[QUOTE]Originariamente inviato da Cadell
[B]??????
NONONONO Allora:

1- immaginati cosa succederebbe se venissero espulsi piu di 200 seggiolini (supponendo aerei con 1 piano solo) in un solo istante. Non è possibile conoscere la traiettoria esatta di ogni seggiolino... senza contare la pressione atmosferica, la rarefazione dell'aria e le temperature in quota. (ricordiamo che i piloti di caccia hanno speciali tute etc...)
Risultato: persone sparse per kilometri (ovviamente morte).


ma li hai letti gli altri post???, QUESTO SISTEMA SAREBBE ATTUABILE AD ALTITUDINI CHE NE PERMETTEREBBERO L'ATTIVAZIONE, e mi stai ancora a dire il rpoblema del'altezza?!

e poi di aerei con due piani c'è ne solo un tipo il Boeing 747-400, o sbaglio chiedo agli esperti di Microsoft Flight Simualtor..

I seggiolini martin-baker hanno una capsola anaeroide che rileva il valore di pressione atmosferica e quindi la quota. Sono tarati per attivarsi a una determinata quota di sicurezza, e mai al di sopra, anche se il pilota ha azionato l'eiezione, essa non avviene finché non si raggiunge la quota di sicurezza.
Ad ogni modo, a questa quota sono comunque necessarie delle tutte speciali, come quella che usano i piloti militari.
Addotare questi seggiolini, magari in una versione più semplice e leggera di quelli militari, cioè senza kit di supervivenza (battelino, bengala, e cazzate varie), potrebbe essere possibile, MA:

1) il peso è cmq molto maggiore.
2) si dovrebbe eliminare il concetto della comodità e la prima classe, visto che non è possibile reclinarli, per via dei razzi e del paracudete incastonati nello schienale (prova a imaginare un'eiezione mentre sei disteso, e con i razzi che puntano all'indietro :eek: ), e poi i passegeri dovrebbero rimanere l'intero volo con le cinture allaciate... quindi della prima classe rimarrebbe solo il prezzo astronomico...
3)infatti, i costi di manutenzione di questi seggiolini è elevatissimo. Un segiolino eietabile non è soltanto una poltrona con un razzo, E' estrematamente complesso. E in ambito aeronauto il concetto di manutenzione va seguito. Tutte le parti di un aereo vanno sostituite (o revisionate) a tot. ore di volo, non importa se sembra nuova, o funziona ancora... bisogna sostituirla. Seggiolini eietabili compressi (non l'intero seggiolino, ma i sistemi che lo compongono).
4) Amesso che i passeggieri rimangano seduti con la schiena dritta nel volo, la schiena del passeggiero medio rimarrebbe a pezzi dopo subire l'accelerazione di un'eiezione (Ti ricordo che il piloti militari non sono persone "normali", hanno un alenameto eccezionale, e cmq, vengono sotoposti a esami dopo aver usato il seggiolino, per accertarsi che non avvia subito danni alla schiena)
5) poi c'è il problema di come far uscire il seggiliono col relativo "carico" dall'aereo che cade. Nel caso degli aeri militari, essistono due soluzioni: il tettuccio viene spaccato dal seggiolino, o il tettuccio viene espulso prima dell'seggiolino. In caso di un'aereo di linea, sopra la testa hai un pezzo di fusoliera (con relativi longheroni, luccete, porta bagagli, ecc), non uno stratto di policarbonato.

Allora proviamo mettere il tutto assieme:

Gli aeri dovrano essere costruiti in modo di portare l'enorme pesso aggiuntivo dei seggiolini: cioè motori +potenti, profili alari +spesi (che generano più portanza) per poter portare in volo l'aereo in una pista di lunghezza normale, e permettere di aterrare a una velocità bassa e quindi frenare nella pista senza bisogno di paracaduti di frenata (tipo f-104 :rolleyes:) .
QUesto però comporta maggiori carichi sul carello, il che vuol dire minore vita utlie di esso (beh, anche la pista subbirebbe più danni) aumentando il costi di manutenzione. I profili alari +spessi non sono addatti al volo ad alte velocità, quindi la durata dei voli aumenterebbe. Si potrebbe ovviare il problemma con ali a geometria variabile (tipo f-14, tornado o b-1)... ma di nuovo la complessità (e quindi i costi :rolleyes: ) salgono ulteriormente.
Poi c'è il problemma del'eiezione vera e propria: come far'uscire i seggiolini???
Facendo saltare la paerte superiore della fusoliera??
Beh, prova ad imaginare la quantità di esplosivo che ci vorrevve...

Costruendo la parte superiore della fusoliera in modo che possa essere fracasata dai seggiolini??
Cosi ci vorrebbe una forza di eiezione incredibile, il che risulterebbe in passeggieri schiacciati, ecc, ecc.

Ma in entrambi i casi ci vorrebbe una fusoliera che resista tutti i carichi nei fianchi e nella parte inferiore.

Amesso che si possa realizare :rolleyes: , dopo c'è il problemma del direzionale: bisogna evitare che i passeggieri appena sparati non vengano trancciati dagli impennaggi di coda... il che comporta ulteriori problemmi di progetazione, la cui lista si potrebbe estendere ancora per pagine.

Ma ammettiamo per un attimo che si possa realizare un aereo commercialmente fattibile, con tutti i seggiolini eietabili...
Come cavolo fai a che i passeggieri, durante tutto il volo:

1)indossino la tutta da pilota (per non congelare, ed evitare che i vestiti da borghesi vengano strappati dal vento, ecc) e il casco, per evitare che la testa delle persone venga frantumata o ferita, nel caso in cui si adotti la soluzione di spaccare la fusoliera col seggiolino; o far saltare un pezzo di fusoliera, rispettivamente.

2)Stiano seduti, con la schiena dritta, con le cinture allaciate, senza poter nemeno adare a pisciare... imagina un volo intercontinentale...

(S) .... e potrei continuare,
ma per farla breve, meglio prevenire che curare.

Quindi non è da stupirsi che soluzioni del genere non vengano nanche prese sul serio dai fabricanti di aeri, compagnie aeree, enti e organismi per la sicurezza del volo.

Riguardo al paracadute per l'intero velivolo, leggere post di blackjack.

ps: la AerLingus è irlandese.

Lucavettu
24-08-2002, 12.47.34
adsl...

un'altro bel sito da cui scaricare aerei, scenari, patch, utility, suoni...è http://www.avsim.com

se vuoi un'aereo da comprare dove gli effetti sono esasperati... ti consiglio il 767 Pilot in command... e in + ti scarichi add-on x quell'add-on.... una favola...